Mobile menu

Interpretariato di conferenza: Si può frazionare la giornata lavorativa? E altre domande attinenti..
Thread poster: Dea Krstevska

Dea Krstevska
Local time: 01:38
Macedonian to Italian
+ ...
Apr 15, 2006

Ciao a tutti, spero che ci sia qualcuno in questa giornata prefestiva

Premetto che ultimamente lavoro poco per la scarsa richiesta della mia combinazione linguistica qui in Italia, e quei pochi incarichi di simultanea che ho avuto sono sempre stati abbastanza nella norma come orari e compensi.

Ora però ho avuto la notizia (l'agenzia mi deve ancora contattare) di una conferenza che si terrà a Cagliari (io vivo a Milano) e che sarà della durata di due ore.

In attesa della telefonata mi sono posta qualche dubbio:
Come ci si comporta quando si tratta di un lavoro di due ore? Le regole dell'AITI non prevedono una tariffa oraria per la simultanea.

E poi, mi chiedevo, voi colleghi che lavorate spesso, vi fate pagare i Jours chômés, Manque-à-gagner e briefing day? Io non l'ho mai chiesto per paura di giocarmi tutto l'incarico, già ci rimangono male quando chiedo le spese di trasferta: di solito le conferenze nelle nostre lingue si tengono a Roma e io sono l'unica che viene da fuori...

Cosa ne pensate?

Grazie e Buona Pasqua a tutti!

Dikappa


Direct link Reply with quote
 
Tijana Djerkovic
Local time: 01:38
Italian to Serbian
+ ...
Non è accettabile frazionare... Apr 17, 2006

la giornata di lavoro.
Esistono i casi in cui l'impegno dura un ora, e non oltre, dove si applica la tariffa ridotta, di un venti per cento di quella che applichi di solito, e questo è giusto. Chiaramente se il lavoro si svolge nella tua città.
Nel caso in cui ti debba spostare, Milano-Cagliari, comunque offri la tua piena disponibilità precludendoti tutto il resto.
So che le agenzie odiano pagare le spese di viaggio-soggiorno-diaria (non sia mai!) per gli interpreti che si spostano, e cercano di fartelo pesare come se fosse una colpa, ma questi sono i problemi loro! Le agenzie serie però sanno perfettamente che il lavoro fatto bene dipende dagli interpreti.
Volendo essere corretti si può concedere un ritocco alla solita tariffa, ma non più di tanto.
Il mio principio è stato sempre quello di cercare di dare il massimo e di rispettare quello che faccio, così, di conseguenza, lo rispetteranno anche gli altri.
E' un fatto che le nostre lingue, (meno frequenti, ma non per ciò da considerare minori) non ci permettono di portare il pane in tavola tutti i giorni. E' un dato di fatto che bisogna fare anche le altre cose (nel mio caso sempre strettamente collegate con la lingua/la parola). E' un fatto che bisogna tenere presente. Ma ciò non significa accettare qualsiasi boiata ci venga proposta! Meglio poco ma fatto bene! Lavorare anche tre volte all'anno, ma come si deve!
Tanti saluti, e tanti auguri! E non dimenticare che in Italia ci sono pochi simultaneisti con la tua combinazione!
Tijana Djerkovic


Direct link Reply with quote
 

Dea Krstevska
Local time: 01:38
Macedonian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Tijana Apr 20, 2006

La penso come te

Peccato che l'agenzia non si sia fatta sentire.... Avranno letto il consiglio che mi hai dato?))


Ciao, Dea


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Interpretariato di conferenza: Si può frazionare la giornata lavorativa? E altre domande attinenti..

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs