Mobile menu

Un consiglio sul Documento Programmatico di Sicurezza
Thread poster: Luisa Fiorini

Luisa Fiorini  Identity Verified
Italy
Local time: 22:27
English to Italian
+ ...
Mar 30, 2007

Cari Colleghi,

vi sottopongo un quesito: è veramente necessario sottoscrivere il DPS nella nostra professione?
Ve lo chiedo perchè la mia commercialista, con ampio ritardo considerando che questo dicumento è diventato obbligatorio nel 2006, mi ha consigliato di farmi redigere da un consulente il DPS e di aggiornarlo periodicamente con tutte le modifiche che apporto al computer (nuovi programmi, upgrade dei programmi già presenti, aggiunta di nuove componenti, ecc). Principalmente svolgo traduzioni legali, finanziarie e mediche pertanto mi capita spesso di trattare i dati sensibili di terzi. Per questa ragione la commercialista mi ha consigliato di farmi redigere il documento il più presto possibile, ma ho qualche dubbio in merito. Da una parte due colleghe mi hanno fatto notare che le traduzioni, legali e non, sono documenti pubblici e quindi non c'è alcun motivo di sottoscrivere il DPS e di tutelarsi sui dati, mentre dall'altra non trovo del tutto infondato il consiglio che mi ha dato la commercialista.
Vi volevo chiedere qual era il vostro parare in merito.

Grazie mille e buona giornata!


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 22:27
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Cara Luisa, Mar 30, 2007

se hai voglia di sciropparti un lungo thread, eccoti un link utile in cui avevamo già discusso la questione:

http://www.proz.com/topic/43740

Personalmente io mi sono adeguata perché, a differenza di quanto sostengono le due colleghe, mi arrivano molti documenti che non sono affatto di dominio pubblico, tra cui corrispondenza commerciale, contratti, brevetti, richieste specifiche ad autorità, nonché tutti i documenti che devo asseverare, con tanto di nomi, indirizzi, questioni legali... Certo, è vero che c'è una grande quantità di documenti che non possono essere considerati sensibili, ma se non mi fossi adeguata sarei stata costretta a rifiutare lavori di altro genere e non mi sembrava il caso. Io infatti faccio sempre firmare la liberatoria ai clienti diretti che mi consegnano documenti per i quali non voglio nè perdermi nel valutarne la "sensibilità", né incorrere in guai legali. Il tutto, comunque, è abbastanza semplice. Io ho fatto fare le pratiche al mio commercialista.


Direct link Reply with quote
 

Luisa Fiorini  Identity Verified
Italy
Local time: 22:27
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie! Mar 30, 2007

Mariella Bonelli wrote:

mi arrivano molti documenti che non sono affatto di dominio pubblico, tra cui corrispondenza commerciale, contratti, brevetti, richieste specifiche ad autorità, nonché tutti i documenti che devo asseverare, con tanto di nomi, indirizzi, questioni legali...


Grazie mille Mariella, hai colto nel segno e confermato il mio pensiero! Anche io ricevo questo tipo di documenti che non mi sembrano affatto pubblici e ai quali non voglio assolutamente rinunciare visto che costituiscono la percentuale maggiore del mio lavoro. Non mi resta che adeguarmi. Buon fine settimana!


Direct link Reply with quote
 

Nona Stanciu Dell'Acqua  Identity Verified
Italy
Local time: 22:27
Member (2006)
Italian to Romanian
+ ...
dettagli liberatoria Mar 30, 2007

Grazie Mariella per i tuoi consigli. Anche a me capita di tradurre questo tipo di documenti. Purtroppo non ho un commercialista di fiducia. Posso chiederti ulteriori chiarimenti per la liberatoria che usi ? Esiste qualche modello disponibile che potrei vedere ? grazie,

Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Un consiglio sul Documento Programmatico di Sicurezza

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs