Mobile menu

Interprete in ambito cinematografico
Thread poster: xxxkikyo
xxxkikyo
Local time: 05:30
English to Italian
+ ...
Sep 14, 2007

Buongiorno a tutti!
E' molto che non passo da questi parti, ma vi leggo molto spesso. Piccolo riassunto: laureata in lingue da due anni (specializzazione interpretazione), per il momento il mio obiettivo è soprattutto praticare le lingue che ho studiato in quanto, prima di quest'anno, non avevo mai lasciato l'Italia. Nel frattempo, cerco di definire quello che voglio realmente fare nella vita...l'interpretazione è una passione e, potendo, vorrei che diventasse la mia professione. Se poi potessi coniugare l'interpretazione ad un'altra mia grande passione, il cinema, sarei la persona più felice del mondo. E in effetti, presso l'università che ho frequentato, è stato attivato un master volto a formare un interprete di set per il cinema e la tv (attivato nella sola combinazione inglese-italiano purtroppo). Premesso che per il momento non ho intenzione di iscrivermi (devo prima approfondire la lingua inglese), mi piacerebbe sapere la vostra opinione. Il corso sembra corrispondere esattamente alle mie aspettative professionali ma... in soldoni? Esistono davvero degli sbocchi lavorativi? E se si, come entrare nel giro?
Visto che sono un tantino scoraggiata e che gli unici ex compagni di università che lavorano o sono bilingui o hanno vissuto all'estero per lunghi periodi, questa volta vorrei poter decidere con cognizione di causa.
Grazie in anticipo!


Direct link Reply with quote
 
lingomania
Local time: 13:30
Italian to English
Go West Sep 14, 2007

Ciao. In inglese abbiamo un bellissimo idioma...."Go West young man.....". Secondo me, ti devi NECESSARIAMENTE muovere dall'Italia, visto anche come verte la situazione del cinema Italiano in questi tempi. Vai a L.A., Pinewood Studios in GB, etc. e come dire, fatti "le ossa".
Good luck.

Rob


Direct link Reply with quote
 
sailingshoes
Local time: 05:30
Spanish to English
Sconsigliato Sep 18, 2007

Prima di pagare tanti soldi per questo master, bisognerebbe studiare il mercato di lavoro. Il numero di prod. cinematografiche in Italia, e nella maggior parte dei paesi europei, è abbastanza basso, e quante produzioni richiedono un interprete e non un assistente di produzione biligue?

Io direi di controllare le offerte di lavoro nel tuo ambito su mandy.com i di cercare di aumentare la tua conoscenza (nel ruolo di assistente di prodouzione/assistente al regista, etc.) del set con collaborazioni con produzioni studentili, o lo/no budget. Anche queste offrono lavoro su mandy.com. Potresti anche contattare l'ufficio di MEDIA più vicino e chiedere consigli.

Insomma, io ho delle sperienze nell'ambito, e direi che il modo più facile di trovare lavoro è di iniziare a lavorare, prima a un livello basso. Un CV con quinidici poduzioni in due anni vale di iù di un Masters.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Concordo completamente Sep 18, 2007

lingomania wrote:

Ciao. In inglese abbiamo un bellissimo idioma...."Go West young man.....". Secondo me, ti devi NECESSARIAMENTE muovere dall'Italia, visto anche come verte la situazione del cinema Italiano in questi tempi. Vai a L.A., Pinewood Studios in GB, etc. e come dire, fatti "le ossa".
Good luck.

Rob


E non aggiungo altro



[Modificato alle 2007-09-18 16:18]


Direct link Reply with quote
 
xxxkikyo
Local time: 05:30
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Intanto grazie delle risposte! Sep 18, 2007

Sinceramente, partire allo sbaraglio senza sapere bene dove indirizzarmi mi rende un pò perplessa. Certo, uno stage all'estero in questo settore sarebbe un buon punto di partenza ma siamo sempre lì...questioni economiche. Quindi per il momento, dopo cinque mesi passati in Francia per un altro stage, devo ricominciare da zero e cercarmi qualche lavoretto qui in Italia per rimettere qualcosa da parte.
Mi ha colpito soprattutto il suggerimento di sailingshoes: non avevo considerato la questione da questo punto di vista. Mi sono sempre concentrata sullo studio e sui corsi da frequentare...Tempo fa conoscevo una ragazza che lavora/(va?) come aiuto regista ma mi parlava di prospettive tutt'altro che rosee. Naturalmente concordo con voi che restando in Italia si combina poco. Ad ogni modo comincerò da subito a controllare quel sito che non conoscevo (mandy.com). Per fare esperienza lavorerei anche gratis (peccato che non si viva di sola aria).
Grazie ancora e ogni altro suggerimento è assolutamente il benvenuto!


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Interprete in ambito cinematografico

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs