Mobile menu

un test di traduzione un po' strano...
Thread poster: Laura Tenorini

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 18:40
English to Italian
+ ...
Jan 5, 2006

Ciao a tutti!

Qualche mese fa ho mandato il mio curriculum ad una piccola agenzia di traduzioni italiana indicando, come al solito, la mia disponibilità ad effettuare un test di traduzione. Dopo poco tempo mi rispondono chiedendomi di tradurre, come prova, due pagine dall’italiano al francese. Stupita del fatto che non mi venisse richiesta una traduzione in italiano, ma anche sopraffatta da problemi di tutt’altro genere, non faccio la traduzione ma non li avverto neanche.

Dopo un mesetto mi mandano un’e-mail ignorando completamente quella che già mi avevano spedito: mi ringraziano per il mio curriculum ma per il momento non hanno bisogno, ecc ecc.

Oggi mi telefonano chiedendomi se sono disponibile ad effettuare un test di traduzione: una lettera commerciale di 4 pagine dall’italiano all’inglese – io dovrei tradurre la seconda e la terza pagina.
Gli faccio presente che, non essendo di madrelingua inglese, non ritengo molto professionale effettuare una traduzione di tal genere, ma mi rispondono che sono molto flessibili e che tanto ricontrollano sempre tutto internamente, se ci fossero degli errori li correggerebbero loro.

Morale della favola: ok, intanto mandatemi pure il test…

Che ve ne pare?

Grazie,

Laura


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 18:40
Italian to Spanish
+ ...
Jan 5, 2006



Direct link Reply with quote
 
bobedwin  Identity Verified
Local time: 18:40
Italian to English
+ ...
Jan 6, 2006



Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 18:40
Italian to Spanish
+ ...
Jan 6, 2006



Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 18:40
German to Italian
+ ...
Jan 6, 2006



Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 18:40
Member (2001)
English to Italian
+ ...
test legittimi o scrocco Jan 6, 2006

Attenzione a non generalizzare troppo...

In diversi anni ho fatto un buon numero di test, tutti legittimi.
Mi sono anche trovata per così dire "dall'altra parte della barricata", per la revisione/valutazione di un certo numero di test, e se tutti hanno lo stesso testo e le stese istruzioni la valutazione risulta molto più facile, pone tutto su uno stesso piano e permette di capire in che modo lavora il singolo traduttore, a parità di situazione (balza subito all'occhio quello che preferisce restare su una traduzione letterale, quello che produce testo più fluido, quello che conosce l'argomento e quello invece che non lo conosce). I test possono servire a vari scopi ("scremare" le candidature, farsi un'idea dei lavori che meglio si addicono a determinati traduttori, stimare il carico di revisione, individuare i traduttori con stile analogo che meglio si prestano a lavorare su uno stesso progetto,...)

Per tornare però al punto sollevato da Laura, penso sia importante accettare di fare test solo per la propria lingua madre e per i propri campi di specializzazione, indipendentemente dall'insistenza dell'agenzia. Questo sia per un discorso di etica professionale (accettare solo lavori per i quali si ha le necessarie competenze, e in questo rientra anche la questione della lingua), sia per un discorso puramente matematico (vale la pena accettare un lavoro con la solita tempistica e la solita tariffa che invece ci richiederebbe più tempo e quindi meno guadagno?)

Detto questo, e rileggendo il post di Laura... in effetti un test composto di 2 pagine di una lettera di 4 pagine, accompagnato da un "tanto ricontrollano sempre tutto internamente, se ci fossero degli errori li correggerebbero loro"... beh, mi puzza un po'. Ponendo da parte il fatto della combinazione linguistica, per sgamare un test serio da un tentativo di scrocco è sufficiente rispondere che si è interessati a fare il test, tuttavia si è al momento impegnati con altre scadenze e si potrà quindi consegnare il test solo entro la data x. Se è un test serio, l'agenzia non avrà nulla in contrario, se invece insiste "o data y o non se ne fa nulla"... beh, allora meglio non farne nulla.
(Qui ci sarebbe poi l'eccezione di test richiesti per selezionare un team di traduttori per un nuovo progetto che deve partire entro un certa data... ma anche qui in genere si ha comunque un po' di flessibilità)

ciao,
Roberta


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 18:40
Italian to Spanish
+ ...
Jan 6, 2006

Duca wrote:
Probabilmente con il tempo riuscirai a sviluppare un "fiuto" per distinguere le prove di traduzione serie dai tentativi di sfruttamento.

Infatti, completamente d'accordo.


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 18:40
Italian to Spanish
+ ...
Molto d'accordo Jan 6, 2006

Roberta Anderson wrote:
In diversi anni ho fatto un buon numero di test, tutti legittimi.
(...)Penso sia importante accettare di fare test solo per la propria lingua madre e per i propri campi di specializzazione, indipendentemente dall'insistenza dell'agenzia. Questo sia per un discorso di etica professionale (accettare solo lavori per i quali si ha le necessarie competenze, e in questo rientra anche la questione della lingua), sia per un discorso puramente matematico
in effetti un test composto di 2 pagine di una lettera di 4 pagine, accompagnato da un "tanto ricontrollano sempre tutto internamente, se ci fossero degli errori li correggerebbero loro"... beh, mi puzza un po'(...)

Concordo in tutto anche con te, Roberta. Anche dall'altra parte della sponda, spesso è più facile valutare un traduttore mediante un test breve che mediante uno lungo, per tutte le ragioni che hai elencato. Ed è vero che non si può generalizzare troppo. Comunque puzza anche a me questa proposta che hanno fatto a Laura.
Ciao!


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

un test di traduzione un po' strano...

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs