Pages in topic:   [1 2] >
Tariffa di asseverazione
Thread poster: Lassaad Dridi

Lassaad Dridi  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Italian to Arabic
+ ...
May 28, 2006

Salve a tutti,
Avrei una domanda molto urgente: Voi che tariffa applicate per asseverazione e legalizzazione di un documento molto grande (da 30 cartelle in poi)? Un prezzo fisso oppure per queste dimensioni di applica una tariffa a cartella/pagina?

Grazie tante
Lassaad

[Edited at 2006-05-28 11:44]


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Mia esperienza May 28, 2006

CIao Lassaad,
io applico una tariffa per l'asseverazione più la tariffa normale (cliente diretto o agenzia) per le pagine tradotte.
A te decidere quanto dev'essere. Ricorda che la traduzione giurata comporta una responsabilità che, a detta di alcuni traduttori (io non ho trovato riferimenti legali ma ci credo) dura per molti anni, quindi dev'essere retribuita equamente.
hth
Giusi


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Italian to Spanish
+ ...
Tariffa per traduzione + tariffa asseverazione + tariffa legalizzazione + spese vive May 28, 2006

Anch'io, come Giusi, applico la tariffa a cartella legale e, separatamente, il prezzo per l'asseverazione e quello per la legalizzazione (a documento). Se il documento è molto grosso tengo conto anche di questo maggiorando di qualcosa.

Oltre alla responsabilità io tengo conto nella mia tariffa anche il tempo che impiego per recarmi in Tribunale, fare le fotocopie, ecc. Di solito, tra una cosa e l'altra, perdo quasi la mattinata.

Dovendo tornare ancora un'altra volta in Procura per la legalizzazione (da me ci vogliono due-tre giorni) tengo presente il tempo che perdo anche lì oltre al servizio in sé.

Ancora separatamente conteggio le spese di invio (io invio questo tipo di documenti sempre per assicurata), e le marche da bollo.

Se il lavoro è grosso, come dici, ti consiglio di chiedere in anticipo il costo relativo alle marche e spese vive.


Direct link Reply with quote
 

John Walsh  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Member (2004)
Italian to English
interessante May 28, 2006

Giuseppina Gatta wrote:
Ricorda che la traduzione giurata comporta una responsabilità che, a detta di alcuni traduttori (io non ho trovato riferimenti legali ma ci credo) dura per molti anni, quindi dev'essere retribuita equamente.
hth
Giusi

Alla tariffa per la traduzione ho sempre aggiunto una cifra che corrisponde a circa due ore di tempo. Pero quello che dice Giuseppina è vero. Penso che lo terrò in conto la prossima volta.


Direct link Reply with quote
 

Loredana Calo
Italy
Local time: 08:52
Italian to English
+ ...
Art. 373 codice penale: Falsa perizia o interpretazione May 29, 2006

Art. 373 codice penale: Falsa perizia o interpretazione

"Il perito o l'interprete che, nominato dall'Autorita' giudiziaria, da' parere o interpretazione mendaci, o afferma fatti non conformi al vero, soggiace alle pene stabilite nell'articolo precedente.
La condanna importa, oltre l'interdizione dai pubblici uffici, la interdizione dalla professione o dall'arte".

Ciao a tutti,
come scrive Giuseppina, la traduzione giurata (sia quella per l'Autorita' Giudiziaria, che quella giurata avanti al Giudice, con la consueta formula di giuramento) dura molti anni.

Infatti, io oserei dire che dura per sempre. Il codice penale italiano contempla il delitto di "falsa interpretazione", che puo' essere volontaria oppure involantaria. Per questo motivo le traduzioni giurate hanno un costo aggiuntivo, che non si limita al tempo impiegato per andare in Tribunale, bensi' alla responsabilita' che ci si assume sulla traduzione che deve corrispondere a verita'. Diverso e' poi il caso in cui l'errore e' materiale o si presta a diverse interpretazioni. Ma questo il traduttore lo puo' chiarire, quando gli viene richiesto, oppure in caso di querela per falsa interpretazione, laddove il cliente scopra che vi sia un grave errore, che per esempio, gli abbia cagionato la perdita di un grosso appalto di lavoro all'estero e simili.

In tal senso, e' bene che il traduttore conservi copia di tutti i lavori/traduzioni che effettua, per avere un riferimento certo della versione che ha consegnato al cliente, nel tempo.

Per quanto riguarda la tariffa per l'asseverazione e la legalizzazione, queste sono sempre conteggiate a parte.

La mia tariffa base e' di 70,00 EUR IVA esclusa (oltre al costo della traduzione ed alle imposte di bollo) per quattro facciate.

Se la traduzione supera le 4 classiche pagine (uso bollo) allora calcolo 40,00 EUR IVA esclusa per ogni 4 facciate successive alle prime.

Non mi e' mai capitato di tradurre un testo da giurare che superasse le 30 cartelle (escluso i processi penali).

In questo caso farei un conteggio forfettario (intorno alle 300,00 EUR per 30 cartelle giurate) oltre al costo della traduzione.

Solitamente i costi base di questi compensi oscillano da un minimo di 40,00 EUR ad un massimo di 100,00 EUR. Ma se la perizia giurata e' di una certa entita' aumentano anche le responsabilita'. E poi dipende anche dall'esperienza del traduttore, dal suo livello.

Ricordo che all'inizio della mia attivita', chiedevo 40.000 lire (attuali circa 20,00 EUR) per il giuramento, che fosse anche per un testo piu' lungo di 4 facciate.

Per quanto riguarda l'incarico, in questi casi consiglio sempre di chiedere un anticipo per le spese (bolli) ed il documento da giurare in originale oppure copia autentica.

Ciao a tutti e buon lavoro.


Direct link Reply with quote
 

Lassaad Dridi  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Italian to Arabic
+ ...
TOPIC STARTER
Shukran! May 29, 2006

Grazie tante per le vostre gentili e pronte risposte. Mi sono fatto un'idea su questo tipo di tariffe.

Direct link Reply with quote
 

ilaria panuccio  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
e per piu' copie? Feb 16, 2008

grazie per i chiarimenti sulle tariffe di asseverazione delle traduzioni.
Avrei un altro quesito: come ci si comporta per il giuramento di piu' copie dello stesso documento?
A logica direi di chiedere al cliente una sola volta il diritto di asseverazione, ma vorrei lumi....
grazie mille
ilaria


Direct link Reply with quote
 

Chiara Foppa Pedretti  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
asseverazione e legalizzazione Feb 16, 2008

Scusate l'ignoranza...ma io finora avevo sempre sentito parlare solo di asseverazione: cosa intendete per legalizzazione?

[Edited at 2008-02-16 12:55]


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Italian to Spanish
+ ...
Traduzioni asseverate e legalizzazioni Feb 16, 2008

Ci sono due tipi di legalizzazioni:

a) Legalizzazione del documento originale:
Viene legalizzata la firma del funzionario che rilascia il documento. Se si tratta, per esempio, di un certificato rilasciato dal Comune, si legalizza la firma del funzionario incaricato presso la Prefettura o il Comune stesso. Se si tratta di un certificato del casellario, la firma del funzionario viene legalizzata in Procura presso il Tribunale, ovvero dove fosse stata previamente depositata.

b) Legalizzazione della traduzione asseverata:
Nel verbale di asseverazione, oltre alla firma del traduttore che giura per la traduzione svolta, c'è anche la firma del Cancelliere avanti al quale il traduttore ha prestato giuramento. Abitualmente tale firma è depositata nella Procura della Repubblica presso il Tribunale. È proprio questa firma che viene legalizzata (viene apposto un timbro e la firma del Procuratore)

Questa legalizzazione è richiesta quando la traduzione sarà utilizzata all'estero.
Per contro, le traduzioni dalla lingua straniera verso l'italiano vengono utilizzate in Italia e la legalizzazione non è necessaria.

La legalizzazione della traduzione asseverata può essere diversa a seconda del Paese di destinazione:

1. Apostille de l'Aja: viene apposta quando la traduzione verrà utilizzata in uno dei Paesi aderenti alla Convenzione de l'Aja.
2. Legalizzazione semplice: il documento viene legalizzato con questo tipo di timbro per tutti gli altri Paesi non aderenti alla Convenzione de l'Aja.

Alcuni Paesi (per esempio, Cuba, Brasile, Moldavia, ecc.) richiedono la doppia legalizzazione (quella della firma apposta sul documento originale e quella della firma del cancelliere apposta sulla traduzione) e devono avere ancora il Nulla Osta del Consolato prima di essere inviati definitivamente al Paese di destinazione.

Nella maggior parte dei casi, essendo grafettati e timbrati originale e traduzione in un unico fascicolo, basta legalizzare la firma del cancelliere che compare sul verbale di asseverazione all'ultima pagina, e in questo modo il timbro di legalizzazione rende valido l'intero documento.

María José



[Modificato alle 2008-02-18 17:30]


Direct link Reply with quote
 

Chiara Foppa Pedretti  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
Gentilissima! Feb 18, 2008

Grazie, non speravo in una spiegazione così dettagliata. Ora mi è tutto più chiaro (incluso il fatto che c'è ancora un'infinità di cose che non so!).

Direct link Reply with quote
 
Michele Treves
Local time: 08:52
Italian to Croatian
+ ...
Tariffa unica indipendentemente dalle dimensioni Feb 21, 2008

Ciao Lassaad,

personalmente applico una tariffa unica sia si tratti di una pagina sia si tratti di 3000.
Il servizio che tu presti è comunque in definitiva sempre il medesimo.
Buon lavoro,

Michele Treves

[Subject edited by staff or moderator 2008-02-21 13:14]


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 08:52
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Mi è sorto un dubbio Feb 21, 2008

Michele Treves wrote:
personalmente applico una tariffa unica sia si tratti di una pagina sia si tratti di 3000.
Il servizio che tu presti è comunque in definitiva sempre il medesimo.


In effetti anch'io ho sempre fatto così, però l'intervento di Loredana mi ha fatto riflettere sui dubbi che già avevo. Quando faccio l'asseverazione di un documento di 150 pagine, la mia responsabilità è molto più alta rispetto ad un documento di 2 pagine. Il rischio di errore o distrazione è moltiplicato (certo, non il tempo, quello è praticamente identico). Ma non bisognerebbe tener conto anche di questo?


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Italian to Spanish
+ ...
Sono d'accordo con te Feb 21, 2008

Sono d'accordo con te, Mariella.
Io applico una tariffa base di 50,00 - 60,00 euro per ogni asseverazione (e altri 50,00 per la legalizzazione), ma quando assevero grosse traduzioni tengo presente anche questo; come dici tu, la responsabilità è maggiore a maggior volume di lavoro e quindi talvolta applico una maggiorazione che valuto di volta in volta.


Direct link Reply with quote
 

Floriana Fascritti  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Member (2007)
English to Italian
+ ...
Ancora dubbi sulle asseverazioni Mar 28, 2012

Scusate se mi intrometto in questa discussione di ormai qualche anno fa, ma ho alcune domande che devo ancora chiarire.
Mi hanno chiesto due traduzioni: la prima è il Curriculum Universitario di una ragazza italiana che vive in Australia e ha bisogno della traduzione per avere il visto. In questo caso, basta l'Asseverazione o è necessaria la legalizzazione del documento, dato che le servirà in Australia?
La seconda traduzione arriva da un'agenzia italiana e si tratta di schede tecniche per un prodotto di un loro cliente. Questo documento è scritto in due lingue: inglese e giapponese. Non devo fare due asseverezioni diverse, vero? E poi, stessa domanda di prima, è necessaria la legalizzazione o basta l'asseverazione, visto che il documento deve rimanere in Italia?
Ultima domanda: come avrete capito, è la prima volta che affronto una (o meglio due) traduzione di questo tipo e leggendo la discussione sulle tariffe mi sono posta questa domanda: io che non ho Partita IVA, ma che lavoro con R.A., come devo presentare la mia notula per prestazione occasionale? Il costo dell'asseverazione è soggetto a ritenuta d'acconto oppure lo devo lasciare fuori dall'imponibile da cui toglierò il 20%?

Grazie mille a chi vorrà aiutarmi!


Direct link Reply with quote
 
rosa marseglia
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
dubbi... Apr 29, 2013

Ciao a tutti!!Ho un dubbio sulle asseverazioni.
Se io sono residente in una città ma non vivo lì devo per forza asseverare nel tribunale della mia città di residenza o posso farlo anche nella città dove vivo?


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Tariffa di asseverazione

Advanced search






Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »
LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs