Mobile menu

EN>IT coppia swampata?
Thread poster: Claudio Porcellana
Jan 26, 2009

ciao a tutti

in un altro thread Gaetano diceva giustamente: "di qualcosa dovremo pur parlare qui in ProZ"
allora mi è venuta l'idea di aprire un altro thread che spero possa interessare e allo stesso tempo, produrre considerazioni e ragionamenti utili a tutti

io e tanti altri della mia coppia linguistica traduciamo manuali, software, brochure, insomma documenti dall'inglese all'italiano che accompagnano beni/servizi
ciò significa che noi traduciamo testi scritti originariamente in inglese per degli italiani

bene, da quali paesi l'Italia acquista beni/servizi?

sarebbe utile saperlo x capire dove va il nostro mondo e dove sia + opportuno concentrare ora le nostre antenne

a questo proposito, sto cercando a + riprese, data la pizzosità del documento, di leggere e soprattutto capire il "Rapporto ICE L’Italia nell’economia internazionale, edizione 2007-2008" scaricabile su internet qui: http://www.ice.it/editoria/rapporto/home.htm

fra l'altro non credo che esista già un rapporto 2008-2009 ma se lo fosse e se qualcuno l'avesse sarebbe carino partecipare alla discussione con dati + aggiornati .... ***

mi piacerebbe che altri colleghi che traducono verso l'italiano lo leggessero e dicessero a noi tutti da quali paesi, secondo loro, l'Italia compra beni e servizi i cui documenti di accompagnamento sono originariamente scritti in inglese e dicessero pure che tipo di beni/servizi sono (in prevalenza o come beni/servizi di nicchia)

ovvero, in formato di domanda
quali beni e servizi l'Italia acquista, e da quali paesi, in cui la lingua ufficiale, o la lingua con cui vengono scritti i documenti di accompagnamento, è l'inglese?

che ne dite?

Claudio

P.S. per ora quello che mi sembra di aver capito è che Cina, India e alcuni paesi dell'America centrale come il Messico e il Brasile crescono molto + della UE e dell'Italia ....


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 09:46
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Ho un' impressione diversa dalla tua Jan 26, 2009

Claudio Porcellana wrote:
ovvero, in formato di domanda
quali beni e servizi l'Italia acquista, e da quali paesi, in cui la lingua ufficiale, o la lingua con cui vengono scritti i documenti di accompagnamento, è l'inglese?

che ne dite?

Claudio

P.S. per ora quello che mi sembra di aver capito è che Cina, India e alcuni paesi dell'America centrale come il Messico e il Brasile crescono molto + della UE e dell'Italia


Non mi pare che i testi in inglese arrivino necessariamente (tutti) da English speaking countries.

Mi spiego meglio:

Come dicevo oggi con una nostra comune amica e come ho anche scritto in un thread in inglese qualche tempo fa, a me sembra che parecchi testi provenienti dalle lingue più varie vengano prima tradotti in inglese e poi distribuiti ai vari traduttori madrelingua di altre lingue.

Per capirci meglio ti dirò che mi è successo spesso di ricevere testi in inglese la cui struttura denunciava la provenienza da una lingua germanica, con relativi problemi di difficoltà di comprensione, data la diversa posizione dell'aggettivo e del verbo.

Dopo aver esternato al cliente le difficoltà di comprensione, (certe frasi erano proprio strane), più di una volta mi è stato inviato il documento originale (come avevo immaginato lingua di ceppo germanico).

Per tornare a noi, ho quindi l'impressione che serva a ben poco capire quali sono i paesi in cui i manuali ecc. vengono redatti in lingua inglese.

PS Ora cerco quel thread in inglese in cui avevo precedentemente affermato quanto sopra e te lo posto.

Ecco il thread di cui parlavo edito per inserirlo

http://www.proz.com/forum/off_topic/114683-translator_loses_peace_deal.html#938750

Cia Cla!

Angio



[Edited at 2009-01-26 22:46 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
EN>IT coppia swampata? Jan 26, 2009

beh, può essere pure che i doc fossero originariamente in urdu o in giapponese e siano stati tradotti in inglese prima di arrivare a te ...

anche a me è capitato di intuire a volte che l'autore non poteva essere anglosassone
anche se, come ci sono italiani che non sanno l'italiano ci saranno certamente inglesi che non sanno l'inglese no?

certo, sarebbe interessante sapere che giri fanno i nostri doc prima di arrivarci nel piatto ma ora il mio interesse è capire in linea di massima quali siano i flussi commerciali dall'estero verso l'Italia, e anche sapere quali beni/servizi l?italia acquista all'estero, x individuare magari un nuovo settore in cui specializzarsi

forse hai ragione a dire che non è interessante sapere quali paesi scrivono i manuali in inglese, ma forse può essere utile sapere quali paesi producono la maggior parte dei beni/servizi che acquista L'Italia, giusto nel caso in cui uno volesse tentare di acchiappare il cliente finale (chissà xchè finale e non inizale ... bah) non credi?

Claudio


[Modificato alle 2009-01-26 22:55 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 09:46
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Ok capisco Jan 26, 2009

ma ora il mio interesse è capire in linea di massima quali siano i flussi commerciali dall'estero verso l'Italia, e anche sapere quali beni/servizi l?italia acquista all'estero, x individuare magari un nuovo settore in cui specializzarsi

Claudio


I flussi verso di noi, ok capisco, bene vediamo di studiarci sopra

Sono d'accordo è interessante capire quali sono i flussi verso di noi ma a mio avviso, non dove vengono emessi i doc in inglese , farò qualche ricerca anche io.

PS. non credere (altro thread scusa ma mi sta venendo sonno e volevo dirtelo) che chi traduce dal francese abbia maggiori opportunità.

Anche prima della crisi vedevo (forse) 4 traduzioni dal Fr all'anno urghh, e il Dutch è una coppia rara molto soggetta al passaggio dall'inglese che ti dicevo, ma per me passa dall'inglese anche il Fr spesso e volentieri.

Mi interesserò alla ricerca, mi sembra interessante.

Arricia!

Notte zzzzzzz

[Edited at 2009-01-26 23:25 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Silvestro De Falco  Identity Verified
Local time: 09:46
Member (2006)
Italian to English
+ ...
EN_IT coppia swampata Jan 27, 2009

Claudio Porcellana wrote:


forse hai ragione a dire che non è interessante sapere quali paesi scrivono i manuali in inglese, ma forse può essere utile sapere quali paesi producono la maggior parte dei beni/servizi che acquista L'Italia, giusto nel caso in cui uno volesse tentare di acchiappare il cliente finale (chissà xchè finale e non inizale ... bah) non credi?

Claudio


[Modificato alle 2009-01-26 22:55 GMT]


A me l'idea di approfondire queste informazioni mi sembra ottima, Claudio.
Ho l'impressione che, presi nel complesso, i traduttori gestiscano le comunicazioni del mondo verso l'Italia e viceversa e dove vanno le comunicazioni li vanno gli scambi. Magari dovremmo fare un powwow per vedere come si possono raccogliere questi dati e come si possono utilizzare.
Silvestro


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
colleghi EN>IT swampati? Jan 27, 2009

come si può notare se dal "cassandrico" si passa al propositivo
la partecipazione è pressochè nulla ....
;-]

grazie ai pochi che hanno contribuito comunque ...
***

Claudio


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 03:46
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Non è certo un contributo... Jan 28, 2009

Claudio Porcellana wrote:

grazie ai pochi che hanno contribuito comunque ...
***

Claudio


...ma, scusate la domanda, che significa swampata?


Direct link Reply with quote
 

2G Trad  Identity Verified
Italy
Local time: 09:46
Member (2000)
English to Italian
+ ...
Ariel: i neologismi dell'italiano Jan 28, 2009

texjax DDS PhD ha scritto:...ma, scusate la domanda, che significa swampata?


Svampata significa: si è rotta, è morta, non funziona più...

E' preso dal linguaggio filippino-italiano di Ariel, il cabarettista-domestico di Zelig.

http://it.youtube.com/watch?v=oMEz2iSj1l0

Ciao!
Gianni


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
Ariel: i neologismi dell'italiano Jan 28, 2009

sei forte Gianni ....
***

in effetti non a caso ho scelto quel termine
il messaggio è che nonostante quel che succede non bisogna mai
perdere il buonumore e la capacità di farsi beffe della sorte o della malasorte

tutto ciò serve a rigenerare le energie positive che servono per generare le risposte creative
(a ciò contribuisce anche uno stage di tammurriata con Ugo Maiorano ***

x esempio
un'agenzia australiana mi aveva contattato per un lavoro e x 2 anni non li ho + sentiti
allora, gli ho mandato una email nel mio classico stile, questo:

Oggetto: by a translator of yours
Hi XXX
no one translation from your company in a couple of years ...
zero manuals on kiwi shearing ....
nothing on kangaroo care
no docs about America's cup sailing
))

la risposta è stata:
Hi Claudio,

thanks for your cheerful Email! It made me laugh - thanks

I know...

We often have to find translators and then we don't get the project or the project doesn't happen. It is very frustrating for us too sometimes. You are on our list and I can tell you that we won't forget you. Please bear in mind though that we do not have kangaroos here

Keep smiling and don't give up on us

Kind regards
XXX

"Una risata vi seppellirà", disse Michail Aleksandrovič Bakunin ...

Claudio


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 03:46
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Grazie Gianni :) Jan 28, 2009

Grazie per la spiegazione e il carinissimo video.

C'è poco da fare, mi devo aggiornare...e devo aggiornare anche le mie risorse di aggiornamento, a quanto pare.
Al rogo libri, giornali e dizionari, too old fashion, superati, da matusa...da oggi in poi mi metto al passo con l'italiano guardando youtube

Claudio:
In bocca al lupo per tutto, e l'augurio di tradurre presto un bel tomone sui canguri, o i kiwi, o sulla marmellata di banane (come vedi ti leggo) nella swampata coppia EN> IT!

Buona giornata!


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 09:46
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Ho raccolto qualche informazione Jan 30, 2009

Ciao Claudio

Pare proprio che i flussi verso di noi per la coppia Eng Ita provengano per la maggior parte dagli USA, ma anche dall'Europa in genere, (meno) inoltre pare che gli USA ricominicino "a sognare", speriamo bene!

Se ti interessa la fonte che non posso indicare per motivi di regole, scrivimi

Buon week end!

Angio


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
flussi delle lingue Jan 30, 2009

grazie, interessante Angioletta
se vuoi mandami pure in privato la fonte

comunque sia, il lavoro è ripreso, per fortuna
per cui al momento, continuo a tenermi le tariffe che ho

vedo una buona ripresa dagli Stati Uniti, ma anche da alcuni clienti UE
mentre l'Italia, mi sembra ancora un po' sonnacchiosa

aspetto ancora che il commercialista mi dica se posso stare nei regimi minimi
ma comincio a sentirmi un po' meglio

Claudio


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 09:46
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Evvai! Jan 30, 2009

Claudio Porcellana wrote:
aspetto ancora che il commercialista mi dica se posso stare nei regimi minimi
ma comincio a sentirmi un po' meglio

Claudio


Ottimo!

Come diceva mia nonna "il lupo non è mai brutto come può sembrare".

Ma anche tu sei piemontese lo avrai sicuramente sentito

In bocca al lupo!

Cia Cla

Angio


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

EN>IT coppia swampata?

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs