Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
Training da casa per inglese orale
Thread poster: Apulia75

Apulia75  Identity Verified
Italy
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
Jun 15, 2007

Ciao a tutti, un mio amico con una conoscenza inglese CAE, vorrebbe praticare comodamente a casa sua un programma "training" per interpreti, o un programma dove tener vivo il suo livello di inglese per la conversazione. Io non sono un'interprete e non so che dirgli. Esistono programmi per tenere la lingua inglese allenata?
Conto su di voi

[Oggetto dell'argomento modificato dallo Staff o dal Moderatore 2007-06-15 14:41]

[Oggetto dell'argomento modificato dallo Staff o dal Moderatore 2007-06-15 16:17]


Direct link Reply with quote
 

Gisella Germani Mazzi
Switzerland
Local time: 20:59
German to Italian
+ ...
non ho capito una cosa... Jun 15, 2007

Il tuo amico è interprete o deve semplicemente tenersi allenato con l'inglese?
Nel primo caso, non gli sarà difficile reperire il materiale che gli occorre, poiché saprà già dove andarlo a cercare.
Nel secondo caso, potrebbe mettere un annuncio su un sito come ProZ cercando una persona di madrelingua inglese con cui fare conversazione, noleggiare DVD e seguire programmi televisivi in inglese...
Se invece vuole diventare interprete "da solo", credo proprio che non gli sarà tanto facile.


Direct link Reply with quote
 
Valentina_D  Identity Verified
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
due cose diverse Jun 15, 2007

Ciao,

stiamo parlando di due cose alquanto diverse.
Se il tuo amico è interessato a fare esercitazioni di interpretazione simultanea o consecutiva, è un discorso, altro è se stiamo parlando di fare conversazione in lingua.

Nel primo caso:
Si tratta di tecniche che non si improvvisano. Imparare a fare simultanea o consecutiva è un percorso abbastanza lungo e faticoso. Per la simultanea, si tratta, ad esempio, di impare ad ascoltare e parlare allo stesso tempo, che all'inizio è davvero complicato. Per la consecutiva, si tratta di costruirsi una vera e propria tecnica di note (anche questo non propriamente facile). Il tutto presuppone un livello molto alto di comprensione della lingua di partenza.
A chi vuole accostarsi all'interpretazione, consiglierei di seguire gli appositi corsi e master.

Non so se esistano 'pacchetti di training' appositi, ma dubito (non è, appunto, un corso di lingua!).
Uno degli esercizi preliminari che si fanno è la traduzione a vista, che consiste nella traduzione ad alta voce di un testo scritto, in modo rapido e fluente e, ovviamente, preciso.

Ad un livello più avanzato, noi da casa usavamo le classiche cassette (nastri) con discorsi ufficiali (UE, Nazioni Unite o anche semplici convegni di vario tipo).
Se il tuo amico conosce qualche madrelingua, potrebbe farsi leggere qualche testo (anche qui, la scelta va fatta con attenzione, non tutti i testi si prestano a questo tipo di esercitazioni). Comunque, non è facile perché chi non è abituato a fare da lettore, probabilmente userà un'intonazione, velocità, pause sbagliate.

Un'altra alternativa è registrare interventi dalla televisione (ma di nuovo, non è facile trovare brani che si prestino a questo).


Se, invece, ti riferivi alla conversazione in lingua inglese, le possibilità sono diverse. Anche qui, magari frequentare un corso di conversazione, un circolo di lingua, entrare in contatto con qualche madrelingua per scambi di conversazioni italiano/inglese....

Tutto dipende dalle reali esigenze del tuo amico.

ciao


Direct link Reply with quote
 

Gisella Germani Mazzi
Switzerland
Local time: 20:59
German to Italian
+ ...
esattamente! Jun 15, 2007

Ecco, si vede che tiny e io veniamo dalla stessa scuola!
Un(') interprete di solito non ha bisogno di corsi di conversazione, perché si presume che il suo livello di conoscenze linguistiche sia estremamente elevato!

tiny wrote:

Ciao,

stiamo parlando di due cose alquanto diverse.
Se il tuo amico è interessato a fare esercitazioni di interpretazione simultanea o consecutiva, è un discorso, altro è se stiamo parlando di fare conversazione in lingua.

Nel primo caso:
Si tratta di tecniche che non si improvvisano. Imparare a fare simultanea o consecutiva è un percorso abbastanza lungo e faticoso. Per la simultanea, si tratta, ad esempio, di impare ad ascoltare e parlare allo stesso tempo, che all'inizio è davvero complicato. Per la consecutiva, si tratta di costruirsi una vera e propria tecnica di note (anche questo non propriamente facile). Il tutto presuppone un livello molto alto di comprensione della lingua di partenza.



[Modificato alle 2007-06-15 16:00]


Direct link Reply with quote
 
Valentina_D  Identity Verified
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
come sempre... Jun 15, 2007

..i miei post si accavallano con quelli degli altri!

Gisella, abbiamo detto quasi le stesse cose, si vede che abbiamo lo stesso background...


Direct link Reply with quote
 

Apulia75  Identity Verified
Italy
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Jun 15, 2007

Ciao, il mio amico, ha la certificazione CAE, quindi conosce bene l'inglese. Non è interessato alla carriera di interprete, ma ama studiare da autodidatta tutto ciò che ha a che fare con l'inglese. Lui è portiere d'albergo e vuole approfondire la sua conoscenza ma da "autodidatta". Sicuramente ci saranno in commercio manuali per ascotare brani ed esercitarsi ...forse!

Direct link Reply with quote
 
Valentina_D  Identity Verified
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
arridaje! Jun 15, 2007

Basta, è successo di nuovo!

Gisella, hai finito di leggermi nel pensiero???

buon week-end!!!


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 15:59
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Ora cambio il titolo, di nuovo Jun 15, 2007

In questa discussione siamo partiti, a quanto pare, con un piccolo equivoco. Nell'intervento iniziale si parla di training come interprete.
Io ho modificato il titolo, che inizialmente era solo "Training", perché era insufficiente e troppo generico, poteva trattrarsi di training di ogni genere, e ho specificato in base al testo dell'intervento: "Training da casa per interpreti".

A questo punto sarebbe forse meglio cambiarlo ancora in "Training da casa per inglese orale"

* * *
Colgo l'occasione per raccomandare a tutti i partecipanti ai forum di associare sempre un titolo il più possibile descrittivo, sia a nuove discussioni sia agli interventi successivi.

Idealmente il titolo dovrebbe già contenere il concetto essenziale espresso nel seguito.
I moderatori, come sapete, hanno la possibilità di cambiare i titoli delle discussioni, per renderli più chiari sia a chi visita il forum sia nella home page.


buon fine settimana a tutti
Gianfranco



[Modificato alle 2007-06-15 16:19]


Direct link Reply with quote
 

Gisella Germani Mazzi
Switzerland
Local time: 20:59
German to Italian
+ ...
Great minds... Jun 15, 2007

think alike!

tiny wrote:

Basta, è successo di nuovo!

Gisella, hai finito di leggermi nel pensiero???

buon week-end!!!


Direct link Reply with quote
 

Gisella Germani Mazzi
Switzerland
Local time: 20:59
German to Italian
+ ...
riviste specializzate Jun 15, 2007

Allora potrebbe acquistare le riviste specializzate con supporti audio che si trovano in edicola. Il mio consiglio comunque rimane sempre quello di leggere, parlare e ascoltare il più possibile in lingua.


Apulia75 wrote:

Ciao, il mio amico, ha la certificazione CAE, quindi conosce bene l'inglese. Non è interessato alla carriera di interprete, ma ama studiare da autodidatta tutto ciò che ha a che fare con l'inglese. Lui è portiere d'albergo e vuole approfondire la sua conoscenza ma da "autodidatta". Sicuramente ci saranno in commercio manuali per ascotare brani ed esercitarsi ...forse!


Direct link Reply with quote
 

Apulia75  Identity Verified
Italy
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ok Jun 15, 2007

Ok Gianfranco, forse non mi sono espresso bene. Il mio amico voleva semplicemente conoscere qualche testo con supporto audio o altro per esercitarsi, quindi, lo stesso training per l'interprete ma senza frequentare corsi ma studiando a casa con i strumenti giusti. Si, per l'orale va bene, ma a volte deve fare anche qualche strappo di interpretazione.

Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 15:59
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Cos'è uno 'strappo di interpretazione'? Jun 15, 2007

Apulia75 wrote:
...
Si, per l'orale va bene, ma a volte deve fare anche qualche strappo di interpretazione.


Scusa, va bene un malinteso iniziale, a volte accade e si rimedia presto, ma ora, dopo che mi sembra sia stata chiarita la differenza tra una certa padronanza dell'inglese parlato e un vero e proprio interprete, nota, una differenza non tanto sottile, anzi direi abissale, continui a mescolare i due concetti.

Che significa "fare qualche strappo di interpretazione?", avere sul lavoro conversazioni di varia natura con clienti, oppure aiutare delle persone che non parlano la stessa lingua a intendersi, benissimo, ottimo servizio, ma questo non è un lavoro di interpretazione.
Non è un'interpretazione simultanea, non è neppure una consecutiva, né interpretazione di trattativa, mi par di capire che non viene chiamato per incarichi da interprete, non fattura prestazioni da interprete, quindi... non è un'interpretazione (con o senza strappo).

Se invece il tuo amico vuole studiare da interprete, allora è un altro paio di maniche...

ciao
Gianfranco



[Modificato alle 2007-06-15 17:11]


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Io la farei semplice... Jun 15, 2007

...entrando nelle chat inglesi o americane, a seconda di quanto preferisce, prima magari solo ascoltando e poi anche partecipando per iscritto o oralmente. Ci sono chat di qualsiasi tipo di argomento, ad es. su Paltalk, slang e non, scientifiche e di conversazione generale, di musica, di religione, ecc.

Direct link Reply with quote
 

Liliana Roman-Hamilton  Identity Verified
Local time: 11:59
English to Italian
Un mio consiglio Jun 15, 2007

Ma esiste ancora in Italia la rivista Speak Up? Riviste simili a Speak up, vendute mensilmente in edicola, con cassetta e materiale cartaceo d'appoggio, sono degli ottimi strumenti (anche poco costosi) per tenere l'orecchio allenato.

Altra idea: il British Council e' una vera tesoriera di materiale multimediale in lingua inglese. Ricordo che quando andavo al British Council di Roma (mentre facevo le ricerche bibliografiche per la mia tesi) avevo noleggiato moltissime cassette di Speak Up per mio interesse personale. Certamente si potranno anche noleggiare film in dvd ed audio-libri.

In alternativa, una fornita biblioteca cittadina dovrebbe avere una sezione di materiale in lingua inglese, ma dipende da dove abitata il tuo amico.


Direct link Reply with quote
 

cleobella  Identity Verified
Italy
Local time: 20:59
English to Italian
+ ...
Google Jun 16, 2007

Se si tratta di tenersi in esercizio con l'inglese orale Internet è una fonte praticamente inesauribile.

Facendo ricerche con Google usando termini come "listening+comprehension" oppure "pronounciation+exercises/practice" ma anche "conversation" ecc. ecc. il tuo amico troverà moltissimo materiale. Di recente ho sentito alla radio che un ragazzo ha imparato 5 lingue attraverso Internet.
Anche il sito della BBC è molto interessante e, a parte una sezione sull'apprendimento dell'inglese con tanti esercizi, si possono ascoltare tanti programmi radio (ce n'è per tutti i gusti) e vedere tanti video.

Se poi (vista "l'ambiguità" della richiesta) il tuo amico fosse veramante interessato a esercitarsi come interprete, ecco un sito interessante, con vari esercizi:
http://interpreters.free.fr/
Sicuramente ce ne saranno molti altri in rete ma non ho mai indagato oltre.

Comunque, un mio consiglio in tutti e due i casi è quello di leggere quantità industriali di materiale nella lingua che si vuole imparare/praticare. L'importante è leggere qualcosa che piace, anche se si tratta di argomenti/cose della peggior specie. Vedere dei film è anche molto utile e oggi come oggi con tutti i vari canali satellitari che ci sono non dovrebbe essere un problema.

Buon lavoro!


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Training da casa per inglese orale

Advanced search






PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs