esame cedils (insegnanti d'italiano)
Thread poster: francesca_dt

francesca_dt
Germany
Local time: 06:56
German to Italian
Oct 6, 2006

Salve a tutti!

Sono in un perido in cui per motivi di famiglia non posso lavorare molto (ho una piccola Peste di un anno e mezzo) e mi sono detta: "utilizza il pochissimo tempo che hai in modo costruttivo". Ho quindi deciso di fare l'esame CEDILS dell'università Ca' Foscari di Venezia. Si tratta dell'esame per insegnanti di italiano a stranieri. Ho però alcuni dubbi e, poiché molti tradduttori sono (come me) anche insegnanti d'italiano all'estero, mi rivolgo a voi.
Premetto che l'esperienza non mi manca... a tutti i livelli (dai principianti alla conversazione, dalla scittura ai linguaggi settoriali) e di tutti i tipi (scuole di lingua, università, privati ecc.); il certificato mi interessa solo come qualifica per "abbellire" il curriculum. Però:
1) non mi voglio rovinare: fra i 310 Euro di corso + esame, le spese per i libri (oltre 100 euro) e i costi di viaggio e alloggio per il periodo di corso e per l'esame (di sicuro dovrò spostarmi) vado a spendere una cifra troppo alta; soprattutto considerando che il certificato sicuramente non mi aiuterà a lavorare di +.
2) Spostarmi sia per il corso che per l'esame per me è complicato ...per via della mia dolcissima peste.

Dunque chiedo a chi l'esame lo ha già fatto: il corso è così importante o si può fare anche a meno di seguirlo?
La bibliografia indicata sul sito dell'università viene veramente utilizzata? e contiene le informazioni che vengono presentate nel corso?
E poi in generale: vi è servito? è interessante?

Grazie in anticipo!

Francesca


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 06:56
Italian to Dutch
+ ...
DITALS presso Istituto Italiano di Cultura (all'estero) Oct 6, 2006

Ciao Francesca,

Ti rispondo in gran fretta che sto per uscire…
Io ho conseguito il vecchio DITALS (dico 'vecchio' perché ormai esiste il DITALS I e il DITALS II), simile al tuo CEDILS. Ovviamente non mi è servito a granché per l'insegnamento della lingua italiana in Italia poiché non sono madrelingua, e quindi non godrò mai di abbastanza credibilità... il che non è neanche strano: un ragazzo giapponese ad esempio non viene in Italia per farsi insegnare le basi della lingua italiana da un'altro straniero... anche se dal punto di vista didattico non sarebbe neanche male - un non madrelingua riesce talvolta meglio a capire quali possano essere le reali difficoltà nell'apprendimento della lingua straniera, ma dipende anche dalla propria lingua madre, il back-ground culturale ecc...

Anch'io l'ho fatto per 'abbellire' il mio CV, per aumentare la mia credibilità e anche perché spero di poter insegnare un giorno nella scuola pubblica o privata in modo continuativo. Ho già qualche esperienza come insegnante (di olandese) alle spalle, e mi piace molto.

Se vuoi spendere il minimo di tempo (e di soldi), rivolgiti all'Istituto Italiano di Cultura più vicino. Il DITALS è riconosciuto dal Ministero degli Esteri, anche se non offre alcuna garanzia supplementare. Dovresti poter conseguire l'esame DITALS presso la sede dell'Istituto Italiano a te più vicino. Io l'ho fatto in Italia stesso, a Firenze più precisamente.

Il DITALS offre sopratutto una vasta gamma di approcci di didattica dell'Italiano come LS (lingua straniera) e come L2 (lingua seconda); oltre ad elementi di glottodidattica e di metodologia. Infine, bisogna prepararsi bene per l'esame che non è semplice.

In bocca al lupo!
Joris

Vedi anche: http://www.porta-doriente.com/scuola%20d'italiano%20per%20stranieri/preparazione-certificazione-ditals.asp


Direct link Reply with quote
 

italia  Identity Verified
Germany
Local time: 06:56
Italian to German
+ ...
altra opzione Oct 7, 2006

Cara Francesca, invece di sostenere il CEDILS, potresti, sempre alla CA' Foscari, iscriverti ai corsi del progetto ALIAS
( APPROCCIO ALLA LINGUA ITALIANA PER ALLIEVI STRANIERI).
Organizzano anche dei corsi (4 di cui- 2 di base e due per avanzati) telematici a un costo davvero accessibile (ca 230,00EUR ciascuno) che, se ho capito bene, ti vengono anche accreditati per altri corsi della CA' FOSCARI.
Il vantaggio consisterebbe nel fatto che non ti dovresti spostare da casa e avresti cmq nuovi spunti per le tue lezioni:)))
Magari non ti cambia nulla sotto il profilo professionale, ma sotto quello personale direi proprio di sì.
In bocca al lupo e facci sapere cosa hai deciso di fare:))))
Un caro saluto

NB: Sei ancora in tempo per la sessione autunnale:)))
Eccoti il link al loro sito:http://venus.unive.it/aliasve/index.php

[Edited at 2006-10-07 08:33]

[Edited at 2006-10-07 08:35]


Direct link Reply with quote
 

francesca_dt
Germany
Local time: 06:56
German to Italian
TOPIC STARTER
ditals Oct 7, 2006

Grazie Joris, Grazie Italia

purtroppo però ho appena visto che la sede tedesca per il ditals è a Colonia... non proprio dietro l'angolo.

Per i corsi alias mi informerò...


Nessuno che ha fatto il CEDILS?


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

esame cedils (insegnanti d'italiano)

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs