Mobile menu

Paypal - Partita Iva
Thread poster: Laura Tenorini

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 02:17
English to Italian
+ ...
Jun 3, 2008

Salve a tutti,
da anni utilizzo (con soddisfazione) il mio conto Paypal per ricevere pagamenti dalle agenzie statunitensi con le quali collaboro.
Non ho mai riversato tali compensi sul mio conto bancario perchè li ho sempre utilizzati per i miei acquisti online.

Finora ho lavorato in ritenuta d'acconto, ma adesso ho aperto la Partita IVA.
Il commercialista mi ha detto che ora il mio conto in banca deve rispecchiare nel minimo particolare le entrate legate alla mia attività con Partita Iva. Quindi, quando ricevo un pagamento con Paypal devo trasferirlo immediatamente sul mio conto.
Tutto ciò per evitare qualsiasi tipo di problema burocratico futuro ed eventuale.

Naturalmente questa affermazione mi ha lasciato un po' di stucco anche perchè, se non sono in errore, il trasferimento sul conto ha dei costi - sebbene irrisori - direi per quanto riguarda gli importi non elevati.

Poichè purtroppo spesso capita che ci siano diverse "correnti di pensiero" tra i commercialisti, volevo chiedervi se anche voi avete ricevuto questa informazione e, eventualmente, come vi regolate con i vostri clienti dall'altra parte del mondo.

Grazie mille,
Laura


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
tracciabilità? Jun 3, 2008

Azzardo una risposta anche se non utilizzo PayPal.
Forse quello che importa al fisco è la tracciabilità dei pagamenti. Ovvero: se uno ti paga in contanti, devi versare le banconote sul conto (questo è quanto mi disse il commercalista), ma se uno ti paga tramite ricarica PostePay o accredito su PayPal, la transazione lascia di per sé delle tracce e quindi non c'è dubbio che tu abbia percepito tale somma.

Se ho detto la baggianata delle 11.35... portate pazienza!

Claudia


Direct link Reply with quote
 

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 02:17
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Re: tracciabilità Jun 3, 2008

Ciao Claudia,
grazie per la tua risposta.

Effettivamente anch'io avevo posto la stessa domanda al mio commercialista, inizialmente legata al discorso dei contanti.
Se oggi incasso, supponiamo, 200 Euro in contanti, e so che domani dovrò sostenere una spesa di 200 Euro...posso mettere i 200 Euro sotto al materasso?
Risposta (prevedibile): NO - quella entrata (ovviamente legata a fattura) deve risultare dal conto in banca. Poi se voglio li posso riprelevare dopo 30 secondi.

Lui ha posto molto l'accento su quest'entità misteriosa che è la BANCA, per cui anche le entrate con Paypal devono essere riversate lì...


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
ruolo della banca Jun 3, 2008

Il mio commercialista mi disse che Poste Italiane sono soggette all'obbligo di registrare tutti i movimenti finanziari effettuati (anche per cassa, cioè senza passare per un conto corrente, tipo Postepay). Pertanto, nel caso di compenso percepito tramite Postepay, non bisognerebbe girare la somma sul conto corrente, perché tutti i movimenti Postepay sono già tracciati.

A questo punto mi verrebbe da pensare che PayPal invece non abbia tale obbligo, da cui il consiglio del tuo commercialista.

Claudia


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Partial member (2004)
Italian to German
+ ...
Secondo me dovrebbe essere il contrario Jun 3, 2008

Premetto che io non uso Paypal, sto facendo un discorso generale.

Il fisco NON si preoccupa di controllare se le fatture emesse vengono pagate, ma vuole magari capire se per eventuali strane entrate sul tuo conto sia stata emessa una fattura.

In altre parole: nessuno ti chiederà dove è andato a finire il pagamento di una determinata tua fattura (entro i limiti nei quali ancora si può pagare in contanti, e forse anche oltre), ma più probabilmente vorranno sapere per quale motivo ti siano arrivati 4.000 Euro sul tuo conto.

Non so se mi spiego. A rigor di logica dovrebbe essere così. Ma io ragiono solo col mio povero cervello. Quello dei legislatori e dei commercialisti a volte funziona diversamente.:-D


Direct link Reply with quote
 

Ilaria Ciccioni  Identity Verified
Local time: 02:17
English to Italian
+ ...
giustificare le entrate è ciò che conta Jun 4, 2008

Io sono titolare di partita IVA e uso PayPal. Il mio commercialista non mi ha mai fatto problemi, né mi ha consigliato di riversare sul conto "professionale" le somme percepite da PayPal (i movimenti in entrata e in uscita vengono registrati anche lì, nessun problema di tracciabilità quindi...).
Come dice Christel, al fisco interessa che tu emetta la fattura per i compensi ricevuti. Ora, una volta rispettata la normativa sugli importi incassabili "in contanti" (all'inizio erano 1000 euro, oggi non ricordo ma credo sotto i 500), in che modo tu riceva i soldi non credo sia un problema. Il mio commercialista vuole sapere per ogni fattura le modalità di pagamento, così io tengo una tabellina in word in cui segno tutte le fatture, gli importi, la data di saldo e la modalità, ovvero indico se i soldi mi sono stati dati in contanti, su conto PayPal o sul conto bancario.
Come dice Christel, il problema si pone quando ti arrivano 3000 euro che non corrispondono ad alcuna fattura!

Ilaria


Direct link Reply with quote
 

briski  Identity Verified
Italy
Local time: 02:17
Italian to French
+ ...
D'accordo con Ilaria Jun 5, 2008

Ciao Laura,

anche io ho da pochi mesi aperto la PI e una delle prime domande fatte al mio commercialista è stata proprio questa.
L'importante è che i soldi che ti vengono inviati su paypal e di cui tu poi farai l'uso che preferisci (versarli sul CC oppure lasciarli online per fare acquisti) corrispondano ad una fattura che tu hai emesso.
Che poi siano 10 euro o 1000 euro, poco importa... l'importante e condizione fondamentale è che vi sia una fattura emessa da te per il cliente dove viene specificato il tipo di lavoro svolto, il riferimento e il totale da percepire.

Erica


Direct link Reply with quote
 

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 02:17
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Re: D'accordo con Ilaria Jun 5, 2008

Eh, infatti anche secondo me avete perfettamente ragione.
I vostri discorsi sono più che logici e sono gli stessi che avevo fatto io!

Non mi resta altro che parlare nuovamente con il commericialista, nella speranza che non sia perentorio come la prima volta...

Ma quanto sarebbe bello se tutti i commercialisti dessero le stesse informazioni!!

Grazie mille per i vari contributi,
Laura


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
com'è andata a finire? Jun 15, 2008

Laura Tenorini wrote:

Non mi resta altro che parlare nuovamente con il commericialista, nella speranza che non sia perentorio come la prima volta...


Ciao Laura,

alla fine cosa ha detto il tuo commercialista?
Bisogna per forza trasferire i soldi sul conto in banca?

Claudia


Direct link Reply with quote
 

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 02:17
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Responso commercialista Jun 16, 2008

Ciao Claudia,
ho chiamato il mio commercialista solo ora perché prima ho voluto chiarirmi le idee su diversi punti e ho voluto racimolare le varie domande da porgli. Il pretesto imminente è nato da quanto risulta in questa discussione http://www.proz.com/forum/italian/107879-traduzioni_a_clienti_esteri_non_permettono_laccesso_al_regime_minimo.html , nel caso ti possa interessare…

Comunque, per quanto riguarda il discorso Paypal, alla fine ha detto che avrei potuto continuare a ricevere pagamenti, a patto però di specificarlo sulla fattura (ovvio!) e di fargli avere un estratto conto mensile con la lista dei vari movimenti.

Spero di esserti stata utile,
ciao
Laura


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
meno male! Jun 16, 2008

Laura Tenorini wrote:

ha detto che avrei potuto continuare a ricevere pagamenti, a patto però di specificarlo sulla fattura (ovvio!) e di fargli avere un estratto conto mensile con la lista dei vari movimenti.


Mi fa piacere che non ti abbia obbligata a trasferire i soldi sul conto corrente.

Buona giornata,

Claudia


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Paypal - Partita Iva

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs