Mobile menu

Offertone del giorno!
Thread poster: Elena Bellucci

Elena Bellucci
Local time: 21:39
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Oct 22, 2004

Ogni giorno se ne scova una (potremmo farne una bella listona commemorativa su proz). Questa è fresca fresca di mail.

Ho inviato il mio cv ad una agenzia (mi sa che devo smettere, i risultati sono sempre più deludenti!) e ho ricevuto in risposta una mail con allegata una proposta di contratto in cui, tra le varie clausole, spiccano:

- Tariffa di 0,005 € a battuta al lordo di RA, ovvero, 7,5 € lordi a cartella (una vera miniera d'oro!!!)

- Impegno a tradurre fino a 4000 parole in 48 ore.

Necessità di Laurea o titolo professionale che qualifichi a svolgere la professione di
traduttore.

Aggravanti:
1. la suddetta agenzia ha un form per il calcolo online del preventivo e a cartella si fa pagare un testo non specifico, se ho fatto bene i miei calcoli, intorno ai 20 € + IVA
2. emissione di fattura a fine mese, ma se la cifra è inferiore a 100E si passa al mese successivo.

MA SOPRATTUTTO:

3. Le violazioni ed inadempienze sopra individuate (ovvero ritardi o scarsa qualità) determineranno il riconoscimento da
parte Sua (del traduttore) a titolo penale di una somma pari al doppio dell’importo a Lei dovuto per il lavoro assegnato oggetto del ritardo e/o non adeguato agli
standard di qualità garantiti, fatto salvo ogni ulteriore risarcimento del danno..."

MA STIAMO SCHERZANDO!!!!!

Io sono tentata di rispondergli per le rime. Scusate lo sfogo, ma ci sono rimasta basita!
Ma secondo voi è legale?


Direct link Reply with quote
 

Laura Di Santo  Identity Verified
Italy
Local time: 21:39
German to Italian
+ ...
Che dire? Oct 22, 2004

Non essere egoista: dammi il nome che mi propongo anche io!

Direct link Reply with quote
 
xxxItaliano
Local time: 21:39
Polish to Italian
+ ...
vi supplico... Oct 22, 2004

Vi supplico, inviatemi, anche privatamente,
l'indirizzo dell'agenzia. Vivo in Polonia, e ho una
voglia matta di scrivere una bella email di insulti
pesanti!
Sapete, sono ROMANO, ROMANO DE ROMA..
E qui sono tutti educatini i polacchi..

Fatemi sparare qualche "vaffa"..
Datemi l'emailuccio, che li sistemo io..


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 16:39
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Perché? Oct 22, 2004

Italiano wrote:
Fatemi sparare qualche "vaffa"..
Datemi l'emailuccio, che li sistemo io..


Ma perché investire tempo nel mandare dei 'vaffa'? a che pro?

La reazione migliore, e più elegante, mi pare sia quella ignorare e far cadere a terra simili proposte.

Gianfranco


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 21:39
German to Italian
+ ...
legale? Oct 22, 2004

Elena Bellucci wrote:

3. Le violazioni ed inadempienze sopra individuate (ovvero ritardi o scarsa qualità) determineranno il riconoscimento da
parte Sua (del traduttore) a titolo penale di una somma pari al doppio dell’importo a Lei dovuto per il lavoro assegnato oggetto del ritardo e/o non adeguato agli
standard di qualità garantiti, fatto salvo ogni ulteriore risarcimento del danno..."

MA STIAMO SCHERZANDO!!!!!

Io sono tentata di rispondergli per le rime. Scusate lo sfogo, ma ci sono rimasta basita!
Ma secondo voi è legale?


Me lo sto chiedendo anche io, qualcuno ci può illuminare?


Direct link Reply with quote
 

Elena Bellucci
Local time: 21:39
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
non una piega! Oct 22, 2004

Beh, alla fine non ho resistito e gli ho risposto in maniera diplomaticamente provocatoria che con quelle tariffe un traduttore professionista che non lavora in nero non ci si mantiene.
Hanno lasciato cadere con un "va bene".
Avranno la fila alla porta, viste le vantaggiosissime condizioni ;-P

Però quella clausola della penale mi puzza proprio... più delle tariffe.


Direct link Reply with quote
 
ItalianLinguist
Italy
Local time: 21:39
Member
English to Italian
+ ...
Hai fatto benissimissimissimissimo!!! Oct 22, 2004

La stessa situazione vissuta con una reazione simile alla tua mi è caduata addosso una settimana fa!
http://www.proz.com/topic/25678

Non disperare...

Ah cmq a me il cliente nn ha dato risposte!
ciao


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 21:39
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Non facciamoci calpestare Oct 22, 2004

A quelle condizioni un traduttore morirebbe di fame o di stress in tre mesi anche lavoranodo in nero! Il semplice tentativo d'imporre una simile condizione indica che non si tratta di una vera agenzia di traduzioni.

Come traduttore ho avuto la fortuna di ricevere una valida preparazione professionale all'estero; so anche bene cosa vuol dire cominciare come free-lance nell'emergenza conseguente alla perdita di un posto sicuro; ho poi avuto modo di acquisire una breve esperienza di vendita in un settore molto diverso. Per tutto questo credo di poter dire che oggi il settore della traduzione è straordinariamente ricco, vario, aperto, e concreto. Purtroppo il mercato italiano è quasi sempre fortemente viziato dai pesanti difetti del sistema economico e sociale del nostro paese.

Tu continua a proporre il tuo CV, ma guardati intorno con ampiezza di vedute, cerca sempre di crescere, fai bene i tuoi conti in modo da offrire un prezzo soddisfacente appieno per te come per il cliente, e non lasciarti mettere i piedi in testa per nessun motivo.

In questo modo il mestiere del traduttore è certamente faticoso, ma certamente più utile e anche bellissimo.

[Edited at 2004-10-22 21:29]


Direct link Reply with quote
 

T F F  Identity Verified
Italy
Local time: 21:39
English to Italian
La clausola penale nel moderno commercio di beni e servizi Oct 24, 2004

Lorenzo Lilli wrote:

Elena Bellucci wrote:

3. Le violazioni ed inadempienze sopra individuate (ovvero ritardi o scarsa qualità) determineranno il riconoscimento da
parte Sua (del traduttore) a titolo penale di una somma pari al doppio dell’importo a Lei dovuto per il lavoro assegnato oggetto del ritardo e/o non adeguato agli
standard di qualità garantiti, fatto salvo ogni ulteriore risarcimento del danno..."

MA STIAMO SCHERZANDO!!!!!

Io sono tentata di rispondergli per le rime. Scusate lo sfogo, ma ci sono rimasta basita!
Ma secondo voi è legale?


Me lo sto chiedendo anche io, qualcuno ci può illuminare?


...beh, è ridicolo, ma è legale (forse non legittimo, però!)
Una parte propone all'altra un accordo (clausola penale) con il quale si predetermina il valore del danno che si avrebbe in seguito al mancato adempimento della prestazione(talvolta anche solo in seguito al ritardato adempimento)...La prestazione sarebbe appunto "mancata", nel caso in cui sia priva dei requisiti di qualità convenuti. Per questo ci si mette d'accorso prima e si dice: in questo caso, senza andare dal giudice, e senza litigare, ci accordiamo fin da ora: tu mi darai tanto!
Nel caso specifico, questo "tanto" mi sembra davvero "Troppo"...In un caso come questo si potrebbe chiedere al giudice di ridurre la penale per eccessiva onerosità della stessa (e secondo alcuna giurisprudenza il giudice lo potrebbe fare anche senza essere specificamente richiesto di ciò...ma questo ci porterebbe lontano!)

Il punto comunque è che si tratta di una clusola legalissima, per cui fate bene attenzione a NON firmare questo genere di contratti!

Ciò detto...pongo un altro interrogativo: è legale assicurare standard di qualità che non si è assolutamente in grado di rispettare e pretendere il pagamento per servizi prestati assolutamente al di sotto dello standard qualitativo previsto?
La clausola penale ha, secondo me, una sua ragion d'essere...

Buona domenica a tutti
Renato


Direct link Reply with quote
 

Elena Bellucci
Local time: 21:39
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
^_^; Oct 24, 2004


...beh, è ridicolo, ma è legale (forse non legittimo, però
(cut)

Ciò detto...pongo un altro interrogativo: è legale assicurare standard di qualità che non si è assolutamente in grado di rispettare e pretendere il pagamento per servizi prestati assolutamente al di sotto dello standard qualitativo previsto?
La clausola penale ha, secondo me, una sua ragion d'essere...

Buona domenica a tutti
Renato


Grazie per la risposta. E si, la serietà ovviamente dovrebbe essersi anche dal lato di chi accetta un incarico.
Una cosa che mi lascia perplessa nel caso specifico è chi stabilisce gli standard qualitativi. Nel contratto non si fa menzione né di revisione né di particolari requisiti tecnici, stilistici, o di altro tipo. L'unico vero requisito è la consegna puntuale, che però di per sé non implica che quella consegnata sia una buona traduzione.
Io sono malfidata, ma una clausola del genere mi sembra messa apposta per non assumersi responsabilità.


Direct link Reply with quote
 

T F F  Identity Verified
Italy
Local time: 21:39
English to Italian
concordo... Oct 24, 2004

Elena Bellucci wrote:


...beh, è ridicolo, ma è legale (forse non legittimo, però
(cut)

Ciò detto...pongo un altro interrogativo: è legale assicurare standard di qualità che non si è assolutamente in grado di rispettare e pretendere il pagamento per servizi prestati assolutamente al di sotto dello standard qualitativo previsto?
La clausola penale ha, secondo me, una sua ragion d'essere...

Buona domenica a tutti
Renato


Grazie per la risposta. E si, la serietà ovviamente dovrebbe essersi anche dal lato di chi accetta un incarico.
Una cosa che mi lascia perplessa nel caso specifico è chi stabilisce gli standard qualitativi. Nel contratto non si fa menzione né di revisione né di particolari requisiti tecnici, stilistici, o di altro tipo. L'unico vero requisito è la consegna puntuale, che però di per sé non implica che quella consegnata sia una buona traduzione.
Io sono malfidata, ma una clausola del genere mi sembra messa apposta per non assumersi responsabilità.


eccesso di prudenza sospetta!


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 21:39
Member (2001)
German to Italian
+ ...
A proposito di "offertone"... Oct 25, 2004

Carissimi,

... che appaiono però su ProZ.com.

Ricevo regolarmente messaggi in privato da iscritti che si lamentano di certe tariffe e chiedono l'intervento dei Jobs modZ.

I Jobs modZ controllano solo (e nel limite del possibile) che i dati forniti dal job poster siano veritieri (anche se non vedete l'indirizzo completo, posso assicurarVi che noi lo vediamo, perché non si possono pubblicare job senza inserire contatti completi) nel limite del possibile e che lo stesso non sia stato espulso da ProZ.com in base alla Termination Policy

http://www.proz.com/termination_policy

Non sta certo a noi valutare se la tariffa offerta è accettabile o meno: ProZ.com è una piattaforma virtuale sui cui domanda e offerta si incontrano.

Onestamente, se certe tariffe vengono regolarmente offerte, vuol dire che qualcuno le accetta, perché chi offre un lavoro non può permettersi di non trovare nessuno che glielo esegua: se non trovasse nessuno alla tariffa da lui offerta, dovrebbe alzare la tariffa, cosa che non mi pare di aver mai visto fare... quindi.. tirate le conclusioni. Inutile accusare ProZ.com o altri siti (eh, sì, perché compaiono offerte simili anche su altri siti e mailing list) di "permettere" certe offerte.

Giuliana


Direct link Reply with quote
 

Pamela Brizzola  Identity Verified
Italy
Local time: 21:39
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Si è capovolto il mondo... Oct 25, 2004

mi pare.
Datemi una risposta se siete capaci.
Perché un avvocato che si fa pagare tanto è considerato un principe del foro, mentre uno che si fa pagare poco è considerato uno sfigato?
Ma..
Perché se un traduttore chiede il giusto viene considerato un approfittatore, mentre uno che si vende a tariffe da fame è considerato un'alternativa valida e conveniente?

Metto in palio una birretta per chi mi risponde.
La riffa è aperta.


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 16:39
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Risposta Oct 25, 2004

Pamela Brizzola wrote:
Perché un avvocato che si fa pagare tanto è considerato un principe del foro, mentre uno che si fa pagare poco è considerato uno sfigato?
Ma..
Perché se un traduttore chiede il giusto viene considerato un approfittatore, mentre uno che si vende a tariffe da fame è considerato un'alternativa valida e conveniente?

Metto in palio una birretta per chi mi risponde.
La riffa è aperta.


Perché noi, grazie al cielo, non siamo avvocati.
Mandami la birretta.

ciao
Gianfranco


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Offertone del giorno!

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs