KudoZ home » French to Italian » Law/Patents

représentant fiscal

Italian translation: rappresentante fiscale

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
French term or phrase:représentant fiscal
Italian translation:rappresentante fiscale
Entered by: Olga Nuñez
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

19:49 Jun 3, 2002
French to Italian translations [PRO]
Law/Patents / procurations / procure
French term or phrase: représentant fiscal
PROCURA:
Constituer tout représentant fiscal pour la souscription de mandats à tous avocats e professionnels.
E' uno dei poteri che vengono conferiti al mandatario.
grazie di qualunque suggerimento per tutta la frase. Penso che représentant fiscal voglia dire in questo caso un procuratore, altrimenti non capisco. gRazie
Olga Nuñez
Italy
Local time: 12:26
rappresentante fiscale
Explanation:
Temi

Tassazione

IVA: Adozione di una Direttiva che semplifica la legislazione sulla rappresentanza fiscale.
La Commissione Europea ha accolto con favore l’adozione da parte del Consiglio di una Direttiva che abolisce dal 1° gennaio 2002 l’obbligo che incombe sui commercianti europei, in base al regime IVA, di nominare un rappresentante fiscale negli Stati membri dove non sono residenti.

Questa obbligazione estremamente scomoda e costosa è stata energicamente contestata dai rappresentanti dei commercianti durante i lavori di SLIM (Semplificazione della Legislazione sul Mercato Interno) che ha avuto luogo fra Maggio e Ottobre 1997. Questa Direttiva è la prima significativa semplificazione adottata come parte di questo lavoro. E’ anche la prima pratica conseguenza della nuova strategia IVA proposta dalla Commissione in Giugno.
La Direttiva costituisce una significativa semplificazione per tutte le imprese europee con attività tassabili in uno Stato membro diverso da quello nel quale sono stabilite. Essa stabilisce che:

la nomina di un rappresentante fiscale o di un agente non sarà più un’obbligazione ma un’opzione per i commercianti europei che effettuano transazioni tassabili in un altro Stato membro;
gli Stati membri conserveranno la possibilità di decidere che il beneficiario sarebbe soggetto all’IVA (inversione del sistema di imposizione) nei rapporti d’affari fra persone tassabili.
Attualmente la persona soggetta all’IVA è l’operatore che effettua transazioni tassabili ma ove questo operatore non è residente in uno Stato membro nel quale le transazioni siano effettuate, la legislazione comunitaria permette agli Stati membri sia di richiedere la nomina di un rappresentante fiscale o di rendere il cliente tassabile soggetto all’imposta al posto del fornitore.

http://216.239.35.100/search?q=cache:V2mQUYvFhwYC:www.confar...
Selected response from:

Francesco D'Alessandro
Spain
Local time: 11:26
Grading comment
guau! grazie mille di tutte le spiegazioni; avevo visto poi su internet questa definizione, ma non capivo bene il senso della frase.
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
4 +1rappresentante fiscale
Francesco D'Alessandro


  

Answers


8 mins   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
rappresentante fiscale


Explanation:
Temi

Tassazione

IVA: Adozione di una Direttiva che semplifica la legislazione sulla rappresentanza fiscale.
La Commissione Europea ha accolto con favore l’adozione da parte del Consiglio di una Direttiva che abolisce dal 1° gennaio 2002 l’obbligo che incombe sui commercianti europei, in base al regime IVA, di nominare un rappresentante fiscale negli Stati membri dove non sono residenti.

Questa obbligazione estremamente scomoda e costosa è stata energicamente contestata dai rappresentanti dei commercianti durante i lavori di SLIM (Semplificazione della Legislazione sul Mercato Interno) che ha avuto luogo fra Maggio e Ottobre 1997. Questa Direttiva è la prima significativa semplificazione adottata come parte di questo lavoro. E’ anche la prima pratica conseguenza della nuova strategia IVA proposta dalla Commissione in Giugno.
La Direttiva costituisce una significativa semplificazione per tutte le imprese europee con attività tassabili in uno Stato membro diverso da quello nel quale sono stabilite. Essa stabilisce che:

la nomina di un rappresentante fiscale o di un agente non sarà più un’obbligazione ma un’opzione per i commercianti europei che effettuano transazioni tassabili in un altro Stato membro;
gli Stati membri conserveranno la possibilità di decidere che il beneficiario sarebbe soggetto all’IVA (inversione del sistema di imposizione) nei rapporti d’affari fra persone tassabili.
Attualmente la persona soggetta all’IVA è l’operatore che effettua transazioni tassabili ma ove questo operatore non è residente in uno Stato membro nel quale le transazioni siano effettuate, la legislazione comunitaria permette agli Stati membri sia di richiedere la nomina di un rappresentante fiscale o di rendere il cliente tassabile soggetto all’imposta al posto del fornitore.

http://216.239.35.100/search?q=cache:V2mQUYvFhwYC:www.confar...


Francesco D'Alessandro
Spain
Local time: 11:26
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 108
Grading comment
guau! grazie mille di tutte le spiegazioni; avevo visto poi su internet questa definizione, ma non capivo bene il senso della frase.

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  ogdc
13 hrs
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search