Mobile menu

Proposta Terminolgica: ABRAZIONE
Thread poster: Francesco Barbuto

Francesco Barbuto  Identity Verified
Local time: 17:21
English to Italian
+ ...
Jan 8, 2005

Cari colleghi,

Non so se succede solo a me: a volte, quando arrivo in fondo ad una traduzione, stento a ricordare i dettagli e, qualche volta, anche le linee più generali di quello che ho tradotto.

Succede anche a voi?

Che ne dite di indicare questo fenomeno con il termine ABRAZIONE.
L'unica giustificazione che ne posso dare, non essendo un lessicografo, è che il termine ha assonanza con abrasione.
O sarebbe meglio chiamare il fenomeno proprio ABRASIONE, estendendo convenzionalmente il campo semantico di quest'ultimo termine nel nostro particolare linguaggio settoriale?

Saluti,

Francesco


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 17:21
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Succede eccome! (anzi: Zuccede!) Jan 8, 2005

Per me questa abrasione si verifica in maniera tanto più netta quanto più faticosa e concentrata nel tempo è stata la traduzione. Anche dopo tirate di molti giorni, se l'intensità del lavoro e delle ricerche è stata molto elevata, capita che il giorno dopo la consegna io non riesca più a ricordare quasi nulla dell'argomento. (Cosa imbarazzante se mi capita mentre mi vanto con qualcuno di tutto il lavoro fatto in poco tempo, all'immancabile : "Ah si? e di che parlavano le 90 cartelle che hai appena tradotto?").

A volte succede persino con argomenti per cui ho un forte interesse. Però si tratta di un fenomeno temporaneo e non irreversibile: se riprendo in mano il lavoro per un'integrazione, per qualsiasi altro lavoro, o anche solo per curiosità, in pochissimo tempo poso richiamare alla mente, e volendo anche apprendere, il contenuto di quanto ho tradotto.

Mi domando se la cosa può essere connessa all'uso della CAT, che ci consente di delegare al computer il compito di "ricordare" molte cose che altrimenti sarebbero indispensabili durante il lavoro.

Qanto al termine, direi che l'AbraZione è l'abrasione dei ProZiani

Ciao


Direct link Reply with quote
 

Francesco Barbuto  Identity Verified
Local time: 17:21
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Amigdala? Jan 8, 2005

Caro Luca,

Forse sono influenzato dal libro che sto leggendo con moltissimo piacere (Intelligenza Emotiva, Daniel Goleman) in questa interpretazione che do.

Può darsi che l'eccessiva focalizzazione sulle parole e sulle frasi nell'atto della traduzione "sequestrino" le nostre capacità cognitive e ci impediscano, proprio a causa dell'eccessiva focalizzazione sul particolare, di tenere presente l'insieme dei concetti nel loro complesso e di ricordare quindi il "panorama significativo" generale.

Naturalmente, è possibile che questa mia interpretazione sia una forzatura eccessiva di quanto dice Goleman a proposito del "sequestro neurale" operato dal cervello emozionale nei confronti delle facoltà cognitive superiori. Però, anche tradurre implica la mobilitazione e il dispiegamento di queste medesime facoltà cognitive; l'attenzione eccessivamente focalizzata sul particolare potrebbe indurre una risposta emozionale eccessiva della mente che fa dimenticare via via quello che si traduce, ritenendolo meno rilevante rispetto
all'importanza del compito di avere presente con particolare attenzione proprio la frase che si sta traducendo.

Che dite: è meglio ABRASIONE che ABRAZIONE?

Luca: Grazie per la puntualissima ironia


Saluti,

Francesco



[Edited at 2005-01-08 18:43]


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 17:21
German to Italian
+ ...
Niente scuse per me Jan 8, 2005

Luca Tutino wrote:

Mi domando se la cosa può essere connessa all'uso della CAT, che ci consente di delegare al computer il compito di "ricordare" molte cose che altrimenti sarebbero indispensabili durante il lavoro.



Capita anche a me ma non posso dare la colpa ai cat perché non li uso, non ho scuse


Direct link Reply with quote
 

Jean-Marie Le Ray  Identity Verified
Italy
Local time: 17:21
Member
Italian to French
+ ...
RIMOZIONE Jan 10, 2005

Succede a tal punto che appena consegno qualcosa già non mi ricordo più di che si trattava.
Non so voi, ma personalmente provo spesso una tale nausea di tradurre, tradurre ancora e tradurre sempre che stento a trovare qualche argomento interessante !
Era lo sfogo del nuovo anno, buon 2005 a tutt*.
Ciao, Jean-Marie


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 17:21
German to Italian
+ ...
rimozione forzata Jan 10, 2005

Per me è una rimozione forzata, appena finisco un lavoro viene il carro attrezzi a portare via tutto Però concordo con Luca sul fatto che poi basti un piccolo sforzo per riprendere confidenza con l'argomento.

Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Proposta Terminolgica: ABRAZIONE

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs