Mobile menu

Traduzione editoriale e fattura
Thread poster: ERBALUCE
ERBALUCE
Italy
Local time: 09:15
English to Italian
+ ...
May 5, 2006

Buongiorno a tutti.

Sporadicamente svolgo qualche lavoro di traduzione e da gennaio ho aperto una partita IVA agevolata con il regime proprio dei contribuenti minimi, essenzialmente solo perché mi consente di migliorare la graduatoria dei miei figli per il nido e la scuola materna.

Ho appena consegnato alla casa editrice la traduzione di un libro e desidero emettere regolare fattura.
Leggendo dei vecchi topic, tuttavia, ho notato che nei casi di traduzione editoriale non si applica l'IVA.

Ora, io DESIDERO movimentare almeno in minima parte la mia partita IVA ed emettere fattura, altrimenti non è giustificabile che io l'abbia aperta.

Come posso fare?
Vi sarei grata se mi poteste fornire qualche suggerimento.

Grazie.

Un cordiale saluto da
Marina


Direct link Reply with quote
 

Angela Arnone  Identity Verified
Local time: 09:15
Member (2004)
Italian to English
+ ...
Io lavoro con diverse case editrici ... May 5, 2006

... e fatturo regolarmente.
Mi chiedono se ho la PI e quando dico di si, mi confermano la fatturazione.
Cmq, non credo che sei tu a decidere: è il cliente. Se lui ha l'esenzione, sei esente anche tu dall'emettere fattura. Farai una ricevuta di prestazione occasionale, indicando che il cliente è esente ai sensi dell'articolo tal dei tali, della legge tal degl'altri.
Benvenuta tra gli "editorialisti"....
Angela

PS - erbaluce come il vino squisito di Caluso?

ERBALUCE wrote:

Buongiorno a tutti.

Sporadicamente svolgo qualche lavoro di traduzione e da gennaio ho aperto una partita IVA agevolata con il regime proprio dei contribuenti minimi, essenzialmente solo perché mi consente di migliorare la graduatoria dei miei figli per il nido e la scuola materna.

Ho appena consegnato alla casa editrice la traduzione di un libro e desidero emettere regolare fattura.
Leggendo dei vecchi topic, tuttavia, ho notato che nei casi di traduzione editoriale non si applica l'IVA.

Ora, io DESIDERO movimentare almeno in minima parte la mia partita IVA ed emettere fattura, altrimenti non è giustificabile che io l'abbia aperta.

Come posso fare?
Vi sarei grata se mi poteste fornire qualche suggerimento.

Grazie.

Un cordiale saluto da
Marina





[Edited at 2006-05-05 15:26]


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
la mia esperienza May 5, 2006

Ciao Erbaluce,

a me risulta che la traduzione editoriale implichi una fatturazione come "cessione diritti d'autore" (una sezione speciale del regime tributario), per cui non c'è l'IVA e neanche il 4% di rivalsa INPS.

Inoltre lo Stato ti abbona il 25% per cento delle tasse: la ritenuta d'acconto va calcolata solo sul 75% della somma (quindi, in parole povere, è del 15%).

Spero di esserti stata d'aiuto, ciao!

Claudia


Direct link Reply with quote
 
giulipicco  Identity Verified
Italy
Local time: 09:15
English to Italian
+ ...
Dipende anche.... May 5, 2006

...dalla casa editrice. Nella mia esperienza, per alcune è indifferente, mentre altre preferiscono che non venga emessa la fattura "normale". Insomma, è meglio se chiedi alla casa editrice.
ciao
Giuliana


Direct link Reply with quote
 
ERBALUCE
Italy
Local time: 09:15
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie May 5, 2006

Sto leggendo con molto interesse le vostre risposte, di cui vi ringrazio.
Confesso che di questioni fiscali comprendo pressoché nulla. Conto di approfondire gli elementi che mi avete suggerito e spero che non me me vogliate se vi porrò domande su altri punti eventualmente poco chiari.

Grazie ancora

Marina

P.S. Sì, mi chiamo erbaluce proprio in onore del buon vino di Caluso


Direct link Reply with quote
 

Catherine Bolton  Identity Verified
Local time: 09:15
Member (2002)
Italian to English
+ ...
Arrivo tardi... May 6, 2006

... ma confermo le parole degli altri colleghi.
Lavoro spesso per una casa editrice a cui emetto una fattura regolare, dietro un contratto in cui cedo i diritti d'autore.
Invece, per un'altra mi rimangono i diritti d'autore e quindi emetto una nota (non fattura!!) dove l'IVA non viene applicata, né il 4%. E, come ti hanno già detto, si calcola la RA soltanto sul 75% dell'importo. Anche lì, però, nel contratto specifica il fatto che i diritti d'autore rimangono a me.
Devo precisare che lavoro per varie case editrici, ma soltanto una mi chiede la nota al posto della fattura! Credo che sia più comune cedere i diritti d'autore.
Spero ti sia utile!
Catehrine


Direct link Reply with quote
 

Angela Arnone  Identity Verified
Local time: 09:15
Member (2004)
Italian to English
+ ...
cin cin! May 7, 2006

Eccola!

Un bel pow-wow "enologico" in quel di Caluso .... uhm!!!
Angela

ERBALUCE wrote:

P.S. Sì, mi chiamo erbaluce proprio in onore del buon vino di Caluso


Direct link Reply with quote
 

Angela Arnone  Identity Verified
Local time: 09:15
Member (2004)
Italian to English
+ ...
Concordo May 7, 2006

con Catherine!
Ciao
Angela

cbolton wrote:
Devo precisare che lavoro per varie case editrici, ma soltanto una mi chiede la nota al posto della fattura! Credo che sia più comune cedere i diritti d'autore.
Spero ti sia utile!
Catehrine


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 09:15
Italian to Spanish
+ ...
Due domande May 7, 2006

Posso domandarvi quale percentuale resta al traduttore sulle vendite come diritti di autore quando questi non vengono ceduti? E' variabile?

Seconda domanda: se il contratto non si fa perché il lavoro da pubblicare viene comissionato da un'agenzia anziché da una casa editrice, vale lo stesso discorso sui diritti di autore?


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Traduzione editoriale e fattura

Advanced search






PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs