Mobile menu

Bonifici internazionali da zona Euro
Thread poster: Chiara_M

Chiara_M  Identity Verified
Local time: 09:25
French to Italian
+ ...
Feb 15, 2007

Salve a tutti,
oggi mi è successa una cosa strana.

Ho ricevuto un bonifico da un'agenzia con cui collaboro da parecchio tempo ormai e che ha sede in Francia. Tuttavia, l'importo non corrispondeva a quello fatturato (in sostanza, mi sono stati accreditati 26,10 euro in meno).

Ho scritto all'agenzia, chiedendo numi e mi hanno risposto che l'importo era inferiore per via delle "spese bancarie".

Ora, lavoro da ormai due anni quasi esclusivamente con agenzie straniere, quasi tutte in zona Euro e non ho mai pagato alcuna spesa bancaria sui bonifici ricevuti (anche perché sto ben attenta a comunicare Iban e Swift).

Ho risposto all'agenzia, spiegando che probabilmente chi ha effettuato il pagamento non ha indicato i miei codici internazionali e ho chiesto di verificare perché non vorrei che la cosa si ripetesse al prossimo bonifico.

Le mie domande, a questo punto, sono due.

1) Per caso è cambiato qualcosa e adesso (dal 2007) si pagano spese bancarie molto alte anche sui bonifici ricevuti da Paesi in zona Euro?

2) Nel caso avessi conferma che si tratta di un errore dell'agenzia, potrei pretendere che la somma che è stata trattenuta in occasione di questo pagamento, mi sia "rimborsata" al pagamento della prossima fattura?

Grazie a tutti,
Chiara


Direct link Reply with quote
 

briski  Identity Verified
Italy
Local time: 09:25
Italian to French
+ ...
..non credo! Feb 15, 2007

Ciao Chiara,

anche io ricevo regolarmente pagamenti da zona euro e non ho mai avuto questo problema...il problema ci fu solo una volta ma incassavo un assegno in euro emesso da una banca francese...
Per il resto, credo che se fornisci SWIFT, IBAN e CAB non ti dovrebbero accreditare nulla...magari chiedi alla tua banca e sicuramente ti diranno loro se hanno applicato una commissione..è la cosa migliore!
Nel caso in cui non vi fosse stata la commissione, secondo me conviene che provi a parlare nuovamente con l'agenzia per cercare di capire da dove derivi questa presunta commissione...!

In bocca al lupo,
Erica


Direct link Reply with quote
 

Laura Tenorini  Identity Verified
Italy
Local time: 09:25
English to Italian
+ ...
la mia esperienza Feb 15, 2007

Ciao!

Anche a me non è mai stata accreditata nessuna spesa quando ho ricevuto bonifici da clienti stranieri.
Però, prima di ricevere il primissimo bonifico di questo tipo mi sono informata in banca e mi è stato detto che, in concreto, è la persona che paga che decide se accollarsi o meno le spese di spedizione. In poche parole, in banca mi hanno detto "di incrociare le dita".

A questo punto, però, non so se sono stata io ad avere una particolare fortuna con i miei clienti, o se invece mi è sta fornita un'informazione inesatta.

Buon lavoro a tutti,
Laura


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Spain
Local time: 09:25
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Iban e bic Feb 15, 2007

A me risulta che in zona euro se fornisci iban e bic, il bonifico è gratuito.

Strano, che l'agenzia francese abbia pagato...

buona serata


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 09:25
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Purtroppo ricominciano a provarci Feb 16, 2007

Secondo la mia esperienza al momento dell'introduzione di iban e bic le spese si sono veramente azzerate. Ci sono banche che, come la mia, hanno sempre continuato a mantenere a zero i costi per i bonifici intraeuropei effettuati con l'iban. Ma molte banche si sono accorte che erano solo tenute ad addebitare le stesse spese per i pagamenti nazionali e per quelli internazionali ed hanno ricominciato a introdurre balzelli. Infine ultimamente hanno ricominciato a fare quello che vogliono, in barba ad ogni regola, sostenendo che si tratta di tariffe regolari e basta.

Certamente dobbiamo protestare. Ma il problema è che le agenzie scaricano la responsabilità sulle banche, e queste ultime sono in condizione di non ricevere nessuna pressione veramente efficace da parte di noi singoli traduttori.

Qui ci vorrebbe l'intervento di un'authority - magari sollecitato da qualche associazione.

[Edited at 2007-02-16 01:08]


Direct link Reply with quote
 

Chiara De Santis  Identity Verified
Italy
Local time: 09:25
Member (2002)
Dutch to Italian
+ ...
chiarisci con l'agenzia Feb 16, 2007

secondo me devi chiarire con tutte le agenzie con cui lavori che eventuali spese per il bonifico sono a loro carico e tu, da parte tua, ti accorderai con la tua banca che non ti addebitino nulla.

Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 09:25
German to Italian
+ ...
26 euro? Feb 16, 2007

Chiara wrote:

secondo me devi chiarire con tutte le agenzie con cui lavori che eventuali spese per il bonifico sono a loro carico e tu, da parte tua, ti accorderai con la tua banca che non ti addebitino nulla.



Concordo pienamente. In ogni caso mi sembra eccessiva una spesa di oltre 26 euro per un bonifico all'interno dell'area Euro, sia per chi esegue il bonifico sia per chi lo riceve (prima che si azzerassero queste spese con l'indicazione di iban, swift ecc. mi venivano addebitati circa 10 euro). Non sarà (spero di sbagliarmi naturalmente) che l'agenzia ci marcia e ne approfitta per pagarti molto meno di quanto dovrebbe? Alcuni clienti quando mi fanno un bonifico mi mandano per mail uno screenshot che dimostra i dati effettivi del versamento, quindi non ci sono brutte sorprese con spese varie. Se invece è la banca che, contrariamente a una chiara norma di legge, applica un balzello del tutto ingiustificato puoi sempre chiudere il conto (ci sono vari thread con consigli sulle banche, tra cui uno di pochi giorni fa).


Direct link Reply with quote
 

Chiara_M  Identity Verified
Local time: 09:25
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Feb 16, 2007

Ringrazio tutti per gli interventi.

Vorrei chiarire alcune cose.

Lavoro con questa agenzia da un anno e mezzo, emetto una fattura tutti i mesi e non ho mai avuto problemi di alcun genere (i pagamenti sono sempre stati puntuali e precisi, senza addebiti di alcun genere). Per questo mi era sorto il dubbio che potesse dipendere dalla banca. Anche se, d'altro canto, 26 euro sono davvero troppi (quando ricevo bonifici dagli USA o dall'Australia, per esempio, credo trattengano una somma tra i 15 e i 17 euro - che già è uno sproposito).

Vedrò di capire cos'è successo nei prossimi giorni.

Intanto, ancora grazie a tutti.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Bonifici internazionali da zona Euro

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs