Mobile menu

Pages in topic:   [1 2 3 4 5] >
tariffe basse!
Thread poster: sara menzietti
sara menzietti  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
English to Italian
+ ...
Feb 2, 2007

Ciao,
mi aspettavo che qualcuno reagisse... mi riferisco ad una proposta di traduzione da non perdere...$30 per 1000 parole (cioè $0,03 per parola). Ci siamo rassegnati? Qualcuno ha accettato nel silenzio generale??
Grazie e buon lavoro!!
Sara


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 07:59
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Post a fagiolo Feb 2, 2007

Questo tuo post giunge a fagiolo, avevo intenzione di aprire un filo io quando avessi avuto più tempo, ma tant'è mi ha gettato la palla.

Ho appena postato un lavoro Fra>Eng, io non sono un'agenzia ma questo è un cliente diretto che deve tradurre un brevetto.

Io non ho indicato tariffe ma..... sapete che tariffe mi sono state proposte?

Alcune normali certo (medie intendo) ma 3 traduttori si offrivano alla bellezza di.... 0.03 USD a parola.....(residenti in Europa)

Io a questo punto mi sono fatta la mia opinione, e non affiderò il lavoro a chi si è offerto per 0.03 USD

Anzi forse non lo affiderò neanche.

Ciao a tutti

Angio


Direct link Reply with quote
 

Cecilia Di Vita  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 06:59
English to Italian
+ ...
e poi... Feb 2, 2007

...diamo la colpa alle agenzie??? Quando è evidente che spesso sono i nostri "colleghi" a tirare al ribasso...

Probabilmente chi si "svende" a 0.03 USD a parola pur vivendo in Europa e offrendo i suoi servizi ad un outsourcer altrettando europeo è conscio che la qualità di tali servizi non può che meritare una valorizzazione simile.

No words at all...


Direct link Reply with quote
 
xxxGabi Ancarol
Italy
Italian to Spanish
+ ...
noia? Feb 2, 2007

sara menzietti wrote:

Ciao,
mi aspettavo che qualcuno reagisse... mi riferisco ad una proposta di traduzione da non perdere...$30 per 1000 parole (cioè $0,03 per parola). Ci siamo rassegnati? Qualcuno ha accettato nel silenzio generale??
Grazie e buon lavoro!!
Sara


sono d'accordo con te... non ho neanche commentato nel forum perché ultimamente sembra dia fastidio parlare di argomenti già trattati qui...
E siccome non voglio annoiare nessuno...

Condivido la tua indignazione in silenzio

Gabi


Direct link Reply with quote
 

Luisa Fiorini  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
English to Italian
+ ...
idem Feb 2, 2007

sono perfettamente d'accordo con quanto detto da Maria Gabriela non sono in questo thread ma anche in quello precedente intitolato «L'offerta dell'anno»!

Direct link Reply with quote
 
sara menzietti  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
REPETITA JUVANT Feb 2, 2007

ma la noia la dovrebbe provare chi ogni volta invita i colleghi a non accettare tariffe indecenti, perchè accettare significa rovinare il mercato per tutti... grazie per esserti indignata, ora siamo solo in 4...

Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
Italian to Spanish
+ ...
La nostra vera concorrenza Feb 2, 2007

Cecilia Di Vita wrote:
Probabilmente chi si "svende" a 0.03 USD a parola pur vivendo in Europa e offrendo i suoi servizi ad un outsourcer altrettando europeo è conscio che la qualità di tali servizi non può che meritare una valorizzazione simile.


Esatto, e lo stesso l'outsourcer ne sarà conscio in un momento successivo.

A dire il vero io non mi preoccupo più di tanto né mi scandalizzo quasi più.
Sono sempre più convinta che chi si propone a questi prezzi ai clienti diretti non sarà mai in concorrenza con me. Né con molti di voi.
Bisogna cominciare a preoccuparsi, invece, quando sappiamo di un traduttore professionista che offre un lavoro e un servizio migliore del nostro alle nostre stesse tariffe. Personalmente farei di tutto per superarlo in qualità.
La vera concorrenza sta nel superare costantemente la qualità del servizio e della traduzione; attualmente non si può essere concorrenti sul mercato in un altro modo.

Perché dico questo? Non mi importa perdere occasioni di lavoro? A rovescio, come dicevo l'altro giorno, si perdono alcune ed entrano altre.
Io so benissimo che spesso molti clienti diretti, quando non sanno a chi affidare un lavoro e fanno una ricerca sul web (o su ProZ), chiedono più preventivi a studi o professionisti che a loro sembrano "simili" per il tipo di servizio.
Se di 4-5 offerte una sola è di 0,03 e le altre di 0,10, 0,11 €/parola o giù di lì, non sempre il cliente sceglie quella da 0,03: sarà anche portato a pensare che il primo non è un professionista e spesso non si fiderà della qualità che esso sarà in grado di garantire.
Ci sono anche clienti per i quali non è importante la qualità; ma con questi io preferisco non lavorare e non perdere tempo a cercare la scelta terminologica migliore.
Attenzione, dico fra parentesi, che chi non è un professionista e tenta di "mascherarsi" dietro a una tariffa professionale senza esserlo, prima o poi viene lo stesso scoperto. Quindi anche questo tipo di "concorrente" non mi preoccupa.

La mia conclusione è sempre la stessa:

Chi non rispetta se stesso non viene rispettato nemmeno dai clienti.

L'affidabilità per me consiste in un insieme di elementi ma anche nel valore che il traduttore conferisce al proprio lavoro. Se non lo valorizza lui sicuramente è perché è di scarsa qualità o perché tirato via.

Se un cliente deve far tradurre una causa, un bilancio, una brochure aziendale... vuoi che affidi questi lavori così importanti al primo che passa per la strada proponendosi come traduttore? Vedo tutti i giorni tanti curriculum e sono arrivata alla conclusione che i "traduttori" che si propongono a queste tariffe sono esattamente "il primo che passa per la strada". E a me, come a tantissimi di voi, non deve importare il "primo che passa per la strada". Non dobbiamo considerarlo come nostra concorrenza diretta.

Pazienza, ragazzi. ProZ non è solo per professionisti (anche se a me, personalmente, piacerebbe), ma qui dentro c'è di tutto. E nell'area Jobs, così come comincia a trovarsi qualche lavoro Premium, si vedono ancora questi altri tipi di lavori. Lasciamoli a loro senza timore. In questa occasione, come tante altre volte, potrebbe succedere che l'iniziale gioia del cliente finisca per trasformarsi in sfortuna e sconforto (o in qualcosa di peggio) in un secondo momento... e dovrà spendere il doppio in una seconda revisione fatta da un vero professionista (o in una seconda traduzione).


[Edited at 2007-02-02 13:59]


Direct link Reply with quote
 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 07:59
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Ci stanno riprovando Feb 2, 2007

La stessa identica offerta era già passata qualche giorno fa. E io avevo mandato un'email al referente chiedendo se non si vergognava a fare una simile proposta. Naturalmente non ho ricevuto risposta.

Visto che rimandano la stessa proposta, immagino - e spero - che non abbiano ricevuto molte offerte....


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 07:59
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Ma si può? Feb 2, 2007

E io avevo mandato un'email al referente chiedendo se non si vergognava a fare una simile proposta


Avevo l'impressione che fosse contro le regole, ma forse mi sbaglio.....


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
Italian to Spanish
+ ...
Forse il cliente in questo caso non cerca un lavoro professionale Feb 2, 2007

Francesca Pesce wrote:

La stessa identica offerta era già passata qualche giorno fa. E io avevo mandato un'email al referente chiedendo se non si vergognava a fare una simile proposta. Naturalmente non ho ricevuto risposta.

Visto che rimandano la stessa proposta, immagino - e spero - che non abbiano ricevuto molte offerte....

Le avranno ricevute, Francesca, ma non da te, né da me né dai professionisti. Il cliente avrà un lavoro proporzionato al prezzo, sicuramente.


Direct link Reply with quote
 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 07:59
Member (2006)
English to Italian
+ ...
se ho contravvenuto qualche regola, mi dispiace .... mica tanto Feb 2, 2007

Non credo però che ci possa essere una regola che ti impedisca di scrivere un'email ad un privato. Se un navigatore arriva su proz e vede l'offerta, credo sia liberissimo di esprimere con educazione il suo parere scrivendo un messaggio di posta elettronica.

Le offerte sono visibili a tutte e a tutti, con relativo indirizzo email....

Immagino che Gianfranco però lo sappia se è contro le regole.

Comunque mi sembra un gesto di civiltà.


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Non penso sia contro le regole. Feb 2, 2007

L'ho fatto anch'io qualche settimana fa per un lavoro urgente SP>IT. Ho segnalato che la loro tariffa non era equa (esiste anche l'equità) per un professionista che deve lavorare in condizioni di urgenza. Ho precisato che se non avessero trovato nessuno (tse!) sarei stata disponibile a un'altra tariffa.

Hanno risposto tranquillamente: Grazie per la sua offerta, ma abbiamo trovato alle NOSTRE condizioni...


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 04:59
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Commenti ai lavori offerti Feb 2, 2007

Francesca Pesce wrote:

Non credo però che ci possa essere una regola che ti impedisca di scrivere un'email ad un privato. Se un navigatore arriva su proz e vede l'offerta, credo sia liberissimo di esprimere con educazione il suo parere scrivendo un messaggio di posta elettronica.

Le offerte sono visibili a tutte e a tutti, con relativo indirizzo email....

Immagino che Gianfranco però lo sappia se è contro le regole.

Comunque mi sembra un gesto di civiltà.



Francesca,

secondo me non è consentito inviare messaggi come quelli che hai descritto, anche se fossero entro i limiti della buona creanza.

Riporto la seguente regola, visibile in
http://www.proz.com/siterules/jobs_answ/2.1#2.1 che copio qui sotto per esteso, per convenienza:


2.1 Responses to job postings should be based upon interest in the work. Contacting a job poster (by using the quoting form or contacting directly) to make commentary on the posting without having any interest in completing the job, is prohibited.


Secondo me questo significa che rispondere, sia pure educatamente per dire all'outsourcers che dovrebbe vergognarsi, NON è consentito. In altre parole, in caso di lamentela da parte dei riceventi, o di incidenti ripetuti, potresti essere sospesa dall'uso dell'area Jobs.

In alcune occasioni, anche io ho scritto ad alcuni outsourcers, ma con una tecnica completamente diversa. Ho semplicemente inviato la mia offerta, con la tariffa che ritenevo equa.

Questo è legittimo, in quanto la mia offerta, che ho diritto di fare in quanto fornitore di un servizio, esprime un interesse ad ottenere il lavoro.
Il lavoro ovviamente non mi viene assegnato, ed è tutto sommato solo una perdita di tempo, ma il messaggio che la tariffa offerta inizialmente non è in linea con il mercato giunge al destinatario.


ciao
Gianfranco



[Edited at 2007-02-02 14:32]


Direct link Reply with quote
 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 07:59
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Prendo atto. Feb 2, 2007

Grazie Gianfranco del chiarimento e del consiglio.

Mi cospargo il capo di cenere (virtuale) e accolgo l'invito a cambiare tecnica (che poi è quella di Sabina).

Deduco, infatti, dalla formulazione della regola 2.1, che i commenti sulle tariffe o di altro genere sono del tutto leciti se uno è interessato al lavoro e fa un'offerta.

Volevo evitare di seguire quella strada per non dare l'idea a chi vedesse in fondo alla pagina del lavoro tante offerte, che vi fossero professionisti in quantità disposti a tutto per ottenere una traduzione.

Ma da ora in poi, inizio a rispondere alle offerte....

Inondiamoli!!!


Direct link Reply with quote
 
sara menzietti  Identity Verified
Italy
Local time: 07:59
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
lodevole esempio Feb 2, 2007

quello di Gianfranco! Mi impegno a seguirlo per promuovere tariffe decenti presso gli outsourcer.
Quando 2 anni fa lavoravo per una agenzia di Milano, cestinavo tutti i curricula di traduttori che per traduzioni dall'inglese, francese, spagnolo e tedesco verso l'italiano ci proponevano tariffe inferiori a €10,00 a cartella di 1500 caratteri spazi inclusi (sì, ce n'erano, la più bassa me la ricordo ancora: €6). L'idea, infatti, era che chi si proponeva a tariffe troppo basse era senza esperienza e il lavoro di revisione interno sarebbe stato troppo laborioso per una agenzia con tanto lavoro... spero che questa testimonianza faccia riflettere i neofiti.


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2 3 4 5] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

tariffe basse!

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs