Mobile menu

Anticipi e tariffe per corrispondenze fuzzy: aiuto!
Thread poster: Alessia Simoni

Alessia Simoni  Identity Verified
Italy
Local time: 13:46
English to Italian
Mar 21, 2008

Salve a tutti,
sto contrattando con un cliente una traduzione abbastanza importante per volume di parole.
Vi volevo chiedere un piccolo aiuto riguardo le tariffe.
Per prima cosa: lo scorso anno ho avuto una brutta esperienza con un'agenzia che deve ancora pagarmi un lavoro svolto a luglio e che non ha ancora risposto al mio ultimo sollecito. Ora vorrei tutelarmi un attimo e chiedere un anticipo, ma non so se è una cosa che si fa nell'ambiente, e se si fa, non so in che percentuale richiederla! Io pensavo di sentire dal cliente se è disposto e di non andare oltre il 10%...cosa mi consigliate di fare?

Seconda cosa: il cliente mi chiede che tariffa propongo per le fuzzy matches, ma io non so come regolarmi. Ho visto in una proposta di lavoro su un altro sito che si scalava man mano di un centesimo...ad esempio:
tariffa piena - > 0.03
fuzzy fino al 90% -> 0.02
fuzzy al 100% -> 0.01
(tariffe indicative a titolo di esempio!)
Pensavo di regolarmi così anche io, ma non vorrei sparare una cifra troppo alta sulla fuzzy 100%.
Mi sapete dare un'indicazione generale?
Grazie in anticipo a tutti e Buona Pasqua!

Alessia


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 13:46
Member (2001)
German to Italian
+ ...
Diversi approcci Mar 21, 2008

Ciao Alessia,

Ora vorrei tutelarmi un attimo e chiedere un anticipo, ma non so se è una cosa che si fa nell'ambiente, e se si fa, non so in che percentuale richiederla! Io pensavo di sentire dal cliente se è disposto e di non andare oltre il 10%...cosa mi consigliate di fare?


Chiedere un anticipo per un lavoro consistente, magari distribuito su un periodo più lungo, a un nuovo cliente mi sembra una forma di tutela più che comprensibile... in fin dei conti, quanto ordiniamo qualcosa, il pagamento di un anticipo, che ci si conosca o non, viene sempre richiesto.

Altra possibilità è la richiesta di pagamenti scaglionati, ossia di emettere fattura ad ogni consegna. Devi tuttavia valutare se ti conviene quanto a spese bancarie: se è un cliente UE che paga tramite bonifico, non ci son problemi, perché al max le spese sono intorno a 0,30 euro, ma se il cliente non è UE o paga per assegno, le spese sono relativamente o piuttosto consistenti a seconda del Paese.


Seconda cosa: il cliente mi chiede che tariffa propongo per le fuzzy matches, ma io non so come regolarmi. Ho visto in una proposta di lavoro su un altro sito che si scalava man mano di un centesimo...ad esempio:
tariffa piena - > 0.03
fuzzy fino al 90% -> 0.02
fuzzy al 100% -> 0.01
(tariffe indicative a titolo di esempio!)
Pensavo di regolarmi così anche io, ma non vorrei sparare una cifra troppo alta sulla fuzzy 100%.


Spero bene che le tariffe indicate sia solo un esempio

A dire il vero vi sono diversi schemi Trados, ma è la prima volta che ne vedo uno del genere. Di solito, la tariffa al 100% o di partenza per i no match arriva al 75%, poi vi è quella per i fuzzy che arrivano fino al 99%, normalmente suddivisi in low e high match, per varie percentuali... per es. 60-66% (della tariffa di partenza per i no match) per i low match e per es. 30-33% (della tariffa di partenza per i no match) per gli high match (ripeto sono percentuali esemplificative, ve ne sono anche altre). Infine i match al 100% e le repetition: a seconda della qualità della TM fornita, la percentuale della tariffa può essere 0 (= niente) oppure il 30% della tariffa di partenza per i no match.

Ciò che conta, fondamentalmente, è la tariffa di partenza per i no match che deve essere proporzionata alla difficoltà del testo, al tempo che il lavoro ti terrà occupata (= dovrai eventualmente rifiutare altri lavori), alle difficoltà che il formato ti potrebbe creare o il tempo extra traduzione che ti potrebbe richiedere (se devi per es. tradurre per forza in MSWord anziché in TagEditor un file con formattazione pesante e tante tabelle e consegnare anche il file cleaned nel pieno rispetto del layout originale oppure il ppt tradotto, ecc.), alla qualità della TM fornita e ai tuoi costi.

Buona giornata,

Giuliana


Direct link Reply with quote
 

Alessia Simoni  Identity Verified
Italy
Local time: 13:46
English to Italian
TOPIC STARTER
grazie! Mar 21, 2008

Giuliana Buscaglione wrote:

Chiedere un anticipo per un lavoro consistente, magari distribuito su un periodo più lungo, a un nuovo cliente mi sembra una forma di tutela più che comprensibile... in fin dei conti, quanto ordiniamo qualcosa, il pagamento di un anticipo, che ci si conosca o non, viene sempre richiesto.

Altra possibilità è la richiesta di pagamenti scaglionati, ossia di emettere fattura ad ogni consegna. Devi tuttavia valutare se ti conviene quanto a spese bancarie: se è un cliente UE che paga tramite bonifico, non ci son problemi, perché al max le spese sono intorno a 0,30 euro, ma se il cliente non è UE o paga per assegno, le spese sono relativamente o piuttosto consistenti a seconda del Paese.


Il mio problema è che non ho ancora aperto la partita IVA (non gestisco grossi volumi di lavoro, anzi...tutt'altro, purtroppo!) quindi non credo (ma potrei sbagliare!) di poter emettere una fattura. Anche perchè, se va a buon fine, sarebbe il primo lavoro di una certa rilevanza che ho avuto (tutti gli altri sono state cose piuttosto brevi in termini di volume di parole e non ho avuto di questi problemi).
Non so, visto questo, il tuo ragionamento funziona lo stesso?

Giuliana Buscaglione wrote:

Spero bene che le tariffe indicate sia solo un esempio

A dire il vero vi sono diversi schemi Trados, ma è la prima volta che ne vedo uno del genere. Di solito, la tariffa al 100% o di partenza per i no match arriva al 75%, poi vi è quella per i fuzzy che arrivano fino al 99%, normalmente suddivisi in low e high match, per varie percentuali... per es. 60-66% (della tariffa di partenza per i no match) per i low match e per es. 30-33% (della tariffa di partenza per i no match) per gli high match (ripeto sono percentuali esemplificative, ve ne sono anche altre). Infine i match al 100% e le repetition: a seconda della qualità della TM fornita, la percentuale della tariffa può essere 0 (= niente) oppure il 30% della tariffa di partenza per i no match.

Ciò che conta, fondamentalmente, è la tariffa di partenza per i no match che deve essere proporzionata alla difficoltà del testo, al tempo che il lavoro ti terrà occupata (= dovrai eventualmente rifiutare altri lavori), alle difficoltà che il formato ti potrebbe creare o il tempo extra traduzione che ti potrebbe richiedere (se devi per es. tradurre per forza in MSWord anziché in TagEditor un file con formattazione pesante e tante tabelle e consegnare anche il file cleaned nel pieno rispetto del layout originale oppure il ppt tradotto, ecc.), alla qualità della TM fornita e ai tuoi costi.

Buona giornata,

Giuliana

Guarda, se devo essere sincera, il lavoro indicava esattamente quelle tariffe Almeno è servito a titolo di esempio, via!

Ma quindi:
no match / fino al 75% -> tariffa piena
dal 76 al 99% -> 60% della tariffa piena per i low match
30% per gli high match
100% -> 0 oppure 30% a seconda della TM.
Giusto?

Il tutto chiaramente rapportato al tipo di lavoro.


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 13:46
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Sant'Alessia! Mar 24, 2008


Guarda, se devo essere sincera, il lavoro indicava esattamente quelle tariffe Almeno è servito a titolo di esempio, via!


No. Non vanno per niente bene nemmeno a puro titolo di esempio.

Con queste tariffe non capisco dove trovi il tempo per preoccuparti di offrire sconti e di farti pagare. Fai più presto a mandare al cliente una bella partita di uova di pasqua e fare il lavoro gratis.

Dì la verità, stai puntando alla canonizzazione per direttissima, vero?


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Anticipi e tariffe per corrispondenze fuzzy: aiuto!

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs