Mobile menu

TEST sulla moda e forum per confrontare il testo di prova nella lingua di partenza
Thread poster: CLS Lexi-tech

CLS Lexi-tech
Local time: 21:33
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Jan 11, 2002

Che ne dite di questa idea?

Non appena parte una richiesta di test di traduzione, le persone coinvolte potrebbero postare nel Forum il brano affidato loro o per lo meno indicarne gli estremi, in modo da tamponare subito eventuali furbizie da parte di clienti con pochi scrupoli.

E, visto che ci siamo e in considerazione di quello che e\' successo nei giorni scorsi, sarebbe utile, e senza alcuna offesa per il cliente che magari \'e una persona onestissima, che le persone che hanno risposto alla richiesta di un test sulla moda, mettessero a confronto il brano che \'e stato loro affidato.



Fidarsi \'e bene.....



buon lavoro a tutti



paola l m

co-mod EN>IT

p.s. ho scritto il messaggio un po\' di fretta; quello che volevo dire \'e che nel caso in cui ci sorgano i dubbi sulla legittimita di un test di prova, sarebbe utile che chi sta facendo il test lanciasse un filo di discussione sul forum in modo da sapere subito se il testo della prova \'e uguale per tutti oppure no.

[ This Message was edited by: on 2002-01-12 03:16 ]


Direct link Reply with quote
 

Gilda Manara  Identity Verified
Italy
Local time: 03:33
German to Italian
+ ...
mi sembra un'idea ottima Jan 12, 2002

e ti accludo subito l\'inizio e la fine del test che ho ricevuto io:





\"Formale e disimpegnata, rigorosa e frizzante, la collezione ... si muove lungo strade diverse ma complementari...



... Bikini ... e foulard-pareo completano la collezione passando dai pastello ai colori forti, dalle millerighe alle microfantasie bon ton.\"



per un totale di 427 parole



Ciao



Gilda





Direct link Reply with quote
 

Massimo Lencioni  Identity Verified
Local time: 03:33
English to Italian
+ ...
L'offerente, questo sconosciuto Jan 12, 2002

Ciao Paola,

concordo con te sul movente della proposta: ovvero, capisco l\'antecedente piuttosto noto (il caso Sullivan, passerà alla storia) e le emozioni che la consiglierebbero.

Ma credo francamente che rappresenterebbe, alla fine, una soluzione pericolosa e percebibile come scorretta dalle agenzie.

Questi soggetti del nostro mercato, la cui funzione spesso è di controparte alla nostra, molte altre volte è svolta da noi stessi o da team di colleghi, meritano, comunque, in astratto e come regola la riservatezza dei rapporti contrattuali, tra cui rientrano senz\'altro i test affidata a più candidati.

La diffusione del test o anche semplici accenni che poi scatenerebbero un\'espansione a macchia d\'olio della discussione, con l\'emersione di tutti i dettagli, è senz\'altro ciò che si è meritato quel caso recentissimo, ma non può essere regola e nemmeno criterio. O, perlomeno, direi che è molto sfuggente il modo in cui se ne può fare un criterio, anche in situazioni di emergenza. Chi deciderà se il test puzza di sporco? A chi sarà riconosciuto un fiuto più acuto ma anche obiettivo? E il freelance potrà liberamente segnalare o postare dettagli sospettosi sulla base di un\'intuizione personale? Insomma, mi pare davvero difficile e pericoloso.

Ritengo che l\'unica strada, e la meno tortuosa, per arrivare alla franchezza delle relazioni tra agenzia offerente e traduttore sia la chiarezza degli elementi contrattuali, primo dei quali l\'identità delle parti, e, come regola, \"la presunzione di onestà\". La proposta che ho già visto avanzata da molti colleghi è che ProZ faccia un ulteriore passo in avanti sul cammino che l\'ha giustamente distinta da Aquarius: le agenzie, o privati, offerenti devono fornire tutti i necessari dettagli sulla loro identità. Nome o Ragione sociale, URL del sito se ne dispongono, numeri di recapito (telefono, fax, casella postale), sede.

A tutt\'ora, offre l\'ennesimo lavoro ogni PincPallIntl del caso, la cui unica promessa di esistenza è conferita per un attimo dal generoso tag <B> sull\'intestazione dell\'offerta per poi scomparire nuovamente nella tenebra, oggetto della ricerca affannosa del traduttore che sguinzaglia i motori di ricerca più addestrati, sfoglia annuari di dieci anni fa, si affida a San Gennaro...

No, davvero: non c\'è altra strada.

I blind date lasciamogli agli innamorati.



Ciao,

Massimo
[addsig]


Direct link Reply with quote
 

Teresalba
Italy
Local time: 03:33
English to Italian
+ ...
Idea geniale, Paola! Jan 12, 2002

Ciao Paola,

se si realizzasse, questo meccanismo sarebbe un punto di grande forza, e di sicuro vantaggio, per la comunità di questo sito.

Ho solo avuto una punta di perplessità nel leggere il tuo posting: come mai io non avevo sentito di questo test nel campo della moda di cui parli? Forse è a coinvolgimento diretto, e io non sono stata contattata perché nel mio profilo non compare la specializzazione specifica? Beh, io sono ancora alle prime armi (come membro di ProZ, non come traduttrice...) quindi mi perdonerete se faccio qualche domanda sciocca, mi farebbe piacere avere qualche consiglio.

Tornando all\'iniziativa, credo che può essere realizzata con facilità, se un buon numero di noi accetta.

So che stiamo parlando di EN>IT, ma questa settimana ho ricevuto anch\'io un test FR>IT(esterno a ProZ, da una agenzia italiana). Non che abbia dubbi sulla serietà di quest\'ultima, ma voglio inagurare il tuo nuovo sistema. Questi gli estremi (attacco e chisura di un brano di circa 240 parole):

_La cattedrale di Aquisgrana......... caratteristico del primo Rinascimento tedesco_

Grazie e saluti a voi tutti

Teresa


Direct link Reply with quote
 

CLS Lexi-tech
Local time: 21:33
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ulteriori considerazioni Jan 12, 2002

Vi ringrazio dei messaggi e delle sollecitazioni a riflettere ulteriormente su questa proposta.

Capisco le ragioni di Massimo e le condivido solo in parte, soprattutto perche\' il sito prevede la pubblicazione del testo della prova. Molte offerte di lavoro recano infatti in calce il testo di prova che viene visionato da tutti.

Nella riforma che proponiamo per l\'area jobs andrebbe inclusa anche questa: che il testo di prova venga SEMPRE pubblicato sul sito in modo che sia chiaro a tutti gli offerenti che si stanno misurando sul medesimo testo. Sarebbe anche auspicabile, ma qui entriamo in una zona grigia, che venisse pubblicato, una volta assegnato il lavoro, anche la traduzione vincente, per cosi\' dire, in modo che tutti possano ricavare qualcosa dall\'esercizio. E sia detto tra parentesi, la riforma dovrebbe anche includere un limite tassativo della prova di 200 parole.

Mi sembra quindi che l\'utilizzazione della rete e del nostro sito per la ricerca di traduttori, abbia cambiato sostanzialmente il rapporto di presunta onesta\' tra agenzia e traduttore, quando molto maggiori sono le possibilita\' per l\'agenzia di turlupinare il traduttore volenteroso e alla ricerca di lavoro.

Credo che vada a tutto vantaggio dell\'agenzia il fatto che i traduttori scoprino, tramite indicazioni sul testo di prova, che si tratta di persone oneste e che fanno quello che dicono. Ne avranno punteggi favorevoli nell\'agency ratings e una buona nomea.

In risposta a Teresa, preciso che si trattava di test dall\'italiano all\'inglese. Lancero\' il thread anche in inglese in modo da sapere anche il parere dei colleghi che lavorano nell\'altra direzione. Mi fidavo del fatto che traducendo dall\'italiano, i colleghi che avessero accettato quel test leggessero e capissero il mio messaggio.



Grazie ancora delle sollecitazioni e continuiamo a discuterne.



cari saluti



paola l m

co-mod en-it



Direct link Reply with quote
 

CLS Lexi-tech
Local time: 21:33
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Per Gilda Jan 12, 2002

Confermo che si trattava dello stesso testo di prova inviato a Gilda, a conferma della serieta\' dell\'agenzia.



paola l m



Direct link Reply with quote
 

Teresalba
Italy
Local time: 03:33
English to Italian
+ ...
Un primo risultato Jan 12, 2002

Cara Paola,

innanzitutto grazie per la precisazione a quella mia specifica domanda (dovuta al fatto che nel tuo messaggio originale c\'era un EN>IT che mi ha tratto in inganno).

Vorrei metterti al corrente poi di un piccolo ma significativo sviluppo: avevo accennato su questo forum a un test di FR>IT, e una collega mi ha scritto (privatamente, il che mi sembra giusto visto che si tratta di una faccenda esterna a ProZ) per chiedermi dell\'agenzia, non mi ha esplicitamente detto di aver ricevuto lo stesso test, ma ci sono buone probabilità che sia così. Le ho risposto che mi pare positivo che l\'agenzia in questione si stia comportando in questo modo. Se avrò la conferma, sarà forse utile e di gratificazione per la suddetta agenzia venirne a conoscenza...

ciao

Teresa


Direct link Reply with quote
 

Massimo Lencioni  Identity Verified
Local time: 03:33
English to Italian
+ ...
Pubblicità Jan 12, 2002

Ciao Paola,

sì, comprendo le esigenze di pubblicità dei test di traduzione e, in termini circoscritti, la considero più che auspicabile. Ovvero, in questi termini: che pubblicazione del test significhi, in termini strettamente tecnici e secondo una prassi adottata da molte agenzie, che il test è \"pubblicato\", cioè depositato, in un server (di proz o dell\'agenzia, nel nostro caso) e disponibile per il download a chi desideri sottoporvisi. Già in Aquarius era quasi una regola mentre adesso sventuratamente sembra aver già perso terreno anche lì. Un\'ulteriore visibilità, beh, non so, mi sembra una faccenda di stile, oltre che di principio. Si è vero, dirai: niente vieta di discuterne poi tra colleghi e raffrontare le versioni scaricate. Ma diverso è farne un manifesto urbis et orbis. L\'idea è anche, in fondo, che il test se lo dovrebbe fare il traduttorino, buono buono e senza suggerimenti, col solo vocabolario, le risorse in linea e la farina del suo sacco e depositando telefonini e auricolari alla cattedra. La diffusione del test, che poi spesso riguarda prodotti o servizi specifici del cliente stesso o di terzi, può far emergere problemi di riservatezza e non-disclosure. Esistono nella pratica commerciale impegni di riservatezza preventivi, già prima che si firmi un contratto.

Ricordiamoci, poi, che molte agenzie utilizzano test standard suddivi per area tematica che, per ragioni di uniformità metodologica, mantengono per lunghi periodi, spesso anni, confidando di poterli distribuire tra gli esaminandi senza pericolo che, nel frattempo, una pubblicazione del testo (per non parlare della sua traduzione) ne abbia realizzato una versione \"Ciranna\" che circola liberamente nella rete.

Sulla pubblicazione della soluzione premiata, ossia della traduzione adottata dall\'agenzia, ho le medesime perplessità, per cui non ti annoio col ripeterle.



Insomma, il punto è sempre quello.

Certezza sui dati anagrafici e giuridici delle parti.

ProZ deve implementare questa semplice funzione. Nomi, cognomi, ragione sociale, eventuale URL del sito, indirizzo, telefono. Si può discutere sulla quantità dei dati, ma alcuni campi devono essere obbligatori.

Se no non si posta alcuna richiesta, non parte il modulo.



In attesa, continueremo a praticare in molti questo semplice criterio di selezione, ispirato innanzitutto al buon senso. Non solo a Ilde Sullivan, ma anche a SuperTransPincoPallo Intl., con sede a Boh paese di Bih, numero di telefono chissapersinosecelà, nemmeno risultante negli archivi parrocchiali del parroco del paesello, non spediremo mai alcun bid, e non per un indirizzo di posta elettronica hotmail, ormai di per sé significativo quanto un indirizzo katamail o wind o tin o aol ecc, ma per la totale assenza del crisma dell\'esistenza.



E ora godiamoci il weekend, ciao Paola e ciao a tutti!



Massimo


[addsig]


Direct link Reply with quote
 

CLS Lexi-tech
Local time: 21:33
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Esempio di quello che voglio dire Jan 12, 2002

Forse non riesco a spiegarmi, ma ecco un offerta di lavoro apparsa oggi:



italiano inglese 1200/1300 words circa





Italian>English







Avrei la necessità di avere tradotto un testo commerciale ( presentazione sito ) di 1500 parole entro le 15.00 di questo pomeriggio . Verrà pagato Lire 100.000 tramite bonifico bancario dietro emissione fattura .

Grazie







Sample text (Bidders must translate)



La Comunicazione



Essere riconoscibili a colpo d\'occhio, utilizzare colori che identifichino il marchio a prima vista, mantenere coerenza e unità d\'immagine verso l\'esterno, sono da sempre sigle distintive di .



Questa e\' la schermata che compare quando si clicca sull\'offerta di lavoro: il test \'e li, davanti agli occhi di tutti. Non c\'e\' nemmeno bisogno di scaricarlo. Per questo dicevo che non mi sembra che le indicazioni fornite nel forum (test di 400 parole che inizia con \"Caio torno\' a casa..\" e finisce \"ma Sempronio resto\' al lavoro.\"

Non dico assolutamente che uno si debba scambiare opinioni (che non sarebbe nemmeno nell\'interesse dei vari bidders). Nel caso in cui il test non venga pubblicato da chi cerca il traduttore, potremmo pubblicarlo noi su un posting del forum oppure semplicemente darci indicazioni di massima come sopra.



paola l m



p.s. l\'altra considerazione che ho fatto nell\'intervento in inglese e\' che nel momento in cui l\'agenzia ti sottopone un test, non \'e stato stretto ancora alcun contratto ne\' esplicito ne\' implicito, credo.







Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

TEST sulla moda e forum per confrontare il testo di prova nella lingua di partenza

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs