Mobile menu

Pages in topic:   [1 2 3] >
Hostess "interpreti di trattativa"
Thread poster: stellastellina8
stellastellina8
Local time: 21:53
Mar 18, 2009

Ciao a tutti io sono nuovissima del forum e mi sono iscritta proprio perchè ci tengo a sentire le vostre opinioni in merito...
Sono ormai alcuni anni che gira sta cosa delle hostess interpreti soprattutto in fiera....
Io sono una di queste e anche se gioco a mio sfavore non sono d'accordo con i giochetti di queste agenzie!!! Io non sono un esperta di tariffe da interpreti però mi sembra di capire che un interprete prende circa 30-50 euro all'ora (correggetemi pure se sbaglio) e allora per eludere i clienti con prezzi 10 volte più bassi ste agenzie prendono ragazze con una conoscenza magari anche molto buona (ma non sempre) e le spacciano per interpreti! e questo non è giusto ne per noi hostess perchè ovviamente se il cliente ha chiesto un interprete di trattativa magari si aspetta una "vera interprete" (ovviamente non tutti ci arrivano a pensare che se hanno speso 1000 euro in meno un motivo ci sarà)e di conseguenza magari veniamo riprese malamente o guardate male perchè non siamo interpreti, e poi per voi veri interpreti che perdete una fetta di mercato e siete costretti a svendervi.....
Io abolirei il termine hostess interprete di trattativa!!! è una presa per i fondelli perchè tra l'altro molte non sanno realmente rendersi conto della conoscenza che devono avere!!! e giustamente voi interpreti vi rifiutate di lavorare per 60-80 euro al giorno!!!


Direct link Reply with quote
 

Carla Catolino
Italy
Local time: 21:53
Member (2008)
Italian to English
+ ...
Hai ragione! Mar 18, 2009

Ciao, sono madrelingua inglese e faccio l'interprete e traduttrice. Convido tutto ciò che dici nel tuo post.

Speriamo che le ente fieristici possono capire la differenza fra hostess con la conoscenza di inglese, e interprete.


Direct link Reply with quote
 

Giulia TAPPI  Identity Verified
France
Local time: 21:53
French to Italian
+ ...
Brava, brava, brava Mar 23, 2009

Se fossero tutti onesti e seri come te, le cose andrebbero meglio di sicuro!

Intanto, per le tariffe ti dico subito che il mercato italiano mi sembra molto giù, ma in Francia un'interprete, anche di trattativa, prende di più di quello che dici, almeno 500€ al giorno.

Però quello che dici tu è vero, a me propongono di interpretare per delle fiere, quindi con giornate di 10 ore e non 7/8 come si fa di solito, e poi vogliono pagare 200€ al giorno, che per me è una tariffa che va bene per le hostess.

Anche quando si richiedono competenze specialistiche, per esempio nel mio settore, il giuridico, va tutto bene fin quando non dico il prezzo; poi il cliente italiano non si fa più sentire, inventa delle balle tipo che non viene più a Parigi, ecc.

Penso davvero che finché c'è gente che ne approfitta, non cambierà niente!

In bocca al lupo per il tuo futuro!

Giulia


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 21:53
Member (2001)
German to Italian
+ ...
hostess interprete di trattativa? Mar 23, 2009

Ciao,

la definizione "hostess interprete di trattativa" mi giunge nuova nuova. Quale sarebbe la descrizione del loro lavoro?

Un'interprete di trattativa svolge un lavoro ben diverso da una hostess che lavora in uno stand, accompagna i clienti in azienda o in fiera o simili.

Giuliana


Direct link Reply with quote
 
stellastellina8
Local time: 21:53
TOPIC STARTER
..... Mar 23, 2009

Giulia TAPPI wrote:

Se fossero tutti onesti e seri come te, le cose andrebbero meglio di sicuro!

Intanto, per le tariffe ti dico subito che il mercato italiano mi sembra molto giù, ma in Francia un'interprete, anche di trattativa, prende di più di quello che dici, almeno 500€ al giorno.

Però quello che dici tu è vero, a me propongono di interpretare per delle fiere, quindi con giornate di 10 ore e non 7/8 come si fa di solito, e poi vogliono pagare 200€ al giorno, che per me è una tariffa che va bene per le hostess.

Anche quando si richiedono competenze specialistiche, per esempio nel mio settore, il giuridico, va tutto bene fin quando non dico il prezzo; poi il cliente italiano non si fa più sentire, inventa delle balle tipo che non viene più a Parigi, ecc.

Penso davvero che finché c'è gente che ne approfitta, non cambierà niente!

In bocca al lupo per il tuo futuro!

Giulia


Il problema come hai detto tu è che le agenzie se ne approfittano e i clienti fanno finta di non sapere ( a mio parere...)

Il fatto è che purtroppo noi hostess siamo ragazze spesso studentesse e per guadagnare qualcosina ci tocca cmq fare ste cose anche se contro all'etica professionale.. Io critico le agenzie che non lo fanno presente ai clienti o addirittura alle hostess!!! io la prima volta che ho svolto questa mansione mi è stato chiesto:
A:-Hai una buona conoscenza dell'inglese e del francese?
B:Beh si ma qual'è la mansione?
A: niente dare qualche informazione ai clienti..
B: Ah ok...

E tac mi ritrovo con il foglio degli ordini in mano ed in mezzo all'espositore e al cliente a tradurre (alla male e in peggio) la loro conversazione!

Certo che dopo un po ci prendi la mano perchè i vocaboli si ripetono quasi sempre in una fiera di settore ma non è cmq giusto infinocchiare una hostess facendole passare il lavoro come una semplice accoglienza e poi...

P.s ah.. il compenso da hostess purtroppo è molto inferiore a 200 in italia si arriva tranquillamente a 60 euro al giorno con la pretesa di conoscere anche 3 lingue molto bene!!!!!!!


Direct link Reply with quote
 
stellastellina8
Local time: 21:53
TOPIC STARTER
le hostes interpreti.... Mar 23, 2009

Giuliana Buscaglione wrote:

Ciao,

la definizione "hostess interprete di trattativa" mi giunge nuova nuova. Quale sarebbe la descrizione del loro lavoro?

Un'interprete di trattativa svolge un lavoro ben diverso da una hostess che lavora in uno stand, accompagna i clienti in azienda o in fiera o simili.

Giuliana


Ciao Giuliana,
Beh nel linguaggio di noi hostess fare hostess interprete di trattativa vuol dire spesso stare nello stand con l'espositore che non sa l'inglese (o altre lingue) e praticamente fai quello che fa un interprete o addirittura tratti direttamente tu col cliente...
quindi la mansione è molto simile a quella dell'interprete ma ovviamente la qualità del servizio è molto inferiore e il guadagno anche.. ah aggiungendo che oltre a dover correre per lo stand dovendo tradurre e nel frattempo fare i caffè e accogliere tutti i clienti... quindi diciamo che invece di prendersi un inteprete e una hostess (o un'addetta catering) nello stand prendono una hostess: interprete..., che sia alta 175 sappia 3 lingue, pulisce lo stand, e fa i caffè.. e risparmiano circa 400 euro sull 'interprete e 100 per un altra hostess... Hanno delle pretese a volte davvero assurde!!!!


Direct link Reply with quote
 

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 21:53
Member (2007)
German to Italian
+ ...
Sì però Mar 24, 2009

stellastellina8 wrote:


P.s ah.. il compenso da hostess purtroppo è molto inferiore a 200 in italia si arriva tranquillamente a 60 euro al giorno con la pretesa di conoscere anche 3 lingue molto bene!!!!!!!


Sì però non è giusto per voi accettare certe tariffe.

Le agenzie ci marciano, indubbiamente, ma anche se uno ha bisogno di lavorare, dovrebbe sempre tener presente che non ha senso svalutarsi così.

60 euro al giorno io li prendevo 6/7 anni fa per arrotondare facendo la commessa in una tabaccheria, e nessuno mi chiedeva particolari competenze, non avevo neanche la responsabilità della cassa perchè c'era sempre un titolare.

Imparate a ribellarvi e a non farvi sfruttare.

Ale



[Modificato alle 2009-03-24 07:56 GMT]

[Modificato alle 2009-03-24 07:57 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 21:53
English to Italian
+ ...
Esperienza recente Mar 24, 2009

Proprio qualche giorno fa sono stata contattata per uno di questi lavori da cosiddetta “hostess/interprete” durante una famosa fiera in corso a Bologna.
Per 4 giorni (venerdì, sabato, domenica e lunedì) sarei dovuta stare allo stand del cliente, distribuire volantini e sorrisi e, quando necessario, fungere da interprete con i clienti stranieri. Si richiedeva la conoscenza dell'inglese, del francese e, possibilmente, anche del tedesco.
Non si trattava però di un vero e proprio lavoro da interprete ma...da hostess con conoscenza delle lingue.
L’orario di lavoro sarebbe stato 9.30 – 18.30 e il compenso previsto era di 90 Euro al giorno, comprensivo di spese di trasporto e pranzo.
Ovviamente non ho accettato.

Vi segnalo però anche questa discussione avvenuta su ProZ, che ho trovato molto interessante: http://www.proz.com/forum/italian/65896-interprete_alla_fiera_di_bologna.html

Un caro saluto a tutti,
Laura


Direct link Reply with quote
 

Rita Bilancio  Identity Verified
Local time: 21:53
English to Italian
+ ...
E purtroppo... Mar 24, 2009

Laura Tenorini wrote:

Proprio qualche giorno fa sono stata contattata per uno di questi lavori da cosiddetta “hostess/interprete” durante una famosa fiera in corso a Bologna.
Per 4 giorni (venerdì, sabato, domenica e lunedì) sarei dovuta stare allo stand del cliente, distribuire volantini e sorrisi e, quando necessario, fungere da interprete con i clienti stranieri. Si richiedeva la conoscenza dell'inglese, del francese e, possibilmente, anche del tedesco.
Non si trattava però di un vero e proprio lavoro da interprete ma...da hostess con conoscenza delle lingue.
L’orario di lavoro sarebbe stato 9.30 – 18.30 e il compenso previsto era di 90 Euro al giorno, comprensivo di spese di trasporto e pranzo.
Ovviamente non ho accettato.

Vi segnalo però anche questa discussione avvenuta su ProZ, che ho trovato molto interessante: http://www.proz.com/forum/italian/65896-interprete_alla_fiera_di_bologna.html

Un caro saluto a tutti,
Laura



Già, proprio quando avevo già pensato fosse un comune modo di operare di certe agenzie, leggo il post. Anche a me è successa una cosa simile e anche io ho rifiutato, le tariffe proposte sono quelle di anni fa quando ancora ero studentessa...E se cominciasse ad allargarsi la tendenza?

[Modificato alle 2009-03-24 11:34 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Rita Bilancio  Identity Verified
Local time: 21:53
English to Italian
+ ...
sono perfettamente d'accordo Mar 24, 2009

Giuliana Buscaglione wrote:

Ciao,

la definizione "hostess interprete di trattativa" mi giunge nuova nuova. Quale sarebbe la descrizione del loro lavoro?

Un'interprete di trattativa svolge un lavoro ben diverso da una hostess che lavora in uno stand, accompagna i clienti in azienda o in fiera o simili.

Giuliana


ciao Giuliana,
d'accordissimo ma probabilmente per riduzione dei costi le aziende mixano effetto cocktail i due ruoli con il risultato di avere il posto coperto. La domanda è: con quale risultato?

[Modificato alle 2009-03-24 11:37 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 21:53
English to Italian
+ ...
Re: E purtroppo... Mar 24, 2009

Rita Bilancio wrote:
E se cominciasse ad allargarsi la tendenza?


Mah, il discorso è sempre il solito…finché c’è gente che accetta…
E gente che accetta ce ne sarà sempre, anche comprensibilmente.

Il “dramma” è quando sono le agenzie che cominciano ad approfittarsi di questa situazione.
Per esempio, ho chiesto ad un’amica che spesso lavora come hostess (senza conoscenza delle lingue) quali siano le tariffe medie e mi ha risposto più o meno 80/90 Euro al giorno. Ultimamente, però, le sono stati offerti anche lavori da 50/60 Euro: lei ha rifiutato ma molte sue amiche si sono trovate nella posizione di accettare per potersi pagare l’affitto, non avendo nessun’altra entrata disponibile…
Sembra quindi lecito il dubbio che siano le agenzie ad approfittarsi di questa situazione.

Per quanto invece riguarda il discorso della qualità del servizio, la mia speranza rimane sempre che il cliente finale, avendo ricevuto un servizio non corrispondente a quanto richiesto, “faccia la voce grossa” con l’agenzia, che così si troverà quindi con un cliente di meno ed una figuraccia di più.


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 16:53
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Funziona così Mar 24, 2009

Venditore di stand: Che servizi sono inclusi in fiera per uno stand di 3 metri quadri che costa 4000 EUR?

Fiera: Servizi igienici, completi di rotoli di carta, una macchinetta che eroga un liquido scuro e hostess che sa dire Benvenuto in 3 lingue

* * *

Cliente: Perché diavolo uno stand di 3 metri quadri mi costa 4000 EUR?

Venditore: Non dimentichi che ha caffé gratuito illimitato, ne può bere quanti riesce a sopportare, e un servizio di interpretariato multilingue, di tre tipi...

Cliente: Quali sono i tre tipi?

Venditore: Bruna, bionda, bionda e alta

Cliente: Ok, vada per la bionda e alta, mi arrivano clienti cinesi molto importanti, mi raccomando... gli devo fare un'ottima impressione

Venditore: Pagamento anticipato con carta di credito. Firmi qui...



[Edited at 2009-03-24 12:32 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 21:53
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Hostess e interprete Mar 24, 2009

Rita Bilancio wrote:
d'accordissimo ma probabilmente per riduzione dei costi le aziende mixano effetto cocktail i due ruoli con il risultato di avere il posto coperto. La domanda è: con quale risultato?


Mah, di fatto la standista non arriva quasi mai a dover fare un vero e proprio interpretariato di trattativa come lo intendiamo noi. Come dice Gianfranco, sa salutare in più lingue, dare dépliant, se è abile anche qualche breve spiegazione sul prodotto, rispondere a qualche semplice domanda.
Se richiedessero una vera interprete, si preoccuperebbero anche di appurare il livello di conoscenza delle lingue, mentre questo non avviene.
I prezzi sono comunque bassi anche per il solo lavoro di hostess. Vorrei aggiungere che molte ragazze accettano, perché si divertono di più a guadagnare poco con questo tipo di lavoro (che comunque non è affatto brutto, anche se può diventare faticoso), piuttosto che fare la commessa di un supermercato o quanto altro. Ma ha molto poco a che vedere con il lavoro di interprete.


Direct link Reply with quote
 
stellastellina8
Local time: 21:53
TOPIC STARTER
si ma... Mar 24, 2009

A_Nespoli wrote:

stellastellina8 wrote:


P.s ah.. il compenso da hostess purtroppo è molto inferiore a 200 in italia si arriva tranquillamente a 60 euro al giorno con la pretesa di conoscere anche 3 lingue molto bene!!!!!!!


Sì però non è giusto per voi accettare certe tariffe.

Le agenzie ci marciano, indubbiamente, ma anche se uno ha bisogno di lavorare, dovrebbe sempre tener presente che non ha senso svalutarsi così.

60 euro al giorno io li prendevo 6/7 anni fa per arrotondare facendo la commessa in una tabaccheria, e nessuno mi chiedeva particolari competenze, non avevo neanche la responsabilità della cassa perchè c'era sempre un titolare.

Imparate a ribellarvi e a non farvi sfruttare.

Ale



[Modificato alle 2009-03-24 07:56 GMT]

[Modificato alle 2009-03-24 07:57 GMT]



Ma io non sono un interprete... e cmq meno di 100 euro al giorno non accetto... ora..
Però non posso prentendere di più perchè sono solo una studentessa cona una buona conoscenza linguistica ma niente di più...


Direct link Reply with quote
 
stellastellina8
Local time: 21:53
TOPIC STARTER
ora spieghiamo.. per vedere le differenze... Mar 24, 2009

Mariella Bonelli wrote:

Rita Bilancio wrote:
d'accordissimo ma probabilmente per riduzione dei costi le aziende mixano effetto cocktail i due ruoli con il risultato di avere il posto coperto. La domanda è: con quale risultato?


Mah, di fatto la standista non arriva quasi mai a dover fare un vero e proprio interpretariato di trattativa come lo intendiamo noi. Come dice Gianfranco, sa salutare in più lingue, dare dépliant, se è abile anche qualche breve spiegazione sul prodotto, rispondere a qualche semplice domanda.
Se richiedessero una vera interprete, si preoccuperebbero anche di appurare il livello di conoscenza delle lingue, mentre questo non avviene.
I prezzi sono comunque bassi anche per il solo lavoro di hostess. Vorrei aggiungere che molte ragazze accettano, perché si divertono di più a guadagnare poco con questo tipo di lavoro (che comunque non è affatto brutto, anche se può diventare faticoso), piuttosto che fare la commessa di un supermercato o quanto altro. Ma ha molto poco a che vedere con il lavoro di interprete.


beh per capirci visto che forse voi l'interpretariato di trattativa lo intendete diversamente ( e per mia pura curiosità) mi potete spiegare nel dettaglio come si svolge? per capire se effettivamente è quello che facciamo noi hostess nello stand? (lasciando cmq perdere l'aspetto qualitativo ovviamente)

Tanto per capirci:
Una hostess di tattativa cosa fa?
è nello stand con l'espositore. arriva uno straniero lo accoglie (spesso senza avere vicino l'espositore quindi di proprio spunto). Lo straniero chiede informazioni e a seconda di ciò che ha bisogno la hostess riferisce o meno all'espositore.
Poi arriva il punto clu della situazione.. il momento di fare l'ordine.
Quindi l'hostess messa a fianco dell'espositore interpreta.. ad esempio:
Quali sono i metodi di pagamento?
traduzione
Sono bla bla
traduzione
Ma io preferisco cosi...
traduzione
ecc..........

Io sinceramente non vedo differenza di funzione in questo caso tra un interprete e un hostess....
Poi ditemi voi...


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2 3] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Hostess "interpreti di trattativa"

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs