Mobile menu

Pages in topic:   [1 2 3] >
La solita cantilena: tariffe basse (reali) per lavori grossi e regolari (annunciati)...
Thread poster: Gaetano Silvestri Campagnano

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Jan 25, 2009

Lo so che ormai è praticamente inutile continuare a parlare di queste cose, perché purtroppo sono all'ordine del giorno. Tuttavia, tanto per rimanere in argomento con una discussione che ho aperto di recente, vorrei sapere se avete notato un'altra "perla", comparsa nell'area dei lavori di ProZ proprio poco fa, in piena Domenica sera…

È una delle solite offerte "levantine" (ma in questo caso è un Levante molto più vicino a noi…), che ormai sembrano quasi di routine qui in ProZ.

Il messaggio sembrava presentarsi molto bene, tra l'altro in un inglese impeccabile (ma probabilmente perché la persona che lo ha scritto, a giudicare dal nome, è proprio un anglosassone che lavora per questa agenzia o la dirige). Propone infatti 19 Euro per una prova relativa a una stampante, che l'agenzia ha ricevuta da un suo potenziale cliente, sebbene si tratti di un testo non troppo breve, cioè di 800 parole.

Continuando a leggere, viene fuori però che, qualora la prova inviata dal traduttore sarà prescelta dal cliente dell'agenzia, quest'ultima riceverà e invierà al traduttore dei lavori corposi e regolari nel campo delle stampanti, lavori però che l'agenzia è disposta a pagare alla lauta cifra di 0,03 Euro a parola

Subito dopo queste informazioni, l'autore dell'annuncio pensa poi di giustificare la suddetta "straordinaria" offerta con il fatto che i lavori del potenziale cliente che verranno girati al traduttore saranno probabilmente "in large quantites" e "on a regular basis" e che anche "other jobs will be given"…

A questo punto, perciò, ho pensato: "Ecco qui: siamo alle solite…"

Riecco la tipica "furbata" di giustificare le "noccioline" con i grossi volumi e con la tanto sbandierata "regolarità", che sentiamo ripetere fino alla noia nelle solite simili "cantilene" di molti committenti nostrani (sempre ammesso poi, che volumi e regolarità ci siano davvero, e che poi queste agenzie così "regolari" non scompaiano nel nulla dopo il primo - e ultimo - lavoro)…

Evidentemente, si tratta di una cantilena che, come constatiamo ormai da un bel pezzo, non conosce più confini e che risuona purtroppo in ogni paese e latitudine…

Ciao e buona Domenica a tutti,

Gaetano


[Modificato alle 2009-01-26 00:29 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Carla Sordina  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
English to Italian
e il test è ancora più ricco Jan 25, 2009

19euro per 800 parole

non ho parole...

buona serata

Carla


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Prova retribuita Jan 25, 2009

Carla Sordina wrote:

19euro per 800 parole

non ho parole...

buona serata

Carla


Ciao Carla

Avevo notato, ed infatti ho già scritto anch'io, della proposta iniziale relativa alla prova. È vero che 19 Euro divisi per 800 parole fanno 0,024 Euro a parola. Però, rispetto alle solite prove gratuite (spesso anche chilometriche...), che ci vengono rifilate da molti potenziali clienti, mi sembrava che fosse già un gran progresso.

Ecco perché ho scritto che, prima della pessima sorpresa successiva, mi era sembrato che questa proposta si presentasse bene...

Ciao,

Gaetano

[Modificato alle 2009-01-25 18:47 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Emanuela Galdelli  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Io non me la prenderei Jan 25, 2009

Io personalmente non faccio caso a offerte simili. Non mi fanno né caldo né freddo. Non scrivo, non le calcolo, facessero come vogliono.

Chi lavora a prezzi bassissimi generalmente non fornisce un risultato di ottima qualità.

Salvo poi il caso in cui si sia senza lavoro e si accetti la prima cosa che capita.

Se devi pagare le bollette sei obbligato. Le bollette non hanno la capacità di comprendere i tuoi problemi.

Io per fortuna per il momento me la cavo, nonostante la GROSSA GRISI.

Capisco che si applichino tariffe più basse per lavori grossi, ma che per default si accettino tariffe simili è inconcepibile e, diciamolo, non professionale.

Un mio ex datore di lavoro ci ha provato a chiedermi la traduzione di un sito a pochi soldi.

Sai che mi ha detto?

Ah, ma devi farci un prezzo speciale, noi siamo XXX e hai lavorato per noi.

Mi sono rifiutata, gli ho detto che tutti i miei clienti sono XXX e che si cercasse qualcuno di meno competente che lavori a prezzi stracciati.

Il ne m'auras pas.

Ma che pretese!



Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Non me la prendo Jan 26, 2009

Ciao Emanuela

Se ti riferisci a me, ti assicuro che non me la prendo da un pezzo per queste offerte.

Ormai, purtroppo, l'atteggiamento che prevale in molti di noi riguardo a queste situazioni è una vera e propria rassegnazione. Infatti, come dicevo inizialmente, ormai sembra che si vada sempre peggio e che queste proposte siano da tempo all'ordine del giorno.

Al contrario, a me è sembrato che sia stata tu a prendertela un pochino, nell'episodio che hai raccontato riguardo alla vera "faccia di bronzo" di quel tuo vecchio cliente, specialmente a giudicare dalle due frasi conclusive (che pure denotano una "indignazione con stile": mi è piaciuta moltissimo la frase in francese).

In quel caso, però, tengo a precisare che me la sarei presa anch'io, e con molto meno "stile" (e sfido chiunque a non prendersela in un caso simile...). Anzi, data la mia impulsività (che spesso non mi è certo amica...), forse avrei rischiato di mandarli a quel paese...

Ciao,

Gaetano

[Modificato alle 2009-01-26 00:20 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2002)
English to Italian
+ ...
La mia opinione Jan 26, 2009

Non mi sento né di difendere, né di condannare queste offerte perché provengono da paesi dove, in qualsiasi settore, i prezzi sono sempre stati notevolmente più bassi indipendentemente dalla crisi.
Per quanto riguarda la traduzione, però, queste agenzie sono costrette a rivolgersi ad altri paesi per attingere le risorse e devono quindi adeguarsi anche ai loro prezzi e alle loro condizioni.



Chiara Santoriello


Direct link Reply with quote
 

Silvia Nigretto  Identity Verified
Local time: 12:58
English to Italian
+ ...
Io me la prendo... Jan 26, 2009

ma non con le agenzie ma con chi accetta questi lavori.

Ho appena visto l'ennesima offerta "Lavoro: LARGE PROJECT IN AUTOMOTIVE FIELD ", quindi, è il mio settore, l'ho letta subito.
Ecco cosa trovo:
"Translators must;

**Work exclusively into their mother tongue

**Specialist in automotive (Mechanical Engineer, electrical engineer..etc.)

**Provide at least three professional references

**Ability CAT tool such as Trados"

Due to the economic depression, we offer 0.04 USD for each language pair

Potevano chiedere anche di andare a tradurre direttamente dal cliente, di fargli l'impaginazione e il corso di formazione alla rete di utenti.

Se sono esperto (quindi mi aggiorno), ho Trados (che costa), posso dimostrare di avere almeno 3 clienti nel settore (quindi quella è similmente la mia specializzazione) come faccio ad accettare 0,04 DOLLARI a parola nuova? Non mi pago neanche l'abbonamento annuale a Quattroruote!

Ma, nella nostra comunità ci sono professionisti di questo calibro!
Per l'esattezza, ce ne sono già 19 che hanno risposto a questo allettante annuncio.
Poi magari sono quelli che si lamentano del fatto che le tariffe sono basse o chiedono come aumentarle....

Probabilmente, in altri periodi, non mi sarei sfogata come ho fatto adesso, ma è più di una settimana che correggo il lavoro di un* collega che si spaccia per espert* di automotive e che non capisce neanche che "driver", parlando di impianti elettrici, potrebbe non essere il guidatore (mi sa che non sa neanche leggere uno schema elettrico).
Questo lavoro è fatto talmente con i piedi che ogni singola frase ha un'imprecisione. L'agenzia che mi ha affidato il lavoro è seria, paga bene e puntualmente ma io sto rivedendo la TM del cliente, che, come i nostri "amici" sopra, avrà fatto i saldi di fine anno con un grosso progetto e offerto il tutto al "miglior" offerente.

Sono delusa e arrabbiata e anche assonnata dato che negli ultimi 3 giorni mi sono alzata prima dell'alba per lavorare.


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Ce ne sono 30 Jan 26, 2009

non diciannove, Silvia.

Non so cosa dire.


Direct link Reply with quote
 

Maria Rosa Fontana  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2008)
English to Italian
+ ...
Ora sono 31 Jan 26, 2009

Ma non è detto che tutti abbiano risposto accettando entusiasticamente la tariffa proposta. Voglio sperare che abbiano invece proposto le loro condizioni e che queste siano sensibilmente diverse da quanto offerto dall'agenzia.


Buona giornata a tutti


Direct link Reply with quote
 

Silvia Nigretto  Identity Verified
Local time: 12:58
English to Italian
+ ...
Hai ragione! Jan 26, 2009

Maria Rosa Fontana wrote:

Ma non è detto che tutti abbiano risposto accettando entusiasticamente la tariffa proposta. Voglio sperare che abbiano invece proposto le loro condizioni e che queste siano sensibilmente diverse da quanto offerto dall'agenzia.



Spero anche io che sia andata così!
Voglio provarci, rispondo mandando la mia offerta, con la mia tariffa e spiegando che con la loro tariffa, la qualità sarà solo una speranza.

Grazie Maria Rosa!

[Modificato alle 2009-01-27 07:55 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Sono molto scettico... Jan 26, 2009

Ciao Maria Rosa, Ciao Silvia

Vi assicuro che vorrei tanto sperare anch'io che buona parte delle risposte pervenute ad annunci di questo tipo siano basate su controproposte tariffarie più "umane". Anzi, confesso che anch'io, in qualche occasione, ho provato a fare altrettanto, e sono stato tentato di farlo persino per l'annuncio di cui ho parlato. Naturalmente, non pensavo di aggiudicarmi l'offerta, ma di dare una sorta di "schiaffo morale" a questo committente, come si dice spesso nel forum, per fargli capire che i lavori di qualità meritano molto di più. Alla fine però ho desistito perché ho capito che è sempre tempo perso...

Infatti, sarà per la triste realtà che abbiamo ormai di fronte da un po', ma sono molto scettico sul fatto che molte risposte ai suddetti annunci siano al rialzo. Anzi, purtroppo, visto il desolante andazzo, c'è da aspettarsi che qualcuno proponga al cliente una tariffa persino più bassa, per poter "far fuori" gli altri concorrenti...

Inoltre, il committente "levantino" che è il primo oggetto di questo thread non ha neppure selezionato il metodo di contatto tramite ProZ, ma direttamente al suo indirizzo e-mail, che ha riportato nell'annuncio. Il numero di candidature, perciò, non è visibile sul sito, ma possiamo immaginare la solita valanga di e-mail che gli sarà arrivata...

Per questo, secondo me, con committenti di questo genere, che fin dall'inizio mettono sfacciatamente in chiaro le loro "sublimi" intenzioni, c'è ben poco da fare, e ogni strategia di "educazione" è solo tempo sprecato...

Ciao,

Gaetano


[Modificato alle 2009-01-26 11:30 GMT]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 07:58
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Offerte non serie Jan 26, 2009

Alcune di queste offerte riguardano lavori potenziali, ovvero si tratta di agenzie che stanno ancora cercando di aggiudicarsi l'appalto, e giocano la carta di offrire un prezzo stracciato cercando contemporaneamente i traduttori disposti a lavorare per la tariffa che ne consegue.

Purtroppo, lavorare per agenzie che praticano questa politica, significa quasi certamente andarsi a cacciare nei guai.

L'intero progetto (a prescindere dalla qualità o dall'impegno di qualche singolo traduttore) sarà soggetto a gravi carenze nella qualità, anche a causa del numero di traduttori incompetenti che accetteranno queste condizioni e tariffe.
Estrapolando il concetto, presuno che anche i project manager assegnati al progetto, a loro volta pagati una miseria per risparmiare sui costi, non saranno in grado di gestire un progetto di questo volume.
Inevitabilmente il controllo di qualità sarà molto sommario o verrà eliminato, il committente, se appena getta uno sguardo a campione sulle traduzioni, avrà sicuramente da lamentarsi, il pagamento all'agenzia verrà ritardato o anche non effettuato, quindi è altamente probabile che non si vedranno mai neppure i quattro soldi pattuiti.

Secondo me queste sono riflessioni serie da fare sempre prima di dare credito a un cliente, perché di questo si tratta. Noi quasi sempre anticipiamo il lavoro, a credito!! E dobbiamo avere un sufficiente livello di fiducia che il nostro cliente sia in grado di portare a termine l'intero progetto in maniera professionale.
Se il cliente non ha margine e lavora al ribasso totale, in ogni fase del progetto, per me non è un cliente affidabile.

Se invece non lavora al ribasso estremo nella gestione del progetto, nel controllo di qualità, ecc... non vedo perché debba risparmiare solo sui traduttori. La mia ipotesi, molto realistica, è che un'offerta a tariffe bassissime indica che anche il resto del progetto sarà gestito con gli stessi criteri di risparmio e con tagli estremi sui costi, quindi... problemi in vista su tutti i fronti.

Buona settimana a tutti
Gianfranco



[Edited at 2009-01-26 12:40 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 11:58
English to Italian
ecco... Jan 26, 2009

Gaetano Silvestri Campagnano wrote:

Lo so che ormai è praticamente inutile continuare a parlare di queste cose


non ne parliamo affatto ed evitiamo di guastarci il fegato inutilmente...

G


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:58
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Lontana speranza Jan 26, 2009

Giovanni Guarnieri MITI, MIL wrote:

Gaetano Silvestri Campagnano wrote:

Lo so che ormai è praticamente inutile continuare a parlare di queste cose


non ne parliamo affatto ed evitiamo di guastarci il fegato inutilmente...

G


Ciao Giovanni

Sono d'accordo che ci si rovina il fegato a parlare di queste cose, e che forse sarebbe meglio non parlarne. L'unico motivo per cui lo faccio ancora è però la remota speranza che qualche neofita e, chissà, anche qualche collega meno sprovveduto che ci legge in ProZ, possa rendersi conto che, nonostante la rassegnazione, continuiamo a non rimanere indifferenti di fronte a questi obbrobri, e che possa trarre così almeno un piccolo insegnamento, in modo da non svendersi miseramente.

Ma probabilmente anche questa è una vana illusione...

Ciao,

Gaetano


[Modificato alle 2009-01-26 16:03 GMT]


Direct link Reply with quote
 
indifferenti di fronte a questi obbrobri Jan 26, 2009

anch'io vorrei restare indifferente e finchè ho potuto l'ho fatto
ma ora su 40 agenzie per cui lavoravo in modo + o meno massiccio la maggior parte è sparita

ora, so che non mi chiamano xchè non hanno nulla per me e non xchè abbia tradotto male
xchè se no, non mi avrebbero fornito buone lettere di referenza quando gliele ho chieste

della metà rimasta, molti mi chiedono di abbassare le tariffe o non le aumentano
e anche quelli che sembrano non avere problemi di tariffa non mi mandano lavoro

quindi, non riesco a essere indifferente e soprattutto mi sento ad un bivio tragico

o cambio aria, ma per andare dove, visto che la crisi è trasversale ...

o calo le braghe e le tariffe, xchè resistere, come si stesse in un fortino attaccati
dai pellerossa, ha un senso se sai x certo che arriverà la cavalleria

ma se sospetti che ti abbiano fatto fuori il corriere e che nessuno ti salverà resistere è suicida
OVVERO
lasciando perdere le metafore, supponiamo di resistere 6 mesi senza calare la tariffe
lavorando un tubo o poco +

se fra 6 mesi sarà ovvio per tutti, compresi quelli che ora dicono di non avere nessun problema,
che siamo nella cacca, io sarò nella cacca da 6 mesi e in + avrò già perso definitivamente dei clienti
che nel frattempo avranno trovato disperati + disperati di me
quindi?

se trovo altro da fare ben venga ma se resto a fare il traduttore calo le tariffe
sorry, cacciatemi da proz, sputatemi addosso come diceva il buon Guccini, me ne frego

Claudio


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2 3] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

La solita cantilena: tariffe basse (reali) per lavori grossi e regolari (annunciati)...

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs