Richieste inaccettabili
Thread poster: Luca Ruella

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Sep 29, 2008

In questi giorni su uno dei tanti siti di annunci di traduzione, ho risposto a una ricerca per traduttori esperti di gambling e poker e localizzazione.

Avendo un discreto curriculum nel settore, sono stato ricontattato dal PJM abbastanza rapidamente, per avere delucidazioni varie, dicendomi che avrei potuto essere un prezioso membro del team che stavano mettendo su.

Io ho proposto loro una tariffa di 70 euro per 1000 parole.

La mail di risposta sostanzialmente diceva:

"volevo pagarti 50 euro per 1000 parole"
e
"volevo mandarti un test da completare entro stasera"

Io le ho risposto "mi dispiace ma temo che la mia tariffa non sia trattabile e non posso completare il test entro stasera".

Non ho mai più avuto notizie da loro. L'agenzia sulla blueboard ha 4/5, centinaia di feedback e sede in inghilterra.


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 17:04
English to Italian
+ ...
ordinaria amministrazione Sep 29, 2008

Luca Ruella wrote:

In questi giorni su uno dei tanti siti di annunci di traduzione, ho risposto a una ricerca per traduttori esperti di gambling e poker e localizzazione.

Avendo un discreto curriculum nel settore, sono stato ricontattato dal PJM abbastanza rapidamente, per avere delucidazioni varie, dicendomi che avrei potuto essere un prezioso membro del team che stavano mettendo su.

Io ho proposto loro una tariffa di 70 euro per 1000 parole.

La mail di risposta sostanzialmente diceva:

"volevo pagarti 50 euro per 1000 parole"
e
"volevo mandarti un test da completare entro stasera"

Io le ho risposto "mi dispiace ma temo che la mia tariffa non sia trattabile e non posso completare il test entro stasera".

Non ho mai più avuto notizie da loro. L'agenzia sulla blueboard ha 4/5, centinaia di feedback e sede in inghilterra.


Ciao Luca, per quanto riguarda il ribasso tariffario richiesto si tratta purtroppo di ordinaria amministrazione in quanto chi mette un annuncio su Proz sa che riceverà tante offerte e che qualcuno disposto ad abbassare il prezzo pur di ottenere il lavoro lo trova (salvo casi particolari in cui l'esperienza e la qualità fanno veramente la differenza).

Forse però, in questo caso, hai fatto male a non fare il test di prova, perché è possibile che dall'altra parte ci fosse una situazione di incertezza e magari vedendo un test ineccepibile (e confrontandolo con altri di minore qualità) il potenziale cliente avrebbe potuto essere più disponibile a cedere sulla tariffa. Rimane un'eventualità, ma da non trascurare. In generale, bisogna evitare di far sentire l'altro di fronte a un ultimatum, piuttosto cercare di far capire che si è disposti a venirgli incontro (certo, nei limiti del possibile).
Personalmente non affiderei mai un progetto importante, se è la prima volta che lavoro con un traduttore, senza una prova e forse per questo non vedo nulla di male ad effettuare le prove di traduzione quando mi vengono richieste (naturalmente se sono ragionevoli).

Ad ogni modo, il fatto che la sede sia in Inghilterra non vuol dire niente peché le agenzie che tirano sul prezzo sono ovunque e, in quanto al punteggio di 4-5 sulla BB, dato che alcuni colleghi danno punteggi alti solo perché l'agenzia paga puntualmente, indipendentemente dalle tariffe...

Che dire? Non ti resta che lasciarti alle spalle questa disavventura, ci saranno altre occasioni!

Elisa

[Modificato alle 2008-09-29 08:59]


Direct link Reply with quote
 

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 17:04
Member (2007)
German to Italian
+ ...
Mah... Sep 29, 2008

Elisa Comito wrote:


Forse però, in questo caso, hai fatto male a non fare il test di prova, perché è possibile che dall'altra parte ci fosse una situazione di incertezza e magari vedendo un test ineccepibile (e confrontandolo con altri di minore qualità) il potenziale cliente avrebbe potuto essere più disponibile a cedere sulla tariffa. Rimane un'eventualità, ma da non trascurare. In generale, bisogna evitare di far sentire l'altro di fronte a un ultimatum, piuttosto cercare di far capire che si è disposti a venirgli incontro (certo, nei limiti del possibile).
Personalmente non affiderei mai un progetto importante, se è la prima volta che lavoro con un traduttore, senza una prova e forse per questo non vedo nulla di male ad effettuare le prove di traduzione quando mi vengono richieste (naturalmente se sono ragionevoli).


Non sono molto d'accordo...a mio parere un cliente/agenzia seria (e ce ne sono, anche in Italia) prima di chiederti una prova, valuta la disponibilità di entrambi a raggiungere un accordo. E già da questo atteggiamento, ci si può fare un'idea delle persone con cui si ha a che fare, e del rispetto o meno che hanno del lavoro degli altri

Fare e correggere una prova quando cmq un accordo sulla tariffa sarebbe impossibile, è una perdita di tempo per entrambi, e chiedere una prova svolta 'in giornata' è una pretesa un po' eccessiva (significa che il candidato deve sacrificare o il lavoro che sta facendo o qualsiasi altro impegno per almeno un paio d'ore immediatamente). Chiedere è sempre lecito, pretendere un po' meno.

Sulle ultimatum...boh...alla fine dei conti noi siamo liberi professionisti che vendiamo un servizio: in genere non si tratta con l'idraulico che fa un preventivo, lo si accetta oppure no. Non vedo perchè il preventivo di un traduttore dovrebbe essere diverso.

Poi ovviamente, sta a ognuno di noi accettare o meno l'eventuale negoziazione...se qualcuno però non è disposto (magari perchè il suo cv glielo permette, cosa che non vale per tutti) a trattare perchè ritiene di aver fatto una proposta equa (70 euro per 1000 parole, agenzia inglese, non mi sembra una tariffa poi così alta), meglio per tutta la categoria no?

Ale


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Test Sep 29, 2008


Forse però, in questo caso, hai fatto male a non fare il test di prova


I test di solito li faccio, tuttavia mi era impossibile farlo in giornata perché ero molto impegnato e ho dovuto lavorare anche di sabato per finire un progetto in consegna oggi.


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 16:04
Member (2004)
English to Italian
Purtroppo... Sep 29, 2008

ho ricevuto anch'io la richiesta, che ho immediatamente cestinato perché quell'agenzia è tristemente famosa in Inghilterra per le tariffe da fame... il fatto che abbia centinaia di feedback non fa altro che confermare che c'è tanta gente che predica bene e razzola male...

P.S. 70 euro era anche poco... le tariffe qui viaggiano ormai sui 100 euro...

[Edited at 2008-09-29 09:47]


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 17:04
Italian to Spanish
+ ...
Avevano fretta, loro non ti conoscevano e tu non conoscevi loro Sep 29, 2008

Efettivamente 50 € per 1000 parole è una tariffa di 0,05 €/parola, un po' contenuta per uno specializzato in un settore molto di nicchia, considerando poi che l'agenzia ha la propria sede in Inghilterra, dove le traduzioni vengono generalmente pagate meglio (e vendute meglio ai clienti).

In questo caso, si vede che il loro budget era contenuto; a te non andava bene quella tariffa e hai rifiutato. Per quanto riguarda il test, probabilmente avevano fretta di affidare il progetto a qualcuno, viste le richieste sempre più pressanti anche da parte dei clienti diretti. Se il test non fosse risultato all'altezza del loro standard di qualità (l'agenzia non ti conosceva), avrebbero perso ancora più tempo...

Ad ogni modo, io non vedo niente di male. Loro ti hanno fatto una proposta, avevano urgenza, la tariffa non era consone, tu hai rifiutato e morta lì.

María José


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 16:04
Member (2004)
English to Italian
già... Sep 29, 2008

María José Iglesias wrote:

In questo caso, si vede che il loro budget era contenuto


il loro budget è sempre contenuto...


Direct link Reply with quote
 
Richieste inaccettabili Sep 29, 2008

aggiungo inoltre che diversi paesi tra cui l'Italia stanno studiando di bloccare il gioco d'azzardo online se non ha mollato l'obolo allo Stato, quindi se il committenete di quest'agenzia non fosse in regola, ci sarebbe anche l'ulteriore rischio di non vedere i grani ...

Claudio

P.S. lievemente OFF topic
fra l'altro certamente vi sarete accorti che stanno ripartendo i "mitici" tender UE, con relativa richiesta di titoli di studio originali, paccate di papiri, test gratis etc, da parte di perefetti sconosciuti con cui non avete mai lavorato, nè lavorerete mai, quindi anche x questo teniamo a tiro il cestino ...

P.S. 2 x quanto riguarda i miei punteggi dico che, salvo i primi tempi, non ho + assegnato un punteggio solo per il fatto di essere stato pagato, ma anche e soprattutto in base ad altre considerazioni come la simpatia e precisione dei PM, la regolarità dei pagamenti, e l'assenza di rogne a posteriori (tipo revisioni assegnate mesi dopo la consegna); inoltre, ora assegno il punteggio solo dopo un periodo di "rodaggio" sufficiente e non al primo lavoro che ricevo


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Gambling Sep 29, 2008

Claudio Porcellana wrote:

aggiungo inoltre che diversi paesi tra cui l'Italia stanno studiando di bloccare il gioco d'azzardo online se non ha mollato l'obolo allo Stato, quindi se il committenete di quest'agenzia non fosse in regola, ci sarebbe anche l'ulteriore rischio di non vedere i grani ...



Oh bhe, su questo si può stare tranquilli. I siti di gambling online sono bloccati da tempo ma sono sempre stato pagato.

Per accedervi basta impostare un DNS internazionale, invece di quello fornito dal proprio provider italiano. Io ad esempio uso OpenDNS.


Direct link Reply with quote
 

Leonardo Musumeci  Identity Verified
Italy
Local time: 17:04
English to Italian
+ ...
I metodi sono davvero furbi Sep 29, 2008

Claudio Porcellana wrote:

aggiungo inoltre che diversi paesi tra cui l'Italia stanno studiando di bloccare il gioco d'azzardo online se non ha mollato l'obolo allo Stato, quindi se il committenete di quest'agenzia non fosse in regola, ci sarebbe anche l'ulteriore rischio di non vedere i grani ...

Claudio



Certo...un metodo sarebbe quello di bloccare l'ip, un metodo da veri "Rommel della rete"

Basta vedere quello che è successo con The Pirate Bay
( che non ha nulla a che fare con gioco d'azzardo ovviamente, ma basta leggere il decreto con il quale è stato bloccato il sito):

http://blog.brokep.com/2008/08/18/the-italian-decree/

Inoltre, oltre il danno, la beffa si veniva redirezionati al sito della Ifpi e gli utenti registrati a The pirate Bay, intercettati:

http://blog.brokep.com/page/2/

http://www.lastknight.com/2008/08/15/thepiratebay-utenti-intercettati/

E dulcis in fundo, biscottini manipolati :

http://www.lastknight.com/2008/08/17/thepiratebay-password-a-rischio/

Però, giustizia è stata fatta:

http://blog.brokep.com/2008/09/25/tpb/

http://www.lastknight.com/2008/09/26/the-pirate-bay-dissequestro-perizia-matteo-flora/

Per quanto riguarda i siti di gioco d'azzardo, sarei d'accordo se venissero bloccati solo se contenessero malware/phishing o schifezzware in generale e non per altro...

[Edited at 2008-09-29 16:22]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Richieste inaccettabili

Advanced search






BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums