Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
parere sul Hazon (ENIT) della Garzanti
Thread poster: italia

italia  Identity Verified
Germany
Local time: 12:57
Italian to German
+ ...
Sep 28, 2006

Buondì!
Siccome ho appena ricevuto nella mia casella postale le novità dell GARZANTI 2007 ed ormai è da un anno che vorrei acquistare un nuovo dizionario bilingue ENIT, volevo sapere la vostra sul Hazon della Garzanti.
Merita l'acquisto? O farei meglio a prenderne un altro???
GIA per i vostri preziosi consigli!
Un saluto


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
ocio... (come si direbbe dalle mie parti) Sep 28, 2006

Ciao!

Non so se le cose siano cambiate (mi auguro di sì!), ma quando studiavo al linguistico (1991-1996) la nostra prof ce ne parlava malissimo...

Nel corso degli anni sono passata dal Ragazzini/Zanichelli al SEI fino al Picchi/Hoepli, e di quest'ultimo sono molto soddisfatta.

Claudia


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 04:57
Member (2003)
English to Italian
+ ...
I dizionari bilingue EN<>IT migliori Sep 28, 2006

Al momento i migliori sono sono il Picchi e il Rizzoli-Larousse... che è poi la versione aggiornata (e purtroppo ridotta) del famoso Sansoni "grande" (ancora indispensabile, se per caso lo trovi, anche se vecchio di vent'anni).

Entrambi sono disponibili anche su CD-Rom (quello della Rizzoli-Larousse purtroppo non è venduto separatamente).

Io uso quaso solo il Picchi, che al momento sembra essere il più completo e anche recentemente aggiornato.


Direct link Reply with quote
 

italia  Identity Verified
Germany
Local time: 12:57
Italian to German
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Sep 28, 2006

Grazie ad entrambi!
Usavo anch'io il PICCHI, di cui ero molto soddisfatta, ma purtroppo ho perso il CD tra un trasloco e l'altro. Ho ancora un vecchio Ragazzini e tentennavo sinceramente tra l'acquisto del Hazon, Ragazzini nuovo e del Picchi, ma mi sa tanto che opterò x quest'ultimo:)))
Grazie ancora!


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 12:57
German to Italian
+ ...
i miei 2 cent Sep 28, 2006

Uso il picchi su cd e un ragazzini vecchiotto su carta, ed entrambi mi sembrano buoni anche se non infallibili. Ho sentito qualche parere positivo anche sull'Oxford Paravia, ma non l'ho mai usato. Per il garzanti ti consiglierei di verificare se è stato davvero rivisto (al di là di un probabile cambiamento della copertina ) - magari prova a cercare dei neologismi. Ti direi comunque di andare in una libreria ben fornita e sfogliarli per farti un'idea.

Direct link Reply with quote
 

lanave  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
French to Italian
+ ...
Vecchi dizionari Sep 28, 2006

Una domanda che si allaccia a quella dell'acquisto di un nuovo dizionario è cosa fare di quelli vecchi. E' con difficoltà che mi "sbarazzo" di quelli superati, per esempio ho edizioni degli anni '70....

Voi cosa fate?


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 04:57
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Dipende da quali Sep 28, 2006

Anna Lanave wrote:

Una domanda che si allaccia a quella dell'acquisto di un nuovo dizionario è cosa fare di quelli vecchi. E' con difficoltà che mi "sbarazzo" di quelli superati, per esempio ho edizioni degli anni '70....

Voi cosa fate?


Il Sansoni, se ce l'hai (qualsiasi edizione) tienilo. Un Hazon o un Ragazzini vecchio invece regalali, se puoi.


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 04:57
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Il Picchi lo trovi anche solo su CD Sep 28, 2006

italia wrote:

Grazie ad entrambi!
Usavo anch'io il PICCHI, di cui ero molto soddisfatta, ma purtroppo ho perso il CD tra un trasloco e l'altro. Ho ancora un vecchio Ragazzini e tentennavo sinceramente tra l'acquisto del Hazon, Ragazzini nuovo e del Picchi, ma mi sa tanto che opterò x quest'ultimo:)))
Grazie ancora!


Il vantaggio del Picchi è che lo puoi comprare (a prezzo molto inferiore) anche solo su CD (io continuo ad usare il CD, ma la parte cartacea l'ho regalata da tempo).

Per quanto riguarda l'Hazon. Puoi provarlo sul web, alla pagina della Garzanti linguistica

mentre l'Oxford Paravia (Concise), lo puoi consultare cliccando su questo link


[Edited at 2006-09-28 21:25]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Spain
Local time: 12:57
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Io tengo tutto Sep 28, 2006

Anna Lanave wrote:

Una domanda che si allaccia a quella dell'acquisto di un nuovo dizionario è cosa fare di quelli vecchi. E' con difficoltà che mi "sbarazzo" di quelli superati, per esempio ho edizioni degli anni '70....

Voi cosa fate?


Non ce la faccio proprio a sbarazzarmi dei dizionari.


Direct link Reply with quote
 

lanave  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
French to Italian
+ ...
Sacrilegio Sep 28, 2006

Per me buttare la "carta" è un sacrilegio. Al massimo regalo. Vale la stessa cosa con i libri.

Purtroppo però a volte si ha la necessità di fare spazio.

Ringrazio Riccardo per il suo consiglio.


Direct link Reply with quote
 

Leonardo Musumeci  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
English to Italian
+ ...
Hazon mah? :) Sep 29, 2006

Claudia Benetello wrote:

Ciao!

Non so se le cose siano cambiate (mi auguro di sì!), ma quando studiavo al linguistico (1991-1996) la nostra prof ce ne parlava malissimo...

Nel corso degli anni sono passata dal Ragazzini/Zanichelli al SEI fino al Picchi/Hoepli, e di quest'ultimo sono molto soddisfatta.

Claudia


Anche i miei prof, lo sconsigliavano caldamente


Direct link Reply with quote
 

Leonardo Musumeci  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
English to Italian
+ ...
Sansoni "grande" Sep 29, 2006

Riccardo Schiaffino wrote:

Al momento i migliori sono sono il Picchi e il Rizzoli-Larousse... che è poi la versione aggiornata (e purtroppo ridotta) del famoso Sansoni "grande" (ancora indispensabile, se per caso lo trovi, anche se vecchio di vent'anni).

Entrambi sono disponibili anche su CD-Rom (quello della Rizzoli-Larousse purtroppo non è venduto separatamente).

Io uso quaso solo il Picchi, che al momento sembra essere il più completo e anche recentemente aggiornato.



Concordo con Riccardo, sull'ottimo Sansoni "grande" che uso ancora sia per l'inglese che per il tedesco...


Direct link Reply with quote
 
Barbara Micheletto
Italy
Local time: 12:57
Russian to Italian
+ ...
Anch'io tengo tutto... Sep 29, 2006

come Angioletta. Sono morbosamente attaccata ai miei dizionari, sia vecchi che nuovi; sebbene mi intristisca vederne lo stato di usura dovuto ai molti anni di uso, mi è impossibile disfarmene e soffrirei anche solo a prestarli (infatti me ne guardo bene!). Per me il Picchi è insostituibile, vi si trovano anche termini specialisti legali ed economici (infatti F. Picchi ha redatto anche dizionari specialistici economici, di marina, ecc.).
B.


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 12:57
Italian to Dutch
+ ...
Sacrilegio bis Sep 29, 2006

Anna Lanave wrote:

Per me buttare la "carta" è un sacrilegio. Al massimo regalo. Vale la stessa cosa con i libri.

Purtroppo però a volte si ha la necessità di fare spazio.

Ringrazio Riccardo per il suo consiglio.


Anche per me i libri sono qualcosa di sacro; buttarli equivale a considerare persino i legami affettivi come un oggetto 'usa e getta'. I dizionari sono delle vere e proprie bibbie linguistiche, ognuno col suo odore specifico... vanno trattati con rispetto.

Comprare un libro è come comprare una bottiglia di vino: prendine uno buono... così non avrai niente da rimpiangere quando lo apri anni dopo!

Joris


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 04:57
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Sì, però poi i vuoti li butti Sep 29, 2006

Joris Bogaert wrote:

Anna Lanave wrote:

Per me buttare la "carta" è un sacrilegio. Al massimo regalo. Vale la stessa cosa con i libri.

Purtroppo però a volte si ha la necessità di fare spazio.

Ringrazio Riccardo per il suo consiglio.


Anche per me i libri sono qualcosa di sacro; buttarli equivale a considerare persino i legami affettivi come un oggetto 'usa e getta'. I dizionari sono delle vere e proprie bibbie linguistiche, ognuno col suo odore specifico... vanno trattati con rispetto.




Anche per me i libri sono importantissimi: tra dizionari, enciclopedie e glossari sono senz'altro a varie centinaia di volumi (per non parlare varie migliaia d'altri).

Stiamo per spendere più probabilmente più che il prezzo d'acquisto di un'auto nuova in nuovi scaffali per tutta la casa, e, per far posto ai libri che ancora ho in Italia, sto prendendo in seria considerazione l'idea di comprare una casa più grande.

Però ci sono anche dei limiti: vecchi copie obsolescenti di dizionari che non sono mai stati un gran ché (Hazon o Ragazzini), si possono regalare (se in condizioni decenti), e perfino buttare.


Comprare un libro è come comprare una bottiglia di vino: prendine uno buono... così non avrai niente da rimpiangere quando lo apri anni dopo!


Sì, però una volta bevuto il vino, il vuoto lo butti no?


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

parere sul Hazon (ENIT) della Garzanti

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs