Mobile menu

autori editori ed infine traduttori
Thread poster: Alessandra Scaffidi
Alessandra Scaffidi  Identity Verified
Local time: 08:27
German to Italian
+ ...
Feb 22, 2007

Ciao a tutti. prima di tutto mi presento. Sono Alessandra e mi sono iscritta proprio pochi minuti fa qui su proz.com.

Beh, l'ora è tarda, ma mi domandavo se esistesse un obbligo da parte dell'editore di inserire in un libro prossimo alla pubblicazione il nome del traduttore.
Ho tradotto alcuni libri di giardinaggio, ma del traduttore proprio non c'è alcuna menzione..
ditemi di si. ve ne prego!

notte a tutti


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 08:27
English to Italian
+ ...
certo che esiste! Feb 22, 2007

Ciao Alessandra,

non capisco bene che cosa intendi per "prossimo alla pubblicazione". immagino che se hai verificato che il tuo nome non compare, il libro sia già stato pubblicato.
In ogni caso sì, la legge esiste e prevede che il nome del traduttore debba essere indicato nel frontespizio dell'opera. Fra l'altro, la clausola dovrebbe anche essere indicata nel contratto che presumo tu abbia firmato con l'editore. Ma, ripeto, anche se il contratto non lo prevedesse esplicitamente, il nome del traduttore deve essere riportato. Ora non ho gli estremi della legge, se riesco a trovarli mi rifaccio viva.
Intanto, se sei interessata alle traduzioni editoriali e ancora non lo conosci, ti segnalo il sito www.biblit.it , dedicato appunto alla traduzione editoriale. Lì troverai anche alcuni esempi di contratti. Se non lo hai ancora fatto, ti puoi anche iscrivere alla mailing list per scambiare pareri con i colleghi.

Buona giornata,

anna carbone


Direct link Reply with quote
 
Alessandra Scaffidi  Identity Verified
Local time: 08:27
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
autore editore ed infine traduttore Feb 22, 2007

si effettivamento dando un'occhiata su internet il libroè già stato pubblicato.

grazie mille, anna, per la risposta.


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 08:27
English to Italian
+ ...
ecco la legge Feb 22, 2007

ecco qui un estratto dal sito dell'Aiti:

legge 22 aprile 1941, n. 633:

Questa legislazione attribuisce al traduttore due specie di diritti: morali ed economici.

I principali diritti morali sono il diritto di paternità (obbligo di menzione del nome del traduttore, sulla copertina o sul frontespizio, ex art. 33 regolamento attuativo della LDA) ed il diritto di integrità (divieto all'editore ed a terzi di apportare modifiche alla traduzione, se queste sono lesive dell'onore e reputazione del traduttore). Trattandosi di diritti della personalità, i diritti morali sono irrinunciabili e intrasferibili, ossia possono essere fatti valere sempre, anche dopo la cessione dei diritti economici all'editore.

anna c.


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 08:27
English to Italian
+ ...
Articolo di legge Feb 22, 2007

L’art. 33 del Regio Decreto 18 maggio 1942, n. 1369 (recante regolamento di attuazione della Legge sul diritto d'autore, la Legge 633 del 22 aprile 1941) prescrive la citazione del traduttore, con l’indicazione della lingua da cui è stata effettuata la traduzione, sulla copertina o sul frontespizio del libro.

Direct link Reply with quote
 
Alessandra Scaffidi  Identity Verified
Local time: 08:27
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie a tutti.. Feb 22, 2007

..per le preziose informazioni. domani passo in libreria e do un'occhiata al mio libro.

Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 08:27
English to Italian
+ ...
e le copie omaggio? Feb 23, 2007

Alessandra Scaffidi wrote:


domani passo in libreria e do un'occhiata al mio libro.



e allora scusami se sono puntigliosa, ma di solito il contratto di traduzione con un editore prevede anche che il traduttore riceva in omaggio almeno una copia (ma alcuni arrivano a cinque) dell'opera tradotta. tienine conto in futuro.

anna c.


Direct link Reply with quote
 
Alessandra Scaffidi  Identity Verified
Local time: 08:27
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
omaggio! se! Feb 23, 2007

nel contratto era prevista una riduzione del 30% per l'acquisto del libro da parte del traduttore!!
pensa te!


Direct link Reply with quote
 
xxxGabi Ancarol
Italy
Italian to Spanish
+ ...
magari ti è utile questo link... Feb 23, 2007

http://www.proz.com/translation-articles/articles/1039/1/NAME-OF-TRANSLATOR-IN-PUBLICATIONS-(BOOKS-OR-OTHER)

un saluto


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 08:27
Polish to Italian
+ ...
Se c'è il nome dell'autore e non il tuo è PLAGIO... Feb 23, 2007

Ossia l'attribuzione ad un'altra persona della paternità della TUA opera. Se il signor Pincopallino ha scritto un libro in lingua straniera e tu lo traduci in italiano, le parole che vengono stampate sono le tue parole. Sei tu l'autore di quel testo. Se c'e' scritto "Autore: Pincopallino" e basta, questo è REATO. Si sta attribuendo a Pincopallino la paternità di una tua opera dell'ingegno!

Qualcosa su questo:

Il traduttore di un libro ha sulla propria traduzione veri e propri diritti d’autore. Questo tipo di traduzione, quale elaborazione creativa di un’opera dell'ingegno originaria, forma infatti oggetto di una tutela giuridica speciale ed autonoma facendo sorgere diritti, in capo al traduttore, distinti da quelli che spettano all’autore dell’opera. Recita infatti l’art. 4 della legge 22 aprile 1941, n. 633 ("Protezione del diritto di autore e di altri diritti connessi al suo esercizio", abbreviata nel seguito LDA): "Senza pregiudizio dei diritti esistenti sull’opera originaria, sono protette le elaborazioni di carattere creativo dell’opera stessa, quali le traduzioni in altra lingua".

(...)

Nel linguaggio giuridico del diritto di autore, si intende con opera dell’ingegno il frutto di una creazione intellettuale. La traduzione, pur essendo un’elaborazione, costituisce a sua volta un’opera dell’ingegno, di contenuto creativo, esattamente come l'opera originaria da cui è derivata. In quanto tale essa ricade nell’ambito di applicazione della LDA.

(...)

I principali diritti morali del traduttore sono il diritto di paternità (obbligo di menzione del nome del traduttore, sulla copertina o sul frontespizio, ex art. 33 regolamento attuativo della LDA) ed il diritto di integrità (divieto all'editore ed a terzi di apportare modifiche alla traduzione, se queste sono lesive dell'onore e reputazione del traduttore). Trattandosi di diritti della personalità, i diritti morali sono irrinunciabili e intrasferibili, ossia possono essere fatti valere sempre, anche dopo la cessione dei diritti economici all'editore.


Testo integrale: http://www.aiti.org/leggeDA.html

Sono particolarmente sensibile a questo tema, perchè pochi minuti fa sono ritornato a casa con le copie di una mia pubblicazione su Cracovia: "Camminando per i sentieri di Giovanni Paolo II", chiaramente con su scritto "Traduzione: Daniele Martoglio"

Daniele


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Tra l'altro Feb 23, 2007

...è possibile che noi traduttori dobbiamo ancora fare riferimento al "Regio Decreto"? Questo la dice lunga su come viene considerata la nostra attività in italia (minuscolo voluto).

Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 08:27
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Diritti del revisore Feb 26, 2007

Daniele Martoglio wrote:

I principali diritti morali del traduttore sono il diritto di paternità (obbligo di menzione del nome del traduttore, sulla copertina o sul frontespizio, ex art. 33 regolamento attuativo della LDA) ed il diritto di integrità (divieto all'editore ed a terzi di apportare modifiche alla traduzione, se queste sono lesive dell'onore e reputazione del traduttore). Trattandosi di diritti della personalità, i diritti morali sono irrinunciabili e intrasferibili, ossia possono essere fatti valere sempre, anche dopo la cessione dei diritti economici all'editore.


Che voi sappiate esistono diritti di sorta per chi fa la revisione di un libro?


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

autori editori ed infine traduttori

Advanced search






Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs