Mobile menu

Preventivo, urgente!!!
Thread poster: Apulia75

Apulia75  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
English to Italian
+ ...
Jan 29, 2007

Un consiglio, una traduzione dall'inglese > italiano di 37.500 caratteri con spazi e
5249 parole. Ho fatto il calcolo e sono circa 25 cartelle ma devo applicare la ritenuta d'acconto del 20%. Un consiglio


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Italian to Dutch
+ ...
Primo lavoro? Jan 29, 2007

Ciao Apulia,

Ma si tratta del tuo primo lavoro?
Avresti fatto meglio a consultare qualche tariffario prima di iniziare, comunque non voglio emettere sentenze ma aiutarti. Se vuoi una dritta guarda pure qui: http://www.tariffometro.it/

Devi considerare non solo la lunghezza del testo da tradurre, un traduttore non si fa solo pagare per quello che fa, ma piuttosto per quello che sa fare. Detto questo, ogni traduttore è libero di scegliere le proprie tariffe in base alle proprie esigenze, capacità ecc...

Considera quindi:
- Il tipo di documento (formato)
- Lunghezza (cartelle, parole…)
- Termini di consegna (l’urgenza, insomma; oltre 1600-1800 parole al giorno è urgente)
- Grado di difficoltà del testo (un testo molto tecnico costa di più)
- Altri (trascrizioni, uso CAT e/o altri software, materiale supplementare fornito…)

In bocca al lupo!

Joris


[Edited at 2007-01-29 10:58]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:50
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Considerazioni generiche sulla formazione di un prezzo Jan 29, 2007

Apulia75 wrote:

Un consiglio, una traduzione dall'inglese > italiano di 37.500 caratteri con spazi e
5249 parole. Ho fatto il calcolo e sono circa 25 cartelle ma devo applicare la ritenuta d'acconto del 20%. Un consiglio


Se non fornisci i dati essenziali per la formazione di un prezzo nessuno può dare consigli, se non molto generici.

I parametri da tenere in considerazione non sono soltanto la combinazione di lingue e la lunghezza del lavoro, ma soprattutto l'argomento e le tue competenze specifiche in tale argomento.

Altri fattori minori, ma non trascurabili, sono il formato del testo (sia per quello di partenza che per quello richiesto in consegna), i tempi e la modalità di pagamento, l'affidabilità del cliente (se hai informazioni al riguardo), il metodo di pagamento, i tempi richiesti per la consegna e altro ancora.

Ricorda che un traduttore fa un prezzo a parola, o a cartella, ma questo prezzo deve, in qualche modo, tenere conto di tutti questi fattori.


RITENUTA D'ACCONTO

Il fatto che venga applicata la ritenuta d'acconto non ha nessuna influenza sul prezzo.

Tale importo viene soltanto trattenuto dal cliente e versato a tuo nome all'erario. In sostanza, fa parte a tutti gli effetti della tua tariffa e il fatto che non ti venga pagato insieme al resto, ma vada in conto anticipo delle tue imposte sul reddito NON non ha nessuna rilevanza per la tariffa.


ciao
Gianfranco


PS: Joris, ho scritto mentre arrivava il tuo intervento. Stavo per fare anche io una lista puntata per spiegare con più dettaglio, come hai fatto tu. Abbiamo rischiato di dare la stessa risposta identica





[Edited at 2007-01-29 11:03]


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Italian to Dutch
+ ...
Risposta completa Jan 29, 2007

gianfranco wrote:

PS: Joris, ho scritto mentre arrivava il tuo intervento. Stavo per fare anche io una lista puntata per spiegare con più dettaglio, come hai fatto tu. Abbiamo rischiato di dare la stessa risposta identica


[Edited at 2007-01-29 11:03]


... però io mi ero scordato di alcuni punti importanti che hai precisato tu in seguito


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Italian to Spanish
+ ...
Ancora chiarimenti sulla ritenuta Jan 29, 2007

Apulia75 wrote:

Un consiglio, una traduzione dall'inglese > italiano di 37.500 caratteri con spazi e
5249 parole. Ho fatto il calcolo e sono circa 25 cartelle ma devo applicare la ritenuta d'acconto del 20%. Un consiglio

Scusami, ma a volte mi viene davvero il dubbio che tu legga quello che ti viene detto, perché fai sempre la stessa identica domanda... Non è che mi dia fastidio è che non riesco a capire mai come aiutarti. Qualche settimana fa ti ho mandato addirittura un modulo con un esempio per la ritenuta e ancora insisti su questo argomento chiedendo consiglio. Davvero non riesco a capire dove trovi il problema. Ci provo ancora nel modo più semplice che so (tenendo conto che non sono un'aquila per questioni fiscali):

La ritenuta è un ANTICIPO delle tue tasse ovvero un "acconto". Quindi dal prezzo lordo che dovrai proporre al cliente in funzione di tutti gli elementi che ti ha elencato Gianfranco, al momento di fare la notula dovrai considerare la ritenuta d'acconto. Esempio:

Prezzo: 625 euro
R.A. (20%): 125 euro
totale: 500 euro

(in realtà i 625 euro sono tutti tuoi, il cliente anticipa 125 euro al fisco; poi tu dovrai eventualmente pagare la differenza alla fine dell'anno). Quello che dovrà versarti nel tuo conto corrente sono i 500 euro.

[Edited at 2007-01-29 17:58]


Direct link Reply with quote
 

Apulia75  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
precisazioni Jan 29, 2007

Ciao Maria, forse mi sono espresso male. Per ciò che riguada la ritenuta non esistono problemi. Il prezzo della cartella è più importante. Un lavoro cosi lungo, merita sconti? o Il prezzo è sempre quello del tariffometro?

Direct link Reply with quote
 
Anna Strowe
Local time: 20:50
Italian to English
Sei tu che decidi le tariffe Jan 29, 2007

Apulia75 wrote:

Ciao Maria, forse mi sono espresso male. Per ciò che riguada la ritenuta non esistono problemi. Il prezzo della cartella è più importante. Un lavoro cosi lungo, merita sconti? o Il prezzo è sempre quello del tariffometro?


Il prezzo e' sempre quello che decidi di chiedere. Il tariffometro ti puo' dare un idea di quanto chiedono altri traduttori, ma in fin dei conti sei sempre tu che dai una tariffa in base a tutti gli elementi gia' elencati da gianfranco e Joris. Per quanto riguarda uno sconto per un testo lungo, ci sono vari pareri. Se cerchi nei forum ci sono vari discussioni su quest'argomento.

Anna


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 20:50
Member (2006)
English to Italian
+ ...
lavoro lungo.. Jan 29, 2007

Io non definirei poco più di 5000 parole un lavoro lungo..

La risposta alla tua domanda è intuitiva, in base a quanto sopra (sempre che il lavoro venga fatto con meno incertezze del preventivo e della fattura ).

Ciao!

[Edited at 2007-01-29 20:07]


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
In effetti Jan 29, 2007

Non è un lavoro lungo, anche se magari è uno dei tuoi primi e ti sembrerà così. Lo diventa solo se ti chiedono la consegna dopo 2 ore, o un giorno...
Ciao
Giusi


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Italian to Spanish
+ ...
Parliamo allora del prezzo a cartella Jan 29, 2007

Apulia75 wrote:
Ciao Maria, forse mi sono espresso male. Per ciò che riguada la ritenuta non esistono problemi. Il prezzo della cartella è più importante. Un lavoro cosi lungo, merita sconti? o Il prezzo è sempre quello del tariffometro?

Come ti ha detto benissimo Joris, se lavori con l'Italia ci sono tariffe orientative (che ti aiutano a farti un'idea del mercato) ma non ci sono tariffe obbligatorie.

Sul tariffometro (non ho idea se sia aggiornato) hai un'idea sempre orientativa, ma non limitarti a quello.

Joris e Gianfranco ti dicevano prima una cosa molto importante da non trascurare: conosci bene il settore della traduzione che ti ha proposto il tuo cliente?
Dovrai valutare prima di tutto se per far bene la tua traduzione di 25 cartelle ti ci vogliono un paio di giorni o un paio di mesi. (Adesso esagero, ma ti parlo così per farti un esempio che tu possa capire).
Se le 25 cartelle parlassero, che ne so, della "pasta e fagioli" (per citare un settore di tua specializzazione) forse le faresti tutte di fila in un baleno, dovresti fare sicuramente poche ricerche e il lavoro filerebbe via abbastanza liscio.
Se le 25 cartelle vertessero sulle "arti marziali", potresti sicuramente bendarti gli occhi... e fare la traduzione ad occhi chiusi (o semi-chiusi).
Se invece l'argomento fosse, ipotizziamo, un lodo arbitrale, un sequestro, un brevetto oppure impianti di pressofusione e galvanizzazione, ecc., allora ti ci vorrebbe molto più tempo, dovresti fare ricerche molto approfondite, forse sottoporre la traduzione al parere di qualche persona più esperta nel settore... Questo comporterebbe già una tariffa più elevata...

Quindi è da valutare se l'argomento è generico o specialistico... Il tecnico, come ti diceva Gianfranco, costa di più, e lo stesso il legale, il medico...

Consideriamo ora la lunghezza del lavoro.
Coincido con Texjax e con gli altri colleghi: 25 cartelle non sono tante. Almeno non tante da giustificare uno sconto significativo. Molto meno se è la prima volta che lavori con questo cliente.
Se anziché 25 cartelle dovessi tradurre 100 cartelle, forse potresti "aggiustare" di qualche cosa il totale o fare uno sconto, ma anche qui, tutto dipende. Ci sono colleghi che non ci pensano nemmeno ad applicare sconti per volume.
Io direi che lo sconto dipende soprattutto dalla tua tariffa di base.
Cosa intendo? Nell'ipotesi che si trattasse di un cliente diretto e che la tua tariffa fosse sopra la media per la combinazione linguistica suindicata e per una traduzione specialistica (da 23 euro a cartella in poi) allora forse potresti considerare la possibilità di applicare lo sconto nell'insieme del lavoro e sempre con parsimonia (e non obbligatoriamente per tutti i lavori di questo tipo). Se invece la tua tariffa di partenza è, che ne so, 10 euro a cartella (e quindi molto al di sotto della media italiana per il cliente diretto) uno sconto non avrebbe certamente senso: a quel punto tanto varrebbe regalare al cliente la traduzione

Morale della favola e consiglio (anche questo ripetuto, ma "ripetita iuvant"):
studia il mercato visitando oltre che il tariffometro i siti web di agenzie e di altri colleghi. Visita i profili dei colleghi con le tue combinazioni linguistiche. Confronta poi queste tariffe in base all'area geografica in cui opera il traduttore. Riflettici poi sopra, valuta il tuo tempo... e poi applica una tariffa che tu ritenga giusta in funzione dei vari elementi e che poi ritoccherai man mano.

Se vuoi sapere di più a questo riguardo, ti consiglio di indicare le tue tariffe nel tuo profilo qui su ProZ; questo ti darà l'opportunità di consultare subito quelle che applicano in media i colleghi per le tue stesse combinazioni linguistiche.

Ultima cosa: spesso avrai visto che i colleghi italiani si lamentano spesso delle tariffe che applicano le agenzie in Italia e soprattutto di quelle che si corrispondono al traduttore.
Il mio parere è che ancora il mercato del cliente diretto si salva abbastanza. Il consiglio più importante che posso darti è quello di non rovinare il mercato professionale proponendo i tuoi servizi a tariffe troppo basse per mancanza di informazione.
Per favore, informati prima di fare proposte senza sapere.

Se non ti basta e vuoi che sia più concreta (pur sempre orientativa), posso provare a spingermi un po' più in là:
se il tuo è un cliente diretto italiano, per la combinazione linguistica inglese>italiano una media possibile potrebbe aggirarsi intorno ai 18-19 €/cartella. I traduttori con più esperienza e più specializzati chiedono da 21 a 26 euro a cartella. Ce ne sono alcuni (pochi, bravissimi, iperspecializzati e che sanno vendere i propri servizi) che chiedono persino 30 euro a cartella, e ci sono clienti (anche questi importanti) che queste tariffe le pagano e non mollerebbero questi traduttori per nessun motivo al mondo.
E allora vien da chiedersi: perché non avere già dapprima una visione di futuro e puntare in alto cominciando a valorizzare il proprio lavoro sin dall'inizio?
La mia opinione personale: anche se si ha poca esperienza e si lavora in Italia non si dovrebbe andare al di sotto di questa soglia orientativa (18-19 euro) per il cliente diretto, perché allora si va sotto la media e il mercato si indebolisce. A lungo andare (e anche a breve termine) tariffe più basse non portano da nessuna parte.

Per la strada, è vero, si perdono anche tanti preventivi, ma una volta dentro al giro tanti si perdono e tanti entrano. L'importante è che ci sia una soglia ben definita fra le tariffe professionali e quelle non professionali, così come fra il traduttore specializzato e quello generico. E ritengo che un neolaureato pur con poca esperienza ha tutta la dignità e la formazione per iniziare con una tariffa professionale, più contenuta magari, ma professionale.

Chiedi a tua volta preventivi, informati, parla anche privatamente con altri colleghi, leggi su questo forum (e sugli altri) tutto quanto è già stato detto sulle tariffe. È facile cercare. Visita altri siti e chiedi preventivi a dei professionisti. Credo che in questo modo ti farai un'idea più precisa.
Se ti serve ancora un consiglio più concreto, resto come sempre a disposizione.


[Edited at 2007-01-29 23:00]


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
E un ultimo consiglio... Jan 29, 2007

...accetta a occhi chiusi gli ottimi consigli di Maria Josè

Direct link Reply with quote
 
xxxGabi Ancarol
Italy
Italian to Spanish
+ ...
Ha ragione Giusy Jan 30, 2007

Giuseppina Gatta wrote:

...accetta a occhi chiusi gli ottimi consigli di Maria Josè


Assolutamente d'accordo.

Un saluto,
Gabi


Direct link Reply with quote
 

Apulia75  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Thank you!! Jan 30, 2007

Ciao a tutti, Maria ti ringrazio di cuore per i preziosi consigli che mi hai dato.....sei una "Bibbia". Ho potuto constatare una cosa importante con quel contatto non andato in porto. Ma sono contento ugualmente, perchè mi ha dato una grande lezione di vita e anche professionale. Gli errori che si fanno si pagano ma insegnano per il futuro. Non preoccuparti non rovino il mercato con i prezzi,anzi abbassando i prezzi, il cliente pensa che il traduttore è un poco di buono. Allora, traduciamo con i prezzi reali della cartella.

Maria....sei mitica!!! ops dimenticavo, mia moglie diventa gelosa, quindi ti dico soltanto "Grazie".


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 02:50
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Si davvero! Jan 30, 2007

Maria Gabriela Ancarola wrote:

Giuseppina Gatta wrote:

...accetta a occhi chiusi gli ottimi consigli di Maria Josè


Assolutamente d'accordo.

Un saluto,
Gabi


Io credo che potrebbe addirittura fare la scrittrice, ma come fai a scrivere post così lunghi e così esaurienti? Hai il dono dello scrittore secondo me


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Preventivo, urgente!!!

Advanced search






Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs