Mobile menu

Lavoro temporaneo negli USA
Thread poster: Manuela D'Argenio

Manuela D'Argenio  Identity Verified
Italy
Local time: 03:40
English to Italian
+ ...
Jul 14, 2005

Ciao a tutti! Vorrei qualche suggerimento. A ottobre andrò negli States per un anno per seguire il mio ragazzo (non siamo sposati) che è già lì come Ph.D. student all'università dello Utah. Mi piacerebbe avere il visto per lavorare e mi chiedevo se fosse più semplice per me averlo, dato che potrei fornire una motivazione per la mia permanenza negli States, ossia stare con il mio ragazzo (spero valida), e che quindi saprei già dove stare (e potrei provarlo), a differenza di chi va lì senza un punto di riferimento.

Direct link Reply with quote
 

Federica D'Alessio
Italy
Local time: 03:40
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Credo non sia sufficiente.... Jul 15, 2005

Manuela D'Argenio wrote:

e mi chiedevo se fosse più semplice per me averlo, dato che potrei fornire una motivazione per la mia permanenza negli States, ossia stare con il mio ragazzo (spero valida),



Ciao Manuela,

non sono granché esperta perchè non sono mai stata negli Stati Uniti, però credo che per avere il visto di lavoro o come si chiama tu debba già avere un contratto di lavoro dagli Stati Uniti, o al limite l'iscrizione ad una facoltà o master americano per avere quello per motivi di studio.

Dubito che il semplice amore, che non è un contratto, sia sufficiente come motivazione, anche perchè altrimenti saremmo tutti liberi di muoverci dappertutto, e non esisterebbero frontiere!

Tra l'altro anche il matrimonio non è sempre una buona motivazione, i ricongiungimenti familiari sono procedimenti lunghi e macchinosi, credo negli States come in Italia.

Forse dovresti provare a stare qualche mese con il visto da turista, vedere come è la situazione e se riesci a trovare un lavoro, e poi tornare in Italia gestire tutte le carte e ripartire....ad ogni modo, sperando di non averti detto cavolate,

In bocca al lupo!

Federica


Direct link Reply with quote
 

Manuela D'Argenio  Identity Verified
Italy
Local time: 03:40
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Jul 15, 2005

Ti ringrazio del suggerimento. Certo che è davvero complicato...

Direct link Reply with quote
 

Francesco Barbuto  Identity Verified
Local time: 03:40
English to Italian
+ ...
J-1 Exchange Visitor Jul 15, 2005

Nel 1998 Ho trascorso tre mesi a New York con il visto J-1 "Exchange Visitor", che mi ha consentito di avere un codice temporaneo della Social Secutiry Adminstration per lavorare legalmente in una libreria della catena Barnes & Noble di New York e ad Atlantic City, nel New Jersey.

Però ho partecipato attraverso il CIEE (Counsil on International Educational Exchange), che era direttamente autorizzato dal governo americano a patrocinare l'emissione di visti J-1 per studenti universitari che volessero trascorrere una working holiday negli USA.
Quando ho fatto la richiesta io, c'erà una sede del CIEE a Roma, in via della Lungara, a Trastevere, non lontano da Piazza San Pietro.

Però, era essenziale dimostrare di essere uno studente universitario, se non ricordo male.

Potresti provare a chiedere il visto F-1, "Academic Student", ma dovresti iscriverti ad un corso superiore per studi post laurea, tipo un master o qualche cosa del genere

Ci sarebbe poi il B-2, che consente di recarsi negli USA allo scopo di visitare ed eventualmente trovare una università in cui studiare.

Infine, ci sarebbe il visto M-1: "Vocational student or other nonacademic studet", utile per studenti che vogliano, ad esempio, studiare l'inglese. Potresti addurre come motivo la necessità di dovere perfezionare il tuo inglese.

Per maggior dettagli può consultare il sito:

uscis.gov.

Saluti,

DaSH


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Sponsor Jul 16, 2005

Manuela D'Argenio wrote:

Ciao a tutti! Vorrei qualche suggerimento. A ottobre andrò negli States per un anno per seguire il mio ragazzo (non siamo sposati) che è già lì come Ph.D. student all'università dello Utah. Mi piacerebbe avere il visto per lavorare e mi chiedevo se fosse più semplice per me averlo, dato che potrei fornire una motivazione per la mia permanenza negli States, ossia stare con il mio ragazzo (spero valida), e che quindi saprei già dove stare (e potrei provarlo), a differenza di chi va lì senza un punto di riferimento.


Da ciò che ne so io, per avere un visto anche temporaneo, devi cercarti qualcuno che ti faccia da sponsor negli USA, garantendo per te.
ciao
Giusi


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Lavoro temporaneo negli USA

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs