Mobile menu

come posso sfruttare le mie capacità in futuro senza dovermi laureare in lingue?
Thread poster: Spavo
Spavo
Local time: 03:30
Polish to Italian
+ ...
Dec 21, 2008

Innanzitutto un saluto a tutti, ho trovato questo sito per caso e penso che possa essermi molto utile.
Io sono nato in Italia con genitori polacchi, quindi la mia madrelingua è l'italiano ma parlo bene anche il polacco e sto cominciando ad imparare lentamente anche la grammatica, inoltre sto imparando (o ho imparato) l'inglese molto velocemente, studiandolo e usandolo in varie situazioni.
Oggi ho visto un documento dei miei genitori tradotto da un traduttore giurato, e cercando di capire cosa fosse esattamente sono capitato qui ma non ho capito molto...
dato che per imparare il polacco facevo traduzioni italiano-polacco gratis su un celebre programma simile ad MSN polacco, stavo pensando come in futuro potrei trarre vantaggio da ciò.
Sono ancora giovane ma non ho intenzione di studiare lingue all'università, adesso faccio economia e informatica in un istituto tecnico commerciale, e volevo sapere se facendo solo magari un esame che dimostra le mie effettive capacità (che spero di avere tra qualche anno) mi permetta di fare una specie di attività secondaria (magari tipo il traduttore giurato, ma appunto non so se serve la laurea in lingue) che si interessi di traduzioni?


Direct link Reply with quote
 
Carla Sordina  Identity Verified
Italy
Local time: 03:30
English to Italian
Benvenuto! Dec 22, 2008

Ciao Spavo e benvenuto in questo sito.
Innanzitutto vedo che le tue coppie linguistiche sono polacco>italiano e italiano>inglese, ma visto che l'italiano è la tua madrelingua sarebbe meglio per la seconda coppia inglese>italiano. Ovviamente l'inglese non basta che sia solo scolastico, ma decisamente migliore. Per quanto riguarda il polacco, hai il vantaggio di un quasi madrelingua e dovresti sfruttarlo e approfondirlo al meglio, come già stai facendo. Non è necessaria una laurea in lingue, ma magari qualche corso o certificazione ti aiuterà. Io ti consiglio di approfondire il più possibile i tuoi studi in economia e informatica, auspicabilmente oltre la scuola secondaria, e specializzarti come traduttore in questi settori, che sono molto richiesti dai clienti. Intanto cimentati in qualche traduzione, anche gratuita, per farti le ossa e 'verificarti sul campo'.

In bocca al lupo e tanti auguri per le prossime festività

Carla Sordina


Direct link Reply with quote
 

Paola Dentifrigi  Identity Verified
Italy
Local time: 03:30
Member (2003)
English to Italian
+ ...
benvenuto Dec 22, 2008

Ciao Spavo,
Non sei assolutamente tenuto a laurearti in lingue, va benissimo una qualsiasi laurea (che poi segnerà, almeno inizialmente, la tua specializzazione). Coltiva il polacco, magari facendo Erasmus in Polonia, e poi ricontattami tra qualche anno

Auguri,
Paola


Direct link Reply with quote
 
Spavo
Local time: 03:30
Polish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Dec 22, 2008

Ok ho modificato la seconda coppia
per l'inglese ad esempio sto leggendo un libro in inglese e lo capisco senza troppi problemi, solo che nel parlato sono messo molto peggio (qualche mese fa ho provato a vedere un film ma ci ho capito molto meno di quanto mi aspettassi).
L'erasmus in Polonia l'avevo considerato e penso proprio che quando sarò all'università lo farò...
Grazie delle risposte e auguri anche a voi


Direct link Reply with quote
 
smarinella  Identity Verified
Italy
Local time: 03:30
Member (2004)
German to Italian
+ ...
bravissimo Dec 22, 2008

ho lavorato in Polonia per un paio d'anni e amo molto quel Paese. Devi impararlo sul serio, non solo parlarlo (come faccio io) scriverlo (tutt'altro che facile...) e scriverlo come una persona colta, essendere in grado di leggere autori del passato e impadronirti che solo del linguaggio informatico (se studierai IT) o legale (se diventerai avvocato) o economico (se vorrai fare studi economici).

Potrai fare come tanti tanti professionisti che conosco io (medici, economisti, ingegneri ecc.) che fanno le traduzioni come secondo lavoro. Avere un secondo lavoro non significa, come sembrano pensare dei colleghi, farlo male o solo come hobby - significa appunto che si hanno due lavori perché si è in grado di fare due cose - ugualmente bene.

Una laurea in lingue generica temo non serva a gran che, oggi, almeno a vedere i tantissimi laureati che stanno a spasso. Se hai voglia di imparare 1, dico 1 professione sul serio (informatica o altro non importa) fallo, è la scelta migliore che puoi fare.

E mantieni il polacco come...lo sai il proverbio? Impara l'arte e mettila da parte. Ma non la devi mettere da parte, devi coltivarla di continuo perché le lingue sono difficili da apprendere e facilissime da dimenticare, ahimé. Internet e la globalizzaizonedovrebbero un po' frenare questa tendenza, ma solo un po'...


Direct link Reply with quote
 

Giuseppe C.  Identity Verified
Italy
Local time: 03:30
Member
English to Italian
Ciao Spavo Dec 24, 2008

Non è affatto necessario che ti laurei in lingue. Io ad esempio sono laureato in Ingegneria elettronica e lo studio della lingua inglese tra i banchi per me cessò dopo il ginnasio, perché nel triennio finale del liceo classico viene abbandonato, ma in realtà non ho mai mollato questa lingua che ho iniziato ad apprendere fin dall'età di 8 anni, quando iniziai a studiarla con un minuscolo gruppo di alunni in via sperimentale alle elementari oltre 40 anni addietro.

Tuttavia devi tenere conto di un aspetto essenziale: la predisposizione per la traduzione.

Tradurre bene sul serio richiede una seria e innnata predisposizione ad acquisire la capacità di trasferire nel modo più corretto e "fedele " possibile quanto scritto in una lingua in un'altra lingua (quella di arrivo la devi padroneggiare totalmente e quindi è sconsigliabilissimo tradurre in una lingua non parlata abitualmente e non facente parte del tuo bagaglio culturale ed espressivo acquisito fin da bambino: i bilingue veri sono rarissimi), cercando alla fine di ottenere un testo dal quale non si possa dedurre, leggendolo, che derivi da un'altra lingua e che riproponga, nella lingua di arrivo, lo stile, il tono, l'effetto e le intenzioni di quanto espresso nella lingua di partenza, in modo da sembrare quanto più possibile frutto di una stesura originaria nella lingua di arrivo.

Tutto ciò richiede capacità interpretativa ed espressiva, apertura a conoscenze in vari settori, informazione continua sugli sviluppi della tua lingua madre, elevata istruzione letteraria prima che tecnica, amore per la cultura, per la lettura, per le novità e per l'informazione a 360 gradi, nonché una mente nata per misurarsi con questo lavoro.

Puoi allenare un bambino a calciare un pallone per 20 anni nei migliori vivai sportivi e con i migliori istruttori e non ottenere nemmeno un calciatore di serie C, ma a un Maradona basta calciare un pallone per strada da ragazzino perché, non appena entrato nel mondo sportivo, dimostri di essere innanzitutto Maradona, e quindi, con il corretto allenamento, seppur breve, un precocissimo e grandissimo campione.
Si possono scrivere romanzi per anni e non riuscire mai a scriverne uno che valga la pena di essere letto.

Non che un traduttore debba essere un artista, ma perlomeno un abilissimo artigiano sì.
Insomma, si può essere normali sarti o famosi stilisti, pur essendosi impegnati l'uno quanto l'altro e amando il proprio lavoro l'uno quanto l'altro, ma sapere usare matita, gessetto, ago e forbice e avere seguito le opportune lezioni non bastano affatto per guadagnarsi da vivere o avere successo come sarto o stilista, e forse nemmeno per fare dei buoni rammendi.

Comunque, in bocca al lupo e, se senti dentro di te un forte interesse per questo duro, difficile, non molto redditizio, ma intrigante e bellissimo lavoro, provaci e, se lo amerai, non smetterai mai di imparare a farlo sempre meglio e acquisire nuove competenze e nozioni e godere dei complimenti di chi sarà soddisfatto, che ti ripagheranno immensamente, più dei ricavi materiali.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

come posso sfruttare le mie capacità in futuro senza dovermi laureare in lingue?

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs