Mobile menu

Pages in topic:   [1 2 3 4] >
Norme di condotta per le risposte KudoZ: buonsenso o furberia?
Thread poster: Marco Cevoli

Marco Cevoli  Identity Verified
Spain
Local time: 21:46
Spanish to Italian
+ ...
Sep 2, 2003

Salve a tutti,

m'introduco nel forum dopo averlo leggiucchiato qua e la', quindi mi scuso in anticipo se ripeto argomenti gia' trattati. Il moderatore non esiti a cancellare il mio msg se viola qualche norma. Non m'offendo.


Dopo la premessa d'obbligo, arriviamo al dunque:
esiste una Netiquette per i KudoZ, ma a mio avviso non entra nel merito di una questione fondamentale: le *aggiunte* o i *ritocchi* a una risposta gia' data. Mi spiego meglio.

Spesso c'e' la tendenza ad aggiungere come propria risposta una semplice *aggiustatina* a una risposta precedente. Occhio, non mi sto riferendo a due risposte pressoche' uguali postate quasi contemporaneamente. Mi riferisco bensi' a quei casi in cui piu' persone girano attorno a un paio di parole (non una frase intera, dove c'e' molto piu' spazio all'interpretazione), giocando di lima e di bulino, fino a trovare la soluzione migliore. In questi casi ritengo che postare un nuovo messaggio/risposta sia in un certo senso ingiusto nei confronti di chi ha dato la prima versione, oltre a mettere in difficolta' il richiedente al momento di assegnare i punti.

In definitiva, se i cambiamenti alla prima versione non sono sostanziali mi sembra molto piu' *fair* dare un *agree* e aggiungere in nota la variante.

A volte la sensazione e' che si stia in Proz piu' per giocare a caccia al tesoro che per dare una mano ai colleghi. Non nego che sono il primo a divertirmi quando trovo online un dato utile per risolvere un dubbio di traduzione (per me o per altri), ma snaturare questo strumento trasformandolo in una competizione mi pare quanto meno ozioso.

Nulla piu', e' solo un commento.

Saluti,

Marco


Direct link
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 21:46
German to Italian
+ ...
La competizione Sep 2, 2003

mcevoli wrote:

...ma snaturare questo strumento trasformandolo in una competizione mi pare quanto meno ozioso.



Beh, tutto verissimo quello che scrivi, ma conosci una categoria dove ci sia più competizione che fra noi, 'poveri' traduttori?

Mi spiego, secondo me questo tipo di professione è caratterizzata da un forte spirito competitivo, che poi puoi variare secondo la personalità di ognuno.

Figuriamoci un giochetto come i KudoZ...come soffiare sul fuoco!!

Non ci badare e buon Proz


Antonella



[Edited at 2003-09-02 14:28]


Direct link
 
Sergio Mangiarotti
Local time: 21:46
German to Italian
Si tratta di un altro tipo di competizione Sep 2, 2003

Antonella Andreella wrote:

conosci una categoria dove ci sia più competizione che fra noi, 'poveri' traduttori?

[/quote]


La competizione di cui tu parli, Antonella, forse è un'altra. Forse ti riferisci a quella competizione che nasce a causa dello squilibrio fra domanda e offerta.
Con Kudoz devo dire di aver riscoperto il piacere della gara pura, e le condizioni per una gara corretta e leale credo che ci siano.
Ha fatto bene Mcevoli a sollevare la questione della netiquette, poiché il regolamento di Kudoz può ancora essere perfezionato.
Del resto il thread "Criteri per il buon uso dell'area Kudoz" è lì apposta...


Direct link
 

schmurr  Identity Verified
Local time: 21:46
Italian to German
+ ...
spero di non essere stato io … Sep 2, 2003

…una delle cause di questo thread, dato che proprio ieri ho aggiunto ben tre note voluminose a una mia risposta
http://www.proz.com/kudoz/510078
Ma è che le due altre risposte offrivano interpretazioni estremamente diverse, e gli argomenti per confutarle mi sono venuti man mano (ad es. cercando sul web).
Poi ieri ho anche nascosto una mia risposta
http://www.proz.com/kudoz/510075
e l'ho ripostata con un contenuto completamente diverso, ma è che mi ero accorto che la mia prima interpretazione era fuorviata.
Quindi non penso di aver peccato!
ciao,
Martin


Direct link
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 21:46
German to Italian
+ ...
i miei 2 cents Sep 2, 2003

Antonella Andreella wrote:

Beh, tutto verissimo quello che scrivi, ma conosci una categoria dove ci sia più competizione che fra noi, 'poveri' traduttori?

Mi spiego, secondo me questo tipo di professione è caratterizzata da un forte spirito competitivo, che poi puoi variare secondo la personalità di ognuno.

[Edited at 2003-09-02 14:28]


Premesso che per l'appunto in base alla personalità di ognuno la situazione è diversa, io non la vedo così. Credo che di categorie più competitive della nostra ce ne siano, in particolare tra i liberi professionisti (qualsiasi medico/ avvocato/ commercialista/ idraulico/ muratore ti dirà che TUTTI gli altri appartenenti alla sua categoria sono degli incompetenti e lui è l'unico al mondo a sapere fare bene il suo lavoro ). Scherzi a parte, se a volte tra i traduttori ci possono essere i covi di vipere credo che tra le altre professioni sia ancora peggio. In ogni caso, per tornare all'argomento proposto da Marco, non posso dargli torto, kudoz di per sé è uno strumento meraviglioso ma, come per tutte le cose, dipende dall'uso che se ne fa.


Direct link
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 16:46
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Magari... Sep 2, 2003

Martin Schmurr wrote:

...snip...
…una delle cause di questo thread, dato che proprio ieri ho aggiunto ben tre note voluminose a una mia risposta
...snip...


Martin,
se fossero tutti come te l'area KudoZ sarebbe un paradiso

ciao
Gianfranco


Direct link
 
sapxx
Ireland
Local time: 20:46
English to Italian
+ ...
competizione Sep 2, 2003

Scusate se mi permetto di applicare un immenso "disagree" al termine competizione. E' fortemente riduttivo e non rende giustizia alla voracita' e alla gelosia di chi lavora seriamente con le lingue in Italia. Interpreti e traduttori sono le razze piu' fetenti (detto in amicizia, son parte anch'io della parrocchia) e sospettose che io abbia mai incontrato dopo gli agenti immobiliari. Compagni di classe a scuola ed insegnanti, colleghi e amici, il cliente e' mio e non me lo toccare, e fin qua va bene. Ma qua c'e' chi risponde a domande tipo "Paolo si e' fatto una doccia alle 8", come si traduce in inglese? Credo che comunque la parte piu' triste della storia siano quelli che dicono di "sapere" le lingue e poi porco mondo gli dai una traduzione da fare e poi te la devi finire tu perche' "eh, non l'ho trovata sul dizionario quella parola"... amici, son tra la concorrenza!!! Aaargh! E allora fammi raccogliere 'sti punti, in fondo e' uno dei mali minori e, come disse mio nonno, "fin tanto che non c'e' il proibizionismo..."

Direct link
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 21:46
German to Italian
+ ...
Varie Sep 2, 2003

Per Martin

credo Marco si riferisse a singolare vs plurale, verbo all'infinito vs verbo coniugato, inversione di aggettivi e sostantivi... e migliorie del genere

Per sapxx

... esatto forse voracità è più corretto, mista anche a un po' d'ansia.

Nel mio caso la 'competizione' si respirava già sui banchi di scuola, quella per interpreti, tra di noi e anche tra e verso gli insegnanti, ma quelle, ripensandoci ora, erano bazzecole. Poi col passare degli anni, una volta entrata nel mondo del lavoro (suona così importante 'sta cosa) allora sì che lì sono arrivate le legnate, quelle vere, delusioni, indignazioni... ma non credo davvero di essere l'unica... e sto lentamente andando fuori tema, quindi mi fermo qua.


Buona serata a tutti

Antonella


Direct link
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 21:46
German to Italian
+ ...
Devo essere molto fortunato... Sep 2, 2003

... o molto ingenuo, magari vivo in un'isola felice popolata da simpatici coniglietti rosa e mi illudo che tutto il mondo sia così. Nel mio caso la competizione all'università non c'era, anzi si era creato un gruppo affiatato in cui ci si aiutava sempre se c'era bisogno. Alcuni di questi compagni/e sono anche tra i miei migliori amici e sono diventati degli ottimi colleghi con cui spesso collaboro. Spero di non essere l'unico ad avere avuto questa fortuna!
Per Martin: non preoccuparti, hai la coscienza più pulita di tutti


Direct link
 

Elena Bellucci
Local time: 21:46
Member (2003)
English to Italian
+ ...
^_^;;; Sep 2, 2003

[quote]Lorenzo Lilli wrote:

... o molto ingenuo, magari vivo in un'isola felice popolata da simpatici coniglietti rosa

"I CONIGLI ROSA UCCIDONO"

Scusate...non ho resistito alla citazione, ma dopo aver rivisto il killer rabbit del film dei Monty Piton non potete pretendere che resti seria.
E adesso che mi sono sfogata posso tornare a lurkare ^_^;;


Direct link
 

Francesco Barbuto  Identity Verified
Local time: 21:46
English to Italian
+ ...
Non fortuna ma equilibrio Sep 2, 2003

La competizione è l'essenza stessa della vita. Come parte di un universo di elementi in lotta perenne, ciascuno di noi, consapevolmente o inconsapevolmente, gareggia, più o meno lealmente, per affermare la sua individulità unica ed irripebile; lotta per avere il suo posto preminente nel mondo.
Ovviamente, questa competizione avviene in ogni campo del ciclo vitale: quello sentimentale, quello sociale, quello economico e, naturalmente, quello professionale.

I mezzi che si usano ed il punto fino a cui il confronto viene spinto, sono mitigati dal grado di civiltà dei contendenti, ma la competizione è sempre presente, anche nella forma di una estrinseca e dichiarata collaborazione.

Tuttavia, credo che la forma migliore di competizione sia quella che l'individuo conduce con se stesso come avversario. Solo le persone più sviluppate e mature e quelle più sicure e confidenti competono più con se stessi che con gli altri.

Le persone più fragili tendono, in genere, alla invidia che innesca una abnorme percezione dell'avversario la quale conduce
inesorabilmente ad una competizione irragionevole ed unicamente distruttiva.



Beccatevi la lezione filosofica!!!
Ve la siete meritata!

FFB


Direct link
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 21:46
German to Italian
+ ...
?? Sep 2, 2003

Francesco Barbuto wrote:

Tuttavia, credo che la forma migliore di competizione sia quella che l'individuo conduce con se stesso come avversario. Solo le persone più sviluppate e mature e quelle più sicure e confidenti competono più con se stessi che con gli altri.



Di cognome fai De Coubertin? Anche in kudoz lo spirito dovrebbe essere: l'importante è partecipare!


Direct link
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 21:46
German to Italian
+ ...
Fortuna o Sep 3, 2003

basta dare tempo al tempo...

Noooo, non voglio portarti s.... ma è anche vero che, per fortuna, questa volta sì, non è che le legnate arrivino tutti i giorni, però basta dare tempo al tempo

Mi pare acuta e sacrosanta la conclusione di Francesco, gira e rigira, filosofeggia e disserta, l'invidia torna sempre a fare capolino )))))

Antonella

[Edited at 2003-09-03 07:07]


Direct link
 

Marco Cevoli  Identity Verified
Spain
Local time: 21:46
Spanish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Una svista Sep 3, 2003

Sergio Mangiarotti wrote:

Del resto il thread \"Criteri per il buon uso dell\'area Kudoz\" è lì apposta...


Ops, non l\'ho visto. Avrei fatto meglio a postare il mio messaggio, li\'...


Direct link
 

Marco Cevoli  Identity Verified
Spain
Local time: 21:46
Spanish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
No, affatto, non sei tu la causa scatenante. Sep 3, 2003

No, non preoccuparti, non ho preso spunto dai tuoi messaggi, per altro perfettamente in linea con lo spirito dei Kudoz.



Direct link
 
Pages in topic:   [1 2 3 4] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Norme di condotta per le risposte KudoZ: buonsenso o furberia?

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs