Mobile menu

richiesta referenze
Thread poster: Valeria Francesconi

Valeria Francesconi  Identity Verified
Local time: 05:47
German to Italian
+ ...
Sep 20, 2004

Ciao a tutto,
spero che questo argomento non sia già stato trattato, ho guardato negli archivi e mi è parso di no.
Vi pongo questa domanda perchè a me la cosa da fastidio e sicuramente sbaglio.
Un'agenzia che mi ha appena contattata per nulla di concreto, ma per una futura eventuale collaborazione, mi ha spedito il suo modulo per traduttori da compilare. Quello che mi disturba è la voce referenze in cui io devo indicare il numero di telefono e la persona con cui parlare. Insomma a me non va di spiattellare a un'agenzia, emerita sconosciuta, il nome di un mio bel cliente con il suo numero di telefono. Voi come vi comportate in questi casi? Sto esagerando?
Grazie per ogni "dritta"!!
Valeria


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 05:47
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Io faccio come te Sep 20, 2004

Se siamo davanti a un progetto concreto, a un PO, nessun problema a fornire tutte le referenze del mondo. E l'ho fatto più volte. Diversamente, io non divulgo i nomi dei miei clienti.

Direct link Reply with quote
 

Amy Taylor  Identity Verified
United States
Local time: 21:47
Member (2002)
Italian to English
Al limite, un'altra agenzia... Sep 20, 2004

Se propongono qualcosa di più concreto, potresti forse fornire un contatto ad un'altra agenzia di traduzione, ma io non gli darei contatti di clienti diretti - se te lo porta via? Forse sono troppo diffidente, ma...

Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 05:47
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Recapiti dei clienti Sep 20, 2004

Purtroppo è una pratica che sembra ormai molto diffusa, soprattutto presso le agenzie straniere, molte delle quali, insieme alle prove da svolgere, inviano ai traduttori anche dei moduli di collaborazione in cui si richiede ogni tipo di informazioni, tra cui anche i recapiti dei clienti (talvolta si chiede persino di specificare i lavori svolti!). In pratica questi moduli vengono utilizzati come dei veri e propri curricula. Tuttavia, molto spesso, sono caratterizzati da una tale "pignoleria" e mancanza di rispetto per la privacy che in essi si pretendono anche notizie solitamente non presenti un normale curriculum.

Benché con molta riluttanza, anch'io ho dovuto inserire questi dati per poter iniziare a collaborare con alcune aziende. Nella sezione delle referenze ho però riportato in gran parte informazioni su ex-clienti, con i quali non collaboravio ormai da tempo (e anzi, con i quali sono contento di non collaborare più).

Questo tipo di "referenze" su clienti passati, credo che al massimo ci potrebbe anche stare (anche se non è detto che debba essere la prassi).

Quanto invece al fatto di riportare i clienti attuali, sono perfettamente d'accordo con Sabina: sono "Top Secret", ed è giusto che sia così.

Del resto, questa situazione ci riporta di nuovo al tema dolente della scarsa considerazione di cui gode il lavoro del traduttore, argomento questo che non è il caso di richiamare qui per l'ennesima volta.

Basti solo dire, infatti, che mai nessuno si sognerebbe di chiedere ai professionisti degli altri campi quali sono i loro clienti o addirittura quali lavori hanno svolto per essi, con il rischio di violare in pieno il segreto professionale...

Ciao a tutti

Rainulf



[Edited at 2005-02-23 16:05]


Direct link Reply with quote
 

Pamela Brizzola  Identity Verified
Italy
Local time: 05:47
Member (2004)
English to Italian
+ ...
A me penso sia successo... Sep 20, 2004

di perdere qualche cliente staniero dando delle referenze.

Mi spiego.
Le agenzie straniere ti chiedeono di norma 3 referenti, spesso specificatamente centri traduzione. Quando gli dai i nomi dei tuoi tre centri italiani (sempre che questi ti abbiano autorizzato) succede che l'agenzia straniera li contatta e, dato lo sfasamento di tariffe tra estero e Italia, il centro offre i propri servizi alla tue stessa tariffa, ma sbandierando che loro sono più efficienti perché hanno una struttura che assorbe grandi quantità, bla, bla, bla.

Non posso giurare che sia stato così, ma a volte ho sentito puzza di bruciato facendo la chiamata di follow-up.

Quindi, io ti consiglio di dargli nomi di persone assolutamente fidate (anche colleghi eventualmente che hanno una piccola società con un nome commerciale diverso dal loro proprio nome).


Direct link Reply with quote
 

Elena Bellucci
Local time: 05:47
Partial member (2003)
English to Italian
+ ...
Form+Referenze+Contratto = ??? Sep 20, 2004

Mi accodo ampliando un po' la discussione. ^__^; Questo thread capita proprio a proposito visto che oggi mi chiedevo più o meno la stessa cosa.
Ho riempito un form online di un'agenzia e mi è arrivato un "paccozzo" con un'ulteriore modulo e un contratto da "independent Contractor" da rispedire firmato via fax. Il contatto iniziale è partito da me, ma sono perplessa sulla risposta ottenuta.
Anche qui si chiedono due referenze, oltre all'accettazione di varie clausole, alcune ovvie, altre magari ragionevoli,ma in generale, più a tutela dell'agenzia che del traduttore.
Ora, visto che si tratta di un contatto mooooltooooo potenziale, anche in questo caso senza proposte concrete, ma semplicemente pr l'inclusione in un database di collaboratori, la mia prima reazione è stata "non ne vale la pena, cestino tutto".
Sarò malfidata per carattere, non so, ma io già divento sospettosa quando mi si chiede di dare in giro nomi e cognomi di miei clienti, viste anche le varie leggi sulla privacy. Ancora meno mi sembra il caso di mandare in giro per il mondo la mia firma su contratti "in prospettiva". Voi che dite?


Direct link Reply with quote
 

dieter haake  Identity Verified
Austria
Local time: 05:47
Italian to German
+ ...
facile ... Sep 21, 2004

Elena Bellucci wrote:

Voi che dite?



referenze no, un "piccolo" test di traduzione sì.


didi


Direct link Reply with quote
 

Annamaria Leone  Identity Verified
Ireland
Local time: 04:47
Spanish to Italian
+ ...
Clienti vecchi? Sep 21, 2004

Rainulf wrote:
Questo tipo di \"referenze\" su clienti passati, credo che al massimo ci potrebbe anche stare (anche se non è detto che debba essere la prassi).


Ciao, Rainulf e ciao tutti.
A me è capitato che mi chiedessero referenze attuali.
Ad ogni modo, anche dando i nomi dei clienti passati non si risolve il problema esposto da Pamela: se tu dai al tuo potenziale nuovo cliente il recapito di un tuo precedente cliente per cui non lavori più (e che quindi probabilmente ti pagava poco, ergo chiedeva poco ai suoi clienti) non è detto che il tuo ex-cliente non ti freghi il potenziale nuovo cliente che li contatta per chiedere le tue referenze.

Solo la mia opinione.

Saluti

Annamaria


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Clienti che .. Sep 21, 2004

... non ti importa perdere o ultrafidelizzati (che sai che comunque verranno sempre da te). Mi sembra l'unica.

[Edited at 2004-09-21 08:30]


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 05:47
German to Italian
+ ...
i miei 2 cent Sep 21, 2004

[quote]Maurizio Valente wrote:

... non ti importa perdere o ultrafidelizzati (che sai che comunque verranno sempre da te). Mi sembra l'unica.

[quote]

Sì, anche io farei così e darei solo il nome di un paio di clienti che mi conoscono da anni e non mi scaricherebbero mai per il primo che passa (almeno spero! )


Direct link Reply with quote
 

Valeria Francesconi  Identity Verified
Local time: 05:47
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie Sep 21, 2004

Intanto grazie a tutti coloro che sono intervenuti.
Ho deciso che farò così: metterò il nome di un'agenzia, che mi conosce bene e si fida di me...(almeno spero) e poi come secondo nominativo invio un "attestato di lavoro" che mi hanno rilasciato quando ho lavorato in Svizzera.
Il mio ventaglio di clienti non è molto ampio, quindi non posso permettermi di spaziare troppo (clienti vecchissimi o super fidelizzati non ne ho, è per questo che sto così all'erta).

Chiamerò l'agenzia per chiedere il permesso di fornire il suo nominativo e numero di telefono, spero non si scoccino!!

Buona giornata!!
Valeria


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

richiesta referenze

Advanced search






Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs