FAQ pratiche e/o rubrica "L'esperto risponde": potrebbero essere utili?
Thread poster: Gaetano Silvestri Campagnano

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Jan 23, 2006

Tutti abbiamo notato come, con grande frequenza, si ripetono in questo forum domande e richieste di informazioni, spesso di nuovi membri, su importanti questioni pratiche relative alla nostra professione. In molti casi si tratta di questioni molto semplici, che a noi "veterani" di ProZ sembrano scontate, ma non altrettanto lo sono per i nuovi arrivati. Altre volte si tratta invece di argomenti che possono sembrare scontati, ma che in realtà non lo sono affatto, dato che non trovano una base condivisa neppure tra i membri presenti sul sito da molto tempo, a giudicare dalle risposte discordanti che spesso arrivano nei thread.

Mi rivolgo, perciò, ai colleghi e responsabili di ProZ per sottoporgli un'idea che mi è venuta ultimamente e che forse potrebbe risultare utile all'intera comunità: perché in ogni sottocomunità linguistica o nazionale di ProZ (o almeno, in quelle ove fosse possibile), come ad esempio è la nostra, relativa all'italiano e ai traduttori italiani o comunque residenti in Italia, non si apre una sezione del tipo "L'esperto risponde"? Intendo cioè una specie di "rubrica" del sito in cui almeno un buon avvocato e un buon commercialista, con una conoscenza approfondita del campo delle traduzioni, possano rispondere alle domande relative alle più importanti questioni della nostra professione, quanto meno in materia fiscale e legale. Pensiamo, ad esempio, ad argomenti quali imposte, fatturazione, legislazione fiscale, morosità, recupero crediti, iter legale in caso di mancati o ritardati pagamenti, ecc. In aggiunta, o almeno in alternativa a questa rubrica, sarebbe anche opportuno, secondo me, creare una sezione di FAQ che raccogliesse le risposte a tutte le domande ricorrenti, se non altro sui punti più semplici e acquisiti, che riguardano l'attività del traduttore.

Voi cosa ne pensate? Sono desideroso di sentire il vostro parere in proposito.

Ciao a tutti,

Gaetano


Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Vademecum del traduttore Jan 23, 2006

Due-tre anni fa ho acquistato dall'AITI (anche se non sono - ancora - membro AITI) il documento Vademecum fiscale del traduttore e interprete, un centinaio di pagine chiare con un sacco di info fiscali, come emettere fatture a clienti italiani o esteri ecc.
30 euro - Molto utile.
L'ho passato al mio commercialista, ma le volte che l'ho dovuto consuyltare l'ho capito anche io
Viene aggiornato mano a mano che vengono aggiornate le leggi in materia.
http://www.aiti.org/vademecum.html

ciao,
Roberta


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 07:57
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Che ne pensate di creare dei "thread indice" sui temi più ricorrenti? Jan 23, 2006

Gaetano,

ti rispondo con la mia opinione, non a nome del sito ma a titolo puramente personale.


Gaetano Silvestri Campagnano wrote:
...perché in ogni sottocomunità linguistica o nazionale di ProZ (o almeno, in quelle ove fosse possibile), come ad esempio è la nostra, relativa all'italiano e ai traduttori italiani o comunque residenti in Italia, non si apre una sezione del tipo "L'esperto risponde"? Intendo cioè una specie di "rubrica" del sito in cui almeno un buon avvocato e un buon commercialista, con una conoscenza approfondita del campo delle traduzioni, possano rispondere alle domande relative alle più importanti questioni della nostra professione, quanto meno in materia fiscale e legale.


Sarebbe molto bello, ma dubito che lo farebbero gratis. Per questo motivo ci consultiamo tra colleghi, rischiando talvolta di dire cose un po' inesatte o riportate "per sentito dire", ma spesso aiutandoci almeno a prendere la direzione giusta.



Gaetano Silvestri Campagnano wrote:
...sarebbe anche opportuno, secondo me, creare una sezione di FAQ che raccogliesse le risposte a tutte le domande ricorrenti, se non altro sui punti più semplici e acquisiti, che riguardano l'attività del traduttore.


Occorrerebbe la realizzazione di una funzione nuova, un'area a cui avrebbe accesso il curatore, o team di curatori.

In alternativa, si potrebbe realizzare tutti insieme, un argomento a testa, una sorta di indice del forum.
Un thread speciale in cui potremo elencare, e mantenere aggioranto, un riferimento alle discussioni più interessanti e informative su alcuni argomenti chiave.

Ogni volontario interessato potrebbe prendersi cura di un argomento, per il quale abbia un po' di interesse personale, scorrere i vecchi thread passati e riportare tutti quelli piu' interessanti, magari con due righe telegrafiche di commento.
Insomma, una "compilation" di quanto discusso su alcuni temi importanti e ricorrenti.

Tutto questo potrebbe aiutare meglio, in alcune ricerche, della funzione "Search".
Potrebbe essere una soluzione economica ed efficace, anche se molto artigianale, e soprattutto sarebbe di realizzazione immediata...

Per aggiungere contenuti e arricchire tale "indice" sarà sufficiente aprire una nuova discussione, se un tema non è stato trattato, e poi aver cura di farlo inserire nell'indice.

Questi indici potrebbero essere una buona alternativa a una funzione di FAQ, che attualmente non esiste e dovrebbe essere realizzato dai programmatori di ProZ.com


ciao
Gianfranco



[Modificato alle 2006-01-23 19:19]


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Se non i professionisti retribuiti, forse almeno le FAQ Jan 24, 2006

Ciao Gianfranco

Gianfranco Manca wrote:

rebbe molto bello, ma dubito che lo farebbero gratis. [...]
[/quote]

Certo che non lo farebbero gratis, ma credo che le quote Platinum dovrebbero servire anche a questo. Se poi si constatasse che non dovessero essere sufficienti, credo che si potrebbe anche discutere un piccolo aumento, se riservato a funzioni così importanti.

Gianfranco Manca wrote:
n alternativa, si potrebbe realizzare tutti insieme, un argomento a testa, una sorta di indice del forum.
Un thread speciale in cui potremo elencare, e mantenere aggiornato, un riferimento alle discussioni più interessanti e informative su alcuni argomenti chiave.

Ogni volontario interessato potrebbe prendersi cura di un argomento, per il quale abbia un po' di interesse personale, scorrere i vecchi thread passati e riportare tutti quelli più interessanti, magari con due righe telegrafiche di commento.
Insomma, una "compilation" di quanto discusso su alcuni temi importanti e ricorrenti.
[...]
[/quote]

Credo comunque che le FAQ sarebbero preferibili, perché darebbero in ogni caso un'indicazione chiara e precisa. Non dico, infatti che nel forum non si trovino suggerimenti interessanti, ma spesso, come dicevo prima, non vi è accordo neppure sulle cose più elementari e su temi che sembrano acquisiti.

Immagina perciò un principiante che cercasse dei chiarimenti per una questione anche molto semplice all'interno dei thread: leggerebbe quasi sempre delle discussioni in cui ognuno dice la sua e nelle quali si sente dire di tutto di più. Alla fine, quindi, questo giovane collega non solo non troverebbe una risposta chiara al suo dubbio o al suo interrogativo, ma si ritroverebbe con le idee ancora più confuse di prima.

Ciao,

Gaetano

[Edited at 2006-01-24 13:08]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 07:57
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Articoli nel sito Jan 24, 2006

Gaetano Silvestri Campagnano wrote:
Credo comunque che le FAQ sarebbero preferibili, perché darebbero in ogni caso un'indicazione chiara e precisa. Non dico, infatti che nel forum non si trovino suggerimenti interessanti, ma spesso, come dicevo prima, non vi è accordo neppure sulle cose più elementari e su temi che sembrano acquisiti.


A pensarci bene, uno spazio per scrivere articoli di ampio respiro, o con la struttua di un file FAQ se si preferisce, esiste già con l'area Article Knowledgebase.

Non occorre quindi chiedere niente ai programmatori del sito, basta trovare persone di buona volontà che conoscono un argomento, o trovano un esperto in grado di scriverlo, o che mettano insieme le informazioni utili.

Per esempio, ammiro molto questo articolo che dice praticamente tutto quello che occorre sapere sui file PDF
http://www.proz.com/translation-articles/articles/128/
un altro argomento-tormentone che compare praticamente quasi tutti i giorni nei forum.

Non credo che sia invece praticabile l'idea di avere esperti pagati, o di aumentare la quota Platinum allo scopo. ProZ.com vive dei contributi dei membri, e ci sono migliaia di persone che sanno tante cose. Sicuramente su ogni argomento si trova un esperto 'fatto in casa'...

ciao
Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

schmurr  Identity Verified
Local time: 12:57
Italian to German
+ ...
per domande a esperti c'è Feb 14, 2006

http://www.vialattea.net/esperti/
ma solo per alcuni settori, e le domande devono essere di interesse generale.
Per chi sa l'inglese, c'è
http://www.allexperts.com/
(Ask Jeeves sembra sparito)
e in tedesco
http://www.wer-weiss-was.de/content/start.shtml
mi ha aiutato molte volte.
Saluti da Udine
Martin


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 12:57
English to Italian
+ ...
ask jeeves Feb 14, 2006

[quote]Martin Schmurr wrote:


Per chi sa l'inglese, c'è
http://www.allexperts.com/
(Ask Jeeves sembra sparito)


per "notizie" su Jeeves:

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2006/02_Febbraio/12/jeeves.shtml

anna c.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

FAQ pratiche e/o rubrica "L'esperto risponde": potrebbero essere utili?

Advanced search






SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums