Mobile menu

Ancora sulle risposte scelte come più utili e perchè
Thread poster: Emanuela Corbetta

Emanuela Corbetta  Identity Verified
Spain
Local time: 12:24
English to Italian
+ ...
Nov 23, 2002

Guardate questa:

http://www.proz.com/glossary/312928

Qualcuno mi sa spiegare perchè è stata scelta una risposta esattamente uguale a quella che avevo fornito io, addirittura citando la stessa fonte: Dizionario Giuridico, De Franchis, però arrivata quaranta minuti dopo la mia?

Come potrete immaginare non sono i 4 punti in più o in meno che mi interessano ma i criteri usati ora e nel futuro.La stessa cosa mi è già successa altre volte e non posso che pensare che i criteri di scelta in questi casi siano extra-professionali. Amicizia? Simpatia? Antipatia? Caso?

Pensate che si possa risolvere in qualche modo questo problema? I moderatori possono fare qualcosa in questo campo?

Magari nel futuro, la persona che sceglie la risposta potrebbe spiegare perchè ne ha scelta una ed ha scartato le altre, o è chiedere troppo a chi ha chiesto aiuto a dei colleghi?

Grazie a tutti per avermi letto ed ascoltato.

Emanuela





Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
German to Italian
+ ...
Errore Nov 23, 2002

Ciao Emanuela,



credo proprio che in questo caso si tratti di un errore, può capitare, anche se dall\'altra parte (chi ha fornito la risposta) si ha comunque una sensazione... \'di strano\'.

Non voglio dire che nelle domande/risposte la simpatia e/o antipatia non ci siano, eccome se ci sono, ma anche questo fa parte della vita, e dato che Proz è frequentato da umani...

Anch\'io, ad esempio, ho notato 2 o 3 asker che mai, mai, e poi mai sceglierebbero la soluzione da me proposta, neanche se gli incollo l\'enciclopedia universale. Altri che comunque decidono che l\'aiuto da me fornito è sempre \'1\'.

Addirittura un paio di volte mi è capitato che hanno scelto la risposta di un\'altra persona e inserito nel glossario quella proposta da me!

Bah, va a capire....

Comunque ripeto, credo proprio che in questo caso sia un errore...





Antonella







Direct link Reply with quote
 

Arthur Borges
China
Local time: 01:24
English
+ ...
Justice Nov 23, 2002

is not (always) of this world.

Direct link Reply with quote
 

Egmont
Spain
Local time: 19:24
Afrikaans to Spanish
+ ...
Amici degli amici... Nov 23, 2002

...forse non sei \'amica\' degli \'amici\'...
[addsig]


Direct link Reply with quote
 

Marina Capalbo  Identity Verified
Local time: 19:24
English to Italian
+ ...
scusa!!! Nov 23, 2002

sono io l\'incriminata....

ha ragione antonella, è stato un errore ma appena ho cliccato era troppo tardi x tornare indietro. Infatti normalmente quando attribuisco i punti kudoz mi scorro tutte le risposte dalla prima all\'ultima, dall\'alto verso il basso, arrivata alla fine memorizzo la risposta e scorro verso l\'alto x cercarla,

appena ho letto De franchis ho ricordato che era quella che volevo e invece ho votato la persona sbagliata. Se invece di memorizzare la risposta o il dizionario avessi memorizzato il nome del traduttore non avrei sbagliato. E\' stata solo sbadataggine, visto che ovviamente, se due risposte sono ugali, voto quella che è arrivata prima!!!

Grazie comunque, la prossima volta starò più attenta!!



Direct link Reply with quote
 

Giovanna Graziani  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
Member (2002)
German to Italian
+ ...
possibile spiegazione? Nov 23, 2002

Mah, forse sono la solita ingenua che pensa sempre alla buona fede. Ma c\'è una piccolissima differenza tra le due risposte, e cioè il grado di \"confidence\". Carolina ha optato per il massimo, tu invece no. Non voglio giustificare con questo la scelta fatta, è solo una constatazione. Evidentemente chi ha scelt si è fidato di più di chi ha dichiarato di essere sicura al 100%.

Poi è chiaro che potremmo iniziare una discussione infinita su come si usa (e di conseguenza si interpreta) questo \"confidenziometro\". Io per esempio rarissimamente metto il massimo, perché mi procura un senso di disagio (come se dovessi dichiarare di avere la verità in mano). Ma si tratta ovviamente di modi di sentire personali. Al solito, il sistema è aperto in fondo a vari modi di sentire e di recepire.

Buon week end a tutti!


Direct link Reply with quote
 

Emanuela Corbetta  Identity Verified
Spain
Local time: 12:24
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ringrazio Mirina Nov 23, 2002

per le scuse.

Quello che però volevo far presente con il mio messaggio precedente è che il sistema forse è migliorabile. Questo specifico non è che l\'ultimo esempio, accaduto a me, di chiamiamole \"piccole ingiustizie\" che accadono a tutti noi nel rispondere alle domande Kudoz. Forse sarebbe il caso di cercare, tutti insieme, una soluzione.O forse pensiamo che il sistema sia \"the best that it can be as it is\", e prometto che non riproporrò più l\'argomento.

Certo la vita è ingiusta, come qualcuno mi ha risposto, ma non per questo non cerchiamo di migliorare il sistema. Se dovessimo sempre adattarci a tutto dicendo:\"Justice is not (always) of this world\", non ci resterebbe altro da fare nella vita che accettare passivamente tutto ciò che ci capita. Pensate che così si progredirebbe?

E qui una piccola proposta.

Per esempio, permettetemi di dubitare della buona fede delle persone che 40 minuti dopo che una determinata risposta è stata fornita, danno una risposta identica, citando la stessa fonte. Se i partecipanti al sito non sono in grado di autodisciplinarsi, forse i moderatori dovrebbero intervenire per oscurare tali risposte. È solo un\'idea, come lo era l\'altra contenuta nel mio primo messaggio, di instaurare una regola nuova, secondo la quale, alle persone che hanno chiesto aiuto sia richiesto non solo di scegliere la risposta ma anche di fornire le ragioni della loro scelta.Magari in questo modo presteremmo tutti più attenzione alle scelte che facciamo.

Cosa ne pensate?

Emanuela





Direct link Reply with quote
 

langnet  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
Member (2002)
Italian to German
+ ...
errare humanum est... Nov 23, 2002

... e questo \"difetto umano\", secondo me, non si potrà mai \"eliminare\"...



Comunque, sono d\'accordo con Te sulle persone che dopo 40 minuti propongono una risposta identica a quella che c\'è già e questo senza come e perché...

Sicuramente può capitare a tutti di avere una svista, è capitato anche a me, ma posso dire che fortunatamente mi sono accorta ancora più o meno in tempo aggiungendo poi una nota tipo \"scusa, mi è sfuggito...\" o anche oscurando la mia risposta (se l\'accorgimento era immediato ). È sicuramente lecito dubitare della buona fede, ma credo che in alcuni casi c\'è comunque qualche \"attenuante\" da considerare. Credo che questo a volte possa capitare anche senza che uno se ne accorga, e a tal punto sta all\'asker di valutare (che purtroppo non sempre succede... ).

Ovviamente, non bisogna discutere sulle risposte identiche che appaiono con pochi minuti di differenza, a volte uno sta ancora scrivendo e verificando, e quando si invia la propria risposta l\'altra (identica) c\'è già (e questo a volte anche quando si verifica prima...).

Sul fatto che i moderatori dovrebbero intervenire in questi casi, oddio, poverini, probabilmente non avrebbero più tempo di fare altro tutto il giorno; visto, però, che sono traduttori impegnatissimi come la maggior parte di noi, forse sarebbe una richiesta un po\' troppo esigente...

Poi c\'è il fatto che innegabilmente ci sono le simpatie e antipatie reciproche, come qualcuno ha affermato sopra.

Beh, queste si creano, a mio avviso (da queste parti), facilmente anche senza cattive intenzioni né da una né dall\'altra parte. Nasce semplicemente un malinteso, per quale motivo esso sia (un \"disagree\" e/o - poi - magari un commento o una risposta esasperata di troppo) ed ecco il rapporto è rovinato per sempre .

Personalmente, ho deciso di valutare tutte le risposte alle mie eventuali domande e di scegliere quella più utile indipendentemente da chi risponde. Diversamente, sarebbe anche controproducente .

Comunque, per risolvere il \"problema\" a mio avviso sarebbe utile una funzione automatica che confronta le nuove risposte con quelle già immesse (nella misura in cui questo sia tecnicamente possibile), ma poi probabilmente ci sarà il rischio che chi risponde cambia qualche parolina irrilevante ed ecco lo stesso risultato...

Quello che, però, è risolvibile tecnicamente senza problemi è il fatto che all\'asker si richieda la motivazione della sua scelta. Quando cerco di inviare una risposta dimenticando di indicare il livello di \"confidence\" ho un messaggio di errore... Lo stesso dovrebbe essere possibile anche con chi sceglie una risposta, no? Basta solo un messaggino tipo \"hai dimenticato di indicare la tua motivazione\"...

In questo modo, si avrebbe come minimo almeno un \"grazie\" ))))



Slt



Claudia



Tutti gli errori questa settimana sono in offerta speciale perdonatemi... Soprattutto la punteggiatura in italiano non la capirò mai....

[ This Message was edited by: on 2002-11-23 19:44 ]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 14:24
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Si e' trattato di un banale errore Nov 23, 2002

Quote:


On 2002-11-23 12:29, albertov wrote:

...forse non sei \'amica\' degli \'amici\'...







albertov, ma per favore!



Il problema, come vedi, e\' stato semplicemente risolto con un chiarimento. Si e\' trattato di una banale disattenzione.

Sono state offerte prontamente delle scuse, accettate per la loro evidente onesta\' e franchezza.



Interventi come quelli di albertov non servono a creare un\'atmosfera di collaborazione, che e\' uno degli scopi principali del sito.



Vorrei invitare albertov, quando non ha niente da dire, a dimostrarlo... col silenzio.

Risparmiaci questo tipo di interventi tendenziosi, senza fondamento e interamente inutili.



Grazie in anticipo per la collaborazione.



Gianfranco

Eng-Ita co-moderator





[ This Message was edited by: on 2002-11-24 05:53 ]

Direct link Reply with quote
 

Emanuela Corbetta  Identity Verified
Spain
Local time: 12:24
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Per i moderatori Nov 25, 2002

Continuo a credere che ci sarebbe bisogno di cambiare qualche regola a proposito del modo in cui vengono scelte le risposte più utili.

Gli errori si accumulano, guardate anche questa dove io non c\'entro niente:

http://www.proz.com/glossary/314476

Spero che le cose migliorino al più presto, e che qualcuno si accorga che non è il caso che continuino in questo modo.

Emanuela


Direct link Reply with quote
 

Dominic Turner
Italy
Local time: 19:24
Italian to English
+ ...
Da prendere con filosofia! Nov 25, 2002

Io mi sono iscritto solo un paio di mesi fa a Proz.com, e uno dei \"servizi\" che mi ha incuriosito maggiormente è stato proprio KudoZ. Anch\'io ho avuto un\'esperienza simile a quella di Emanuela. Ho fornito una risposta ad una richiesta di aiuto (purtroppo non posso darvi il link al caso specifico). Successivamente la bellezza di 7 persone hanno dimostrato la loro solidarietà con la mia traduzione...ma la persona interessata ha optato per la risposta fornita dall\'unico altro partecipante, la cui traduzioen non sembrava aver convinto nessuno!



Tuttavia dopo un momento di perplessità (non dico rabbia!), ho archiviato il caso. Del resto, non c\'è scritto da nessuna parte che la \"Asker\" deve per forza optare per la traduzione che ha il consenso della maggioranza. Mi è solo sembrata un po\' strana la cosa...



Mi darebbe più fastidio chi non ringrazio per un aiuto in Kudoz!



Saluti a tutti,

Dominic Turner


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 14:24
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Non vedo come si potrebbe migliorare il sistema di scelta delle risposte Nov 25, 2002

Quote:


On 2002-11-25 08:22, manuco wrote:

Continuo a credere che ci sarebbe bisogno di cambiare qualche regola a proposito del modo in cui vengono scelte le risposte più utili.

Gli errori si accumulano, guardate anche questa dove io non c\'entro niente:

http://www.proz.com/glossary/314476

Spero che le cose migliorino al più presto, e che qualcuno si accorga che non è il caso che continuino in questo modo.

Emanuela





Cara Emanuela e colleghi,

il sistema attuale per l\'area KudoZ non sara\' perfetto, anzi non lo e\', ma certamente e\' maturato con l\'esperienza di migliaia di persone.

Dopo trecentomila domande e ancora piu\' numerose risposte e opinioni (peer grading), il sistema ha avuto modo di maturare e francamente mi sembra, nell\'universo di tutte le possibili alternative, un buon compromesso.



Proponete! Secondo voi come dovrebbe cambiare il metodo di scelta delle risposte:

a) facendo scegliere a chi risponde? No di certo!

b) indicendo un referendum su ogni quesito? non molto pratico...

c) facendo scegliere da un esperto o un\'autorita\' ricoosciuta o gruppo di esperti? ma chi sarebbero? e quando avrebbero il tempo? e che interesse avrebbero? e chi li sceglierebbe?



Insomma, per quanto la rigiriamo, non esiste un sistema migliore in assoluto di quello attuale.



In fondo, pensandoci bene, chi piu\' del richiedente, che ha di fronte il testo o il problema originario, e\' in una posizione migliore per decidere chi lo ha aiutato di piu\'?



Tutti gli altri potrebbero, a maggior ragione, non sapere esattamente di cosa si parla, non sapere quale risposta ha generato la scintilla ispiratrice, anche una risposta non perfetta, insomma solo il richiedenta sa veramente cosa e\' piu\' utile e perche\'.



KudoZ e\' un sistema per aiutarsi a vicenda, e chi chiede aiuto e lo riceve e\' nella posizione migliore per giudicare. Non e\' un sistema di verita\' assolute, non e\' l\'Accademia della Crusca. E\' un sistema per scambiare consigli al volo, mentre si lavora, e spesso in corsa contro il tempo.



Ci sono errori e ci saranno sempre, ma questo sarebbe inevitabile anche con qualunque sistema alternativo.

Altri sistemi sarebbero, a pensarci bene, tutti troppo lenti o troppo costosi o comunque altrettanto arbitrari, e soprattutto, finirebbero per bloccare il sistema attuale, che nella sua imperfezione e ingenuita\' e\' efficiente ed agile.



Tutti i problemi, gli errori nelle scelte, qualche inserimento errato nel glossario, in fondo sono marginali rispetto all\'intuizione che ha generato la creazione dell\'area KudoZ.



- Un sito in cui chiedere aiuto

- Un sito in cui fornire aiuto

- Un sito che funziona da stimolo per imparare, sia chiedendo che rispondendo o anche semplicemente leggendo gli interventi.



In fondo, il 95%-99% delle funzioni per cui e\' nato sono state coperte. Ogni tanto vengono aggiunti ritocchi e rifiniture, quando vengono individuati, se i programmatori hanno il tempo disponibile e se sono tecnicamente fattibili.



Non sono un ottimista sfegatato, vedo i problemi, ma considerando i pericoli insiti nel voler \'complicare troppo\' forse si puo\' convenire che il meccanismo non va tanto male. Voi che ne dite?



Gianfranco

Eng-Ita co-moderator





[ This Message was edited by: on 2002-11-26 00:26 ]

Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 19:24
German to Italian
+ ...
D'accordo Nov 25, 2002

Infatti, tutti i punti toccati da Gianfranco sono esposti con ragionevolezza.... quindi

concordo.





Antonella


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Ancora sulle risposte scelte come più utili e perchè

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs