Mobile menu

agenzia non riconosce parole tradotte
Thread poster: Francesca Battaglia

Francesca Battaglia
Italy
Local time: 22:50
Member (2007)
English to Italian
+ ...
Jun 30, 2007

vorrei sottoporre al vostro giudizio un episodio che mi sta facendo impazzire. Un mese fa circa, un'agenzia estera mi contatta per un lavoro. Innanzitutto, mea culpa avere letto male la tariffa a parola offertami. Riconoscendo la mia responsabilità, ho deciso di completare comunque la traduzione. Prima che potessi emettere la fattura, mi ricontatta nuovamente per un altro progetto, un testo parzialmente tradotto che avrei dovuto completare e ricontrollare (la parte già tradotta).
Dopo aver tradotto le 9 pagine mancanti, comunico all'agenia che ricontrollare le altre pagine avrebbe voluto dire ritradurle da capo, essendo in un Inglese terribile. Oltretutto, anche nelle parti "già tradotte" c'erano buchi di parole lasciate indietro..
Chiedo conferma e l'agenzia non mi dice nulla. Scrivo nuovamente una lunga email, domandando, alla fine, se avrei dovuto aggiungere anche quelle pagine alla mia traduzione. La risposta ricevuta è stata mezza riga "aggiungi alla fattura". Essendo il termine della consegna ormai alle porte, mi sono affrettata a tradurre anche le altre pagine..
Invio la fattura e ora mi viene detto che la cifra riportata era errata, che non ho tradotto 120 pagine ma 71, non riconoscendomi il lavoro fatto sulle pagine in questione.
Non riesco ad ottenere più di mezza riga di risposta..
Non credo sia stata una "furbata" dell'agenzia, credo piuttosto in una fortissima lacuna di comunicazione, forse non sono stati in grado di capire le mie richieste, il mio Inglese, ad ogni modo mi sembra ingiusto non riconoscermi più di 50 pagine di traduzione.
Cosa devo fare? accettare e non lavorare mai più con quest'agenzia? Insistere finchè non mi pagano il dovuto? e poi, ho sbagliato io a fare quelle pagine in più?
datemi un vostro parere, vi prego. Io ho il cervello talmente pieno di risentimento che non so più cosa pensare.


Direct link Reply with quote
 
ruthiep  Identity Verified
Italy
Local time: 22:50
Italian to English
+ ...
unfair? Jun 30, 2007

francesca battaglia wrote:

vorrei sottoporre al vostro giudizio un episodio che mi sta facendo impazzire. Un mese fa circa, un'agenzia estera mi contatta per un lavoro. Innanzitutto, mea culpa avere letto male la tariffa a parola offertami. Riconoscendo la mia responsabilità, ho deciso di completare comunque la traduzione. Prima che potessi emettere la fattura, mi ricontatta nuovamente per un altro progetto, un testo parzialmente tradotto che avrei dovuto completare e ricontrollare (la parte già tradotta).
Dopo aver tradotto le 9 pagine mancanti, comunico all'agenia che ricontrollare le altre pagine avrebbe voluto dire ritradurle da capo, essendo in un Inglese terribile. Oltretutto, anche nelle parti "già tradotte" c'erano buchi di parole lasciate indietro..
Chiedo conferma e l'agenzia non mi dice nulla. Scrivo nuovamente una lunga email, domandando, alla fine, se avrei dovuto aggiungere anche quelle pagine alla mia traduzione. La risposta ricevuta è stata mezza riga "aggiungi alla fattura". Essendo il termine della consegna ormai alle porte, mi sono affrettata a tradurre anche le altre pagine..
Invio la fattura e ora mi viene detto che la cifra riportata era errata, che non ho tradotto 120 pagine ma 71, non riconoscendomi il lavoro fatto sulle pagine in questione.
Non riesco ad ottenere più di mezza riga di risposta..
Non credo sia stata una "furbata" dell'agenzia, credo piuttosto in una fortissima lacuna di comunicazione, forse non sono stati in grado di capire le mie richieste, il mio Inglese, ad ogni modo mi sembra ingiusto non riconoscermi più di 50 pagine di traduzione.
Cosa devo fare? accettare e non lavorare mai più con quest'agenzia? Insistere finchè non mi pagano il dovuto? e poi, ho sbagliato io a fare quelle pagine in più?
datemi un vostro parere, vi prego. Io ho il cervello talmente pieno di risentimento che non so più cosa pensare.



Direct link Reply with quote
 
ruthiep  Identity Verified
Italy
Local time: 22:50
Italian to English
+ ...
unfair? Jun 30, 2007

It sounds to me like you did everything you could to inform the agency of the situation when you realised it would be necessary to retranslate the extra pages. Do you still have the e-mails you sent them and their reply of 'aggiungi alla fattura'? If you haven't done so already, I'd send them a copy of those e-mails as a reminder of the situation. Personally, it sounds like they haven't been very fair- have they got a blue board? If so, see if they've upset any other translators.

Direct link Reply with quote
 

Francesca Battaglia
Italy
Local time: 22:50
Member (2007)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
i do Jun 30, 2007

guarda, ti rispondo in italiano perchè non vorrei l'agenzia leggendo si senta tirata in causa. ad ogni modo ho tutte le email e gliel'ho anche detto, più e più volte ma obiettivamente tra le due parti, quella che faceva la parte comunicatrice ero solo io. Le loro email erano talmente brevi e vaghe, che potrebbero girarle tranquillamente a loro favore, dicendo che ho capito male io. Oltretutto l0inglese usato era dei più fantasiosi, dunque spesso dovevo andare ad intuito (tutte le volte che ho chiesto delucidazioni in merito di qualcosa, o non ricevevo risposta o la risposta era la mia domanda girata..quindi niente..).

Ecco perchè sono così confusa in materia e mi sento le mani legate.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Al posto tuo Jun 30, 2007

Ammetto che è una storia piuttosto strana e confusa (con questo non sto emettendo giudizi su di te né sull'agenzia).

Da quello che posso capire, non mi sembra ci sia stata mancanza di diligenza da parte tua, quanto piuttosto da parte loro. Tra l'altro non ci sono motivi perché, appunto, tu ti saresti sobbarcata un compito che in realtà non ti spettava, mentre il sospetto di malafede è sicuramente a carico loro.

Io in ogni caso fatturerei quanto ho consegnato. Poi dipende dalla nazione in cui si trova l'agenzia e da una serie di questioni esulanti dalle mie conoscenze. In alcune nazioni la posta elettronica ha valore legale, in altre no (in Italia mi sembra di no).

Se la somma è alta, come immagino dal volume del lavoro, e loro non pagano, io cercherei comunque la possibilità di esercitare un'azione legale, se ti conviene come spese, tempi, e stress.

Buona fortuna
Giusi


Direct link Reply with quote
 

María Diehn  Identity Verified
United States
Member (2007)
English to Spanish
+ ...
fortissima lacuna di comunicazione Jul 1, 2007

francesca battaglia wrote:

Un mese fa circa, un'agenzia estera mi contatta per
un lavoro.
*Prima che potessi emettere la fattura,
mi ricontatta nuovamente per un altro progetto,*
n testo parzialmente tradotto che avrei dovuto completare e ricontrollare (la parte già tradotta).
[...]
Invio la fattura e ora mi viene detto che la cifra riportata era errata, che non ho tradotto 120 pagine ma 71, non riconoscendomi il lavoro fatto sulle pagine in questione.

It is possible that the agency does not have received the right invoices from you. Maybe they are taking into accout only one of the two projects. Apparently you only produced one invoice.

I would say, write a *short* e-mail, to the point, saying that you think you have not been clear and asking whether they need two separate invoices, one for each project.

I am quite sure they will pay you. Agencies need their good translators. They do not wish to make you unhappy.

Good luck! Keep us posted








[/quote]

[Edited at 2007-07-01 08:36]


Direct link Reply with quote
 

Francesca Battaglia
Italy
Local time: 22:50
Member (2007)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
io comunico ma loro no.. Jul 2, 2007

Per l'ennesima volta, ho cercato di comunicare con l'agenzia. Ho posto nuovamente il problema: la parte che avrei dovuto revisionare era terribile e ho dovuto ritradurla, comunicando la mia intenzione in ben due email alla titolare dell'agenzia. L'unica risposta ottenuta era "aggiungi alla fattura", così, interpretandolo come "traduci pure anche l'altra parte", ho iniziato il lavoro, che ho puntualmente consegnato (e pure in anticipo). MA che ciò che loro mi riconoscevano, erano solo le pagine pattuite all'inizio, senza la parte incriminata, che però mi andava riconosciuta.
La risposta ottenuta è stata una tabella in excel contenente le pagine affidatemi e tradotte. Ovviamente senza le 50 pagine in questione...L'unica frase della email, proprio come l'ultima volta, è stato "kindly confirm".
Neanche una vaga menzione a quello che mille e mille volte ho cencato di comunicare. Mi sembra di parlare con un muro di gomma. Ora, potrei avere sbagliato io (malinterpretanto il loro intento nel farmi o meno tradurre quella parte) ma quando io chiedo e spendo righe nello spiegare ciò che vorrei sapere, e la risposta è di una parola e mezza..e pure vaga. Come si fa a capire? Tanto più che anche chiedendo spiegazioni, la risposta è la stessa, sembra un'email riciclata dalla precedente...
Capite cosa intendo? Ciò che vorrei è una risposta! Una risposta alle mie richieste di spiegazioni..Il problema non è riconoscere il mio errore, è proprio una questione di chiarezza.
Anche se ormai credo che mi resti solamente da rifare la fattura secondo i loro parametri, dimenticarmi di quelle 50 pagine e sperare he quantomeno arrivino questi due spicci. E sicuramente MAI PIù lavori per quest'agenzia.


Direct link Reply with quote
 

Anna Fyk
Italy
Local time: 22:50
Italian to Polish
+ ...
Meglio telefono Jul 2, 2007

Se fossi in te proverei a sentirli telefonicamente.

af


Direct link Reply with quote
 

María Diehn  Identity Verified
United States
Member (2007)
English to Spanish
+ ...
Not "the invoice", but "the invoices" Jul 2, 2007

francesca battaglia wrote:

Anche se ormai credo che mi resti solamente da rifare *la fattura* secondo i loro parametri, dimenticarmi di quelle 50 pagine e sperare he quantomeno arrivino questi due spicci. E sicuramente MAI PIù lavori per quest'agenzia.


My suggestion has to do with how Agencies process their workflow:
I would produce two separated invoices, one for each job..
One for the *first* job, with the needed additions to the first job.
One for the *second* job, with the needed additions for this one.
Bill the Agency for *all* the pages you *translated* and/or *edited*.
Good luck!


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Do not confirm Jul 3, 2007

francesca battaglia wrote:

questione...L'unica frase della email, proprio come l'ultima volta, è stato "kindly confirm".


Io scriverei: I explicitly DO NOT confirm. As per your mail dated XXX, you have agreed to retranslating the additional 50 pages. My invoice stands as is. My payment terms are net 30 days.

Regards


Direct link Reply with quote
 

Tony Keily  Identity Verified
Local time: 22:50
Italian to English
+ ...
Bad communication: bad agency Jul 5, 2007

First of all, I'm sorry for your trouble. This kind of thing can really get you down!

All of the agencies I work for regularly communicate very well. This sounds as if your agency is running away from your mails or trying to brush you off.

It's not an easy problem because you probably have limited legal possibilities. Sometimes persistence pays off, but sometimes any kind of threat or even dispute can be used as a pretext for non-payment or long delays ("pending resolution of disputed bill..."). Don't get dragged into to some kind of exchange of threats or insults if at all possible.

I like the solution of issuing separate invoices as this limits the dispute to the second bill and raises the likelihood of the first getting paid promptly.


Direct link Reply with quote
 

Francesca Battaglia
Italy
Local time: 22:50
Member (2007)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
ed ecco il finale.. Jul 5, 2007

Rieccomi. Intanto volevo ringraziare tutti i vostri commenti, soprattutto Luca, ho preso ampio spunto dalle tue righe e l'altro ieri ho ricontattato l'agenzia dicendo che ormai è passato più di un mese dalla mia fattura contestata e che mi sembrava il caso di voler quantomeno chiarire il motivo per cui ben 50 pagine di lavoro non mi vengono riconosciute.
Ho poi voluto puntualizzare che in tutta questa faccenda, sebbene siano un'agenzia di traduzione e che quindi si dovrebbe occupare proprio di "comunicare", non sia in grado di scrivere ai propri traduttori (o comunque alla sottoscritta) più di mezza riga di risposta.
Ho inviato due fatture, una per il lavoro passato e l'altra per le restanti pagine, specificando che i termini di pagamento erano di max. 30 gg dalla data indicata. E poi, scusatemi, ma mi sono proprio dovuta togliere lo sfizio personale di concludere con un freddissimo "kindly confirm".

Ebbene...Pensate che qualcuno si sia preso la briga di kindly confirm?? Assolutamente nulla. Adesso vediamo..Rimaniamo in attesa di nuovi sviluppi e poi ve aggiornerò.

Veramente ESTENUANTE.
Francesca


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

agenzia non riconosce parole tradotte

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs