Mobile menu

A proposito di autorisposte
Thread poster: Claudio Nasso

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Jun 20, 2003

Riporto integralmente (così non ho problemi di copyright ) quanto scritto da Giuliana Buscaglione nella sezione Kudoz "PRO - All pairs" il 19 giugno 2003 (German > Italian:

____________________________________________
"******Autorispondersi è contro le regole*****

Cari Colleghi,

vorrei ricordarVi che porre una domanda e rispondere alla stessa con un altro profilo è ragione sufficiente per essere espulsi da ProZ.com, visto che un paio di punti piacciono, con le dovute eccezioni, quasi a tutti e chi se li guadagna con passione e impegno non apprezza di sicuro.

Ora, qualcuno deve evidentemente credere fermamente che noi moderatori siamo la personificazione dell'ingenuità, della incapacità di collegare fatti apparentemente diversi (e di trarne logiche e conseguenti conclusioni) e ritenerci figure assolutamente fittizie e poco utili, un impiccio costante.

L'impiccio costante sta nel fatto che chi impiccia regolarmente la SC, sia in un modo sia in un altro contro le poche regole che vigono, finisce per imbracarsi da solo, alla faccia della propria presupposta intelligenza superiore.

A buon intenditore, poche parole.

Buona serata a tutti,

Giuliana"
___________________________________________

A questo punto mi chiedo: dato che il compito dei moderatori è, appunto, quello di moderare e di "controllare" il comportamento più o meno corretto degli "iscritti" non potrebbe essere prevista una sorta di segnalazione dei componenti che non si comportano correttamente?

Mi spiego, non sto proponendo una caccia alle streghe, né, tantomeno, l'erezione di una pira dove bruciarle, ma una sorta di BB non solo per l'attendibilità delle agenzie ma anche dei singoli traduttori.

Non so se sia un'operazione fattibile, e non so se potrebbe avere un senso visto anche che, a quanto pare, (e non mi ricordo in che forum l'ho letto) ci sono occasioni in cui il "rating" alle agenzie viene, come dire, contrattato tra agenzia e traduttore. Ma è solo una proposta.

Non sto neanche proponendo l'istituzione di una "lista dei buoni" e una "dei cattivi", ma solo una sorta di stigmatizzazione dei comportamenti palesemente scorretti che danneggiano non solo l'immagine del singolo traduttore ma di tutta la comunità, in quanto il rischio è quello di svilire l'attendibilità dei Kudoz.

Molti di noi, nella loro beata innocenza, probabilmente non pensavano di assistere a questi giochetti e la segnalazione delle scorrettezze potrebbe aiutare tutti.

Lasciamo pure perdere "nomi, cognomi e nick", ma credo che da parte dei moderatori o dello staff potrebbe esserci la possibilità di codificare (per esempio con un numero interno che abbia senso solo per lo staff e per i moderatori, e non collegato pubblicamente a dati "anagrafici") coloro che commettono scorrettezze gravi. E questo "numero" potrebbe essere usato dai gestori per contattare personalmente tali individui richiamandoli all'ordine.

A noi tutti potrebbe solo essere segnalata pubblicamente la scorrettezza censurabile rilevata collegandola semplicemente al numero interno assegnato ma, comunque, ne verremmo a conoscenza.

Ciò potrebbe servire, a mio parere, come deterrente e come ulteriore linea guida comportamentale all'interno della comunità.

Per quanto riguarda poi l'annosa questione dei "profili doppi", beh, se ne è già parlato, mi pare, ma mi chiedo, ferma restando la sacrosanta libertà di cisacuno di fare ciò che vuole della propria vita (ne risponde a se stesso e a chi di dovere), e fermo restando il concetto (se volete assolutamente sacrosanto) che in Rete si può viaggiare in modo anonimo senza mai rivelare la propria identità reale, i moderatori o lo staff, quando mai venissero a conoscenza di un uso scorretto di tale doppio profilo, non potrebbero trovare un sistema per stigmatizzare ulteriormente questo comportamento?

Forse ho messo troppa carne al fuoco, ma se vogliamo davvero che questa nostra comunità cresca e proceda con affidabilità nei confronti di tutti, beh, una sorta di soluzione e di "pulizia" credo proprio che andrebbe fatta.

Grazie.

Claudio


[Edited at 2003-06-20 06:20]

[Edited at 2003-06-20 06:22]

[Edited at 2003-06-20 06:23]

[Edited at 2003-06-20 06:42]

[Edited at 2003-06-20 06:52]


Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
German to Italian
+ ...
Andrebbe fatta Jun 20, 2003

Infatti andrebbe fatta... ma si è sempre un po' restii, credo ci vorrà del tempo, ma ci si arriverà.

Altra proposta sarebbe quella di 'oscurare' i profili dei furbetti. Perchè garantire l'anonimato a chi si fa beffe degli altri? Potrebbe continuare a farsi beffe degli altri, con coraggio, e senza ricorrere più all'anonimato.

Voglio dire, siamo noi i cattivi che cerchiamo di 'capire' chi è che fa 'ste robe o sono loro i cattivi che le fanno?

Se ora io svelo un'azione/un comportamento, a mio modo di vedere non violo proprio niente _perché_ è chi decide di compiere quell'azione o assumere quel comportamento che decide già, indirettamente, di esporsi.

Se agisci in un certo modo, perchè non vuoi che si sappia? E se non vuoi che si sappia perché sei consapevole che è un'azione scorretta/comportamento scorretto, perché lo fai? Ora chi sbaglia, tu che lo fai o io che cerco di capire chi sei?

Se facessi una cosa giusta saresti ben fiero/fiera che gli altri lo sapessero, o no?

Insomma... mi sa che il caldo fa troppi scherzi, forse mi sono incartata


Ciao
Antonella


Direct link Reply with quote
 

Sarah Ponting  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
Italian to English
+ ...
No, Antonella, non è il caldo - hai proprio ragione!!! Jun 20, 2003

Sono sicura che ci siamo accorti tutti che ci sono delle persone con il doppio profilo. Ce ne sono diversi che ho notato nelle combinazioni IT>EN e EN>IT che magari fanno domande con un profilo - con pochi o addirittura zero KudoZ - e che rispondono a tutti con l'altro. E infatti qualche giorno fa ho visto uno di questi rispondere alla sua stessa domanda messo con l'altro profilo. Non ho visto poi se effettivamente si è dato i punti, ma sospetto di sì, altrimenti perché farlo???

Anche secondo me, i doppi profili andrebbero eliminati. Non è corretto e neppure onesto.

Brava, Antonella

Sarah


Direct link Reply with quote
 

Domenica Grangiotti  Identity Verified
Local time: 02:02
English to Italian
+ ...
Anch'io contro il doppio profilo Jun 20, 2003

Proprio non vedo un motivo "sensato" per mantenere due profili. Certo non per farsi conoscere di piu'...
Pero', un conto e' cancellare il doppio profilo, un altro e' arrivare alla BB dei traduttori.
Premesso che io sarei favorevole, mi sembra se ne fosse gia' parlato non tantissimo tempo fa e ci fossero state anche molte risposte negative.
Posso dire perche' sono favorevole:
Non perche' non sbagli mai (I'm only human) ma perche' credo sinceramente che se si svolge con coscienza e competenza il proprio lavoro, la BB non possa danneggiare (anzi...). Ci sono le stesse probabilita' che abbiamo noi di postare un commento sfavorevole ad una agenzia seria "per sbaglio"...
Mi piacerebbe che approfondissimo l'argomento.
Buona giornata a tutti
Domenica

[Edited at 2003-06-20 07:40]


Direct link Reply with quote
 

schmurr  Identity Verified
Local time: 02:02
Italian to German
+ ...
ciao Claudio, sono d'accordo con te, solo che Jun 20, 2003

non capisco la frase:
"A noi tutti potrebbe solo essere segnalata pubblicamente la scorrettezza censurabile rilevata collegandola semplicemente al numero interno assegnato ma, comunque, ne verremmo a conoscenza."

vuoi dire che l'autore verrebbe codificato ma che noi sapremmo lo stesso individuare in qualche modo chi è?

a proposito, ho perso un po' di tempo a cercare la domanda KudoZ con il commento di Giuliana, ma non ho trovato niente in D-I del 19/6


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:02
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Segnalateci ogni caso Jun 20, 2003

Sarah Ponting wrote:

Sono sicura che ci siamo accorti tutti che ci sono delle persone con il doppio profilo. Ce ne sono diversi che ho notato nelle combinazioni IT>EN e EN>IT che magari fanno domande con un profilo - con pochi o addirittura zero KudoZ - e che rispondono a tutti con l'altro. E infatti qualche giorno fa ho visto uno di questi rispondere alla sua stessa domanda messo con l'altro profilo. Non ho visto poi se effettivamente si è dato i punti, ma sospetto di sì, altrimenti perché farlo???

Anche secondo me, i doppi profili andrebbero eliminati. Non è corretto e neppure onesto.

Brava, Antonella
Sarah


Per quanto riguarda i doppi profili, avrete certamente notato che il sito si e' mosso nella direzione di creare ed estendere una verifica dell'identita' (VID) dei partecipanti.

Gradualmente questo attributo verra' esteso (tra pochi giorni sara' visibile anche nell'area KudoZ), e in generale i membri anonimi avranno sempre meno spazio e meno accesso rispetto a coloro che hanno una identita' verificata.

In caso di abusi, i moderatori adottano una serie graduale di interventi, che consistono prima in un garbato messaggio a desistere, e poi in crescendo fino alla sospensione dall'uso di aclune aree del sito o alla espulsione dall'intero sito, a seconda della risposta ricevuta e dal comportamento successivo ai primi contatti.

Segnalate a un moderatore di vostra scelta ogni caso di abuso di cui siete certi o anche avete solo sospetti (non c'e' niente di male a segnalare un comportamento irregolare), e il moderatore potra' effettuare le necessarie verifiche.

Ci occorre la vostra collaborazione perche' non possiamo vedere tutto o notare ogni comportamento, ma vi assicuro che interveniamo con tatto e sempre in modo riservato, ma anche con fermezza.

ciao e grazie in anticipo
Gianfranco


PS: comportamenti non ammessi

- utilizzare due profili, uno per fare domande e uno per dare risposte
- come sopra, ma in piu' rispondendo alle 'proprie' domande
- in generale, avere piu' di un profilo o identita'
- ogni genere di attacco ad altri membri, sia in pubblico che in messaggi privati
- sostituirsi ai moderatori senza conoscere il sistema di regole ed i metodi che il team dei moderatori ha stabilito per se stessi e si e' impegnato a rispettare




[Edited at 2003-06-21 07:30]


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 02:02
Member (2001)
German to Italian
+ ...
Contattate i moderatori Jun 20, 2003

Ciao,

la cosa è piuttosto complessa e difficile da rilevare, ma non impossibile. Chi gioca sotto le righe si ritrova il profilo cancellato, ma questo è l'ultimo passo. Il primo è un avvertimento, il secondo è il blocco di determinati privilegi (funzioni) come chiedere / rispondere, aggiungere peer grading, pubblicare un messaggio nei forum e anche mandare email via profilo, a seconda di ciò che è successo.

I casi di autorisposta non sono tanti, ma ci sono, così come quelli di persone che chiedono da più profili.

Comunque, chi segue KudoZ, non ci mette molto a scoprire una relazione tra le domande poste. Tuttavia è anche vero che è molto facile trarre conclusioni errate o affrettate, perciò meglio andare con i piedi di piombo e raccogliere parecchie evidenze prima di agire.

Se notate ripetutamente qualcosa di strano, contattate il/la moderatore/trice, perché può darsi che non abbia notato nulla e perché sta a tutti noi preservare la bella atmosfera di collegialità (e molto spesso di amicizia) che c'è nelle SC, a parte i soliti casi di stizza perché è stata scelta questa o quella risposta

Eheh, a chi non è mai montata la mosca al naso, eh?

Quanto al vantaggio dei trucchetti vari utilizzati in KudoZ, beh, che ciascuno tragga le sue conclusioni. Un alto numero di KudoZ è indice di attività, ma non sempre di bravura o preparazione, perché le risposte "googlate" parlano solo di buone capacità di ricerca.

Non vogliamo però fare una caccia alle streghe con rogo pubblico, non porta da nessuna parte. Tanto, i colleghi su cui si può fare affidamento li si sanno riconoscere con un po' di esperienza nell'arena più frequentata, no?

Chi è scorretto fa prima un torto a se stesso, e poi agli altri.

Eliminare un profilo, non porta molto lontano; anzi provoca molto spesso la creazione di uno nuovo che si deve notare, seguire e passa parecchio tempo prima di esser sicuri, se mai lo si può essere.

Collaborate e usate il sito spensierati, ché chi si crede furbo non è mai troppo tranquillo e rilassato.

Buona giornata,

Giuliana




[Edited at 2003-06-20 07:58]

[Edited at 2003-06-20 08:13]


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 02:02
Member (2001)
German to Italian
+ ...
Martin, la "domanda" è squashata Jun 20, 2003

Martin Schmurr wrote:

a proposito, ho perso un po' di tempo a cercare la domanda KudoZ con il commento di Giuliana, ma non ho trovato niente in D-I del 19/6


Eheh, l'ho già rimandata nel limbo (è rimasta diverse ore).. c'era un agree e al secondo il robot avrebbe assegnato punti alle risposte...

Giuliana


Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ciao Martin, eccoti il chiarimento Jun 20, 2003

Martin Schmurr wrote:

non capisco la frase:
"A noi tutti potrebbe solo essere segnalata pubblicamente la scorrettezza censurabile rilevata collegandola semplicemente al numero interno assegnato ma, comunque, ne verremmo a conoscenza."

vuoi dire che l'autore verrebbe codificato ma che noi sapremmo lo stesso individuare in qualche modo chi è?

[/quote]

Quello che intendevo, Martin, era la "comunicazione" del comportamento scorretto associato a un codice "non pubblico". Quello che importa è che il "reato" venga segnalato nella sua interezza e non il nome e cognome e data di nascita del "colpevole".

Tanto chi ha commesso il "reato" sa comunque di essere stato "sgamato" e questo dovrebbe bastare. Di streghe ne sono state bruciate già abbastanza, mi pare.

Ciao

Claudio


Direct link Reply with quote
 

Giusi Pasi  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
Member (2003)
Italian
+ ...
A proposito di identità multiple e considerazioni su certi Proziani Jun 20, 2003

Ciao colleghi,

concordando con voi con quanto dite fin qui, vi metto al corrente di qualche mia impressione e considerazione. Mi sono accorta di essere incappata ancora una volta in qualcuno che usa più di un profilo. Nel mio caso in qualcuno che per la sua traduzione ha usato un'identità al posto dell'ufficiale (così mi pare di aver capito). Me ne sono accorta perché cercando un termine nella mia cronologia di risposte date, ho visto che la moderatrice Angela ha squashato certe domande postate con la motivazione: identità multipla del richiedente. La mia domanda: chi si penalizza così? Noi o il richiedente losco? A me veramente avrebbe fatto comodo vedere le risposte relative a quella domanda nonché vedere chi l'avrebbe "spuntata" coi punti (mi piace il senso del gioco!). Ad ogni modo, che si è concluso squashando così? Tanto, il losco richiedente aveva già avuto tutto il tempo di visualizzare le risposte alla sua domanda. Vorrei tanto sapere chi diavolo è, poi.
Secondo punto: non è la prima volta che mi capita, per cui piuttosto che perdere il mio tempo appresso a giochetti stupidi, mi piacerebbe sapere in anticipo da chi "guardarmi". Moderatori, spero facciate qualcosa.
Terzo punto: lo spirito che mi anima nel rispondere alle domande è puramente collaborativo, costruttivo, di confronto e arricchimento. Dulcis in fundo...anche di relax. Un relax legato al professionale, ma pur sempre uno svago.
Poiché nel corso del tempo ho avuto modo di intuire la personalità dei colleghi asker e non, sono giunta alla conclusione che rispondere a certuni è del tutto inutile per i seguenti motivi: 1) non ringraziano mai, dimostrando mancanza di buone maniere oltre che irriconoscenza per chi ha usato loro una cortesia;
2) sono poco "generosi" nell'elargire punti dimostrando scarsa sensibilità per chi si è preso la briga di risolvergli i problemi (io ho deciso di non rispondere per principio a certuni che rifilano 1 o 2 punti, non certo per i kudoz - sappiate che me ne frega davvero poco - ma perché non mi piace il loro modo di fare);
3) spesso le risposte scelte sono del tutto discutibili e mi scoccia avere a che fare con certe teste. Non è arroganza, ma please passatami la "spocchia", perché credo che tutti voi abbiate visto certi "orrorini" nei glossari.
Fatte queste belle considerazioni, lasciatemi dire che mi sta passando la voglia di partecipare ai kudoz. Già ci sono i "loschi", metteteci anche i "tirchi" e gli ingrati e...passa ogni voglia!
A volte mi sembra di essere un po' "perfida" quando vedo che un certo asker ha bisogno di aiuto, nessuno risponde, io ho la risposta pronta (non per pura genialità, ma per esperienza del campo, magari) ma mi rifiuto di regalare il mio tempo, seppur brevemente, a qualcuno che so già non dirà né grazie e che mi rifilerà al massimo 2 punti per una risposta che, volendo trascendere nel materiale, ne varrebbe 100.
Non volendo scadere nel quantitativo, spero abbiate capito il motivo del mio "sfoghetto".

Se non si fosse capito bene, il senso principale di questo mio messaggio è: perchè non rendere pubblici certi "insani" comportamenti? Mi riferisco, ovviamente, ai profili truccati.

Alla prossima,
Giusi


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:02
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Il nostro impegno Jun 20, 2003

Giusi Pasi wrote:
...snip...
Se non si fosse capito bene, il senso principale di questo mio messaggio è: perchè non rendere pubblici certi "insani" comportamenti?



Sono d'accordo con la collega Giuliana.

Stroncare i comportamenti : Sì
Rendere pubblici i nomi: No

E ripeto, e' possibile solo con l'aiuto e la collaborazione di tutti.

Gianfranco

PS: aggiungo dopo l'intervento di Claudio qui sotto, le persone interessate saranno certamente al corrente che le loro 'furberie' sono note, in quanto avranno ricevuto un nostro (sempre garbato) messaggio.
Se pensate che sia utile mettere in pubblico i fatti (senza i nomi) si puo' anche fare, magari in certi casi tipici, ma sono convinto che spesso non sia ne' utile ne' divertente.


[Edited at 2003-06-21 07:56]


Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Per Gianfranco Jun 21, 2003

Gianfranco Manca wrote:

Sono d'accordo con la collega moderatrice Giuliana.

Stroncare i comportamenti : Sì
Rendere pubblici i nomi: No



Ok Gianfranco,

ma ribadisco, e mi pare di averlo chiaramente espresso: quello che secondo me è importante è che i comportamenti scorretti vengano resi pubblici nella loro interezza e non solo stroncati dai moderatori. Non credo che a nessuno interessi sapere nome e cognome del "colpevole".

Grazie

Claudio


Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
German to Italian
+ ...
Un paio di idee e un dubbio Jun 21, 2003

1.
Forse potrebbe essere possibile sapere solo il nickname?
Mi spiego. I moderatori scoprono che 'Mario/Maria Rossi' risponde alle sue stesse domande, domande che lui/lei stesso/a invia sotto il nickname di 'tixfix'.
Forse potrebbe essere utile comunicare che 'tixfix' è il secondo profilo di un/a collega, senza svelare il 'vero' profilo o l'identità che sta dietro a 'tixfix', anche se poi quel profilo verrà oscurato o bloccato, credo che potrebbe essere una cosa utile comunque.
2.
Visto che l'identità verificata sarà estesa a tutti, cioè anche ai non platinum, ognuno di noi potrà, a sua discrezione, decidere di rispondere/aiutare solo quei colleghi che sono registrati con il nome per esteso e la cui identità sia stata verificata o tutti senza distinzione alcuna

hmmm... però non è detto che per il secondo profilo si usi un nickname, anch'io potrei crearmi un altro profilo con il nome Margherita Felicetto (purò nome di fantasiaaaa!) senza identità verificata, chiaro, però ispirerebbe più fiducia di 'tixfix'.... situazione complessa

Buon sabato a tutti


Antonella


Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Non è difficile venirne a capo Jun 22, 2003

Benissimo, propio in base a quanto detto fino a ora, comunico a tutti quanti che non è stato poi così difficile "sgamare" un doppio profilo che, tra l'altro, non faceva altro che porre la stessa identica domanda e con gli stessi errori di digitazione.

Da parte mia non ho fatto altro che inviare un e-mail privato sia a Gianfranco Manca sia a Giuliana Buscaglione in quanto moderatori e in quanto veniva da loro richiesta la segnalazione di queste situazioni.

Come ho già detto, non mi interessa pubblicizzare "nome, cognome e data di nascita" ma solo il fatto che questi giochini si fanno, sono una realtà costante e, lasciatemelo dire, assolutamente vituperabile. Alle risposte che vengono date dai colleghi alla medesima domanda, ma con nome di richiedente assistenza diverso, (mi auguro per lo meno che non si tratti di un "triplo profilo") verranno assegnati quei famosi punti Kudoz. Buon per loro.

Indubbiamente, ora che ho evidenziato il doppio profilo (ma questa è puramente una mia scelta personale), anche avendo le capacità e l'esperienza per farlo, mi esimerò dal fornire al/alla collega la risposta che meglio risolverebbe il suo problema. Non ritengo giusto "raddoppiare" i punti Kudoz assegnati a una risposta(sempre che abbiano quell'importanza vitale che agli stessi si vuole attribuire) in questo modo. Ma anche questo è un mio modo di vedere le cose.

Complimenti al/alla collega con il doppio profilo. Forse ha letto anche le nostre rimostranze in questo forum (non so dirlo) ma, imperterrito, continua a imperversare.

Buona fortuna

Claudio

[Edited at 2003-06-22 14:34]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

A proposito di autorisposte

Advanced search






Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs