Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
Quale sedia per l’ufficio?
Thread poster: Joris Bogaert

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
Italian to Dutch
+ ...
May 29, 2008

Sono in procinto di cambiare sedia da ufficio per un modello più comodo e ergonomico. Ho cercato un po' in rete, ho consultato qualche collega, e sembra che le famose sedie della Stokke offrono vantaggi notevoli; specialmente la Thatsit e la Duo Balans. Ok, sono sedie costose, ma trattandosi di uno strumento che usiamo in media 6-8 ore al giorno non credo siano soldi sprecati... Ecco il punto, non avendo mai avuto una vera sedia della Stokke, vorrei avere qualche vs. consiglio in merito.

Da qualche anno possiedo una brutta copia (economica) della Stokke Multi Balans con schienale, ma essendo appunto una brutta copia le ginocchia mi fanno male dopo ca. 1 ora (anche mettendo un cuscino sul poggiaginocchia). Uso quindi una vecchia sedia da ufficio ‘normale’ senza braccioli, regolabile in altezza. Premesso che non voglio prendere un altro granchio, vorrei sapere se anche le sedie della Stokke hanno questo ‘difetto’ (spero proprio di no, visto il loro costo). Insomma, l’importante per me non è tanto di spendere 100€ in più o in meno, ma di spenderli bene per un prodotto che li vale.

Anche alcune sedie da ufficio ‘classiche’ dell’Ikea hanno suscitato il mio interesse: in particolare il modello Markus e soprattutto il modello Klappe (ma chi si inventa questi nomi?). Qualcuno potrebbe fornire qualche parere su queste sedie? Infine, sarebbe gradito anche qualche parere di chi usa una poltrona da ufficio.

Grazie per i vostri consigli e suggerimenti!


Direct link Reply with quote
 

Vania Dionisi  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
French to Italian
+ ...
Problema sentito, May 29, 2008

per cui ti rispondo, ma anche perché mi hai fatto ridere. Sono andata a vedere il nome della mia sedia, Verksam (anche questo niente male) che io trovo molto molto comoda. La Markus l'ho provata in negozio e non l'ho trovata comoda, l'altra non credo ci fosse o non ricordo.
Secondo me vale la pena, con braccioli naturalmente.
La alterno moderatamente con una Stokke tarocca che , vuoi perché ci passo poco tempo, vuoi perché è un acquisto abbastanza recente, ancora non mi fa male alle ginocchia.
Sono rinata.

Ah, consiglio anche il poggiapiedi.

Saluti ergonomici,
Vania


Direct link Reply with quote
 

Agnès Levillayer
Italy
Local time: 19:24
Italian to French
+ ...
ergonomica, più classica, rivestimento in rete May 29, 2008

Ho provato qualche anno fa da un cliente a lavorare su una Stokke con dolori notevoli dappertutto. Risposta data da lui che era un sostenitore convinto ("bisogna abituarsi un po' alla volta"). Non mi ha convinto per niente (faccio già fatica ad abituarmi a molte cose in questo mondo, manca solo anche questo!) poi indagando, ho scoperto che ci passava al massimo un ora di fila quindi un uso spezzettato mentre davanti al PC, io ci passo anche 10 ore al giorno (ovviamente non di fila)...
Quando ho rinnovato l'arredo del mio ufficio, ho scelto la sedia Open-up della ditta Sedus e ne sono contentissima. Adesso, passo la mia poltrona a mio figlio che ne ha bisogno e mi prendo la stessa ma con braccioli regolabili in altezza e nel piano (era l'unica opzione che non avevo).
Asseconda i movimenti, consente di stiracchiarsi di assumere anche posizioni di riposo (x rilettura, telefonata fiume ecc.), si è rivelata in 3 anni molto solida (non ha un graffio) ha tante regolazioni e personalizzazioni ma tutte molto semplici da usare e, non guasta, la trovo molto elegante (ho anche la sua "sorella" in versione + bassa e basic da visitatore).

Comunque, per qualsiasi modello di forma classica, consiglio vivamente il rivestimento rete che d'estate è l'ideale.


http://www.sedus.com/se/it/products/officeseating/open-up-detail.php


Direct link Reply with quote
 
sophieisidoro
Local time: 19:24
Italian to English
Nominell Ikea May 29, 2008

Ho comprato qualche mese fa un Nominell (http://www.ikea.com/it/it/catalog/categories/rooms/workspace/10729/
e l'ho trovata molto comodo. Puo comprare anche una coppia di braccioli per la sedia. Tutto intorno di 100 euro mi pare. Poi ho letto sul internet che era molto resistente. Un peccato che non e' bellissimo pero' la mia skiena non sta lamentando.

Ciao,

Sophie


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
Italian to Spanish
+ ...
Allak by Ikea May 29, 2008

Dopo aver provato diverse poltrone, ho comprato ancora la Allak di Ikea, che trovo molto comoda, e a un ottimo prezzo: http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/20059711
Anch'io la preferisco decisamente con i braccioli.

MJ



[Modificato alle 2008-05-29 20:10]


Direct link Reply with quote
 

Isabel Booth  Identity Verified
Local time: 19:24
Italian to English
Un voto per la Stokke May 30, 2008

Io ho la Stokke da qualche anno ormai e ne sono felice.
E' solo molto ingombrante... io non ho un ufficio enorme.

Mi sono anche accorta che cambio spesso posizione, dondolo, ecc

Inoltre, sembra importante impostare bene l'altezza della seduta, ginocchie e l'appoggiareni. Appena l'ho comprata, mio carissimo consorte l'ha "aggiustata" per lui (è alto 1.90). Ci ho messo una vita a ritrovare la "mia" posizione!!

Tuttavia, ho letto sul sito BBC tempo fà che la posizione consigliata ora è leggermente sdraiata (!) l'esatto contrario della Stokke...

Ecco il link
http://news.bbc.co.uk/1/hi/health/6187080.stm


Direct link Reply with quote
 
Aquilone
Local time: 19:24
Dutch to Italian
+ ...
Stokke May 30, 2008

Anch'io ho una Stokke Thatsit da un paio d'anni ormai. Comodissima direi, anche se è vero che deve essere regolata alla perfezione per poter offrire tutti i suoi vantaggi. Per me è ideale perché il mio punto debole è la schiena.
Buon acquisto!


Direct link Reply with quote
 

Giuliana d'Orazi Flavoni
Italy
Local time: 19:24
Italian to English
JERRIK - Sempre IKEA May 30, 2008

La mia è una JERRIK, sempre dell'Ikea...

Non è bellissima, ma da quando l'ho comprata non soffro più di quei dolori alla gamba (sciatica forse?) che mi prendevano prima.

HTH,
Giuliana


Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Thatsit (e thread precedente) May 30, 2008

Siedo su una Thatsit da alcuni anni - comodissima e l'imbottitura della seduta è ancora come nuova (sostenuta e "springy")
E grazie alla base a dondolo, vedo che in effetti la posizione che assumo più spesso è poi quella con angolo a 135° (grado più, grado meno) consigliata dall'articolo BBC, anche se inclinata in avanti (a mo' di sandwich tra scrivania e schienale, con il peso scaricato sulle gambe) anziché semisdraiata.

Con tutte le Stokke, la cosa importante è regolare tutto il regolabile e trovare il modello che "calza" meglio.

vedi anche questo precedente thread:
http://www.proz.com/forum/italian/22590-poltrona_ergonomica_per_lavorare_al_computer.html?start=0

ciao,
Roberta


Direct link Reply with quote
 

Sandra Bertolini  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
German to Italian
+ ...
Thatsit (modello vecchio) May 30, 2008

Ce l'ho da almeno 13 anni e sono contentissima della scelta fatta (anche se allora mi era sembrata una vera follia visto il costo notevole). La scelta era caduta su questa sedia per consiglio del chiropratico per poter avere una posizione corretta e per risolvere problemi vari alla schiena e alle articolazioni. Infatti con questa sedia riesco a scaricare meglio il peso su tutta la spina dorsale e soprattutto evito contratture varie (non solo alla schiena, ma anche a una una spalla provata già duramente da incidenti).

Gli effetti positivi si sono sentiti nel breve termine e sinceramente non ho mai avuto problemi alle ginocchia. Ogni tanto per rilassarmi mi metto con i piedi sui supporti per le ginocchia, ma più per cambiare posizione che per un fastidio reale.

Inoltre la poltrona è esattamente come quando l'ho comprata: il rivestimento è resistente e non si è scolorito, l'imbottitura ancora perfettamente intatta e quindi direi che è stato un buon investimento a lungo termine!

So però di persone che non riescono proprio ad abituarsi ad appoggiare le ginocchia indipendentemente dal fatto che la sedia sia ben imbottita o meno.

Ciao

Sandra


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Italy
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Stokke anch'io May 30, 2008

Parecchi anni fa (credo una decina), afflitta da atroci mal di schiena, dovevo cercare un rimedio e mi sono decisa a comprare questo mobile che chiamarlo "sedia" è un eufemismo. Il suo nome è Wing e non ha né braccioli né schienale, è girevole e ha le rotelle che non rigano neanche il parquet. Non so se ancora esiste.
E' stata una decisione un po' sofferta, non solo per il mal di schiena, ma anche per il prezzo notevole, così mi parve allora - si pagava ancora in Lire. In fin dei conti veramente non si può sapere se fa al caso tuo o no. In negozio puoi provarlo, certo, ma non sai come ti sentirai dopo una giornata lì sopra

Per fortuna, io mi ci sono trovata molto bene, non vorrei più farne a meno, e da allora il mio mal di schiena è magicamente scomparso.


Direct link Reply with quote
 

Catherine Bolton  Identity Verified
Local time: 19:24
Member (2002)
Italian to English
+ ...
Concordo! May 31, 2008

Agnès Levillayer wrote:

Comunque, per qualsiasi modello di forma classica, consiglio vivamente il rivestimento rete che d'estate è l'ideale.


http://www.sedus.com/se/it/products/officeseating/open-up-detail.php



Ciao,
a fine novembre ho acquistato una come la terza in alto da sinistra (Poltrona girevole con schienale rivestito in tessuto e poggiatesta) nel link di Agnès. Ora non mi ricordo la marca, ma è praticamente identica e l'ho presa in un negozio per arredamenti d'uffico.
Non mi è costato poco, ma è stato un ottimo investimento. Ora che inizia a fare caldo, sono contenta di aver preso il tipo con lo schienale in rete.
Catherine


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
Italian to Dutch
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie! Jun 4, 2008

Ho letto con molto interesse i vostri commenti e consigli. Alla fine ho optato per la Markus (Ikea) che ha uno schienale alto in rete e poggiatesta, decisamente la sedia più comoda che ho trovato all'Ikea. L'unico 'difetto' sono i braccioli non regolabili in altezza; perciò ho provveduto a dotarmi di una scrivania regolabile in altezza oltre che ad un poggiatesta aggiuntivo (sempre Ikea) e poggiapiedi (home made). Il risultato è notevole. Proverò ad alternare l'uso di questa sedia con la mia Thatsit tarocco.

Per quanto riguarda i dolori. Il rimedio più efficace ai dolori muscolari per me è sicuramente il nuoto. D'accordo, ci vuole tempo ma offre un sollievo che nessuna sedia potrà mai offrire. Inoltre, non è solo la sedia ad essere importante, ma anche la scrivania, lo schermo ecc... Per chi volesse approfondire l'argomento: http://www.healthycomputing.com/office/setup/index.html

Grazie a tutti!


Direct link Reply with quote
 

Vania Dionisi  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
French to Italian
+ ...
Palla Apr 9, 2014

In questi giorni mi è rivenuto in mente questo post.

Ho da diverso tempo problemi severi alla colonna che mi creano enormi difficoltà nel lavoro.

Ho iniziato a praticare pilates e l'istruttrice mi ha consigliato di usare la palla da pilates per sedermi alla scrivania.

Provateci, è un altro mondo, credetemi.


Direct link Reply with quote
 
translatordonna
Italy
Local time: 19:24
English to Italian
sedia che immita la palla Jan 28, 2015

Io invece uso una sedia da ufficio che imita seduta sul pallone. E come te anch´io da anni pratico pilates...secondo me ognuno dovrebbe praticarlo per prevenire il mal di schiena.
In pratica a me e stata consigliata la sedia da ufficio spinalis dalla fisioterapista. La uso da 2-3 anni.
Qua potete leggere perché sedersi sul pallone fa bene:
http://www.sediaufficioergonomica.it/sedie-da-ufficio

Ciao
Andrea


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Quale sedia per l’ufficio?

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs