Mobile menu

Off topic: Letteratura italiana: i migliori del 2008?
Thread poster: Simona R

Simona R
Germany
Local time: 05:30
German to Italian
+ ...
Jan 31, 2009

A breve tornerò per qualche giorno in Italia. Come sempre coglierò l'occasione per fare incursione in libreria. Di solito ad invogliarmi ad acquistare un determinato libro sono la copertina, il titolo o il giudizio di chi reputo buon lettore.
Questa volta mi piacerebbe chiedere a voi. Qual è stato il libro italiano letto nel 2009 che più vi è piaciuto?

Buona serata,
Simona


[Oggetto dell'argomento modificato dallo Staff o dal Moderatore 2009-02-01 18:53 GMT]


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
Vitali Feb 1, 2009

Ciao. Normalmente non intervengo nei thread di lettura perché essendo una lettrice compulsiva (circa 200 libri all'anno, se è un anno denso di lavoro, anche 250 se è più tranquillo) non so mai da che parte iniziare... Stavolta però volevo segnalare un autore che fuori dal nord Italia mi sembra ancora sconosciuto, cosa che trovo un vero peccato. Perciò, come letture "veloci", ti consiglio i libri di Andrea Vitali. Ne ho letti molti (tutti quelli che ho trovato in biblioteca) e mi sono piaciuti tutti. Sono storie semplici, gialli (più o meno... non tutti e non sempre, ma non posso svelarti i dettagli, sennò che gusto c'è?) ambientati nel nord Italia, appunto, (lago di Como) dove l'autore (ex medico) vive. Tra i vari titoli ricordo "Un amore di zitella" e "La signorina Tecla Manzi"; ah, e quello che ha avuto più successo e che l'ha reso famoso: "Olive comprese". Ripeto, niente di pretenzioso ma scritti bene, divertenti e di compagnia, adatti da leggere in una serata. In un certo senso, il Camilleri del Nord... Cristina

[Edited at 2009-02-01 09:13 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:30
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
errata corrige Feb 1, 2009

...chiaramente intendevo scrivere "2008".

Simona


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:30
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Vitali Feb 1, 2009

Ciao Cristina,
con Andrea Vitali vai a toccare un punto dolente: "Olive Comprese" è parcheggiato su uno scaffale da oltre un anno. È stato uno dei pochissimi libri che ho lasciato a metà (anzi, a un quarto).

Credo non dipenda dallo stile o dalla storia in sé, ma piuttosto dalla struttura: una miriade di brevissimi capitoli. Ho sempre avuto difficoltà a leggere storie troppo "spezzettate", a meno che non escano dalla penna di un altro Andrea, ossia il Camilleri, mio autore preferito. Ecco, lì allora non so resistere.

Grazie comunque per il consiglio. Magari in Italia mi farò prestare qualcos'altro di Vitali da mia madre. Anche lei, come te, lo apprezza molto.

Mi togli una curiosità? Come fai a leggere 200 libri l'anno?

Simona


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
insonnia Feb 1, 2009

Soffro di insonnia, e dato che leggere è un'attività silenziosa, è l'ideale per occupare le ore notturne senza disturbare marito e figlio... Cristina

Direct link Reply with quote
 

Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 05:30
English to Italian
+ ...
Margaret Mazzantini Feb 2, 2009

Ti consiglio l'ultimo libro: "Venuto al mondo". È una storia bellissima, l'ho letta d'un fiato. Poi, se ami il genere (olocausto), ti consiglio anche quello di Dacia Maraini "Il treno dell'ultima notte". Adesso sto leggendo un giallo di Alessandro Perissinotto "Al mio giudice", che è scritto molto bene. Di una scrittrice straniera, Elisabeth George, ti consiglio l'ultimo libro "Corsa in fondo al baratro".
Purtroppo non ho il tempo per una lista più approfondita, sono anche io una lettrice compulsiva come Cristina, anche se non arrivo al suo record. Però quello della Mazzantini te lo consiglio davvero.
Buon viaggio in Italia e...buona lettura!
Silvia


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:30
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Mazzantini e Maraini Feb 2, 2009

Ciao Silvia,
dopo parecchie letture sull'olocausto e soprattutto dopo innumerevoli documentari (in Germania il tema è comprensibilmente sempre di grandissima attualità) avevo un po' perso di vista questo tema, ma siccome la Maraini mi piace molto annoto subito questo tuo suggerimento.

Della Mazzantini ho sentito parlare sempre benissimo, ho avuto in mano i suoi libri innumerevoli volte, ma alla fine per un motivo o l'altro non li ho mai letti. Vorrà dire che in Italia rimedierò!

Grazie!

PS: rimanendo sulla famiglia Maraini: a chi ama le biografie consiglio caldamente "Case, amori, universi" di Fosco Maraini.


Direct link Reply with quote
 

Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 05:30
English to Italian
+ ...
Grazie del consiglio Feb 2, 2009

Grazie del consiglio sul libro di Fosco Maraini, appena riesco lo cerco.
Della Mazzantini è anche molto bello "non ti muovere", avevano anche fatto il film.
Ciao


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Letteratura italiana: i migliori del 2008?

Advanced search






Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs