KudoZ home » English to Italian » Law: Contract(s)

pledge or lien

Italian translation: pegno o privilegio

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
English term or phrase:pledge or lien
Italian translation:pegno o privilegio
Entered by: Oscar Romagnone
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

17:08 Feb 3, 2009
English to Italian translations [PRO]
Law/Patents - Law: Contract(s)
English term or phrase: pledge or lien
Ovviamente per pledge e lien ci sono numerose voci ma questa sembra una formula standard:
"Article 36 – Pledge, lien and set-off:
36.1 The Distributor shall have no pledge or lien in the property of the Supplier.
The Distributor shall not effect set-offs against the Supplier’s claims on the Distributor unless this is accepted in writing by the Supplier in the individual case."

Si tratta di un contratto di distribuzione esclusiva.
Francesco D'Arcangeli
Italy
Local time: 01:52
pegno o privilegio
Explanation:
Il pegno presuppone la consegna del bene su cui tale diritto viene costituito "in funzione" dell'ottenimento di un prestito e funge da garanzia del medesimo.
Nel caso del privilegio non c'è una consegna "funzionale" del bene su cui tale privilegio verrà eventualmente esercitato ma è solo una garanzia automatica, che interviene ope legis al verificarsi di determinate condizioni e in relazione alla natura del credito vantato.

Vedi ad es.

privilegio è una tra le cause di prelazione che costituisce garanzia patrimoniale su determinati beni del debitore in relazione alla causa del credito. I privilegi non sono pattuiti dalle parti come nel caso del pegno o dell’ipoteca, ma sono tipizzati dalla legge stessa la quale attribuisce tale prelazione a determinati tipi di crediti che appaiono degni di una maggiore tutela in via generale e astratta. Tra i crediti privilegiati l'ordine di preferenza è stato voluto dal legislatore (art. 2777 e seguenti)
http://www.google.it/search?hl=it&q="pegno o privilegio"&sta...

--------------------------------------------------
Note added at 6 ore (2009-02-03 23:17:34 GMT)
--------------------------------------------------

Ciao Francesco,
desidero richiamare la tua attenzione su un particolare non di poco conto: il contratto di cui ti stai occupando mi pare che sia un accordo di distribuzione in forza del quale il Fornitore "consegna" al suo cliente correntemente, e 'per contratto', una serie di beni dei quali, viene detto, conserva il titolo di proprietà per tutto il tempo che restano nella disponibilità del Distributore.
Ne consegue che il possesso di tale merce viene esercitato dal distributore in forma convenzionale, strumentalmente a quelle che sono le finalità del contratto: la vendita. Non esiste un patto di "pegno"; NON è in vista della costituzione di quel tipo di garanzia reale che la merce viene consegnata ma semmai in vista di tutt'altro scopo.
La tua clausola ricorda semplicemente che in caso di crisi (inadempienza del fornitore) il distributore non può far finta di dimenticarsi di questo dettaglio importante e interpretare il proprio possesso COME SE fosse un pegno o un privilegio!

A voler essere pignoli se proprio si vuole trovare un termine ridondante questo è proprio "pledge" e non certo "lien", nel senso che tutt'al più, nell'ipotesi a lui più favorevole, il distributore può sperare di far credere alla controparte o al giudice di vantare un 'privilegio' automatico (lien) sulla merce depositata presso di lui che la legge gli riconoscerebbe a fronte di crediti vantati nei confronti del distributore inadempiente.
Qui si dice peraltro che neppure questo è vero. La clausola afferma che tali ipotesi sono da escludersi tassativamente salvo accordo scritto in senso contrario, firmato dalle due parti.
Il mio consiglio è di inserire i due vocaboli così come sono scritti, proprio perché sono concepiti e previsti allo scopo di fugare qualsiasi dubbio in proposito, tenuto conto oltretutto che sono seguiti da 'set-off' (compensazioni).
Se già è difficile per il distributore dimostrare l'esistenza di un privilegio figuriamoci quella di un pegno che prevede un accordo esplicito!
L'esigenza e l'esistenza di una clausola di questo tipo ha senso soprattutto per chiarire e prevenire potenziali equivoci interpretativi e tali equivoci hanno molto più senso per i set-off e per i lien che per i pledge (la cui inesistenza è relativamente più facile da dimostrare)!

--------------------------------------------------
Note added at 6 ore (2009-02-04 00:03:27 GMT) Post-grading
--------------------------------------------------

Di nulla Francesco e buon proseguimento!!
Selected response from:

Oscar Romagnone
Italy
Local time: 01:52
Grading comment
Grazie mille Oscar, anche per le spiegazioni!!!
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
4 +2pegno o privilegio
Oscar Romagnone
5pegno
Barbara Andruccioli


  

Answers


20 mins   confidence: Answerer confidence 5/5
pegno


Explanation:
Ciao
Molto spesso nella terminologia legale inglese compaiono queste endiadi (each and any, all and every ecc). Il lien è un diritto reale di garanzia che è simile al pegno (pledge) ma assume una forma particolare nei paesi di common law che non prevede lo spossessamento da parte del debitore del bene su cui grava il vincolo.
Spero ti sia d'aiuto

Barbara Andruccioli
Local time: 01:52
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 8
Login to enter a peer comment (or grade)

11 mins   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +2
pegno o privilegio


Explanation:
Il pegno presuppone la consegna del bene su cui tale diritto viene costituito "in funzione" dell'ottenimento di un prestito e funge da garanzia del medesimo.
Nel caso del privilegio non c'è una consegna "funzionale" del bene su cui tale privilegio verrà eventualmente esercitato ma è solo una garanzia automatica, che interviene ope legis al verificarsi di determinate condizioni e in relazione alla natura del credito vantato.

Vedi ad es.

privilegio è una tra le cause di prelazione che costituisce garanzia patrimoniale su determinati beni del debitore in relazione alla causa del credito. I privilegi non sono pattuiti dalle parti come nel caso del pegno o dell’ipoteca, ma sono tipizzati dalla legge stessa la quale attribuisce tale prelazione a determinati tipi di crediti che appaiono degni di una maggiore tutela in via generale e astratta. Tra i crediti privilegiati l'ordine di preferenza è stato voluto dal legislatore (art. 2777 e seguenti)
http://www.google.it/search?hl=it&q="pegno o privilegio"&sta...

--------------------------------------------------
Note added at 6 ore (2009-02-03 23:17:34 GMT)
--------------------------------------------------

Ciao Francesco,
desidero richiamare la tua attenzione su un particolare non di poco conto: il contratto di cui ti stai occupando mi pare che sia un accordo di distribuzione in forza del quale il Fornitore "consegna" al suo cliente correntemente, e 'per contratto', una serie di beni dei quali, viene detto, conserva il titolo di proprietà per tutto il tempo che restano nella disponibilità del Distributore.
Ne consegue che il possesso di tale merce viene esercitato dal distributore in forma convenzionale, strumentalmente a quelle che sono le finalità del contratto: la vendita. Non esiste un patto di "pegno"; NON è in vista della costituzione di quel tipo di garanzia reale che la merce viene consegnata ma semmai in vista di tutt'altro scopo.
La tua clausola ricorda semplicemente che in caso di crisi (inadempienza del fornitore) il distributore non può far finta di dimenticarsi di questo dettaglio importante e interpretare il proprio possesso COME SE fosse un pegno o un privilegio!

A voler essere pignoli se proprio si vuole trovare un termine ridondante questo è proprio "pledge" e non certo "lien", nel senso che tutt'al più, nell'ipotesi a lui più favorevole, il distributore può sperare di far credere alla controparte o al giudice di vantare un 'privilegio' automatico (lien) sulla merce depositata presso di lui che la legge gli riconoscerebbe a fronte di crediti vantati nei confronti del distributore inadempiente.
Qui si dice peraltro che neppure questo è vero. La clausola afferma che tali ipotesi sono da escludersi tassativamente salvo accordo scritto in senso contrario, firmato dalle due parti.
Il mio consiglio è di inserire i due vocaboli così come sono scritti, proprio perché sono concepiti e previsti allo scopo di fugare qualsiasi dubbio in proposito, tenuto conto oltretutto che sono seguiti da 'set-off' (compensazioni).
Se già è difficile per il distributore dimostrare l'esistenza di un privilegio figuriamoci quella di un pegno che prevede un accordo esplicito!
L'esigenza e l'esistenza di una clausola di questo tipo ha senso soprattutto per chiarire e prevenire potenziali equivoci interpretativi e tali equivoci hanno molto più senso per i set-off e per i lien che per i pledge (la cui inesistenza è relativamente più facile da dimostrare)!

--------------------------------------------------
Note added at 6 ore (2009-02-04 00:03:27 GMT) Post-grading
--------------------------------------------------

Di nulla Francesco e buon proseguimento!!

Oscar Romagnone
Italy
Local time: 01:52
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 1254
13 corroborated select projects
in this pair and field What is ProZ.com Project History(SM)?
Grading comment
Grazie mille Oscar, anche per le spiegazioni!!!

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Lucia CARAVITA
6 mins
  -> molte grazie Lucia e buona serata! :)

agree  rossella mainardis: post-grading :)
1 day6 hrs
  -> Un agree di conferma molto ben accetto! Grazie Rossella :-)
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


Changes made by editors
Feb 4, 2009 - Changes made by Oscar Romagnone:
Created KOG entryKudoZ term » KOG term


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search