Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
la raccomandazione serve?
Thread poster: Costanza T.

Costanza T.
Italy
Local time: 10:46
English to Italian
+ ...
Sep 2, 2005

Anche io come tutti ho mandato il mio CV a molte agenzie di traduzione della mia zona, ma come da copione nessuna risposta.
Poi parlando con amici vengo a sapere che una ragazza è riuscita ad ottenere il posto di Interprete presso il Comune della mia città, senza neanche aver nessun titolo di studio per questa professione. Ma sapete...era la figlia di...è così il gioco è fatto. Mi chiedo perchè tutto funziona solo con le raccomadazioni e coloro che meriterebbero sono sempre gli ultimi?


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 09:46
Member (2004)
English to Italian
sì... Sep 2, 2005

come sempre...

Direct link Reply with quote
 

Chiara_M  Identity Verified
Local time: 10:46
French to Italian
+ ...
Un piccolo consiglio Sep 2, 2005

Ciao Costanza e benvenuta, innanzitutto.

Non faccio questo lavoro da molto tempo ma ho già avuto modo di sperimentare alcune cose sulla mia pelle.

Quando ho iniziato (o quando ho deciso di iniziare, più esattamente) ho spedito centinaia di cv e le risposte sono state davvero pochissime. Perciò, se posso permettermi di darti un consiglio, non limitarti a contattare le agenzie della tua zona.

Vedo, dal tuo profilo, che lavori con l'inglese, col tedesco e con il francese. Contatta le agenzie estere (che, presumibilmente, hanno bisogno di traduttori nelle tue combinazioni linguistiche), proponendoti esclusivamente per traduzioni verso l'italiano.

Dubito che in questo settore si possa andare avanti per raccomandazioni (la posta in palio è alta, perché l'agenzia che affida una traduzione a qualcuno che non sia qualificato rischia di perdere il cliente). Però ci vuole fortuna ma, soprattutto, molta tenacia.

Se dai un'occhiata ai vecchi thread del forum, troverai tantissimi consigli utili (sia sul forum italiano che su getting started): dal modo migliore per redarre un cv o una lettera di presentazione, e cose del genere.

In bocca al lupo,
Chiara


Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 10:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
la raccomandazione serve? Sep 2, 2005

Chiara M. wrote:

Ciao Costanza e benvenuta, innanzitutto.

Non faccio questo lavoro da molto tempo ma ho già avuto modo di sperimentare alcune cose sulla mia pelle.

Quando ho iniziato (o quando ho deciso di iniziare, più esattamente) ho spedito centinaia di cv e le risposte sono state davvero pochissime. Perciò, se posso permettermi di darti un consiglio, non limitarti a contattare le agenzie della tua zona.

Vedo, dal tuo profilo, che lavori con l'inglese, col tedesco e con il francese. Contatta le agenzie estere (che, presumibilmente, hanno bisogno di traduttori nelle tue combinazioni linguistiche), proponendoti esclusivamente per traduzioni verso l'italiano.

Dubito che in questo settore si possa andare avanti per raccomandazioni (la posta in palio è alta, perché l'agenzia che affida una traduzione a qualcuno che non sia qualificato rischia di perdere il cliente). Però ci vuole fortuna ma, soprattutto, molta tenacia.

Se dai un'occhiata ai vecchi thread del forum, troverai tantissimi consigli utili (sia sul forum italiano che su getting started): dal modo migliore per redarre un cv o una lettera di presentazione, e cose del genere.

In bocca al lupo,
Chiara






Grazie Chiara, mi hai dato un'ottima idea.
Dove posso trovare nominativi di agenzie valide
all'estero? Esiste qualche link buono su Internet o
dovrei consultare ad es. le Pagine Gialle? Grazie ancora


Direct link Reply with quote
 
Marcela MF
Italy
Local time: 10:46
English to Romanian
+ ...
la raccomandazione serve? - non è sempre cosi Sep 2, 2005

Costanza T. wrote:
una ragazza è riuscita ad ottenere il posto di Interprete presso il Comune della mia città, senza neanche aver nessun titolo di studio per questa professione. Ma sapete...era la figlia di...è così il gioco è fatto. Mi chiedo perchè tutto funziona solo con le raccomadazioni e coloro che meriterebbero sono sempre gli ultimi?


Gentile Costanza,

non preoccuparti e non scoraggiarti, mi è capita anche a me, ma alla lunga ti dico che la persona qualificata viene scelta e stimata, anche in Italia dove molti dicono che non è sempre cosi, non credo di essere l’unica a pensare cosi.
Tanta fortuna,
Marcela


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Bisogna vedere che cosa si intende per raccomandazione Sep 2, 2005

A me veramente il nostro sembra un mestiere in cui la raccomandazione non conti niente, a meno che:

* non si lavori con enti tipo Comune ecc.

* non si intenda per raccomandazione il passaparola, ossia un collega che fa il tuo nome a un cliente, raccomandandoti perché sei bravo/a e non perché è un suo parente o amico (succede, persino quando il collega è un tuo concorrente).


Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 10:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
la raccomandazione serve? Sep 2, 2005

marcelam wrote:

Costanza T. wrote:
una ragazza è riuscita ad ottenere il posto di Interprete presso il Comune della mia città, senza neanche aver nessun titolo di studio per questa professione. Ma sapete...era la figlia di...è così il gioco è fatto. Mi chiedo perchè tutto funziona solo con le raccomadazioni e coloro che meriterebbero sono sempre gli ultimi?


Gentile Costanza,

non preoccuparti e non scoraggiarti, mi è capita anche a me, ma alla lunga ti dico che la persona qualificata viene scelta e stimata, anche in Italia dove molti dicono che non è sempre cosi, non credo di essere l’unica a pensare cosi.
Tanta fortuna,
Marcela


Grazie Marcela, ce la metterò tutta!!!


Direct link Reply with quote
 

Mirella Soffio  Identity Verified
Italy
Local time: 10:46
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Per lavorare presso il Comune sì... Sep 2, 2005

... ma per fare i traduttori no - altrimenti io sarei disoccupata
La cosa che più serve nel nostro lavoro è la reputazione - farsela quando ancora non ci conosce nessuno e conservarla quando ormai i clienti hanno imparato a conoscerci. Ovviamente dietro una buona reputazione ci sono decine di altre qualità (la competenza, la correttezza, la puntualità...)e anche un pizzico di fortuna (perché puoi essere il traduttore più abile del mondo, ma se nessuno ti dà quella prima, agognata occasione di dimostrare quel che vali, resterai per sempre una scintilla negli occhi di San Gerolamo...;-)


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 10:46
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Non ti scoraggiare! Sep 2, 2005

Ciao Costanza

Anzitutto benvenuta in ProZ.

Il primo consiglio che posso darti è di non scoraggiarti mai. Devi essere sicura che chi ha veramente delle capacità, le idee chiare e la determinazione per realizzarle, alla fine raggiungerà sempre i suoi obiettivi.

Un altro consiglio è di visitare spesso, in ProZ , oltre alla sezione dei forum, l'area KudoZ, che è una fonte inesauribile di informazioni e un impareggiabile strumento per la crescita professionale di un traduttore. Inoltre, ciò che in KudoZ aiuta molto a migliorarsi non è solo la consultazione dei glossari o delle risposte, comprese quelle ricevute direttamente, ma anche la possibilità di inviare a tua volta delle risposte per aiutare i colleghi che pongono delle domande. Ognuno possiede delle competenze particolari in un determinato settore ed è anche in grado di ampliarle nel corso del tempo grazie all'esperienza. Perciò, la bellezza e la vera forza di ProZ sta nel consentire a ciascuno di mettere le sue competenze a disposizione di tutti gli altri.

Per di più, come giustamente hanno detto dei colleghi in un recente forum, KudoZ è anche un eccezionale mezzo di contatto umano, dato che, sia pure in modo diverso rispetto ai forum (anche questi utilissimi) consente un intensissimo lo scambio di idee, suggerimenti, punti di vista e persino di brevi conversazioni, su temi sia colti che frivoli, e a volte su tutte e due le cose insieme.

Inoltre, per avere delle informazioni sul modo in cui redigere un curriculum, puoi consultare i forum, come giustamente ha detto Chiara, oppure effettuare una ricerca in Google con le parole chiave "redigere" "preparare" e "curriculum", o ancora consultare il profilo degli stessi colleghi di ProZ, e troverai moltissime indicazioni preziose.

Riguardo ai link delle aziende, basta che tu visiti la sezione del sito chiamata Blue Board, dove troverai quasi tutte le aziende del mondo. Da lì non dovrai far altro che fare clic sul profilo di ogni azienda e, attraverso quest'ultimo accedere al sito dell'azienda stessa, dato che nel 99% dei casi le aziende riportano anche il loro sito Web in basso a sinistra, nell'apposita sezione del profilo.

Un grande in bocca al lupo e, mi raccomando, non mollare!

Ciao,

Gaetano

[Edited at 2005-09-02 17:45]


Direct link Reply with quote
 

Giovanna Graziani  Identity Verified
Italy
Local time: 10:46
Member (2002)
German to Italian
+ ...
impegno, tenacia, umiltà..... Sep 2, 2005

e non lamentarsi tanto. Riassumerei così gli ingredienti che servono per trovare la propria strada.
Scusatemi tanto, questa non vuole certo essere una predica, ma tirare sempre fuori questa storia della raccomandazione, magari al primo tentativo, sa proprio di alibi psicologico (no, Costanza non è diretto a te, intendiamoci, è una riflessione generale).
Il mondo, Italia compresa, è pieno di gente che si è fatta valere per il proprio impegno e per le proprie capacità. Non fanno notizia, ma ci sono. E la professionalità paga sempre, se si considerano le cose su scadenze ragionevomente lunghe.
Ci vuole tempo, certo, ma... Roma non fu fatta in un giorno. E il mondo del lavoro è ben diverso dallo studio. Io sono uscita dall'univeristà giovanissima, col massimo dei voti, e mi sembrava di essere pronta a conquistare il mondo, come se fossero tutti lì ad aspettare me. Poi mi sono resa conto che i bei voti non bastavano a fare di me una professionista, avevo ancora (e continuo ad avere, perché non si finisce mai!!!) tante di quelle cose da imparare......e quando sono stata assutna fdall'azienda in cui lavoro tuttora, le mie lingue e i miei vot mi servivano... ad accompagnare ingegneri e dottori a congerssi e servire loro il caffè!!! Mi reputo fortunata, certo, a quei tempi il mondo del lavoro era un po' meno saturo di oggi, ma..... non è comunque stato oro fin dall'inizio!

Quindi al di là dei consigli pratici, di cui questo sito è ricchissimo, e che devono essere sfruttati al massimo, raccomando soprattutto l'umiltà. Basta con questi "non è giusto perché lei..", "ma io la raccomandazione non ce l'ho", "bella forza quella" ecc..... Chi semina, prima o poi raccoglie, anche se ogni tanto può passare la grandine!!

Auguroni Costanza!


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Ben detto! Sep 2, 2005

Certo non diventeremo ricchi, ma non dobbiamo ... (censura) a nessuno in questo mestiere.


Giovanna Graziani wrote:


e non lamentarsi tanto. Riassumerei così ... è giusto perché lei..", "ma io la raccomandazione non ce l'ho", "bella forza quella" ecc..... Chi semina, prima o poi raccoglie, anche se ogni tanto può passare la grandine!!

Auguroni Costanza!


Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 10:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Sep 2, 2005

Grazie a tutti a Voi!Le vostre risposte non solo
mi hanno dato degli ottimi spunti, ma sono state soprattutto
degli incoraggiamenti. Siete stati davvero carini, è una
cosa che ho apprezzato molto, specialmente per chi come me
ancora digiuno su tante cose. Credo molto nella collaborazione e nello scambio di idee, penso dunque di aver trovato su Proz il posto giusto.
Grazie a tutti e Buon lavoro!!!


Direct link Reply with quote
 

Marie-Hélène Hayles  Identity Verified
Local time: 10:46
Italian to English
+ ...
mettere il tuo profilo sui siti per traduttori Sep 2, 2005

Quando ho deciso di concentrarmi a tempo pieno come traduttrice, ero fortunata a conoscere una traduttrice gia' stabilita con le agenzie in Italia, che dopo di aver controllato qualche traduzione mia, mi ha dato il permesso per nominarla quando contattavo alcune agenzie. Ed in fatti due di queste mi hanno dato lavoro subito (e sono ancora clienti miei).

Detto cio', 10 mesi dopo di essermi "buttata" stavo li' a guardare tutte le offerte di lavoro part time nei giornali locali... perche' non guardagnavo abbastanza, non lavoravo abbastanza, insomma ero molto preoccupata. Ma poi all'improvviso la situazione e' cambiata e ho cominciato a ricevere sia piu' lavoro dalle agenzie gia' clienti, sia offerte da agenzie sconosciute a me - fino al punto che ormai ricevo piu' offerte di quelle che riesco accettare

Credo che quello che abbia fatto la differenza, almeno per i nuovi contatti, erano i sitiweb per i traduttori - infatti ho messo il mio profilo su proz ed altri siti solo 2 o 3 mesi prima della "esplosione" di offerte. I nuovi contatti che arrivano vengono da diversi siti, sia quelli per cui ho deciso di diventare membro pagante sia quelli per cui non pago niente.

Dunque la mia risposta e' che di aver un contatto (non lo chiamo "racommandazione", perche' non e' la stessa cosa di cui parlavi tu) puo' aiutare, ma veramente vale la pena mettere il proprio profilo su ogni sito per traduttori che trovi, anche se decidi di non diventare un membro pagante. Funziona!


Direct link Reply with quote
 

Chiara_M  Identity Verified
Local time: 10:46
French to Italian
+ ...
Reperire le agenzie Sep 3, 2005

Ciao Costanza,

mi pare l'abbia già detto Gaetano: un buon modo per trovare una lista di agenzie è usare la BlueBoard di Proz (se, però, non sei un utente Platinum e non hai molti Browniz, non ne caverai fuori molto - perché per ogni agenzia "consultata", ti verranno addebitati 50 Browniz).

Ai tempi, io consultavo le pagine gialle dei vari Paesi. Per esempio, www.pagesjaunes.fr, www.pagesdor.be (sono le uniche di cui ricordo a memoria gli url).

Puoi anche usare Google (cercando "translation agency" o "agence de traduction" o quello che vuoi - e ti troverai sui siti delle varie agenzie, trovando un formulario da compilare online o un indirizzo email a cui inviare la tua candidadura).

Io ho faticato molto perché, ai tempi, avevo pochissima esperienza e il mio cv era più accademico che professionale.

Un'altra possibilità è tenere d'occhio le offerte di lavoro nelle tue combinazioni che vengono postate qui su Proz.

Un altro piccolo consiglio: creati una specie di database (magari su Excel) nel quale inserire tutte le agenzie che contatti. Chi riceve due o tre volte il cv della stessa persona nel giro di poche settimane potrebbe infastidirsi e quando inizia a inviare centinaia di cv, la memoria rischia di non essere più sufficiente.

La cosa più importante è che tu abbia le idee chiare: identifica le tue aree di specializzazione e indicale in modo evidente nel cv.

In bocca al lupo,
Chiara


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 10:46
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Blue Board e agenzie Sep 3, 2005

Chiara, riguardo alla consultazione della Blue Board per risalire al sito delle agenzie, desideravo chiarire un concetto, per evitare sia di essere frainteso che di confondere le idee a Costanza.

Un conto è la consultazione tipica della Blue Board per le informazioni sulle abitudini di pagamento delle agenzie, tramite la quale si accede ai "record" positivi o negativi sulle agenzie e che, come giustamente dici, è riservata ai soci Platinum oppure ai non-Platinum con il "pagamento" 50 punti BrowniZ. Un altro conto è invece la consultazione più "superficiale" della Blue Board di cui io parlavo, al solo scopo di entrare non nei record, ma nel **profilo** di ciascuna agenzia e attraverso quest'ultimo, come dicevo prima, nel sito Web dell'agenzia stessa. Questa operazione è semplicissima e può essere svolta senza alcun problema, oltre ad essere di enorme utilità per il traduttore che ha bisogno di contattare direttamente le agenzie.

Riguardo invece al file con il database di agenzie già contattate, sono perfettamente d'accordo con te che sia il mezzo migliore per tener traccia delle agenzie alle quali viene inviato il curriculum, per evitare appunto spiacevoli messaggi "doppione".

Ciao,

Gaetano

[Edited at 2005-09-03 14:44]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

la raccomandazione serve?

Advanced search






Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs