Mobile menu

traduttrici e mamme
Thread poster: Chiara De Santis

Chiara De Santis  Identity Verified
Italy
Local time: 14:08
Member (2002)
Dutch to Italian
+ ...
Jan 18, 2005

sono traduttrice free lance full time e mamma di un bimbo di quasi 3 anni. Va all'asilo da quando aveva 18 mesi, ma lavorando a casa capita talvolta che le telefonate di lavoro giungano quando c'è anche lui, ed allora mi vergogno di dover trattare argomenti professionali con sottofondo di capricci o richieste. Voi come ve la cavate?

Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Fortune... Jan 18, 2005

Chiara De Santis wrote:

sono traduttrice free lance full time e mamma di un bimbo di quasi 3 anni. Va all'asilo da quando aveva 18 mesi, ma lavorando a casa capita talvolta che le telefonate di lavoro giungano quando c'è anche lui, ed allora mi vergogno di dover trattare argomenti professionali con sottofondo di capricci o richieste. Voi come ve la cavate?


Io ho la fortuna di avere varie clienti nella stessa situazione (mamme), e nessuno mi comprende meglio di loro!
Comunque tutti i miei clienti, anche quelli senza figli, ne hanno sentite di tutti i colori ma non si sono mai spaventati per questo.
Al posto tuo non mi preoccuperei più di tanto, siamo persone, non macchine per la traduzione.
ciao
Giusi


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 13:08
Member (2004)
English to Italian
traduttori e padri... Jan 18, 2005

io ne ho quattro (12, 9, 6 e 3 anni) e quando arrivano le telefonate dopo un certo orario sono i miei figli a rispondere... ovviamente i miei riflessi non sono più quelli di una volta...
Nessuno si è mai lamentato, anzi....

Giovanni


Direct link Reply with quote
 

Giovanna Graziani  Identity Verified
Italy
Local time: 14:08
Member (2002)
German to Italian
+ ...
piccoli segretari Jan 18, 2005

Io ho due figlie, di 8 e 5 anni. Sì, talvolta capita che rispondano loro al telefono, senza saper parlare inglese né tedesco. Dopo qualche verso strano mi passano la cornetta e io rispondo dicendo che le mie segretarie sono ancora molto giovani e hanno bisogno di un po' di tirocinio....
Nessuno si è mai lamentato, anzi qualcuno mi ha fatto i complimenti per la simpatia dell'organizzazione aziendale).
Vai tranquilla, serva a instaurare contatti più umani e meno formali!


Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 14:08
Member (2001)
English to Italian
+ ...
tocco personale, e utilità del cordless Jan 18, 2005

Ho insegnato ai miei (9 e 8 anni) che se rispondono loro e sentono una lingua straniera devono dire "One moment please" e passarmi la chiamata. In genere segue un qualche commento di complimenti.

La voce di bambini alla risposta o di sottofondo da un bel tocco personale e confermo che in genere chi si trova dall'altra parte introduce nella conversazione argomenti più personali (quanti bambini hai, anche io ho una bimba della stessa età...), e questo in genere giova ai rapporti di lavoro con contatti unicamente remoti/virtuali.

Indispensabile però un cordless, in modo da poter rapidamente allontanarsi nel caso in cui le graziose vocine di sottofondo diventino insapettatamente (mica tanto) grida e schiamazzi!

Roberta


Direct link Reply with quote
 

Laura Lucardini  Identity Verified
Local time: 13:08
English to Italian
Ma solo io devo promettere le caramelle??!!?? Jan 18, 2005

Chissà perchè le altre mamme sembrano sempre più brave!!
A parte gli scherzi, concordo con il fatto che per i clienti non sia di solito un grosso problema, e che sia essenziale il cordless. Nelle situazioni più disperate, però, mi trovo ad accendere la televisione (che, in quanto semi-proibita, tiene normalmente la mia bimba di tre anni tranquilla e silenziosa per un bel po'), oppure a pronunciare la fatidica frase: "Se fai la brava e lasci parlare la mamma al telefono poi ti do una caramella/cioccolato/ecc.", il che normalmente la tiene alla larga per una decina di minuti.
Detto questo, colleghe mamme: ma sono davvero l'unica che deve fare 'ste robe?


Direct link Reply with quote
 

Chiara De Santis  Identity Verified
Italy
Local time: 14:08
Member (2002)
Dutch to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
No Laura, non sei la sola! Jan 18, 2005

Ringrazio tutti per il cortese incoraggiamento, ma dopo aver letto di Laura mi rendo conto che forse è tutta una questione di età! A meno di 3 anni è improbabile che insegni a mio figlio a rispondere, ed è difficile fargli capire l'importanza di quello che sto facendo. Forse anche perché gli ho insegnato che quando lui è all'asilo io lavoro, e quando torna.... stiamo insieme! Comunque grazie davvero a tutti, sono contenta di non essere l'unica a porsi il problema (se poi lo è, a questo punto!). Un'ultima curiosità: quando dovete lavorare e lui/lei/loro sono in casa, come fate a tenerli lontani dallo studio? Visto che mi trovo, ne approfitto a chiedere consigli!!!!

Direct link Reply with quote
 

Laura Lucardini  Identity Verified
Local time: 13:08
English to Italian
La televisione non e' una babysitter (dicono i libri), ma.... Jan 18, 2005

quelli che scrivono questi libri secondo me non hanno figli!! Io, come te, lavoro quando mia figlia e' all'asilo, e poi di sera e, se proprio devo, nel weekend quando puo' seguirla il papa'. L'unica cosa che la tiene tranquilla e lontana dall'ufficio durante il giorno (dovessi proprio averne bisogno) e' la televisione. Non conosco il tuo bambino, ma se non riesce a giocare da solo (come la mia) e non ha fratellini con cui giocare (come la mia), l'unica e' investire in qualche bel video strategico da estrarre dal cappello nei momenti di estrema necessita'. Io ho investito in una bella digital box che mi permette di vedere tutto il giorno il canale per i bambini della BBC (vivo in Inghilterra, in Italia immagino che a pagamento ci sia qualche canale con programmi decenti), cosi so che in qualsiasi momento posso contare su programmi divertenti ed educativi del cui contenuto non mi devo preoccupare.
Questa e' la mia situazione, non avendo nonni a cui chiedere aiuto.. tu magari (ma non conosco la tua situazione) in momenti di crisi potresti organizzare una bella spedizione al parco giochi con uno dei nonni e ritagliarti qualche ora di lavoro in piu'..
Comunque non preoccuparti, mi sembra di capire dagli altri interventi al forum che piu' si va avanti piu' la situazione migliora! Bello sapere, pero', che siamo tutte/tutti sulla stessa barca!!!
Ciao,
Laura


Direct link Reply with quote
 

Chiara De Santis  Identity Verified
Italy
Local time: 14:08
Member (2002)
Dutch to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
la TV non mi aiuta!!!! Jan 19, 2005

laural wrote:

Non conosco il tuo bambino, ma se non riesce a giocare da solo (come la mia) e non ha fratellini con cui giocare (come la mia), l'unica e' investire in qualche bel video strategico da estrarre dal cappello nei momenti di estrema necessita'.

Purtroppo mio figlio non ama giocare da solo e non ha fratelli/sorelle. Il fatto è che viviamo in campagna e lui è abituato a stare sempre fuori, lì si che è pronto a stare da solo, perché ha 4 cani con cui giocare e tanti guai da fare! Ma l'inverno è duro, accidenti!


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 14:08
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Anche Pietro, Jan 20, 2005

mio figlio, di 8 anni risponde al telefono e prende l'appunto se non sono disponibile.
Anche lui ha imparato a rispondere utilizzando semplici frasi in inglese. Nessuna lamentela e tanti complimenti. Come quelli che esplicitamente faccio a Giovanni per una splendida famiglia di 4 figli! Che invidia... sono certa che tu e tua moglie non conoscete la noia.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

traduttrici e mamme

Advanced search






Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs