Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
Off topic: Newfoundland vs Terranova
Thread poster: dropinka

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Nov 20, 2005

Ciao,

sono appena stata al cinema a vedere "Flightplan" con Jodie Foster.
Mi ha sorpresa il fatto che il nome dello stato Newfoundland non sia stato tradotto con Terranova, ma lasciato in inglese. Il motivo di tale scelta è solamente il rispetto del labiale originale? Forse avrebbe avuto senso tradurre in italiano, perchè non so quanti spettatori sappiano cos'è il Newfoundland... ma magari mi sbaglio!

Grazie per l'attenzione,

la cincia curiosa


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 05:00
German to Italian
+ ...
i miei 2 cent Nov 20, 2005

Claudia Benetello wrote:

Il motivo di tale scelta è solamente il rispetto del labiale originale?



Probabile (ed è per questo che a mio parere i film non andrebbero doppiati ma sottotitolati), oppure al traduttore non è proprio venuto in mente che Newfoundland possa avere una traduzione italiana. Distrazione, ignoranza...? Chissà.


Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 04:00
Questa tesi... Nov 20, 2005

Duca wrote:




oppure al traduttore non è proprio venuto in mente che Newfoundland possa avere una traduzione italiana. Distrazione[/quote]

mi suona un po' improbabile...
Non potrebbe essere che semplicemente hanno lasciato il nome con cui Terranova è comunque nota in tutto il mondo? A nessuno verrebbe mai in mente di tradurre, che so, 'Goose Bay' (per restare in tema)o 'New England'....E' soltanto un 'opinione, ovviamente, anche perchè non ho visto il film e se comunque l'avessi visto l'avrei visto in Inglese visto il posto in cui mi trovo.
A proposito, com'è il film?
Ciao
Giovanna
Ho dimenticato una cosa. Mi incuriosisce l'idea di sottotitolare i film.
Il cinema è un 'divertimento di massa'...e sottotitolando i film l'industria cinematografica non credo che ne trarrebbe il profitto che è previsto per un 'fenomeno di massa', o sbaglio?
Credo che così facendo tutte le persone che hanno problemi di vista dovrebbero rinunciare al cinema che, ripeto, non è altro che un passatempo. Per gli amatori esistono i DVD che comunque hanno i sottotitoli,ma credo che far uscire nelle sale cinematografiche dei film sottotitolati comporterebbe qualche problema sia per chi va al cinema, sia per chi trae profitto da coloro che vanno al cinema.
Chiedo scusa per la mia 'faciloneria', ma, onestamente non mi pare che la maggior parte del pubblico vada nelle sale cinematografiche per apprezzare le sfumature di una lingua.


[Edited at 2005-11-20 09:47]


Direct link Reply with quote
 

cleobella  Identity Verified
Italy
Local time: 05:00
English to Italian
+ ...
The Shipping News Nov 20, 2005

E' successa la stessa cosa con il "The Shipping News" (con Kevin Spacey). Anch'io mi ero chiesta come mai.
Forse è una nuova tendenza, chissà.
Buona domenica!
Emilia


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
perplessità (ma forse è solo pessimismo) :) Nov 20, 2005

Non sono sicura che a un orecchio italiano New England suoni familiare come Newfoundland... anche perchè (ma correggetemi se sbaglio) mentre New England non ha una traduzione italiana, Newfoundland sì. Per cui mi sembra strano che l'abbiano lasciato in inglese perchè tanto tutti lo sanno... ma forse sono davvero io che sottovaluto gli italiani!

Quanto al film, non è un thriller (come invece ho letto da qualche parte), bensì un film d'azione. Quindi non c'è da stupirsi se la trama sia tanto articolata quanto distante dalla realtà. Io però mi sono divertita: il ritmo è serrato, l'ambientazione affascinante e poi la Foster molto brava. Per un film così, però, non bisogna avere troppe pretese...

Buona domenica!


Direct link Reply with quote
 
Alessandro Cattelan
Italy
Local time: 05:00
English to Italian
+ ...
ma non in Italia Nov 20, 2005

Giovanna Rampone, PhD wrote:
Non potrebbe essere che semplicemente hanno lasciato il nome con cui Terranova è comunque nota in tutto il mondo? A nessuno verrebbe mai in mente di tradurre, che so, 'Goose Bay' (per restare in tema)o 'New England'....


In tutto il mondo ma non in Italia!

Non ho mai sentito usare Newfoundland in italiano (anche se su Google qualche risultato c'è) e certo anche a me sembra una scelta un po' particolare.

Comunque, per riprendere l'osservazione di Claudia, dubito che molti spettatori conoscano proprio lo stato, sia esso chiamato Terranova o Newfoundland. Al massimo pensano al cane!

Nuova Inghilterra invece l'ho sentito qualche volta... Baia dell'Oca (o delle oche come diremmo in italiano) però proprio no.

Ale.


Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 04:00
Su alcuni atlanti Nov 20, 2005

[quote]Claudia Benetello wrote:

anche perchè (ma correggetemi se sbaglio) mentre New England non ha una traduzione italiana, Newfoundland sì. /quote]

si legge ancora 'Nuova Inghilterra' per New England e forse fino a una cinquantina di anni fa pochi Italiani lo conoscevano come 'New England'...Comunque non conosco il livello di competenza geografica degli Italiani e sarebbe interessante verificarlo!
Una cosa divertente da notare è che comunque alcuni nomi geografici si trovano spesso tradotti, altri mai (e non solo in Italiano)...e anche per questo varrebbe la pena di studiarci un po' su.
Ora sono curiosa e guarderò se riesco a vedere il film!
Ciao a tutti


Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 04:00
Ma davvero Alessandro Nov 20, 2005

Alessandro Cattelan wrote:


Comunque, per riprendere l'osservazione di Claudia, dubito che molti spettatori conoscano proprio lo stato, sia esso chiamato Terranova o Newfoundland. Al massimo pensano al cane!



Ale.


pensi che gli Italiani siano così poco informati da non conoscere Terranova?
Mi ricordo che alle scuole elementari (che ho fatto in Italia dal 1964 in poi)mi hanno insegnato quel tanto di geografia da sapere che cosa fosse Terranova e mia madre stessa che ha ora più di 80 anni (e quindi la scuola elementare l'ha fatta qualche anno prima)conosce più geografia di me.
Forse manco da troppo tempo e non mi rendo conto che il livello si è tanto abbassato?
Abbraccio
Giovanna


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 05:00
German to Italian
+ ...
Precisazione Nov 20, 2005

Anche io mi sono incuriosito, devo proprio vedere questo film Una precisazione riguardo a quanto ho scritto prima: non intendo dire che chi ha tradotto i dialoghi non abbia mai sentito la parola "Terranova", ci mancherebbe. Ma può essere che gli sia sfuggita l'equivalenza Newfoundland = Terranova, o perché proprio non lo sa o per una defaillance del momento. Certo, magari nel film si ripeteva 100 volte, allora sarebbe grave Faccio un esempio (che non si riferisce a un traduttore, ma potrebbe capitare anche a uno di noi ): un parente mi parlava di un viaggio in Olanda. "Siamo stati ad Amsterdam, Rotterdam... (altre città) e Den Haag. Peccato non avere visto L'Aia". "Ma Den Haag È L'Aia" "Ah, davvero?"
Può essere però che sia stata una scelta consapevole. Che rientri nella tendenza a tradurre sempre meno? In fondo una volta si traducevano anche i nomi propri di persona, cosa che oggi fa ridere, ma magari tra 50 anni farà ridere tradurre i nomi geografici.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Tutto il pessimismo possibile... Nov 20, 2005

...vedendo ormai solo i film in lingua originale con sottotitoli, ho visto strafalcioni tali (dall'inglese all'italiano, del tipo billion tradotto con bilioni o milioni, 30.000 tradotto con 30 milioni e tanti altri assolutamente clamorosi che non ricordo, ma anche dall'italiano all'inglese), da credere a tutte le ipotesi peggiori.
Ho deciso quindi di vedere film in lingua originale con sottotitoli nella stessa lingua (quando la capisco, è ovvio), altrimenti la mia deformazione professionale mi spinge a confrontare quello che dicono con quello che è tradotto nei sottotitoli e buonanotte al divertimento...
Non oso pensare a cosa succede ai film tradotti da lingue considerate più difficili, visto che l'inglese è una di quelle considerate facili


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
il mio Terranova... Nov 20, 2005

Duca wrote:

Anche io mi sono incuriosito, devo proprio vedere questo film Una precisazione riguardo a quanto ho scritto prima: non intendo dire che chi ha tradotto i dialoghi non abbia mai sentito la parola "Terranova", ci mancherebbe. Ma può essere che gli sia sfuggita l'equivalenza Newfoundland = Terranova, o perché proprio non lo sa o per una defaillance del momento. Certo, magari nel film si ripeteva 100 volte, allora sarebbe grave Faccio un esempio (che non si riferisce a un traduttore, ma potrebbe capitare anche a uno di noi ): un parente mi parlava di un viaggio in Olanda. "Siamo stati ad Amsterdam, Rotterdam... (altre città) e Den Haag. Peccato non avere visto L'Aia". "Ma Den Haag È L'Aia" "Ah, davvero?"
Può essere però che sia stata una scelta consapevole. Che rientri nella tendenza a tradurre sempre meno? In fondo una volta si traducevano anche i nomi propri di persona, cosa che oggi fa ridere, ma magari tra 50 anni farà ridere tradurre i nomi geografici.



Per quanto mi riguarda ho scoperto che Newfoundland è Terranova soltanto quando, in un viaggio dai miei parenti in Canada quindici anni fa, mi è stato spiegato che del Canada fanno parte Ontario, Québec, Newfoundland etc. Ricordo che all'epoca mi stupì come Terranova fosse proprio la "traduzione letterale" di Newfoundland (scusate l'ignoranza, è mica un calco?).

Siccome probabilmente non mi sarei mai interessata al Canada se non per questi motivi familiari, forse l'equivalenza Terranova-Newfoundland non l'avrei mai "scoperta"...

Io dico che un conto è lasciare New York e New England anziché tradurre con Nuova York e Nuova Inghilterra (come credo che una volta invece si facesse), mentre un conto è non tradurre Newfoundland con Terrova... visto che la traduzione, per chi non conosce l'inglese, non è poi così immediata.

By the way, in Canada ci torno a fine anno, e questo viaggio è un po' come un miraggio in questo periodo di studio matto e disperatissimo!!!


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 05:00
German to Italian
+ ...
buon viaggio Nov 20, 2005

Claudia Benetello wrote:

By the way, in Canada ci torno a fine anno, e questo viaggio è un po' come un miraggio in questo periodo di studio matto e disperatissimo!!!


Allora buon viaggio, te lo sei meritato Prima o poi spero di andarci anche io, è uno dei sogni che non ho ancora realizzato. Avere dei parenti da andare a trovare sarebbe un'ottima scusa


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
sempre in tema di sogni... Nov 20, 2005

... il mio era di andarci d'inverno, con la neve. Ci sono già stata quattro volte ma sempre tra giugno-luglio, agosto e settembre.

Confesso che i -20° mi spaventano un po'... devo comprarmi i vestiti adatti!!!

Sicuramente però ne varrà la pena... già mi immagino a pattinare lungo il Rideau Canal


Direct link Reply with quote
 
Alessandro Cattelan
Italy
Local time: 05:00
English to Italian
+ ...
. Nov 21, 2005

Giovanna Rampone, PhD wrote:
pensi che gli Italiani siano così poco informati da non conoscere Terranova?
Mi ricordo che alle scuole elementari (che ho fatto in Italia dal 1964 in poi)mi hanno insegnato quel tanto di geografia da sapere che cosa fosse Terranova e mia madre stessa che ha ora più di 80 anni (e quindi la scuola elementare l'ha fatta qualche anno prima)conosce più geografia di me.
Forse manco da troppo tempo e non mi rendo conto che il livello si è tanto abbassato?
Abbraccio
Giovanna


Il livello si è abbassato in ogni senso qui - ma anche in altre parti del mondo suppongo.

Per quanto riguarda le conoscenze geografiche, io non ricordo di aver studiato molta geografia alle elementari (sono sotto i trenta, qindi parlo degli anni '80) ma ti posso dire che ora sto insegnando in una scuola superiore e i miei studenti lasciano molto a desiderare in quanto a cultura generale e la geografia non la studiano proprio.

Giusto venerdì una di queste ragazzine (19 anni) mi chiedeva se il Mali fosse un'isola e un'altra non sapeva dov'era l'Ungheria...

Visto che il target di molta produzione hollywoodiana è costituito da giovani e giovanissimi e visto che quello descritto sopra è il livello culturale, immagino che non tradurre Newfoundland possa esser stata una scelta per dar l'impressione di parlare di un posto qualunque in "America" (che differenza c'è, per queste generazioni, tra USA e Canada?). A meno che, naturalmente, non fosse di qualche utilità per la comprensione del film conoscere la posizione e le caratteristiche geografiche di Terranova.

Ale.


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 05:00
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Ignoranza imperante Nov 21, 2005

Condivido in pieno il pessimismo di Giuseppina sulla conoscenza attuale dei nomi geografici. Per questo motivo temo che, purtroppo, la mancata traduzione di "Newfoundland" nel film citato da Claudia sia semplicemente dovuta, direttamente o indirettamente, a un'ignoranza sempre più diffusa, anche nel campo della geografia. Fino a 10-15 anni fa non si sarebbe mai immaginato che tale ignoranza si sarebbe estesa persino alla traduzione dei film. Perciò, nel caso del suddetto film, sono possibili secondo me due ipotesi, di uguale probabilità: o il traduttore dei dialoghi non sa neppure che "Newfoundland" equivale in italiano a "Terranova" oppure ha voluto uniformarsi anche lui all'ignoranza imperante, temendo che il termine "Terranova" non venisse più capito. Probabilmente riteneva, secondo me a torto, che questa parola fosse addirittura scomparsa dall'uso comune.

Del resto, a proposito di ignoranza dei nomi geografici, basta ascoltare attualmente molti dei nostri giornalisti televisivi per farsi un'idea del livello al quale si sia ormai arrivati: nomi di località italiani spesso storpiati o con accento puntualmente sbagliato, e, ancor peggio, per venire proprio al punto in questione, nomi geografici stranieri dal preciso equivalente italiano che vengono lasciati quasi sempre nella versione originale. Molti giornalisti, ad esempio, menzionano diverse famose città tedesche, chiamandole tranquillamente Ulm, Trier, Augsburg, Aachen, e parlano della polacca Wrocław, senza che vengano mai sfiorati dal minimo dubbio che queste città abbiano anche un nome italiano, peraltro antichissimo e tuttora ben documentato, vale a dire, rispettivamente: Ulma, Treviri, Augusta, Aquisgrana e Breslavia. E gli esempi di questo tipo potrebbero continuare. Per rendersi conto che non c'è ormai più limite all'incompetenza di questi giornalisti *anche* in campo geografico, è sufficiente ricordare che di recente, in alcuni telegiornali, si è sentita definire la Cina "Paese del sol levante" e la Turchia "Paese arabo". Credo che a questo punto ogni altro commento sia superfluo.

Per tornare poi alla questione di "Terranova", credo che, a parte la pura e semplice correttezza grammaticale, noi italiani dovremmo avere un motivo ben più valido e importante per utilizzare questo termine, dato che chi scoprì l'isola canadese e le diede il nome di "Terranova" fu il veneziano Giovanni Caboto, nel 1497, sia pure sulle navi di re Enrico VII d'Inghilterra, e chi la esplorò poco più tardi, nel 1524, fu il fiorentino Giovanni da Verrazzano, a sua volta scopritore ed esploratore di diversi territori dell'attuale "East Coast" statunitense. Ma credo che ormai, sempre in virtù del suddetto discorso, queste vicende siano ormai note a un numero sempre più limitato di italiani, e penso che, soprattutto i giovani, ormai ricordino a stento anche chi fosse Cristoforo Colombo. Un tempo si diceva che l'Italia, oltre a essere un paese di santi e poeti, era anche un paese di navigatori, ma ormai chi ricorda più questi illustri sconosciuti?

Ciao a tutti,

Gaetano


[Edited at 2005-11-21 11:37]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Newfoundland vs Terranova

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs