Mobile menu

Pages in topic:   [1 2] >
NON RISPONDETE A SCRIPT TRANSLATION
Thread poster: CLS Lexi-tech

CLS Lexi-tech
Local time: 09:30
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Jan 5, 2002

ho fatto il test subdorando la trappola e mi pare che con una certa faccia di bronzo Ilde Sullivan stia ripetendo la falsa offerta di lavoro. Lo script e\' facilissimo e non c\'e\' bisogno di test. Quello di cui mi sembra abbiano bisogno e\' traduzioni gratis.

Astenetevi, per favore.



paola l m



p.s. Vorrei aggiungere che la cosa e\' stata portata all\'attenzione del sito e che si stanno prendendo provvedimenti



[ This Message was edited by: on 2002-01-05 11:42 ]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 10:30
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Invito all'autore dell'offerta di lavoro Jan 5, 2002

Mi associo a Paola.

Chiedo alla signora Ilde Sullivan, se esiste, di intervenire direttamente in questa sede e di motivare il suo comportamento.

Perche\' inviare un test diverso ad ogni traduttore? per evitare che copino, come a scuola? ma siamo seri! e chi avrebbe il tempo di controllare decine di test diversi, non comparabili per natura, per selezionare gli eventuali traduttori migliori per il lavoro da assegnare?



A me sembra probabile che si tratti di un tentativo ridicolo e infantile per ottenere decine di migliaia di parole tradotte gratis, senza assegnare alcun lavoro. Che miseria...



Ma non condanniamo senza appello. Invito la persona responsabile a contattare Paola o me (moderatori per la comunita\' EN-IT), oppure a scrivere direttamente in questo forum, per dimostrare che non si tratta di quello che ci appare.



In caso di nessuna risposta significa che si tratta di un imbroglio.

Boicottate l\'offerta.



Gianfranco

EN-IT co-moderator



[ This Message was edited by: on 2002-01-05 12:15 ]


Direct link Reply with quote
 

Gilda Manara  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
German to Italian
+ ...
script translation test Jan 5, 2002

ciao Paola,



è in corso su Langit un\'affollata discussione - tutti i traduttori e traduttrici che hanno partecipato alla prima serie di questa \"gara\" stanno inviando i testi ricevuti come \"prova\", e sono uno diverso dall\'altro! Mi sembra che sia molto facile tirarne le conclusioni. Purtroppo questo problema sta mettendo in cattiva luce anche ProZ come sito che, a torto o a ragione, viene considerato corresponsabile di eventuali scorrettezze degli outsourcers - che sono particolarmente risentiti se per partecipare a queste \"gare\" devono pagare un dollaro o 100 Browniz!



Gilda


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 10:30
Member (2001)
English to Italian
+ ...
ProZ non è responsabile del contenuto dei lavori offerti Jan 5, 2002

Quote:


On 2002-01-05 12:14, reymarktco wrote:

ciao Paola,



è in corso su Langit un\'affollata discussione - tutti i traduttori e traduttrici che hanno partecipato alla prima serie di questa \"gara\" stanno inviando i testi ricevuti come \"prova\", e sono uno diverso dall\'altro! Mi sembra che sia molto facile tirarne le conclusioni. Purtroppo questo problema sta mettendo in cattiva luce anche ProZ come sito che, a torto o a ragione, viene considerato corresponsabile di eventuali scorrettezze degli outsourcers - che sono particolarmente risentiti se per partecipare a queste \"gare\" devono pagare un dollaro o 100 Browniz!



Gilda





Ho visto e letto gli interventi su Langit.



Secondo me, ProZ non solo non ha colpa, ma rischia di rimetterci come immagine e sarebbe da considerare piu\' che altro la vittima, una delle tante vittime, del comportamento di chi usa il sito per comportamenti poco trasparenti o addirittura per imbrogli.

In ogni caso, il sito non e\' direttamente responsabile del contenuto delle inserzioni e non entra nel merito delle offerte di lavoro.



La situazione potrebbe cambiare anche a seguito di questo incidente, per cui ringrazio pubblicamente Ilde Sullivan per averlo causato.

Finora, quando si sono verificati problemi in altre aree del sito, sono state prese le necessarie contromisure per eliminarli o ridurli ad un livello accettabile.



Per esempio, e\' possibile eliminare domande KudoZ inappropriate o offensive, e recentemente il sistema di monitoraggio e\' stato affinato, rendendo possibile anche eliminare singole risposte (se ritenute offensive) senza essere costretti ad eliminare anche la domanda originaria e le altre risposte.



Attualmente i moderatori non hanno possibilita\' di intervenire nell\'area delle offerte di lavoro.

La situazione potrebbe cambiare in futuro e potrebbero essere messi in atto dei meccanismi di filtraggio di qualche tipo.



ciao a tutti

Gianfranco





[ This Message was edited by: on 2002-01-06 08:00 ]

Direct link Reply with quote
 

CLS Lexi-tech
Local time: 09:30
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Gilda e Gianfranco Jan 5, 2002

per gli interventi.

Gianfranco ha perfettamente ragione che proz.com non e\' responsabile del contenuto degli annunci.

L\'unica cosa che mi disturba, molto a latere, e\' perche\' parlarne su Langit e non qui, visto che ci sono i Forum. Capisco che Langit ha un certo cachet e un\'ottima reputazione, ma perche\' non mettere subito in guardia gli altri colleghi di proz.com?

E non e\' un rimprovero a nessuno, intendiamoci, solo un tentativo di capire come funzionano i luoghi di lavoro virtuali come Langit e Proz.com



Cari saluti a tutti



paola l m



[ This Message was edited by: on 2002-01-05 13:08 ]


Direct link Reply with quote
 

raffaella prati  Identity Verified
Spain
Local time: 15:30
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Jan 5, 2002

Hai ragione Paola,



io ho immediatamente inviato un messaggio anche al Forum di ProZ, ovviamente - e così mi sembra di aver capito abbia fatto anche un\'altra collega intervenuta su Langit - ma non è ancora stato pubblicato, probabilmente i tempi di vaglio sono un po\' più lunghi?



Frejya


Direct link Reply with quote
 

raffaella prati  Identity Verified
Spain
Local time: 15:30
Member (2008)
German to Italian
+ ...
vorrei aggiungere che Jan 5, 2002

questo famigerato script sembrerebbe essere il \"Dottor Zivago\", e che poco prima di Natale un\'agenzia della repubblica ceca (cui tempo prima avevo risposto in seguito a un bid su ProZ) mi ha contattata per la traduzione di \"a script for a film called \"Dr.Zhivago\"\", 120 pagine da consegnare entro le 4 p.m. del 6 gennaio,

chiedendo, al solito, quotazione ecc., ma senza sottoporre prova di traduzione, solo due link di riferimento.



Che si tratti di pura e semplice coincidenza?



ciao



Frejya


Direct link Reply with quote
 
FrancescoP  Identity Verified
United States
Local time: 06:30
English to Italian
+ ...
Scusate, ma la colpa mi sembra anche nostra... Jan 5, 2002

Non vorrei fare polemiche, spero che il mio intervento si costruttivo. Anche io ho visto l\'annuncio e ho inviato il mio Curriculum, come prassi. Poi ho ricevuto il seguente messaggio:

------------------------------------------

Dear Translator,



attached you’ll find a short translation test that will help us in choosing the right person for this urgent script translation job.



Looking forward to receive it from you ASAP



Best regards



Ilde Sullivan



Project Manager



ScripTranlation Sas

------------------------------------------



Ho notato subito molte cose strane:



1) Il messaggio è standard: comincia infatti con Dear Translator, quindi significa che viene inviato in risposta a chiunque.



2) L\'indirizzo del mittente è un generico indirizzo hotmail, che può appartenere anche al mio gatto.



3) C\'è un evidente errore di spelling nella firma (tranlation)



4) Non ci sono informazioni quali numeri di telefono o indirizzo web.



Allora cosa ho fatto? Ho inviato una bella e-mail chiedendo informazioni dettagliate sull\'azienda prima di iniziare il test e mi sono detto pronto a firmare \"any undisclosure agreement\" se, per ragioni che mi sfuggivano, l\'azienda non desiderava rendere pubblico il proprio nome.



Inutile dire che alla mia e-mail, cortese nei toni ma decisa, non ho mai avuto risposta.



Ora mi chiedo come dei professionisti come voi abbiano potuto fare un test \"gratuito\" per un\'agenzia che ha come indirizzo e-mail un indirizzo generico hotmail. Ma stiamo scherzando?



È vero che Proz potrebbe provvedere a questa situazione obbligando le agenzie che desiderano usufruire di questo servizio a pagare l\'iscrizione come fanno molti di noi (non mi pare che 100 dollari siano una spesa insostenibile per agenzie serie).



Ma è anche vero che noi traduttori siamo a volte troppo sprovveduti. Dovremmo iniziare a pretendere il pagamento dei test. Che diavolo, siamo o non siamo dei professionisti? Quando chiamiamo un idraulico, mica gli chiediamo di cambiare un rubinetto per vedere se è bravo!



Quindi, cari colleghi, iniziate a \"impreziosirvi\". Come le agenzie pretendono da noi un Curriculum Vitae dettagliato, richiedete anche voi informazioni dettagliate su di loro, il loro giro di affari, i loro clienti ecc.



Buon lavoro,



FP


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 15:30
Member (2001)
German to Italian
+ ...
I furbi di turno Jan 5, 2002

[quote]

On 2002-01-05 13:21, FrancescoP wrote:



Ora mi chiedo come dei professionisti come voi abbiano potuto fare un test \"gratuito\" per un\'agenzia che ha come indirizzo e-mail un indirizzo generico hotmail. Ma stiamo scherzando?



Ciao Francesco e a tutti,



io non ho considerato l\'annuncio per il semplice fatto che non sono riuscita a trovare un\'eventuale web page di questa agenzia, nonostante i miei vari tentativi con \"costruzione\" con \".com\", \".it\" e vari altri, ma anche per il generico hotmail. È pur vero che diversi Tutor o Project Manager fanno uso sia di Yahoo sia di Hotmail per ricerche \"anonime\" oppure quando hanno una richiesta, nata da conoscenze private, che non vogliono far passare per l\'agenzia per cui lavorano... certo il rischio è sempre alto, spr quando sono richieste di collaborazione pubblicate in siti di traduttori con un alto numero di risposta...



Io ho appena proposto in inglese (proprio ieri pomeriggio, forse vi avevo già sentito mormogliare in telepatico sotto \"suggerimenti\") di obbligare i job posters a pubblicare l\'eventuale testo (paragrafo) di prova nel campo del posting stesso, dimmodoché eventuali azioni di \"scrocco\" traduzione per partizionamento del testo tra tutti i bidders possano essere impedite.



Spero trovi riscontro, perché penso possa contribuire ad eliminare il problema. Azioni del genere hanno finora avuto successo (e non solo su Proz, purtroppo!) proprio perché i testi venivano inviati in privato ai vari bidders, i quali non comunicavano fra loro 1) perché non si conoscevano; 2) perché non sapevano chi si fosse candidato per quel job; 3)per altri motivi meno nobili...





Ma è anche vero che noi traduttori siamo a volte troppo sprovveduti. Dovremmo iniziare a pretendere il pagamento dei test. Che diavolo, siamo o non siamo dei professionisti? Quando chiamiamo un idraulico, mica gli chiediamo di cambiare un rubinetto per vedere se è bravo!



Non sono tanto d\'accordo che la traduzione di prova debba essere pagata per il semplice fatto che, nella maggioranza dei casi e, quindi, in contatti diretti e non tramite un sito, si tratta di un \"costo pubblicitario\" per quanto mi riguarda (unico problema che non lo possiamo dedurre dalla dichiarazione dei redditi come fanno altre aziende ), giustificato a mio parere dalla possibilità di incremento del business in futuro. Io ho sempre eseguito traduzioni di prova, max. tre paragrafi da tre pagine diverse, ma i testi li ho sempre ricevuti direttamente dal project manager, dal tutor dell\'agenzia o dal responsabile dell\'azienda in loco o comunque, avendo dati precisi sull\'agenzia/azienda. Se non si vogliono fornire referenze per evitare che qualcuno ne approfitti, fare una piccola traduzione di prova non è poi una grande perdita... naturalmente, il discorso cambia quando il richiedente ne approfitta, ma su questo problema mi sono già espressa..



buona giornata a tutti,



Giuliana
[addsig]


Direct link Reply with quote
 

Teresalba
Italy
Local time: 15:30
English to Italian
+ ...
Francesco, hai ragione, eppure.... Jan 5, 2002

Hai perfettamente ragione, ma è anche vero che chi voglia applicare tutte le precauzioni (di semplice buon senso) che tu indichi dovrà aspettarsi di ricevere ben poche risposte. Con questo non voglio invitare certo i colleghi o me stessa ad essere imprudenti e sciocchi, a gettarsi a capofitto in ogni trappola che passa sul web. Soltanto ammetterei che ognuno di noi ha la pretesa (presunzione?) di essere in grado di valutare l\'affidabilità delle proposte che riceve. Cosa che a volte, nella pratica si rivela impossibile; quindi ben vengano certi \'incidenti\' che ci permettono di essere più preparati a discernere il buono dal fasullo. Oltretutto mi pare che l\'incidente in questione stia avendo come effetto quello di rafforzare il senso di cooperazione tra noi \'ProZ\'.

A proposito di translationsas: a conferma del fatto che un indirizzo hotmail dovrebbe far rizzare le antenne (mi pare che proprio tu, Francesco, ne parlasti in dicembre in un altro forum) c\'è che avevo mandato un bid al primo annuncio di tali signori, che però mi ritornò dal mail administrator con motivazione: exceeded storage allocation. Casella intasata = casella non professionale. Ciononostante, stamattina ho risposto di nuovo. Ecco: adesso ho anch\'io il mio bel test, sfortunatamente per loro in concomitanza c\'è l\'allerta di questo forum...... Grazie, quindi, a te e a tutti gli altri, non tanto per il fatto in sé quanto per la \'lezione\'.

Teresa


Direct link Reply with quote
 

Gilda Manara  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
German to Italian
+ ...
risposta per Paola (e Gianfranco) Jan 5, 2002

riguardo alla tua domanda di perchè se ne discuta su Langit e non su ProZ, forse posso risponderti spiegandoti i tempi tecnici, almeno per quello che mi riguarda.

Stamane ho letto i messaggi di Langit e ho trovato fra gli altri uno in cui si chiedeva come mai in ProZ fosse stata ripubblicata la richiesta di \"altri\" traduttori per lo stesso script; ho risposto a questo messaggio, dicendo che se i traduttori che avevano risposto alla prima ricerca erano disposti a mettere a confronto i test ricevuti si sarebbe subito potuto vedere se si trattava di un test standard o di vari pezzi di una traduzione mandata in giro. Dopo un paio d\'ore circa (non è che io stia tutto il tempo al PC, soprattutto di sabato mattina... ) erano piovute lettere da tutte le parti, con la prova che ognuno aveva ricevuto una scena diversa da tradurre, ed una persona - non ricordo chi - aveva anche scritto di aver già pubblicato la questione in un Forum di ProZ. Mi sono collegata quindi con ProZ, per vedere come la cosa stesse procedendo, ed ho trovato il primo messaggio di Paola, che metteva già in guardia i membri di ProZ; ho allora subito risposto confermando che la questione era già saltata da altre parti, in quanto la discussione che si stava svolgendo in Langit avvalorava quanto detto da Paola, a cui comunque in primo luogo (come a Gianfranco) credo siamo tutti riconoscenti per l\'attenzione e la sollecitudine con cui monitorano questo sito ed in particolare la nostra lista EN>IT. Che la discussione stia andando avanti su Langit indipendentemente da ProZ penso sia da imputare unicamente al fatto che non tutti i soci di Langit sono anche soci di ProZ, e che i messaggi in Langit sono risposte ad una domanda sollevata da una comunicazione fatta in questa lista. Io ho cercato di mettere subito al corrente in ProZ di quanto stava venendo fuori in altre liste, proprio perchè ci tengo che non ne venga svalutata l\'immagine di ProZ, che, come giustamente dice Gianfranco, non può essere ritenuta responsabile dell\'operato delle agenzie che offrono lavoro tramite essa. Ci sono purtroppo dei tempi tecnici per leggere i messaggi / passare da un sito all\'altro / scrivere le risposte, e quindi il tempo passa. Inoltre anche oggi, come già nei giorni scorsi, il collegamento con ProZ non è sempre immediato. Divago un attimo per richiamare all\'attenzione anche questo problema, che è importante - come è possibile che non si riesca a rimediare a queste difficoltà di collegamento? Mi sembra che la possibilità di allacciarsi, almeno per leggere i messaggi, sia una priorità assoluta per un sito i cui servizi diventano sempre più a pagamento!

Scusatemi per un intervento diventato più lungo di quanto volessi, ma ci tenevo a precisare a Paola ed a Gianfranco che non mi sembra che la discussione di questi argomenti su altre liste voglia significare in alcun modo una sfiducia nei loro confronti.

Per finire, giacchè ci sono sopportatemi ancora un momento, vorrei rispondere a Francesco che non si può essere troppo duri con chi ha risposto in buona fede all\'offerta ed effettuato il test; prima di tutto chi ha bisogno di lavorare le prova tutte, secondo non sempre un indirizzo e-mail non a pagamento è segno di poca serietà, terzo la prova di traduzione era breve e facile, quindi eventualmente effettuabile senza rimetterci troppo, e quarto... se un imbroglio viene tentato (ripeto \"se\" - dopotutto è ancora tutto da accertare), vogliamo criminalizzare chi si è lasciato imbrogliare in buona fede o chi ha cercato di imbrogliare? Riteniamoci fortunati di avere a disposizione posti come ProZ, Langit ed altri dove almeno noi traduttori, che lavoriamo tutti isolati nei posti più lontani tra loro, abbiamo la possibilità di comunicare ed aiutarci tra noi.

Ora ho finito sul serio - grazie per la vostra pazienza e buon lavoro a tutti!



Gilda


Direct link Reply with quote
 

Averna
Local time: 15:30
English to Italian
Script Translations Jan 5, 2002

[quote]

On 2002-01-05 13:21, FrancescoP wrote:

Allora cosa ho fatto? Ho inviato una bella e-mail chiedendo informazioni dettagliate sull\'azienda



Anche io ho fatto altrettanto. Non mi hanno risposto e su TCR non hanno accolto una richiesta di notizie perche\' richiedevano l\'indirizzo (proprio cio\' che cercavo io).

In mancanza di riferimenti, non solo ho ritenuto di lasciar perdere, ma, nel timore che non si trattasse di una cosa seria, ho pensato perfino che l\'allegato potesse contenere qualche virus. Solo stamane l\'ho aperto, leggendo quanto apparso su Langit. Ho cercato anche notizie su proz, ma in quel momento non c\'era niente in argomento.

Detto questo, e\' pur vero che proz non e\' responsabile, ma allora perche\' almeno non richiedere trasparenza sull\'identità di chi fa le offerte? Perche\' in proz chiunque puo\' trovare morte vita e miracoli sul traduttore e non altrettanto su chi offre lavoro?

Saluti,

Salv


Direct link Reply with quote
 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
Member (2002)
English to Italian
+ ...
ScripTranslations...ci sono cascata anch'io... Jan 5, 2002

Ciao a tutti e buon anno.



Devo dire, che da brava cretina, ci sono cascata anch\'io e ho fatto il mio test e, quando stamattina ho visto un\'altra richiesta, mi sono messa a pensare cosa ci fosse che non poteva andar bene nel mio test data la grande facilità. L\'ho fatto leggere a mia sorella per essere sicura di non aver scritto solenni cavolate e, oltretutto, mi sono anche tolta dalla lista di Langit che riattiverò immediatamente perché, in questi casi, come ProZ.com è una fonte preziosa.

Devo dire che ho iniziato bene l\'anno.



Ciao

Chiara


Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
Member (2001)
English to Italian
+ ...
forse è il caso di allertare l'agenzia ceca con cui è stata in contatto Freyja...... Jan 5, 2002

Ho ricevuto anch\'io il test (p.38 - a voi quali pagine sono arrivate?), che mi son bene guardata dal fare per la semplice ragione che il messaggio di risposta con il test non rispondeva alle domande che gli ho fatto io... Nel mio messaggio chiedevo loro di farmi sapere (prima di perdere tempo a inviarmi il test):

- argomento

- lunghezza e tempistica del lavoro

- formato richiesto

Ho invece ricevuto il messaggio di risposta standard con il test, senza il mio nome, senza le risposte a queste domande così standard e senza un contatto eccetto l\'indirizzo hotmail...

Freyja - vista che hai avuto contatti con l\'agenzia ceca da cui è possibile che sia originato il testo, non pensi possa valer la pena segnalargli questa \"strana coincidenza\"? Potrebbe essere un\'azione in grado di avere qualche effetto su questa Ilde Sullivan e ScriptTranlationsas...



Direct link Reply with quote
 
FrancescoP  Identity Verified
United States
Local time: 06:30
English to Italian
+ ...
Traduzioni di prova... Jan 6, 2002

Ciao Giuliana,



non è che non fornendo le referenze devi fare la prova. Al contrario, in fondo al mio CV ci sono le due referenze canoniche, come insegnavano ai vecchi tempi...



Alla fantomatica Scriptranslation ho inviato il mio bel CV e alcune \"sample translations\", avevo addirittura proposto di firmare un \"non-disclosure agreement\". Ma non mi hanno mai risposto...



Per finire volevo rispondere a Gilda: non era mia intenzione essere duro con i colleghi che poveretti hanno fatto la prova. Volevo soltanto dire che sono stati un po\' troppo sprovveduti...



Inoltre vorrei sfatare questo luogo comune che \"chi ha bisogno di lavorare le prova tutte\". Se tu parti da questo presupposto, ti poni dal principio in una condizione di inferiorità in sede contrattuale.



Anche se hai fame di lavoro, non lo devi mai fare capire a chi ti sta davanti. Altrimenti poi se ne approfittano. E ti pagano poco, o ti raggirano, come nel caso di Scriptranslationsas...



Bisonga sapersi \"vendere\" bene. Essere bravi nel tradurre e sapersi vendere bene.



Non hai idea di come mi piange il cuore quando sento che ci sono colleghi che sono talmente disperati da lavorare per un tozzo di pane o quando si verificano episodi come quello di cui stiamo parlando.



Infine, non sono tanto d\'accordo quando dici:



\"la prova di traduzione era breve e facile, quindi eventualmente effettuabile senza rimetterci troppo\"



Anche la mia prova era facile, ma quando mi sono accorto che il messaggio era un indirizzo hotmail ho rimpianto anche quei dodici secondi di tempo che ho perso per aprire l\'allegato...



Per questo dico: cerchiamo di impreziosirci noi per prima, attribuiamo al nostro lavoro la dignità che si merita.



Sarei stato più contento se avessi dedicato quei pochi attimi alle persone che amo... invece che a Scriptranslationsas o come diavolo si chiamano...



Non me ne vogliate. Non sto rimproverando nessuno, sono solo considerazioni che sorgono spontanee...



Buona befana a tutti!



FP













Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Moderator(s) of this forum
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

NON RISPONDETE A SCRIPT TRANSLATION

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
SDL MultiTerm 2015
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software.

SDL MultiTerm 2015 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2015 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »



All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs