Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
Strano e-mail??
Thread poster: Noelia Fernández Vega

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
Jan 20, 2006

Cari colleghe/colleghi,

ho bisogno di un/a collega cui affidare la traduzione di un
testo storico/letterario di ca. 35 cartelle dall'inglese
all'italiano.
Il cliente chiede l'invio di una prova entro .......
Se disponibili vi prego di inviarmi il testo prova tradotto



_______________________________________________________________

TESTO PROVA:

This paper examines the neo-Roman view that “liberty as
nondomination” may be a transcendent political ideal of
different groups or individuals. That I refer to is a
version of civic humanism, which has been developed by
Quentin Skinner since 1980s and sophisticated lately by
Philip Pettit. Like other civic humanists, they represent a
set of normative ideas, such as community, civic virtue,
commonly shared knowledge, self-government and
participation with others in politics. However, their
argument is not that one of these normative ideas is
intrinsic to liberty or given by nature, but rather that a
political ideal that is at once anti-collectivist and
anti-atomist can be obtained without going back to the
notion of Aristotle’s zoon politikon or without making the
cultivation of widespread civic virtue the highest end of
political life. Rather, they argue that active
participation in politics and widespread civility must be
valued and required, not necessarily because they are good
in themselves, but because they ultimately contribute to
the realization of liberty as nondomination.

This new version of civic humanism may be called
instrumental republicanism, as Sandel and Burtt do for
designating modest versions of the republican ideas which
see “civic virtue and public service as instrumental to
liberty” (Sandel, 1996, 26; Burtt, 1993, 360). However, I
shall call this view neo-Roman republicanism, both to
distinguish it from others that their backdrop is
consistently one of a Greek politics - that exhorts human
beings to place the common good before their own interests,
providing that man’s nature is such that only in a polis can
he achieve fulfillment (i.e., J. G. A. Pocock, 1975;
MacIntyre, 1987; Sandel, 1984, 1996) - , and to emphasize
its theoretical gist that there is a distinctive republican
view about “what constitutes liberty” - that is argued by
them as the most attractive republican alternative to an
extreme picture of liberal individualism as well as to an
populist version of republican communitarianism (Pettit,
1997, 12) -, which “has been put to unfamiliar but coherent
uses” (Skinner, 1984, 198;1998, ix; Pettit, 4-7).

QUESTA PARTE E' FACOLTATIVA:

It is undeniable that this neo-Roman republican turn is
valuable. First, those who have attested to the neo-Roman
claims have cast a light on the conception of liberty as
nondomination - I am free to the degree that “no human
being has the arbitrary power to interfere with me” even if
“I lack the will or the wisdom required for achieving
self-mastery” (Pettit, 1996, 578) -, which could be
expected to broaden the narrow version of negative liberty
- I am free to the extent that no human being interferes
with my activity. If we accept their accounts of two
different philosophies, modern liberalism and classical
republicanism, the notion of liberty as nondomination can
be held up as a bridge between two distinguishably
developed philosophical traditions. They believe that the
notion - liberty as nondomination - will surpass at least
‘negative liberty’ (Skinner, 1998, 113-120; Pettit, 1997,
17-21). At first glance, its institutional implications
seem to suggest an ideal republican regime which can be all
at once the most flexible to change and the most stable
against anarchy and despotism.



Ma secondo voi..........è normale questa richiesta? Mi piacerebbe sentire i vostri pareri al riguardo. Grazie a tutti.


Direct link Reply with quote
 

Sarah Ponting  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
Italian to English
+ ...
non mi sembra tanto strano Jan 20, 2006

Noelia Fernandez Vega wrote:

Ma secondo voi..........è normale questa richiesta? Mi piacerebbe sentire i vostri pareri al riguardo. Grazie a tutti.



Il testo è poco più di due cartelle, quindi direi che non c'è niente di strano. Potresti anche rispondere dicendo che sei disposta a fare una prova più corta - magari i primi due capoversi - se non hai tempo (o voglia) di tradurlo tutto.

Sarah

[Edited at 2006-01-20 12:17]


Direct link Reply with quote
 

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
mi vengono due cartelle (3000 ) Jan 20, 2006

Sarah Ponting wrote:

Noelia Fernandez Vega wrote:

Ma secondo voi..........è normale questa richiesta? Mi piacerebbe sentire i vostri pareri al riguardo. Grazie a tutti.



Il testo è poco più di due cartelle, quindi direi che non c'è niente di strano. Potresti anche rispondere dicendo che sei disposta a fare una prova più corta - magari i primi due capoversi - se non hai tempo (o voglia) di tradurlo tutto.

Sarah

[Edited at 2006-01-20 12:17]


Allora mi dovrò scusare per la mia ignoranza. Devo dire a me è la prima volta che capita una richiesta simile.....Comunque buono sapere che è una cosa normalissima.


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
Italian to Spanish
+ ...
Come la vedo io Jan 20, 2006

Ciao Noelia,

personalmente, non mi piace molto il modo.
Sarebbe stato un po' più elegante richiedere prima un curriculum e una volta selezionati i più preparati far fare a quei due o tre che ti sembrano migliori un breve test di prova (non mi piace fare lavorare in massa le persone inutilmente) e poi mi sembra un po' insolito che non venga proposta una tariffa e che non venga nemmeno richiesta.
Mandare un testo di prova così lungo "a nastro" non mi sembra molto bello, a dire il vero. Ma se la cosa viene da Langit o da qualche altra lista, potrebbe essere semplicemente una questione di tempo. Probabilmente il cliente ha molta fretta.

Ad ogni modo, per verificare la qualità di una traduzione di questo genere, direi che basterebbe il primo paragrafo (sempre che si stia parlando di prova non remunerata, naturalmente).

¡Suerte!


Direct link Reply with quote
 

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Maria Jose Jan 20, 2006

María José Iglesias wrote:

Ciao Noelia,

personalmente, non mi piace molto il modo.
Sarebbe stato un po' più elegante richiedere prima un curriculum e una volta selezionati i più preparati far fare a quei due o tre che ti sembrano migliori un breve test di prova (non mi piace fare lavorare in massa le persone inutilmente) e poi mi sembra un po' insolito che non venga proposta una tariffa e che non venga nemmeno richiesta.
Mandare un testo di prova così lungo "a nastro" non mi sembra molto bello, a dire il vero. Ma se la cosa viene da Langit o da qualche altra lista, potrebbe essere semplicemente una questione di tempo. Probabilmente il cliente ha molta fretta.

Ad ogni modo, per verificare la qualità di una traduzione di questo genere, direi che basterebbe il primo paragrafo (sempre che si stia parlando di prova non remunerata, naturalmente).

¡Suerte!


Direct link Reply with quote
 

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
non voglio essere cattiva ..................ma Jan 20, 2006

Non voglio essere cattiva ma .......una prova a uno......una prova ad un altro e una prova a Sempronio e alla fine la traduzione è fatta quasi. A me ha fatto questa impressione poi.......

Direct link Reply with quote
 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Prendo atto dei chiarimenti Jan 20, 2006

Prendo atto dei chiarimenti del collega!

Laura

[Edited at 2006-01-20 16:30]


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Ho ricevuto lo stesso messaggio... Jan 20, 2006

...ma non mi è sembrato per niente strano, e comunque è lo stesso pezzo che hai ricevuto tu, quindi non stanno facendo "un pezzo a uno e un pezzo all'altro". Tra l'altro le case editrici richiedono prove più lunghe (almeno secondo la mia esperienza) rispetto a chi invece lavora con traduzioni tecniche.
Quindi nessun imbroglio in vista
ciao
Giusi

[Edited at 2006-01-20 13:50]


Direct link Reply with quote
 

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Giusi Jan 20, 2006

Giuseppina Gatta wrote:

...ma non mi è sembrato per niente strano, e comunque è lo stesso pezzo che hai ricevuto tu, quindi non stanno facendo "un pezzo a uno e un pezzo all'altro". Tra l'altro le case editrici richiedono prove più lunghe (almeno secondo la mia esperienza) rispetto a chi invece lavora con traduzioni tecniche.
Quindi nessun imbroglio in vista
ciao
Giusi

[Edited at 2006-01-20 13:50]


Direct link Reply with quote
 
Antonio Andriulo  Identity Verified
Local time: 09:18
German to Italian
+ ...
parte in causa Jan 20, 2006

Visto che si sta parlando di me credo sia doveroso intervenire.
Non credo di aver fatto nulla di scandaloso, offensivo, poco professionale o quant'altro.
Indicando pubblicamente ai destinatari il mio nome e cognome ho semplicemente inviato ai membri (platinum come me
e tutti liberi professionisti) la richiesta di un preventivo per una traduzione che mi è stata
commissionata.....non credo che uno come me che di questo lavoro ci vive possa perdere la faccia
su un sito così importante come PROZ per un solo job essendo questo sito per me anche e soprattutto un mezzo di lavoro, fonte di informazioni e di scambio di idee.

Prima di gridare quindi al lupo al lupo è bene che ognuno si faccia un esame di coscienza.....(non ho mai scritto ad esempio
come fanno tanti miei cari colleghi e colleghe in privato "ti posso pagare xxx" perchè il cliente è italiano, sai com'è ? in Italia è così").

Purtroppo il cliente (soprattutto quelli che non hanno spesso a che fare con le traduzioni) ha richiesto una prova
per valutare le capacità ed il rapporto qualità prezzo.
Gli ho spiegato che l'intera pagina non era possibile (immaginando già la reazione offesa di qualcuno) e ci siamo messi d'accordo su due paragrafi
ed un terzo facoltativo .... PUNTO.

Il fatto che non abbia indicato il prezzo mi sembra anche la cosa più giusta da fare perchè (come ho detto altre volte) è chi offre il servizio che deve indicare un prezzo ed i tempi di consegna e non chi compra e/o usufruisce del servizio (questa può essere un'idea per chi stabilisce le regole del sito).
Trovo più ingiusto invece indicare o "imporre" il costo della traduzione stessa....devo essere io a decidere tempi e costi, non trovate ???
Più libertà di così in questo caso credo non si poteva avere.

Posso essere d'accordo in parte con María José sui modi ossia che avrei dovuto prima chiedere il curriculum ecc ecc
cosa che purtroppo non è stata possibile per i tempi ristretti entro i quali consegnare la prova.

Detto questo mi auguro che Noelia adesso sia un po più serena.

Saluti

Antonio


Direct link Reply with quote
 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Prendo atto dei chiarimenti Jan 20, 2006

Prendo atto dei chiarimenti del collega!

Laura

[Edited at 2006-01-20 16:31]


Direct link Reply with quote
 

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Tutto chiaro Jan 20, 2006

Detto questo mi auguro che Noelia adesso sia un po più serena.

Saluti

Antonio[/quote]

Antonio, per me è tutto chiaro ora. Ho trovato un pò lunga la prova e ho voluto chiedere agli altri colleghi se la tua richiesta era ragionevole. Niente altro.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Comportamenti poco professionali Jan 20, 2006

Antonio sicuramente non ha bisogno di essere difeso da me, ma lo farò lo stesso: lo conosco di persona e non posso che dire bene di lui.
Se di comportamenti poco professionali bisogna parlare, lo è più, a mio avviso, quello di chi pubblica quanto ricevuto in privato. Se avessi avuto dubbi, mi sarei rivolta direttamente a chi mi ha proposto il lavoro, o al limite avrei lasciato perdere.
Giusi


Direct link Reply with quote
 

Noelia Fernández Vega  Identity Verified
Italy
Local time: 09:18
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Questo è un forum Giusi Jan 20, 2006

Giuseppina Gatta wrote:


Se di comportamenti poco professionali bisogna parlare, lo è più, a mio avviso, quello di chi pubblica quanto ricevuto in privato. Se avessi avuto dubbi, mi sarei rivolta direttamente a chi mi ha proposto il lavoro, o al limite avrei lasciato perdere.
Giusi



Giusi questo non è un luogo privato ma un forum e qui non ci sono complotti contro nessuno. Chiediamo per capire meglio le cose e serve a dialogare. In nessun momento io ho detto di mancanza di professionalità di nessuno ma mi sono limitata a chiedere pareri che è cosa ben diversa......


Direct link Reply with quote
 
Antonio Andriulo  Identity Verified
Local time: 09:18
German to Italian
+ ...
Peace & Love Jan 20, 2006

non avveleniamoci inutilmente il week-end dopo una settimana di stress.
Non capita spesso che io abbia da offrire a qualcuno una traduzione (almeno fino
a quando non mi dedicherò ad altre combinazioni linguistiche).
Ci sono problemi più seri che riguardano la nostra professione che sarebbero da affrontare
ed in parte si affrontano in altri forum.

Mi scuso se non ho usato i modi giusti (ma tanto come la fai fai la sbagli sempre diceva qualcuno)
Sappiate che tutto è stato fatto e (se dovesse ricapitare )lo farò anche in futuro in buona fede, ma
non mi piaceva passare per una persona che si fa fare le traduzioni spacciandole per una prova.
Non sono così strrr......
Qualcuno non lo sapeva ed adesso lo sa. I forum sono fatti anche per questo.

Un abbraccio da Nord a Sud ed a tutti voi un felice week end

Antonio


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Strano e-mail??

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs