Mobile menu

firma dal notaio quanto costa
Thread poster: Tetyana Lavrenchuk
Tetyana Lavrenchuk  Identity Verified
Italy
Local time: 20:32
Italian to Russian
+ ...
Oct 19, 2007

Gentili colleghi ,
ho bisogno del vostro consiglio. Ho un cliente di origine russa chi viene in Italia per la costituzione della SRL. La costituzione di una SRL sara fatta dal notaio. Il notaio ha detto che di legge lui non puo far firmare un documento a una persona che non capisce l'italiano e per quello il mio cliente ha due soluzioni:
- firmarlo ( l'atto di costutuzione) dal notaio in italiano con la traduzione asseverata in russo e in presenza di un interprete;
- fare una procura a una persona di sua fiducia di madrelingua russa che lo firma per lui (nel atto costitutivo e scritto: S.ra XXX interviene al presente atto non in proprio ma in nome e per i conto dei signnori XXX ) ma non avra nessuna responsabilità di questa SRL.

Il mio cliente avendo gia un po' di confidenza con me ( sono la sua interprete/aiutante in Italia da 3 mesi )
ha voluto risparmiare chiaramente dicendomi che lui si fida del notaio e di me.
Anzitutto la cosa mi sembra tropo complicata e strana.
Io non sono un avvocato, non so se facendo quello non ho nessuna responsabilità della cosa... anche se il notaio mi ha detto di non.
Se il cliente non ha bisogno delle traduzioni vorrei al meno guadagnare sulla firma
e non soltanto sul interpretariato che gli faro durante l'atto.

Cosa ne pensate?


Direct link Reply with quote
 

Cristina Bertocci  Identity Verified
Italy
Local time: 20:32
English to Italian
+ ...
In effetti non ci sono altre alternative Oct 19, 2007

Ciao,

io lavoro da un notaio da tanti anni e sono anche un interprete/traduttore. Ti posso dire che le alternative in effetti sono due:

- intervieni come interprete all'atto e gli fai una interpretazione consecutiva, il notaio ti generalizza in atto ma non ci sono traduzioni giurate da fare a meno che il tuo cliente non te lo chieda dopo la firma dell'atto;

- oppure ti nomina procuratrice e intervieni all'atto di costituzione in nome per conto del tuo cliente ma non avrai coinvolgimento nella società

Spero di averti chiarito un po' piu', altrimenti chiedi pure


Direct link Reply with quote
 

Ralf Lemster  Identity Verified
Germany
Local time: 20:32
English to German
+ ...
Moving the topic... Oct 19, 2007

...to the Italian forum.

Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Spain
Local time: 20:32
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Quello che ho fatto io in un caso simile Oct 19, 2007

Stessa cosa con una persona francese che non capiva l'italiano, ho tradotto tutto l'atto del notaio in FR., poi al momento della firma lui leggeva la versione italiana e io leggevo la traduzione brano per brano.
Alla fine lui ha legalizzato la mia firma e apposto la sua, ha asseverato la traduzione

In più ho portato con me anche una collega come testimone la quale ha dichiarato di conoscere la lingua francese e ha firmato in qualità di testimone.

Però in quel caso il mio compenso è stato di mezza giornata di interpretariato e di 10 pagine di traduzione fatte a casa il giorno prima al prezzo dedicato ai clienti diretti.

Credo che questa sia la strada giusta, almeno lo è stata per il notaio per cui lavoro ogni tanto.

P.S. Praticamente è la tua prima opzione
firmarlo ( l'atto di costutuzione) dal notaio in italiano con la traduzione asseverata in russo e in presenza di un interprete;


Spero aiuti

Buon week end e buona fortuna!

Angio

[Edited at 2007-10-19 15:59]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Spain
Local time: 20:32
Member (2003)
French to Italian
+ ...
In effetti Oct 19, 2007

Cristina Bertocci wrote:
ma non ci sono traduzioni giurate da fare a meno che il tuo cliente non te lo chieda dopo la firma dell'atto;


La traduzione asseverata dell'atto fu poi consegnata alla cliente francese per suo uso.


Buon week end!


Direct link Reply with quote
 
Tetyana Lavrenchuk  Identity Verified
Italy
Local time: 20:32
Italian to Russian
+ ...
TOPIC STARTER
intervenire come interprete Oct 19, 2007

Cristina Bertocci wrote:



- intervieni come interprete all'atto e gli fai una interpretazione consecutiva, il notaio ti generalizza in atto ma non ci sono traduzioni giurate da fare a meno che il tuo cliente non te lo chieda dopo la firma dell'atto;

-




Alora lui firmera l'atto in italiano e nell' atto sara puntualizzato che sono stata la sua interprete durante la firma dell'atto? E possibile fare cosi?

Perche non voglio mettere la mia firma a parte come traduttore o interprete da nessuna parte. E soltanto un mio cliente non è un mio fratello.... Non si sa mai, poi è anche un residente all'estero. Spero che mi capisci..


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

firma dal notaio quanto costa

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs