Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
NO ITALIAN RESIDENTS !
Thread poster: Luca Ruella

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Feb 11, 2008

Sul job board è apparso un annuncio di ricerca freelancer dove si specifica NO ITALIAN RESIDENTS !

Secondo voi che senso ha?


Direct link Reply with quote
 

Rita Bilancio  Identity Verified
Local time: 22:38
English to Italian
+ ...
già, divertente Feb 11, 2008

L'ho visto, stavo quasi per rispondere quando ho visto niente Italian residents.
Mah magari l'autrice ci potrebbe illuminare... Discriminante


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Annuncio Feb 11, 2008

megtradb wrote:

L'ho visto, stavo quasi per rispondere quando ho visto niente Italian residents.
Mah magari l'autrice ci potrebbe illuminare... Discriminante


Tra l'altro forse è anche illegale, nel senso io posso richiedere residenti nell'area di Roma, però non posso specificare "niente traduttori napoletani".

[Edited at 2008-02-11 12:25]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 19:38
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Restrizione arbitraria Feb 11, 2008

Mi sembra una restrizione arbitraria, comunque... stavo per rispondere, visto che non risiedo in Italia e cercano traduttori anche nella mia combinazione linguistica, ma non ho risposto perché purtroppo non rispondono ai miei criteri di selezione dei clienti,
infatti io NON LAVORO CON AGENZIE ITALIANE!!


Gif



[Edited at 2008-02-11 12:33]


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 22:38
Member (2001)
German to Italian
+ ...
Perché non contattate un Jobs moderator? Feb 11, 2008

Ciao a tutti,

Per favore contattate direttamente un Jobs moderator invece di lamentarvi nel forum È il modo più veloce per attirare la nostra attenzione sui job andati online automaticamente.

Inoltre, non è permesso discutere gli outsourcer nei forum: sebbene non vi sia un link diretto al job, con quella restrizione è comunque facilmente identificabile.

FYI, ho già chiesto spiegazioni.

Giuliana


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 21:38
Member (2004)
English to Italian
beh... Feb 11, 2008

allora varrebbe anche il contrario, cioè quando si richiedono solo traduttori residenti in Italia... non mi sembra di vedere levate di scudi in questi casi!

[Edited at 2008-02-11 12:39]


Direct link Reply with quote
 

Mapy
Italy
Local time: 22:38
English to Italian
+ ...
Perfettamente d'accordo Feb 11, 2008

Pienamente d'accordo con chi definisce l'inserzione un po' discriminante. Non capisco perché debbano essere esclusi i residenti in Italia, dal momento che la maggior parte delle transazioni avviene online, quindi non capisco quali possano essere gli eventuali problemi logistici...mah, valli a capire!!! Mi sa che ci troviamo davanti ai soliti pregiudizi nei confronti degli italiani. Poveri noi...

P.S. Siccome sono nuova e un po' (diciamo anche MOOOOOOOOLTO!!!) imbranata, approfitto di questo spazio per chiedervi un chiarimento: quando non è possibile candidarsi per un lavoro premendo il tasto "submit quote" e l'outsourcer vuole essere contattato per e-mail e richiede il CV, devo inviare la mail dal mio account? O basta cliccare su "plase contact the outsourcer by e-mail"? In questo caso come faccio ad allegare il CV o non è necessario allegarlo perchè il committente può visionarlo dal "my Proz.com"? Grazie in anticipo per la comprensione!!! Ahahah...


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
annuncio Feb 11, 2008

Giovanni Guarnieri MITI, MIL wrote:

allora varrebbe anche il contrario, cioè quando si richiedono solo traduttori residenti in Italia... non mi sembra di vedere levate di scudi in questi casi!

[Edited at 2008-02-11 12:39]


non ho contattato un moderatore in quanto non ero sicuro che fosse un tipo di annuncio proibito. Per quanto riguarda giovanni, ho già scritto sopra che non c'è nulla di male a richiedere un traduttore che risieda in una certa zona (i motivi possono essere numerosi e quasi tutti leciti) ma non c'è alcun motivo per escludere a priori chi abita in italia, in molise o in un condominio col numero civico dispari.


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 22:38
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Bonifici all'estero Feb 11, 2008

Giovanni Guarnieri MITI, MIL wrote:

allora varrebbe anche il contrario, cioè quando si richiedono solo traduttori residenti in Italia... non mi sembra di vedere levate di scudi in questi casi!

[Edited at 2008-02-11 12:39]


Non è la stessa cosa. Io stessa richiedo quasi sempre che i collaboratori risiedano in Italia (è previsto un apposito punto da compilare) per questione di costi. Il bonifico all'estero è molto più costoso. Inoltre non posso pagare online, perché molti sistemi non consentono bonifici all'estero, quindi devo andare a fare coda in banca. Soprattutto per lavori piccoli questo fa la differenza.


Direct link Reply with quote
 

Chiara Guglielmini  Identity Verified
Local time: 22:38
English to Italian
+ ...
discriminatorio Feb 11, 2008

Ho già scritto al moderatore. Tra l'altro, la ragione per cui a volte si vogliono residenti in Italia (ad esempio) è che un madrelingua che vive da 30 anni all'estero può un po' perdere l'uso della lingua o non essere al passo con i nuovi modi di dire (non succede per tutti ma può essere). Quindi questa non è discriminazione. Mentre lo è non volere residenti italiani in caso di traduzioni verso l'Italiano (assurdo!).

[Modificato alle 2008-02-11 13:51]


Direct link Reply with quote
 
xxxLatin_Hellas
United States
Local time: 22:38
Italian to English
+ ...
IVA Feb 11, 2008

Può essere simplicemente una questione di IVA?

Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 22:38
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Secondo me Feb 11, 2008

Latin_Hellas wrote:



Può essere simplicemente una questione di IVA?


Sì.


Direct link Reply with quote
 

Mario Cerutti  Identity Verified
Japan
Local time: 06:38
Italian to Japanese
+ ...
NO ITALIANS! Feb 12, 2008

Chiara Guglielmini wrote:
Tra l'altro, la ragione per cui a volte si vogliono residenti in Italia (ad esempio) è che un madrelingua che vive da 30 anni all'estero può un po' perdere l'uso della lingua o non essere al passo con i nuovi modi di dire (non succede per tutti ma può essere).

Questa è un'affermazione che in tempi moderni non ha più senso, specialmente se rivolta a traduttori professionisti responsabili che le agenzie più esperte dovrebbero saper individuare. Certo ad alcuni può succedere, come può succedere (e succede) a traduttori che da sempre vivono in Italia.

Latin_Hellas:
Può essere simplicemente una questione di IVA?

Forse, o forse anche perché è più facile fare scherzi con i pagamenti con traduttori residenti all'estero, specialmente quelli esterni alla comunità europea. Mi lascia tuttavia un po' perplesso l'uso di quel punto esclamativo.

Mario Cerutti


Direct link Reply with quote
 

Valeria Francesconi  Identity Verified
Local time: 22:38
German to Italian
+ ...
Ritenuta d'acconto Feb 12, 2008

Forse potrebbe essere per non avere il "fardello" di dover pagare la ritenuta d'acconto.

Mi è capitato di chiedere l'aiuto ad altri colleghi per terminare delle traduzioni, un paio di volte in tutto, e il commercialista mi ha addebitato 70 euro per provvedere al pagamento della ritenuta d'acconto!

Saluti
Valeria

[Edited at 2008-02-12 07:25]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

NO ITALIAN RESIDENTS !

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs