Mobile menu

Off Topic: Tariffe insegnanti di inglese a Milano
Thread poster: Laura Gentili

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 11:23
Partial member (2002)
English to Italian
+ ...
Dec 9, 2004

Cari colleghi,
Ho un'amica di madrelingua inglese che insegna inglese ad adulti. In pratica una scuola di lingue la manda a tenere corsi di vari livelli all'ENI. La pagano 13 euro all'ora e di recente l'hanno costretta ad aprire la P.IVA.
Lei fa molta fatica a guadagnare una cifra sufficiente.
Mi chiedo: sono tariffe normali o è capitata male lei? Cosa può fare per migliorare la situazione?
Si tratta di una giovane donna separata e con due bambini piccoli, quindi ha bisogno di lavorare e di guadagnare.
Grazie per ogni suggerimento da passare alla mia amica!
Laura


Direct link Reply with quote
 

Monique Laville  Identity Verified
Italy
Local time: 11:23
Italian to French
+ ...
Tariffa "normale" Dec 9, 2004

perlomeno nella zona dove abito (diciamo La Spezia). E' quanto pagano le scuole di lingua agli insegnanti per francese, inglese e tedesco.

Molti insegnanti danno lezioni private a casa propria e in questo caso la tariffa per le lingue è di 9 a 12 euros per allievo, quando si tratta di lezioni in gruppi. Certi insegnanti accettano fino a 10 allievi di vari livelli!!! Altri insegnanti si fanno pagare 18 euro l'ora per le lezioni private.
Con due bambini piccoli, è sicuramente difficile dare lezioni a casa propria. Perché non proporre di insegnare a casa di eventuali allievi? Si può per esempio lasciare i propri dati nelle scuole vicino a casa propria, oppure apporre qualche annuncio nei negozi della zona.

Si può anche contattare direttamente certe ditte. Insegnando all'Eni ha già una referenza valida. Vedere il sito della camera di commercio per fare ricerche sulle ditte di Milano che hanno rapporti con paesi di lingua inglese e hanno un certo numero di lavoratori.


Direct link Reply with quote
 

Laura Tosi
Local time: 11:23
Member (2005)
English to Italian
+ ...
lezioni private Dec 9, 2004

Non so quanto vengano pagati gli insegnanti presso le scuole, ma le lezioni private potrebbero essere una buona soluzione per guadagnare qualcosa in più senza abbandonare la scuola com lavoro fisso. Io, in provincia da Varese, laureanda in lingue e quindi attualmente in possesso solo di un diploma di scuola superiore, (e soprattutto non madrelingua inglese!!) aiuto ragazzi delle scuole medie superiori per 10 euro all'ora, e non ho avuto difficoltà a trovare. So che una mia amica con le stesse qualifiche in provincia di Milano chiedeva 15. Quindi per una madrelingua credo che una tariffa equa potrebbe essere di 20 euro all'ora. Se in più fosse lei ad andare a casa dell'alunno anche di più. Per me potrebbe essere un buon business! Ciao e fai un in bocca al lupo alla tua amica!
Laura


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 11:23
Polish to Italian
+ ...
Sono ammutolito leggendo... Dec 10, 2004

Laura Gentili wrote:

..madrelingua inglese che insegna inglese ad adulti.
..La pagano 13 euro all'ora e di recente l'hanno
costretta ad aprire la P.IVA.
Laura


Laura sono scioccato che in Italia la situazione è cosi terribile! Io a Cracovia prendevo, quando insegnavo Italiano,
10 euro l'ora (esattamente 15 euro ogni 90 minuti).
Questa cifra è quello che prendevo nella scuola di lingue
e nelle lezioni private a casa mia (non c'era differenza).
Adesso non do più lezioni, tra l'altro (ma non solo)
perche' non mi conviene, le traduzioni sono molto
più redditizie..

Pero' qui l'affitto (35m2) costa 250 euro al mese,
si mangia nella tavola calda per 3 euro, (pizza&cocacola
è lo stesso) il latte (non so perchè ma lo uso come
indicatore del costo della vita) costa 0,60 euro,
l'abbonamento all'autobus 20 euro al mese, avendo
la ditta individuale devo pagare un INPS fisso
di circa 160 euro..

Insomma mi sembrano tutti costi MOLTO SOTTO la media
italiana (io quando passo in italia non riesco a
mangiare niente, perchè faccio il conto in zloty e
mi viene un'accidente..) ed è incredibile che
un'insegnante MADRELINGUA sia pagata cosi poco!
Non regge la proporzione..

Ricordo un forum di REPUBBLICA.IT su questo tema..
Piu' o meno diceva: 'Italiani andatevene all'estero'..

oj oj, mia povera patria.. che ti e' successo?

Daniele


Direct link Reply with quote
 
Vicky Shelton  Identity Verified
Local time: 11:23
Italian to English
+ ...
sentire altre scuole Dec 10, 2004

Insegno inglese da 15 anni e la mia esperienza e' che i prezzi variano molto. Diversi anni fa' una scuola pagava 15.000 lire/ora ed un'altra 36.500 lire/ora tutte e due a Pisa. Penso che sia la stessa cosa ora anche se insegno molto meno in confronto a qualche anno fa'. Lezioni private sono una buona strada - chiederei almeno 20 euro/ora, poi a regola sono "under the table". Spesso (almeno qui) i medici che lavorano all'ospedale hanno bisogno di insegnati - perche' non la suggerisci di andare all'ospedale per vedere se c'e' un posto dove puo mettere un annuncio. Anche alla facolta' di lingue qui c'e' una bacheca dove insegnanti madre lingue mettono degli annunci.
Se la tua amica ha bisogno di sapere altro mi puo' contattare privatamente - ci sono stata anch'io separata con due bambini piccoli e se la posso aiutare ben volentieri...e magari in inglese che sarebbe piu' facile per me!!!


Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 11:23
Member (2001)
English to Italian
+ ...
eccezione che conferma la regola? Dec 10, 2004

Ho tenuto alcuni anni fa (2001) un corso di inglese per adulti organizzato dal comune e dal liceo locali, 24 ore complessive, 70.000 lire l'ora.

Lo stesso anno, 32 ore ai bambini delle elementari tramite la direzione didattica locale, 50.000 lire l'ora.

Possibile che comuni e scuole abbiano budget superiori rispetto a scuole di lingue private?

Considerando che ogni ora di lezione richiede almeno 1 ora aggiuntiva tra preparazione della lezione e spostamento presso la sede d'insegnamento, sotto i 25 euro l'ora non conviene proprio...

ciao,
Roberta


Direct link Reply with quote
 
Delphine Brunel  Identity Verified
Italy
Local time: 11:23
Italian to French
In Francia è ben diverso... Dec 10, 2004

In Francia, le cose sono ben diverse.
Ho già sentito parlare, e non poche volte, di corsi a 20-25 euro/ora. E nel sud ! A Parigi, ovviamente, si guadagna di più, ma il costo della vita è anche più elevato, quindi alla fine è la stessa cosa.
La tua amica insegna a Milano, se non erro. A Milano, di solito, si guadagna di più che in altre zone, proprio perchè è tutto caro.
A me, sembra una tariffa bassa.
Ma è solo un mio parere...


Direct link Reply with quote
 

Paola Grassi
Local time: 11:23
English to Italian
+ ...
una vergogna! Dec 10, 2004

ciao,

mi permetto di dare un parere e un consiglio alla tua amica inglese.
Tanto per cominciare, 13 euro all'ora per tenere una lezione a un gruppo (e dell'ENI poi, che paga ai suoi dipendenti fior di quattrini) mi sembra non solo poco, ma vergognoso. La partita IVA poi sarebbe una beffa ulteriore che consiglio vivamente di evitare.
Ho insegnato a Milano per un bel po' di tempo, prima di dedicarmi a tempo pieno alla traduzione e ho avuto modo di tenere lezioni presso scuole private (centri di supporto allo studio), lezioni private e più volte mi è stata offerta l'occasione di tenere corsi per stranieri presso aziende private.

Per valutare bene la tariffa, è bene distinguere tra:

1) centri di studio privati in cui di solito si tengono lezioni individuali e in genere si praticano tariffe basse (nel 96/97 offrivano circa 15/20.000 lire a ora).

2) lezioni per stranieri presso aziende private (sempre nel periodo 96/97 le cifre si aggiravano su 30/40.000 se tramite agenzia, 60.000/70.000 senza intermediari).

3)lezioni private per studenti di scuole medie/superiori: sempre in quegli anni chiedevo intorno alle 40.000 /ora. Le cifre aggiornate al 2004 (una mia ex-collega che impartisce lezioni private a Milano) sono intorno ai 40 euro/ora (non meno!).

quindi consiglio vivamente la tua amica di valutare con attenzione questa 'pseudo-offerta' che mi sembra tanto una fregatura.

ciao
paola


Direct link Reply with quote
 

Laura Tosi
Local time: 11:23
Member (2005)
English to Italian
+ ...
un'altra cosa.. Dec 10, 2004

Mi è venuta in mente un'altra cosa: mi sa che i prezzi bassi sono un po' i problemi delle scuole private... Io ne frequento una per imparare un lingua europea che non è comune come l'inglese o il francese (e quindi a mio avviso il prezzo dell'insegnante potrebbe/dovrebbe? essere più alto!), eppure so per certo che il mio insegnante per un'ora prende meno della metà di quello che pago io per quella stessa ora. E a dire la verità la scuola non offre niente di più che una piccola stanza e il professore, che per fortuna però è molto valido. Vi confesso che personalmente preferirei che i soldi che tiro fuori finissero nelle sue di tasche!!
commentino un po' acido


Direct link Reply with quote
 
Vicky Shelton  Identity Verified
Local time: 11:23
Italian to English
+ ...
ho dimenticato Dec 10, 2004

Puo anche provare ENFAP - ora non riesco ad aprire il sito, ma dovrebbe essere www.enfap.lombardia.it
Ho fatto un corso per loro due anni fa che pagava 45 euro/ora nette. Una mia collega lavoro spesso per ENFAP ed anche ENAIP e pagano sempre intorno a quelle cifre. Normalmente sono blocchi di piu o meno 45 ore da fare in qualche mese.


Direct link Reply with quote
 

Gisella Germani Mazzi
Switzerland
Local time: 11:23
German to Italian
+ ...
beh... Dec 10, 2004

A me un'agenzia della mia zona aveva offerto la favolistica cifra di 14 euro/ora per tenere lezioni di tedesco presso un'azienda. Ma siamo pazzi? Io dovrei preparare la lezione, andare e tornare a mie spese per 14 euro l'ora?!!! Mi rifiuto!
Mi hanno spacciato i loro collaboratori come "professionisti" (e accettano 10 euro - non 10,33 euro, le vecchie 20.000 lire, perché "noi giochiamo sul fatto che le nostre tariffe sono più basse di quelle delle altre agenzie" - a cartella per traduzioni tedesco italiano?), ma io credo che siano o persone davvero bisognose (e in questo caso le capisco e mi spiace sinceramente per loro), oppure persone poco qualificate che cercano di arrotondare.


Direct link Reply with quote
 

Florelle Murzilli  Identity Verified
France
Local time: 11:23
Italian to French
+ ...
beh... Dec 21, 2004

io dò lezioni di francese per una scuola privata a Milano e vengo pagata 14€/ora e sono molto soddisfata. Mi pagano le trasferte all'ora (per esempio per un'azienda un pò fuori Milano mi pagano "2 ore di lezioni + 1 ora di trasferta"= 42€, anche se il viaggio con i mezzi mi costa solo 4€ (A/R).
E' molto di più di quello che guadagna un dipendente all'ora!!!


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 11:23
Polish to Italian
+ ...
Perche invece di fare il confronto con un dipendente non lo fai con una mucca o con un cetriolo? Dec 21, 2004

... assurdo per assurdo, almeno esagera nell'assurdo!

Florelle Murzilli wrote:

io dò lezioni di francese per una scuola privata a Milano e vengo pagata 14€/ora e sono molto soddisfata. Mi pagano le trasferte all'ora (per esempio per un'azienda un pò fuori Milano mi pagano "2 ore di lezioni + 1 ora di trasferta"= 42€, anche se il viaggio con i mezzi mi costa solo 4€ (A/R).
E' molto di più di quello che guadagna un dipendente all'ora!!!


A parte che essere cosi felice per 14 euro/ora in ITALIA mi sembra strano, ma la cosa piu' strana è il confronto con il "DIPENDENTE".

io sono il primo a dire che non si puo' condannare nessuno per le tariffe basse, perche in fondo la parola "TRADUTTORE" vuol dire molte cose diverse, molti servizi diverse, di qualita molto diversa..

...ma noi NON SIAMO DIPENDENTI! SIAMO FREELANCE!

1) il dipendente ha 40 ore a settimana ASSICURATE
se il lavoro non c'e', sono C***I del datore di lavoro. Lui comunque paga il dipendente.
- NOI NO. SE IL LAVORO NON C'E' SONO C***I NOSTRI!

2) il dipendente deve solo portare il suo c... CORPO nel luogo di lavoro. Il dipendente NON DEVE PENSARE alle cose del lavoro fuori dalle ore di lavoro, il dipendente NON DEVE ARRIVARE "preparato" (eccezione per gli insegnanti, ma è il motivo per il cui lavorano MENO ORE DI 40 nelle lezioni, in quanto si considera il tempo di preparazione come FACENTE PARTE DEL LAVORO).
- NOI DOBBIAMO PENSARE SEMPRE. Se "siamo in ufficio" e non lavoriamo, non guadagnamo. Spesso DOBBIAMO pensare allo sviluppo della nostra attivita anche quando "non lavoriamo".

3) il dipendente non deve comprare gli strumenti di lavoro, se il computer si rompe, il dipendente va dal capo e dice: "E' rotto". fine delle preoccupazioni. quindi il dipendente guadagna i soldi PER SE.
- NOI siamo un'unione inseparabile di PERSONA+DITTA. dobbiamo "nutrire" entrambi. dobbiamo comprare aggiornare aggiustare gli strumenti di lavoro. dobbiamo avere i soldi per farlo.

Daniele

PS: evidentemente per il tuo capo è evidente che non ti rimborsa il COSTO del viaggio, ma il valore del tuo TEMPO che perdi viaggiando. Ma forse questo valore il tuo capo lo stima piu' di quanto tu stessi lo stimi, visto che parli del costo del biglietto dell'autobus..


Direct link Reply with quote
 

Elena Lezheva  Identity Verified
Italy
Local time: 11:23
Member (2013)
English to Russian
+ ...
Tariffe insegnanti di inglese a Milano Nov 6, 2014

Sto cercando una cifra adatta, ma non la trovo. 20 eur al ora sembra una tariffa communa. (Scusate errori, sto ancora studiando l'italiano.)

Direct link Reply with quote
 
smarinella  Identity Verified
Italy
Local time: 11:23
Member (2004)
German to Italian
+ ...
i miei due cent Nov 6, 2014

ho sostituito una collega (per farle una cortesia) a un corso di business english a Roma (e non sono madrelingua) e mi hanno pagato 24,- euro all'ora con pagamento ufficiale. Parlando con altri colleghi e insegnanti, mi sono resa conto che era molto - ma forse questo dipende dal fatto che la scuola faceva corsi per conto della regione Lezio ai cassintegrati (che erano obbligati a farlo perché altrimenti gli toglievano la cassa integrazione).

E quando ero ad Amburgo all'Istituto Italiano di Cultura, vedevo che anche in Germania, nelle scuole private di lingua (Berlitz, Colon ecc.ecc.), gli insegnanti di lingua non ricevevano NEANCHE LA META' di quello che incassava la scuola. Per questo vorrei dire ai tanti che si sono scandalizzati del prezzo, che tutto il mondo è paese, ahimé, e che anche nella ricca Germania e nel resto del mondo le persone vengono sfruttate, se lavorano per privati...

Alla tua amica consiglierei soltanto (se ha una laurea, ovvio) di fare domanda per 'assistente di lingua' nello stato. Avrebbe uno stipendio sicuro, un avvenire sicuro, la pensione e via discorrendo. Se è laureata, ripeto...

Se non lo è, potrebbe tentare di insegnare inglese LA SERA, DA CASA (mentre i bambini dormono via skype (magari mi scrive e posso dirle di più)...


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Off Topic: Tariffe insegnanti di inglese a Milano

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs