Mobile menu

Approvazione per la stampa ?
Thread poster: Daniela Tosi

Daniela Tosi
Germany
Local time: 21:18
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Oct 2, 2004

Ciao a tutti,
qualche tempo fa ho tradotto le istruzioni per l’uso di un test di gravidanza con relativo opuscolo informativo. Adesso l’agenzia mi ha commissionato il proofreading dello stesso testo, forse per assicurarsi che non sia andato perso qualcosa visto che il formato è stato modificato. Poi mi chiedono anche di fornire una “esplicita approvazione per la stampa”. È la prima volta che ricevo una richiesta di questo genere per cui sono un pò perplessa. Mi chiedo: è compito mio? Per quanto mi riguarda posso confermare che ho effettuato il proofreading e che non ci sono errori di battitura, di ortografia ecc., ma dare l’approvazione per la stampa mi sembra che non comprenda solo questo e davvero non credo che rientri nei compiti di un traduttore effettuare altre verifiche.
Voi cosa ne pensate ?
Buon week-end a tutti
Daniela


Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 21:18
Member (2003)
English to Italian
+ ...
È compito del redattore Oct 2, 2004

Ciao Daniela,

hai perfettamente ragione. L'"Approvazione per la stampa" (o il "Visto si stampi" che dir si voglia) non è compito tuo, a meno che tu non sia stata contrattata anche come redattore.

In quanto traduttrice NON PUOI ASSOLUTAMENTE essere ritenuta responsabile dell'apposizione della liberatoria per la stampa. Questo è un compito che spetta a noi (dico noi in quanto sono un redattore oltre che un traduttore) ed è una responsabilità che ci viene riconosciuta nella tariffa originariamente concordata.

Mi spiego, se sono traduttore e redattore nello stesso tempo, beh, mi viene pagata la traduzione + il lavoro redazionale vero e proprio (e tra questo il "visto si stampi"). Un redattore quando dà la liberatoria per la stampa può (e non sempre) essere ritenuto responsabile dei costi di un'eventuale invio al macero o ristampa di un volume contenente errori e per il quale ha sottoscritto l'"Approvazione per la stampa".

Non prenderti questo rischio se non rientra nel tuo contratto!

Spero di essere stato chiaro.

Claudio


P.S. Dimenticavo una cosa importantissima: NON SI È MAI REDATTORI DELLA PROPRIA TRADUZIONE! In sostanza il lavoro di traduzione per una pubblicazione, deve sempre e comunque essere letto, controllato e redazionato da una persona diversa dal traduttore.

P.P.S. ECCO UN CLASSICO ESEMPIO DI UNA C...TA RILEGGENDO QUELLO CHE HO SCRITTO E CHE POTREBBE GENERARE UNA CONTESTAZIONE A CARICO DEL REDATTORE:
...responsabile dei costi di un'eventuale invio al macero o ristampa di un volume contenente errori e per il quale ha sottoscritto...

Naturalmente quell'"un'eventuale" va letto "un eventuale" (senza apostrofo). Bene, questo è il compito del redattore! A un traduttore, vuoi per la fretta o per una disattenzione, potrebbe anche scappare.

Un altro esempio: Un traduttore può scrivere "Giorgio De Chirico" ("De" maiuscolo) ma un redattore DEVE SAPERE E CORREGGERLO con "Giorgio de Chirico" ("de" minuscolo) senza per questo criminalizzare il traduttore.

Comunque scusate l'errore di cui sopra

Claudio

[Edited at 2004-10-03 17:37]


Direct link Reply with quote
 

Daniela Tosi
Germany
Local time: 21:18
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie mille !!! Oct 2, 2004

Grazie davvero, Claudio, sei stato chiarissimo e trovo utilissima la tua precisazione.
Seguirò senz'altro il tuo consiglio
ciao
Daniela


Direct link Reply with quote
 

Gian
Italy
Local time: 21:18
English to Italian
+ ...
Approvazione per la stampa Oct 3, 2004

Claudio ha perfettamente ragione.
A me è capitato di correggere anche la bozza di stampa della mia traduzione. Non era difficile e quindi ero certo del testo, ma diventavo matto a controllare il testo spedito via fax ed in carattere piccolo a distinguere certe lettere e gli accenti; inoltre dovendo lo per questioni sdi spazio dividere le parole, non seguivano la suddivisione in sillabe corretta.
Che... pa..e!
Non parliamo poi di errori che possono rovinare tutto il lavoro. So di un collega che aveva tradotto un testo molto corto in tailandese e avendolo mandato via fax capovolto è stato poi stampato capovolto... con grandi risate dei tailandesi e immaginate quale figura! Naturalmente hanno dato la colpa al traduttore!
Ciao
Gian


Direct link Reply with quote
 

Daniela Tosi
Germany
Local time: 21:18
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Gian! Oct 5, 2004

Comunque ho confermato all'agenzia solo di avere eseguito il proof-reading con la massima diligenza, senza nemmeno menzionare l'approvazione e sono stati contenti così !

ciao
Daniela


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Approvazione per la stampa ?

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs