Mobile menu

indemnification > clausole per il risarcimento danni e dubbi su contratto con azienda americana
Thread poster: uncoolrachel
uncoolrachel
Local time: 10:58
English to Italian
May 23, 2008

salve a tutti,

mi chiamo Rachele e questa è la prima volta che intervengo sul forum in italiano di proz, pur essendo un'assidua lettrice. Sono studentessa di traduzione e interpretazione e ho cominciato da qualche tempo a tradurre per aziende soprattutto straniere.
ultimamente ho risposto a un annuncio di lavoro per un'azienda americana che, dopo una prova di traduzione, ha deciso di affidarmi il lavoro e mi ha inviato via email il contratto, che, tutto sommato, appare nella norma, se non fosse per due clausole sul risarcimento di eventuali danni subiti dall'azienda. le clausole mi hanno lasciata perplessa, ho fatto qualche ricerca su internet e ho scoperto (anche tramite il sito dell'ata, americana) che clausole del genere vengono riportate in gran parte dei contratti standard sottoposti a traduttori freelance.

di seguito riporto le due clausole in questione

The Translator shall indemnify, defend and hold harmless the Company from and against all claims, losses, costs, damages and expenses, including, without limitation, attorneys' fees and costs, incurred by the Company resulting from or arising in connection with the Translator's activities under this Agreement or misrepresentation or breach of warranty by the Translator. This section shall survive termination of this Agreement regardless of the reason for such termination.

The Company shall indemnify, defend and hold harmless the Translator from and against all claims, losses, costs, damages and expenses, including, without limitation, attorneys' fees and costs, incurred by the Translator resulting from or arising in connection with the Translator's activities under this Agreement. This section shall survive termination of this Agreement regardless of the reason for such termination.

premesso che ho comunque dei dubbi sul contratto (prima d'ora non mi erano mai capitati contratti del genere) la frase che più mi lascia perplessa è la seguente: "This section shall survive termination of this Agreement regardless of the reason for such termination." che potrebbe voler dire che dovrei rispondere delle mie traduzioni per sempre (!), anche una volta interrotto il rapporto di collaborazione...

chiedo quindi a voi consigli e delucidazioni in merito...ho cercato nel forum ma ho trovato poco in merito, e soprattutto non da parte di traduttori italiani che lavorano con l'estero
spero qualcuno mi possa dire qualcosa in più
intanto grazie mille!

Rachele


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 10:58
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Formulazione assolutamente troppo ampia May 23, 2008

E' vero che molti contratti comportano clausole simili, ma differenze di formulazione apparentemente piccole possono comportare conseguenze molto diverse.

Negli esempi proposti mi pare che, a causa della formulazione troppo generica e della mancanza di un limite quantitativo circa le responsabilità del traduttore, questi accordi non possano essere responsabilmente firmati senza avere prima sottoscritto un'assicurazione professionale con copertura altrettanto generica e illimitata.

Personalmete io non conosco di contratti di assicurazione con una simile copertura. Inoltre mi sembra che un traduttore in grado di prendersi carico di simili eventualità non avrebbe ragione di lavorare per il tramite di un agenzia. Infine avrei qualche dubbio sulla validità legale di condizioni così formulate, ma su questo fronte ci vorrebbe il parere di un esperto.

Considerando che c'è chi è risposto a rischiare la vita in un cantiere per un pezzo di pane, non mi meraviglia che qualcuno possa sottoscrivere simili condizioni anche senza assicurarsi.

Ciao e auguri!


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
A parte il fatto che.. May 24, 2008

..risiedendo tu in Italia e loro negli USA, non so quanto e come potrebbero perseguirti in caso di controversia (non essendo un avvocato non posso esprimermi precisamente al riguardo, dovresti interpellare qualcuno). Molto semplicemente, in questi casi non firmo il contratto e non accetto di collaborare.

Mi è capitato di ricevere un contratto simile al tuo, in cui l'agenzia poteva citarmi per danni, senza limite di danno e senza neanche dover spiegare ovvero menzionare i motivi dell'azione legale!

Risiedendo io negli USA, non ho avuto dubbi sul fatto che non era assolutamente il caso di firmare un contratto del genere.




[Edited at 2008-05-24 02:32]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Spain
Local time: 10:58
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Non firmo mai la clausola di indennizzo. May 24, 2008

Ciao Rachele

Io lavoro per il 90% con agenzie USA ed è verissimo che la maggior parte degli agreement contiene quella clausola, ho sempre fatto notare che io non firmo clausole di indennizzo e devo dire che (tranne in un caso in cui il cliente non si è più fatto sentire) hanno sempre modificato l'agreement cancellando la clausola riguardante l'indennizzo, anche perché come dice Luca, non mi risulta che esista da noi un tipo di assicurazione con una simile copertura, c'è da rovinarsi per la vita, il rischio è ENORME.. basta non vedere una negazione e sei finito.

È vero anche quello che dice Giusi
risiedendo tu in Italia e loro negli USA, non so quanto e come potrebbero perseguirti in caso di controversia
. Però... non si sa mai... credo che, anche se complicato sia possibile.

Meglio non rischiare.

Buon week end a tutti!


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 10:58
Italian to Spanish
+ ...
Il risarcimento danni può essere comunque richiesto nei Tribunali May 24, 2008

A mio avviso, firmando o non firmando, se la traduzione dovesse contenere degli errori gravi e il cliente lo dimostra, esso può comunque adire le vie legali contro il traduttore e chiedere un risarcimento danni.
Penso che a volte queste clausole servano più che altro come avvertimento al traduttore e per ricordare che in ogni caso c'è una responsabilità legale per una traduzione non fatta bene. Se il traduttore non conosce il settore, forse la clausola lo aiuta a riflettere sulla convenienza o meno di accettare l'incarico.

MJ





[Modificato alle 2008-05-24 13:56]


Direct link Reply with quote
 
uncoolrachel
Local time: 10:58
English to Italian
TOPIC STARTER
grazie May 25, 2008

grazie a tutti per le risposte..e per i vostri punti di vista sulla questione..dopo avervi letto penso che chiederò innanzitutto spiegazioni sulle clausole e deciderò poi se firmare o no..

..maría ha ragione e in fondo non è difficile capire i motivi per cui un'agenzia/azienda voglia includere clausole del genere in un contratto...ma sono fin troppo generiche e firmare sarebbe come firmare un assegno in bianco...potrebbero contestarmi di tutto e di più...e certo è un monito ad essere estremamente professionale nel mio lavoro...ma non so quanto 'il gioco valga la candela'

grazie di nuovo


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

indemnification > clausole per il risarcimento danni e dubbi su contratto con azienda americana

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs