Impersonale o seconda persona plurale?
Thread poster: Gianni Pastore

Gianni Pastore  Identity Verified
Italy
Local time: 20:50
Member (2007)
English to Italian
Aug 8, 2003

Ciao a tutti, poteri avere la vostra opinione sul modo di impostare una traduzione di un manuale d'uso? Io personalmente utilizzo la forma impersonale (premere, selezionare, scegliere...) ma ultimamente sono stato costretto (dal datore di lavoro) ad utilizzare una forma diretta (premete, selezionate, scegliete...) che reputo orribile. Voi che ne pensate?
Gianni


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 20:50
Member (2001)
German to Italian
+ ...
L'impersonale... per quanto possibile Aug 9, 2003

Ciao Gianni,

io traduco manuali tecnici da qualche annetto e, per quanto possibile, preferisco usare la forma impersonale, proprio perché tutti i manuali "nati" in italiano ne fanno uso (per lo meno quelli che sono passati per le mie mani).

Ammetto che alcune frasi non lo permettono, quelle che si rivolgono direttamente all'utente, ma per tutte le altre, soprattutto quelle che descrivono procedure, l'impersonale mi sembra proprio la forma più calzante.

L'uso della seconda plurale mi sembra un "prestito" dal mondo dei PC... e per fortuna che non si usa, anche nei manuali, la seconda singolare, per lo meno a mio modesto parere!

Se poi è il cliente a preferire la seconda plurale, beh, fargli presente che è un po' strana si può sempre fare, tanto per aver la coscienza a posto... in conclusione, il cliente ha però sempre ragione (si fa per dire) o per lo meno è suo diritto avere il testo come meglio gli piace.

Buon weekend,

Giuliana


[Edited at 2003-08-09 08:22]

[Edited at 2003-08-09 12:35]


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 20:50
German to Italian
+ ...
i miei 2 cents Aug 9, 2003

Anch'io preferisco l'impersonale, ma alla fine dipende dal cliente. Certo, si può fare qualche tentativo di consigliare la forma che secondo noi è migliore, ma se per qualche motivo ne preferisce un'altra bisogna accontentarlo - in fondo il testo serve al cliente più che al traduttore.

Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 20:50
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Alcune ragioni dietro la scelta del "voi" Aug 9, 2003

Lavoro con manuali sw dall'87; dalla mia esperienza, il "voi" è preferito nei seguenti casi:

1. in ambiente grafico, dove i sw sono nati prima per il Mac per poi migrare anche in ambiente Win, il voi era/è la forma preferita perché ritenuto più diretto, più pratico e più facilmente comprensibile; e (forse questa è la vera ragione) per distinguersi dall'ambiente "sterile" e business (storicamente IBM/Win) che predilige invece il più freddo impersonale. L'ambiente Mac si è sempre distinto per un approccio meno formale, e l'ambiente che regna in uno studio grafico non può certo esere paragonato all'ambiente di un ufficio di amministrazione. Quando poi i programmi Mac sono stati adatti per renderli disponibili anche in Win, per ragioni di coerenza tra versioni diverse di uno stesso prodotto e per evitare di rimettere le mani in tutte le stringhe già esistenti (e di produrre e stampare una doppia versione del manuale!), è stato mantenuto il voi anche per le versioni Win.

2. Dal punto di vista del riutilizzo di materiale esistente, un testo originariamente nato per un manuale può essere facilmente trasferito in un documento più "marketing" (pagina Web, brochure, newsletter tecnica) dove è preferibile rivolgersi direttamente al lettore, quindi con il voi (il tu è spesso ritenuto troppo informale, adatto a giochi ma non ad applicativi professionali).

Personalmente, mi trovo meglio ad affrontare un manuale se lo considero uno strumento di formazione; se tengo un corso, non mi rivolgo mai ai partecipanti con la forma impersonale, ma con il voi; il manuale sostituisce in fondo la figura del docente e credo si riesca a ottenere maggiore chiarezza usando una forma semplice e diretta (non solo nella scelta del voi/impersonale, ma anche nella struttura stessa delle frasi: brevi, semplici, senza uso eccessivo di termini o strutture che le appesantiscono).

La scelta del voi, del tu o dell'impersonale quindi dipende dalle radici storiche, dal settore e ambiente a cui si rivolge il testo, e dalle intenzioni del cliente.

Se un sw poi è nato originariamente con il "voi", a distanza di anni e di versioni diventa impossibile mutarlo in impersonale, perché di volta in volta vengono localizzate solo le stringhe nuove, e non tutto il patrimonio ereditado dalle precedenti versioni. L'inserimento dell'impersonale provocherebbe incoerenze di stile all'interno di uno stesso programma, mentre la riformattazione di tutto quanto è di solito impossibile causa forze maggiori (limiti di tempo e budget).

ciao,
Roberta


Direct link Reply with quote
 

Annamaria Leone  Identity Verified
Ireland
Local time: 19:50
Spanish to Italian
+ ...
Impersonale... Aug 10, 2003

Impersonale, sempre che il clienten on chieda diversamente... smepre facendo presente che l'impersonale è la forma + appropriata...
Anche perché secondo me a volersi rivolgere agli utenti bisognerebbe, a voler essere pignoli, dargli del LORO, e non del VOI, visto che se gli si parlasse face to face gli si darebbe del Lei e non del tu...


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Impersonale o seconda persona plurale?

Advanced search






SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums