Mobile menu

Intrastat su acquisti (online e non), come vi comportate?
Thread poster: Elena Ghetti

Elena Ghetti  Identity Verified
Italy
Local time: 03:17
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Jun 10, 2005

sembra che la legge in materia non sia molto chiara (tanto per cambiare!)

prendiamo l'esempio di un traduttore con partita Iva italiana che acquista online in Germania

1) il traduttore scarica un programma che gli serve per la sua attività, in questo caso l'Intrastat non dovrebbe centrare

2) però il traduttore successivamente si fa inviare anche un CD col software che aveva scaricato (cosa sempre più frequente)... in questo caso si fa l'intrastat?

3) e se lo stesso traduttore acquista sempre in Germania un libro invece di un CD, scaricandolo online? anche in questo caso sentendo alcuni pareri sembra che l'Intrastat non serva... me lo confermate? (e quel 10% di IVA applicata ai libri in Germania? l'Iva viene detratta al momento dell'acquisto...)

4) se invece il traduttore scarica il libro online poi se lo fa stampare e inviare sembra che in questo caso l'Intrastat si applichi.... qualche conferma?

grazie dell'aiuto


Direct link Reply with quote
 
cuticchia
Local time: 03:17
English to Italian
Intrastat??? Jun 10, 2005

Scusa la mia totale ignoranza, ma cos'è l'intrastat???

Cesare


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 03:17
Polish to Italian
+ ...
Centrare o Non Centrare, questo e' il problema.. Jun 12, 2005

Elena Ghetti wrote:

1) il traduttore scarica un programma che gli serve per la sua attività, in questo caso l'Intrastat non dovrebbe centrare



Siamo tutti curiosi di sapere su chi sia stato puntato il tuo Intrastat..

Daniele


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 03:17
German to Italian
+ ...
? Jun 12, 2005

cuticchia wrote:

Scusa la mia totale ignoranza, ma cos'è l'intrastat???

Cesare


Non posso che ripetere questa domanda


Direct link Reply with quote
 

Elena Ghetti  Identity Verified
Italy
Local time: 03:17
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
cos'è l'Intrastat Jun 12, 2005

Duca wrote:

cuticchia wrote:

Scusa la mia totale ignoranza, ma cos'è l'intrastat???

Cesare


Non posso che ripetere questa domanda


Si tratta di dichiarazioni a fini statistici sul movimento di merci all'interno della comunità europea, da presentare in dogana a intervalli determinati.

per maggiori info:
http://www.globus.camcom.it/intranet/Aree-Temat/Paesi-e-Me/Fonti/Le-tariffe/Acquisti-e-cessioni-intracomunitari.doc_cvt.htm


Direct link Reply with quote
 

Elena Ghetti  Identity Verified
Italy
Local time: 03:17
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
what? Jun 12, 2005

Daniele Martoglio wrote:

Elena Ghetti wrote:

1) il traduttore scarica un programma che gli serve per la sua attività, in questo caso l'Intrastat non dovrebbe centrare



Siamo tutti curiosi di sapere su chi sia stato puntato il tuo Intrastat..

Daniele


ciao Daniele!
scusa forse è colpa del vento e del sole e della rilassatezza domenicale, ma non riesco a capire il tuo commento... Ti riferisci forse al nome del programma che ho scaricato? Finereader nel caso specifico, progr. di produzione russa ma acquistato da una filiale in Germania, ma forse non ho capito la tua domanda.


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 03:17
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Mi pare che non ci siano obblighi. Jun 12, 2005

A giudicare da quanto spiega il sito uktradeinfo http://www.uktradeinfo.com/index.cfm?task=newtointra se non c'è movimento di merci fisiche l'Intrastat non si applica.

"When calculating the value of your EU sales and purchases, bear in mind that Intrastat only applies the physical movement of goods and not to services, unless they form part of the invoice price and relate directly to the movement of the goods, e.g. freight or insurances charges."

La definizione dell'Intrastat l'ho trovata sulla medesima pagina:
"Intrastat is the name given to the collection of data on trade between the countries of the European Union (EU). When the EU became a Single Market in January 1993, Customs documentation was no longer required to move goods from one country to another. However it did not become a single economy and governments and EU institutions therefore continued to require statistics on the trading in goods between the countries of the EU. The Intrastat system was created to meet this requirement."

Nel caso proposto, se cioè ci si fa inviare delle merci, credo che l'Intrastat si applichi. Comunque, se capisco bene è un problema del venditore, non del compratore. Inoltre il venditore se ne deve preoccupare solo se supera un certo volume d'affari intraeuropei annuo.

Il compratore se ne deve occupare solo se compra per merci al di sopra della soglia. Anche qui il sito uk è chiarissimo:
"The Intrastat threshold applies to sales (Dispatches) and purchases (Arrivals) separately, so if you have only exceeded the threshold for Dispatches, you only need to submit dispatch SDs [Supplementary Declarations]."

[Edited at 2005-06-12 21:38]


Direct link Reply with quote
 

Elena Ghetti  Identity Verified
Italy
Local time: 03:17
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
e il software? Jun 13, 2005

[quote]Luca Tutino wrote:

A giudicare da quanto spiega il sito uktradeinfo http://www.uktradeinfo.com/index.cfm?task=newtointra se non c'è movimento di merci fisiche l'Intrastat non si applica.

grazie mille per la risposta,

- deduco perciò che anche il software su CD viene considerato merce, giusto?
- qual è la soglia di cui parli?
- mi rimane un altro dubbio sulla questione dei libri, es. in Germania l'aliquota IVA sui libri è il 10%, in Italia non c'è, e visto che l'Intrastat riguarda la compensazione di IVA tra paesi comunitari, si dovrà considerare le merci che hanno IVA "alla fonte"?

grazie a chi vorrà fornirmi qualche riferimento


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 03:17
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Sul sito indicato ci sono le risposte Jun 13, 2005

Elena Ghetti wrote:
- deduco perciò che anche il software su CD viene considerato merce, giusto?

Si

- qual è la soglia di cui parli?

Sul sito mi pare siano menzionate 220.000 sterline annue. Se compri beni materiali oltre questa soglia ti devi preoccupare dell'intrastat, altrimenti no.

- mi rimane un altro dubbio sulla questione dei libri, es. in Germania l'aliquota IVA sui libri è il 10%, in Italia non c'è, e visto che l'Intrastat riguarda la compensazione di IVA tra paesi comunitari, si dovrà considerare le merci che hanno IVA "alla fonte"?

Secondo il link suggerito, l'intrastat riguarda i possessori di partita iva, ma non riguarda la compensazione dell'iva. Ti consiglio vivamente di dare un'occhiata su http://www.uktradeinfo.com/index.cfm?task=newtointra


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Intrastat su acquisti (online e non), come vi comportate?

Advanced search






SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »
LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs