Suggerimenti
Thread poster: xxxkikyo
xxxkikyo
Local time: 23:01
English to Italian
+ ...
Mar 9, 2009

Salve a tutti!
Di tanto in tanto mi affaccio al sito in cerca di spunti e consigli. Vi scrivo perché, onde evitare altri errori o perdite di tempo, vorrei chiedervi un consiglio molto semplice: che strada mi consigliate di imboccare ora? Mi spiego meglio: alla luce di quanto scriverò di seguito, su quale delle tre lingue mi conviene puntare di più? In effetti sto pensando di conseguire una specializzazione in almeno un settore, la mia preparazione è generica per il momento. Se dipendesse da me, punterei sul francese (grande amore della mia vita) ma vorrei andare sul sicuro. Inoltre, visto che ci siamo, vi chiederei: fra i vari campi (medicina, economia, settore legale ecc.), cosa mi suggerite? Personalmente mi interessa il settore ambientale ma finora, consultando i siti di varie agenzie, non ne ho ancora trovata una che ne faccia menzione (per il momento ho consultato solo una porzione delle agenzie romane). Altra mia grande passione è il settore cinematografico.

Lingue di lavoro: inglese, francese e spagnolo.

Breve punto della situazione:
- laureata in Lingue e Letterature Straniere, indirizzo interpretazione (2005);
- esperienza come traduttrice: tre mesi di stage + 8 di lavoro al Consiglio d'Europa (traduzioni dal francese e dall'inglese verso l'italiano di comunicati stampa e dossier). Traduzione di alcune sceneggiature (inglese verso italiano) di cartoni animati e film per un'azienda italiana;
- esperienza come interprete: un'interpretazione simultanea francese-italiano e italiano-francese presso la FAO.

Obiettivi: lavorare come interprete e traduttrice nella combinazione francese-italiano e come traduttrice con inglese e spagnolo.

Note: Ho svolto altri lavori, per lo più non attinenti alla mia qualifica (per esempio ora faccio la commessa).

Premetto che voglio mettere in pratica molti dei consigli che ho letto in altri topic (completare il mio profilo su proz, iscrivermi a langit, capire ed utilizzare almeno un Cat tool - per quanto la viva come un'imposizione).

Ringrazio vivamente chiunque voglia rispondermi


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
inglese Mar 10, 2009

xxxkikyo wrote:

che strada mi consigliate di imboccare ora?



Punta sull'inglese, settore informatico\tecnologico\tecnico. è quello dove è piu facile trovare lavoro. Sapessi il tedesco sarebbe fantastico, c'è tanto lavoro anche qui. Per quello che è la mia personale esperienza, in francese e spagnolo, come traduzione, (non so interpretazione) c'è poco lavoro.


Direct link Reply with quote
 

Maria Arruda
Italy
Local time: 23:01
Italian to Portuguese
+ ...
Inglese Mar 10, 2009

No sono sicuramente un'esperta nel campo, ma almeno da quello che trovo io in internet, è l'Inglese la lingua più richiesta.

Non solo qua in Italia, ma in Brasile è la prima lingua di lavoro fra i traduttori.

Un bocca al lupo!

Maria Arruda


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 23:01
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Utente cancellata Mar 10, 2009

Maria Arruda wrote:

No sono sicuramente un'esperta nel campo, ma almeno da quello che trovo io in internet, è l'Inglese la lingua più richiesta.

Non solo qua in Italia, ma in Brasile è la prima lingua di lavoro fra i traduttori.

Un bocca al lupo!

Maria Arruda


Vorrei avvertire i colleghi che non se ne fossero ancora accorti che l'utente che ha aperto questo thread si è nel frattempo cancellata da ProZ, come si nota dalle tre "xxx" che ora ne precedono il nome.

Non so a quali motivi sia dovuta la cancellazione, ma inviterei Kikyo a registrarsi di nuovo (magari con un altro nome, se preferisce) o comunque a tenerci informati su ciò che l'ha spinta a cancellarsi, altrimenti non so fino a che punto valga la pena continuare una discussione a senso unico...

Ciao,

Gaetano


[Modificato alle 2009-03-10 17:09 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Valeria Ranieri  Identity Verified
Local time: 23:01
French to Italian
+ ...
Il mio nuovo account Mar 10, 2009

Kikyo ero io!
Mi registrai con quel nome anni fa, doveva essere a titolo provvisorio. Due giorni fa ho creato un nuovo account con il mio nome: andavo di fretta e non ho controllato, non sapevo di poter modificare l'account esistente. Così ho chiesto ai moderatori di cancellarlo. Mistero risolto!
Sono appena rientrata a casa e putroppo vado di fretta: intanto vi ringrazio delle risposte e scriverò non appena possibile.


Direct link Reply with quote
 

Valeria Ranieri  Identity Verified
Local time: 23:01
French to Italian
+ ...
Eccomi qui... Mar 11, 2009

Per Luca: a dire il vero ho cominciato a studiare tedesco l'anno scorso. All'inizio non era una cosa seria poi mi sono appassionata. In effetti lo faccio per passione perché ho scoperto che mi piace moltissimo. Purtroppo devo ancora raggiungere il livello B: ho studiato le altre lingue per anni, deve passarne di acqua sotto i ponti prima che possa azzardarmi a lavorarci!

Sono rimasta stupita dalle vostre risposte, sinceramente pensavo che dato l'elevato numero di professionisti che lavorano con l'inglese fosse rischioso puntare su questa. Naturalmente ci lavoro, pensavo solo che mi convenisse insistere sulle altre. Certo è un peccato che per i miei settori preferiti la richiesta sia scarsa. Mi pare di capire che i più gettonati siano: informatico, legale ed economico.

Riguardo eventuali corsi: se non sbaglio, nel forum, ho letto di qualcuno che segue o ha seguito corsi online. Dunque sono affidabili?
Comunque ora vedrò di informarmi per Roma.

Buona giornata a tutti!


Direct link Reply with quote
 

Julie Del Zotti
Mauritius
French to Italian
+ ...
Francese se è la tua passione... Mar 12, 2009

Credo che le colleghe abbiano ragione per l’inglese come lingua più richiesta ma credo anche che se il francese è la tua passione (come la mia) dovresti puntare su questa lingua. Te lo dico per esperienza, personalmente ho deciso di specializzarmi in una sola coppia di lingue (it>fr e fr>it ) sono bilingue di doppia nazionalità etc. perciò è chiaro che per me è più facile, ma credo anche che quando ti trovi davanti ad una traduzione difficile o molto grossa in tempi ristretti come spesso accade, hai molte più risorse se sei davvero appassionata dalla lingua, (poi chiaro se ami nello stesso modo tutte le tue lingue di lavoro ancora meglio !!). E' tutto un fatto di personalità, di scelte etc. c'è chi riesce a produrre un lavoro della stessa qualità e alla stessa velocità in diverse lingue e chi invece sente la differenza tra una lingua e un'altra, quella che piace di più, che suscita più emozioni etc.

Quindi credo tu debba un po' riflettere su questo punto.. ora, non so se è successo ad altri traduttori come è successo a me, ma io personalmente mi sono trovata a decidere di abbandonare l'inglese per appunto il sovraccarico di lavoro che avevo con il francese. Dato che ti specializzi sempre di più in una sola lingua puoi spaziare in diversi ambiti. Quindi o ti specializzi in più lingue e in pochi ambiti o in una sola lingua e in tantissimi ambiti (quello che ho fatto io e fino ad ora ha portato i suoi frutti ti assicuro.

Poi forse ci sono alcuni colleghi che sono specializzati in tantissimi ambiti e tante lingue.. e quella è pure questione di anni e anni di esperienza credo ..

In bocca al lupo
Julie


Direct link Reply with quote
 

Valeria Ranieri  Identity Verified
Local time: 23:01
French to Italian
+ ...
Le mie riflessioni Mar 21, 2009

Grazie della risposta Julie
Ci ho riflettuto in questi giorni e credo che, almeno per il momento, mi convenga non tralasciare nessuna lingua, specialmente l'inglese (a prescindere dalle mie preferenze).
Ho fatto alcune ricerche e ho potuto rendermi conto che la maggior parte del lavoro proviene da questi settori: legale, informatico ed economico. Dei tre, quello che trovo più interessante è sicuramente il settore legale e per questo credo proprio che, non appena possibile, seguirò un corso di traduzione specializzata (fosse anche online). Nel frattempo continuo i miei studi negli ambiti che preferisco.
Ho notato anche un'altra cosa: non so se è solo una mia impressione ma mi è parso di capire che la maggioranza delle posizioni "in-house" sono disponibili al nord (a Torino e Milano in particolare). Posizioni destinate per lo più a traduttori specializzati in ambito legale e/o economico. Per quanto mi riguarda, lavorare come traduttrice in-house sarebbe l'ideale...peccato che a Roma, almeno per adesso, non ho trovato nulla.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Suggerimenti

Advanced search






PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums