Mobile menu

quali sono le vostre opinioni riguardo le valutazioni
Thread poster: PROF.CHIARA

PROF.CHIARA
Local time: 09:49
French to Italian
+ ...
Mar 8, 2007

Salve a tutti,
vorrei sapere quali sono le vostre opinioni in merito alla valutazione dei test prova. In altre parole, ognuno di voi (noi) conosce la propria professionalità e la qualità dei lavori eseguiti. Ma se qualcuno dopo avervi fatto un test prova vi dice che non va bene non corrisponde ai suoi criteri qualitativi, come la prendete? vi vengon dubbi che forse avete sbagliato in qualcosa, o forse è solo una scusa per poi non affidare il lavoro? Vi sentite male? Se poi ci sono altre commissioni che confermano il contrario (cioè vi danno il lavoro perchè sono soddisfatti) non vi sentite turbati da questa "incongruenza"?


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 09:49
Italian to Spanish
+ ...
Consapevolezza dei propri limiti e la revisione come opportunità di crescita professionale Mar 8, 2007

Chiara Stimola wrote:
vorrei sapere quali sono le vostre opinioni in merito alla valutazione dei test prova. In altre parole, ognuno di voi (noi) conosce la propria professionalità e la qualità dei lavori eseguiti.

Ciao Chiara. Già questa prima affermazione non la condivido.
Non tutti i traduttori sono consapevoli dei propri limiti.
Personalmente quando ho proposto un test di prova a qualche collega, ho sempre inviato il risultato dello stesso, con i commenti a margine. So bene che non tutti lo fanno (anzi sono pochi a comportarsi così, ma personalmente mi sembra un gesto di rispetto per chi si è preso la briga di eseguire un test gratuito, e per questo lo faccio, anche quando il risultato non soddisfa lo standard qualitativo.

Vi sentite male? Se poi ci sono altre commissioni che confermano il contrario (cioè vi danno il lavoro perchè sono soddisfatti) non vi sentite turbati da questa "incongruenza"?

Io non solo non mi sento male quando sono revisionata (e non ho iniziato ora a tradurre) ma mi sento benissimo... Magari si potesse fare SEMPRE per ogni lavoro e non solo per le prove.
A dire il vero la tua domanda mi sorprende un po'. Né tutti i lavori sono uguali, né ognuno di noi è competente in tutti i settori, né tutti gli ordini dei nostri committenti si rivolgono allo stesso tipo di pubblico, né tutti i lavori richiedono lo stesso livello di competenza.
Ah, dimenticavo: non tutti i clienti hanno la stessa esigenza di qualità né la stessa capacità per giudicare il lavoro eseguito da un traduttore. Quello che è qualitativamente discreto per qualcuno può essere pessimo per un altro. Dipende da chi lo valuta e dalla competenza e obiettività del revisore.

Quindi l'incongruenza sinceramente non la trovo.

Alla tua domanda su come prendere le revisioni...
Se la revisione è fatta da un madrelingua o da un esperto nel settore proposto, io le prendo come "oro colato", materiale prezioso per migliorare, imparare e continuare in salita. E se non è così è comunque un'occasione per riflettere sulle scelte terminologiche e stilistiche. Il traduttore si dovrebbe domandare quantomeno perché quella data frase o espressione è stata corretta o modificata o non accettata bene. Una volta "incassate" le modifiche, dopo non te le scordi più.

Ma se qualcuno dopo avervi fatto un test prova vi dice che non va bene non corrisponde ai suoi criteri qualitativi, come la prendete? vi vengon dubbi che forse avete sbagliato in qualcosa, o forse è solo una scusa per poi non affidare il lavoro?

Se chi ti ha fatto una prova ti risponde, è già qualcosa. Non vedo perché possa essere una scusa per non affidarti il lavoro; se non vogliono farlo, non ti rispondono nemmeno.
Si sa comunque che quando ci si sottopone a una prova possiamo essere revisionati ed eventualmente corretti.

[Modificato alle 2007-03-09 08:19]


Direct link Reply with quote
 

PROF.CHIARA
Local time: 09:49
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
condivido pienamente... Mar 8, 2007

Condivido pienamente quello che dici e sinceramente sono molto utili le revisioni ed i commenti fatti da madrelingua che ti mostrano gli "errori". So che ci sono dei limiti e diverse esigenze ed opinioni. Però ti spiego anche una caso per natura io sono "malata" di perfezionismo, cioè voglio sempre migliorarmi e nonostante sia consapevole dei limiti e prendo per oro coalto il parere dei madrelingua, non condivido chi credo non sia in grado di poter giudicare, poichè non è madrelingua. Ok per i consigli, ma spiegare le cose in maniera vaga e tergiversare, mi sembra un pò ambiguo. Capisci cosa voglio dire?

Direct link Reply with quote
 

Letizia Musso  Identity Verified
Italy
Local time: 09:49
English to Italian
+ ...
Concordo Mar 8, 2007

Concordo pienamente con quanto affermato da Maria José.
L'unica cosa che mi sento di aggiungere è che TUTTE le agenzie che affidano una prova di traduzione dovrebbero prendersi anche l'impegno di riconsegnare la versione corretta e non di rispondere con il silenzio come spesso accade. Lo so che è una grossa perdita di tempo, ma sarebbe anche una bella dimostrazione di professionalità.
Il traduttore, a sua volta, dovrebbe essere altrettanto professionale da consegnare una traduzione fatta "come si deve", riconoscere i propri limiti e insistere per ricevere la versione finale corretta per poi farne tesoro.

Letizia

[Modificato alle 2007-03-09 09:48]


Direct link Reply with quote
 

PROF.CHIARA
Local time: 09:49
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
sacrosanta verità Mar 8, 2007

pienamente d'accordo con entrambe.

Direct link Reply with quote
 

Actavano  Identity Verified
Dominican Republic
Local time: 04:49
Member (2006)
Spanish to Italian
+ ...
Il test non è il solo fattore che va preso in considerazione. Mar 8, 2007

Teniamo sempre presente che i test di prova servono a dare un`idea immediata del livello del traduttore. Anche in presenza di un test svolto alla perfezione non si può avere la certezza di ricevere l`incarico. Ci sono tantissimi altri fattori che vanno presi in considerazione. In particolare il C.V., le referenze, ecc. Ma il traduttore è anche e soprattutto un venditore, dei propri servizi, chiaramente. Un ottimo venditore vende forse sempre? Sicuramente no. Inoltre nel settore delle traduzioni la concorrenza è notevole. Penso quindi che i tentativi di vendita di un traduttore bravo, che svolge ottimamente i test richiesti dalle agenzie, che usa un cat, che ha un buon curriculum..tanto per incominciare, debbano essere piuttosto numerosi prima che possano sfociare in un esito positivo.
Si deve poi tener presente che le agenzie sono imprese a fine di lucro e non si vede quale utilità possano ricavare rispondendo a tutti i candidati, uno per uno, spiegando i motivi che hanno motivato la loro esclusione e, magari, anche gli errori di traduzione, di stile, ecc. Per far questo sarebbe necessario del personale ad hoc, il chè comporterebbe maggiori costi....


Direct link Reply with quote
 

Alessandra Saviolo  Identity Verified
Local time: 09:49
Italian to Spanish
+ ...
chiedo scusa per il "fuori tema"...ma una una domanda sulla punta della lingua Mar 8, 2007

Dopo aver letto il tuo intervento per pura curiosità sono andata a vedere il tuo sito.

Sono entrata nel sito e ho scelto di visualizzarlo in spagnolo. Premetto che non sono madrelingua spagnola ma traduco dallo spagnolo all'italiano.

Ed ecco la domanda sulla punta della lingua: hai fatto revisionare il testo in spagnolo del tuo sito?


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 09:49
Italian to Spanish
+ ...
Alcuni chiarimenti Mar 8, 2007

Chiara Stimola wrote:
e nonostante sia consapevole dei limiti e prendo per oro coalto il parere dei madrelingua, non condivido chi credo non sia in grado di poter giudicare, poichè non è madrelingua.


Per lo stesso motivo, secondo quanto dici un traduttore non dovrebbe in teoria tradurre se non esclusivamente verso la propria lingua madre... E tu, per esempio, se non sbaglio lo fai.
Solo per capire il tuo ragionamento: stai parlando per caso di una traduzione che hai fatto verso una lingua diversa dalla tua, revisionata da un madrelingua italiano? O da una traduzione eseguita da te italiana in italiano revisionata da un revisore straniero?
Se mi permetti, non è lo stesso revisionare la traduzione di un madrelingua che quella di uno che scrive in una lingua diversa... tranne che in caso, ovviamente, di assoluto bilinguismo o di provata specializzazione.

Secondo me capita qualche volta che un revisore non madrelingua ma specializzato in un dato settore possa essere in grado di revisionare i lavori di un madrelingua non specializzato. Questo è sicuramente più facile che tradurre in una lingua diversa dalla propria. (E a questo proposito non posso purtroppo non essere anch'io d'accordo con l'osservazione di Ale).

A volte gli errori di un traduttore madrelingua li vede da lontano anche un non madrelingua. E capita anche che il traduttore MADRELINGUA non sempre ha piena padronanza della propria lingua madre. Quindi puoi scrivere "errori" fra virgolette, ma gli errori qualche volta purtroppo ci sono! Le revisioni servono proprio a correggerli o a far riflettere.

Ok per i consigli, ma spiegare le cose in maniera vaga e tergiversare, mi sembra un pò ambiguo. Capisci cosa voglio dire?

Non tanto questa parte, a dire il vero.


[Modificato alle 2007-03-09 10:45]


Direct link Reply with quote
 
xxxGabi Ancarol
Italy
Italian to Spanish
+ ...
Io... Mar 8, 2007

... sono assolutamente d'accordo con quanto espresso chiaramente da María José. Penso che un vero traduttore non può che trovare piacere nel fatto di essere corretto, umilmente sento che questo sia un atto di immensa saggezza che ci porta senza dubbi a migliorare.

Se, come affermi, sei "malata di perfezionismo" e in più fai questo lavoro penso che non dovresti prendertela per delle correzioni... Credimi, il più bello di questo lavoro e che non si finisce mai di imparare, non si finisce mai di crescere.

Non trovi?


Buona serata

Gabi


[Edited at 2007-03-09 00:56]


Direct link Reply with quote
 

Vania Dionisi  Identity Verified
Italy
Local time: 09:49
French to Italian
+ ...
ma mica tanto fuori tema... Mar 9, 2007

Premetto che condivido in pieno quanto detto dagli altri, impossibile dare un giudizio se non si ha davvero il polso della situazione da te (un po' troppo) sommariamente descritta. E' rarissimo che arrivino le correzioni (mitica MJosé, non sono in molti a farlo), spessissimo non arriva neanche una risposta. Quando mi arrivano me le studio ben bene, posso anche non essere completamente convinta di qualche soluzione, ma in linea di massima mi rendo conto di errori che ho fatto e che da sola non avrei visto.

Poi andiamo al perfezionismo:

aletraduzioni wrote:

Ed ecco la domanda sulla punta della lingua: hai fatto revisionare il testo in spagnolo del tuo sito?



Aggiungerei che anche il francese è zeppo di errori.
Ma davvero traduci anche verso il francese?

Non te la prendere, non è una provocazione, vorrei solo capire che tipo di qualità offri.

Ciao
v

[Edited at 2007-03-09 08:02]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 09:49
Member (2003)
French to Italian
+ ...
La visualizzazione in francese Mar 9, 2007

aletraduzioni wrote:

Dopo aver letto il tuo intervento per pura curiosità sono andata a vedere il tuo sito.

Sono entrata nel sito e ho scelto di visualizzarlo in spagnolo. Premetto che non sono madrelingua spagnola ma traduco dallo spagnolo all'italiano.

Ed ecco la domanda sulla punta della lingua: hai fatto revisionare il testo in spagnolo del tuo sito?


Chiara, non offenderti ma, hai fatto revisionare il francese?

Poi volevo farti una domanda, non ho ben capito a che cosa ti riferisci con il tuo thread, parli di una traduzione in una lingua diversa revisionata da un madrelingua? Se è questo il caso, normalmente (tranne in rari casi) le correzioni dei madrelingua vanno prese per "oro colato".

Guarda ti posso dire di più.
Come ho già detto altre volte io traduco in inglese per un cliente americano, lui sa che non sono madrelingua, ma lui lo è, sostiene che se fatte da me che capisco meglio di lui l'italiano e poi corrette da lui, soddisfano i clienti, ogni volta poi, gentilissimo, mi manda il testo corretto, per 2 motivi, perché io controlli se per caso correggendo non ha travisato qualcosa e per me perché io possa migliorare, ti assicuro Chiara ogni volta imparo qualcosa.

Auguroni per la tua agenzia!

P.S.
Scusa mentre scrivevo è apparso il post di Vana, non volevo infierire, solo mentre scrivevo quel post non c'era.

[Edited at 2007-03-09 10:01]


Direct link Reply with quote
 

PROF.CHIARA
Local time: 09:49
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Riguardava un test da inglese all'italiano... Mar 9, 2007

Riguardava un test da inglese all'italiano che è stato revisionato non da un madrelingua italiano residente lì e magari molto più esperto, ma da un madrelingua inglese di cui non conosco le credenziali, quindi ho dei dubbi riguardo la sua revisione. Ecco solo questo era il punto. Per il resto premetto che traduco solo verso la mia lingua madre e che fino ad ora non ho mai avuto di questi problemi..

Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 09:49
Member (2003)
French to Italian
+ ...
In questo caso Mar 9, 2007

Chiara Stimola wrote:

Riguardava un test da inglese all'italiano che è stato revisionato non da un madrelingua italiano residente lì e magari molto più esperto, ma da un madrelingua inglese di cui non conosco le credenziali, quindi ho dei dubbi riguardo la sua revisione. Ecco solo questo era il punto. Per il resto premetto che traduco solo verso la mia lingua madre e che fino ad ora non ho mai avuto di questi problemi


Se si tratta di un tuo campo di specializzazione io controbatterei punto per punto (sempre se ti hanno mandato il testo corretto)

O chiederei ad un'amica/o - collega di aiutarmi a controbattere.



[Edited at 2007-03-09 17:13]


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 09:49
Italian to Spanish
+ ...
Ogni revisione dovrebbe servire a qualche cosa Mar 9, 2007

Chiara Stimola wrote:
Riguardava un test da inglese all'italiano che è stato revisionato non da un madrelingua italiano residente lì e magari molto più esperto, ma da un madrelingua inglese di cui non conosco le credenziali, quindi ho dei dubbi riguardo la sua revisione.


Ciao di nuovo, Chiara.
Se ti restano dei dubbi sulla revisione di questa persona e se davvero ti interessa sapere se hai sbagliato o meno, io farei rivedere la traduzione a un traduttore madrelingua italiano con esperienza nella stessa combinazione linguistica e che traduca nello stesso settore. Ogni revisione deve servire a qualcosa.
Se comunque il testo ti è stato contestato o è stato modificato e tu non ti trovi d'accordo o ti restano dei dubbi, è sempre bene richiedere che te lo rimandino con le correzioni. Non metterla però via così. A mio avviso è l'unico modo per migliorare la qualità del servizio che vuoi offrire. Altrimenti resterà come una esperienza negativa e la revisione non ti servirà a nulla.

Per il resto premetto che traduco solo verso la mia lingua madre e che fino ad ora non ho mai avuto di questi problemi..


Se comunque traduci solo verso la tua lingua madre o non lo fai è una decisione che naturalmente spetta solo a te. Io, quando in passato mi hai chiesto in privato, ti ho dato il mio consiglio e il mio parere al riguardo. E come ti ho detto all'epoca, se il settore in cui vuoi lavorare è quello legale, ancora a maggior motivo.
È chiaro che noi non siamo qui per giudicarti; ma se hai aperto questo thread è perché desideri confrontarti in questo forum con altri colleghi. Visto che hai parlato di qualità, di madrelingua, e di revisioni, ti abbiamo offerto il nostro punto di vista che spero tu non accolga in modo negativo. Quanto detto anche dalle altre colleghe forse può aiutarti a pensare. Da parte mia tutta la solidarità.

Buon lavoro e coraggio, Chiara. Sei ancora agli inizi. Serve a poco o a niente restare male; anche quando le revisioni o le critiche ci sembrano ingiuste, ci devono far riflettere.


[Modificato alle 2007-03-09 12:04]


Direct link Reply with quote
 

PROF.CHIARA
Local time: 09:49
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
certo che apprezzo le critiche anche quelle più dure Mar 9, 2007

certo che apprezzo le critiche anche quelle più dure servono certo a fare esperienza. Chiedeò che mi rimandino il testo indietro con le correzioni anche perchè mi hanno inviato solo una scheda con il punteggio dicendomi che solo per il 12% il test fatto non corrisponde ai loro standard qualitativi. Ecco, sono stati solo molto vaghi
Vedremo cosa accadrà!
grazie a tutti per il confronto che mi è stato veramente utile


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

quali sono le vostre opinioni riguardo le valutazioni

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs