ProZ.com global directory of translation services
 The translation workplace
Ideas
KudoZ home » German to Italian » Other

mit Postzulassung CE geprüft

Italian translation: con omologazione PP.TT e certificazione CE

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
German term or phrase:mit Postzulassung CE geprüft
Italian translation:con omologazione PP.TT e certificazione CE
Entered by: Giuliana Buscaglione
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

14:29 Nov 5, 2002
German to Italian translations [Non-PRO]
German term or phrase: mit Postzulassung CE geprüft
Die Anlagen sind alle mit Postzulassung CE geprüft
xxxAlpina
Local time: 15:31
con omologazione PP.TT e certificato CE
Explanation:
oppure "certificato dal ministero PP.TT".
Credo che l'omologazione PP.TT (ministero poste e telecomunicazioni)sia l'equivalente della "Postzulassung" in Germania (almeno, è quello che trovo sui label applicati sotto il mio modem e telefono.

Comunque, apparecchi telefonici tipo cordless, modem e cose varie ecc. necessitano di tale omologazione in Italia.

Per quanto riguarda il marchio/la certificazione CE, questa è richiesta per tutti gli apparecchi, macchinari, ecc. dalla "Maschinenrichtlinie".

Saluti

--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 15:34:39 (GMT)
--------------------------------------------------

Dimenticavo qualche link per la \"Postzulassung\":

www.i-2000net.it/kit.htm
www.gdselettronica.com/dialer2.htm
Selected response from:

langnet
Italy
Local time: 15:31
Grading comment
4 KudoZ points were awarded for this answer



Summary of answers provided
5 +1testati dalla certificazione CE
Giusi Pasi
5commento
Gian
5omologazione PP.TT e marcatura CE
Gian
4 +1con omologazione PP.TT e certificato CE
langnet
5vs
italia


  

Answers


30 mins   confidence: Answerer confidence 5/5
vs


Explanation:
Ciao Alpina, con Postzulassung intendono qui che gli impianti devono essere collaudati secondo le morme della "Regulierungsbehörde für Telekomminikation und Post".
Ti allego la definizione di cui ritengo sia il corrispettivo italiano, ovvero le Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.
La frase renderei con: Gli impianti /machinari devono essere collaudati secondo/ (in base alle) le norme CEE e le norme previste dalla Agcom ( o devono rispettare le norme....

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni è un’autorità indipendente, istituita dalla legge 249 del 31 luglio 1997.
Indipendenza e autonomia sono elementi costitutivi che ne caratterizzano l’attività e le deliberazioni.

Al pari delle altre autorità previste dall’ordinamento italiano, l’Agcom risponde del proprio operato al Parlamento, che ne ha stabilito i poteri, definito lo statuto ed eletto i componenti.

Sono organi dell’Autorità: il Presidente, la Commissione per le infrastrutture e le reti, la Commissione per i servizi e i prodotti, il Consiglio.

Ciascuna Commissione è organo collegiale, costituito dal Presidente e da quattro Commissari.
Il Consiglio è costituito dal Presidente e da tutti i Commissari.

L’Agcom è innanzitutto un’autorità di garanzia: la legge istitutiva affida all’Autorità il duplice compito di assicurare la corretta competizione degli operatori sul mercato e di tutelare i consumi di libertà fondamentali dei cittadini.


Buon lavoro ancora!!!





--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 15:08:51 (GMT)
--------------------------------------------------

Scusa intendevo norme...

italia
Germany
Local time: 15:31
Native speaker of: German
PRO pts in pair: 230
Login to enter a peer comment (or grade)

40 mins   confidence: Answerer confidence 5/5 peer agreement (net): +1
testati dalla certificazione CE


Explanation:
Vedi esempio:
http://www.fitim.com/ita_prod_spaziolift.htm

Giusi Pasi
Italy
Local time: 15:31
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 388

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Paola Gatto: testati e dotati di..
2 days23 hrs
Login to enter a peer comment (or grade)

1 hr   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
con omologazione PP.TT e certificato CE


Explanation:
oppure "certificato dal ministero PP.TT".
Credo che l'omologazione PP.TT (ministero poste e telecomunicazioni)sia l'equivalente della "Postzulassung" in Germania (almeno, è quello che trovo sui label applicati sotto il mio modem e telefono.

Comunque, apparecchi telefonici tipo cordless, modem e cose varie ecc. necessitano di tale omologazione in Italia.

Per quanto riguarda il marchio/la certificazione CE, questa è richiesta per tutti gli apparecchi, macchinari, ecc. dalla "Maschinenrichtlinie".

Saluti

--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 15:34:39 (GMT)
--------------------------------------------------

Dimenticavo qualche link per la \"Postzulassung\":

www.i-2000net.it/kit.htm
www.gdselettronica.com/dialer2.htm

langnet
Italy
Local time: 15:31
Native speaker of: Native in GermanGerman, Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2673

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  anusca
40 mins
Login to enter a peer comment (or grade)

1 hr   confidence: Answerer confidence 5/5
omologazione PP.TT e marcatura CE


Explanation:

Sono d'accordo con omologazione, ma CE è la marcatura che si deve apporre sulle macchine e le apparecchiature elettriche; questa marcatura è una conferma da parte del costruttore che egli ha seguito le norme applicabili e spesso citate dalle direttive CE.
Le direttive della CE (una volta CEE) devono essere recepite dai singoli paesi dell'Unione Europea e tramutate in legge nella lingua del paese.
La marcatura CE non è un certificato, che per le macchine non è previsto; invece deve essere data una "dichiarazione CE di conformità", con la quale il produttore dichiara che una certa macchina/apparecchio, costruito nell'anno..., avente matricola ..., risponde alle direttive (es. macchine, compatibilità elettromagnetica, rumore, ecc.), la conformità è presunta dal fatto che egli ha seguito le norme En ........
infine la dichiarazione è firmata con data e luogo de'emissione, con la posizione del firmatario.
Per chi ne vuole sapere di più mi contatti pure!


--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 17:10:31 (GMT)
--------------------------------------------------

Bisogna distinguere fra certificato e dichiarazione.
Un certificato (norme DIN) prevede che vi siano riportati i dati di prova ed i dati di confronto (es. una analisi chimica di un acciaio deve riportare i valori trovati e quelli tipici - secondo norma- di quell\'acciaio). Inoltre deve esserci un numero del certificato e la firma di un responsabile di laboratorio.
Una dichiarazione di conformità è un documento che dice solo (prendendosene la responsabilità) che la macchina (o altro) è conforme, sia alla direttiva CE applicabile ed è in linea con le norme relative.
Con le direttive della comunità europea non esiste la certificazione CE; NOn vorrei, come spesso accade, quando si parla o si scrive che ci fosse improprietà di linguaggio.

--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 17:29:56 (GMT)
--------------------------------------------------

C\'è da aggiungere che alcuni componenti/macchine per la loro pericolosità o caratteristiche devono essere collaudati da enti terzi, secondo le norme applicabili (vedi TUEV) e quando si dice \"CE geprueft\" voglia dire che sono stati collaudati in ossequio alla direttiva che li riguarda.
Ma quando l\'incarico è devoluto al costruttore (es. per i compressori) si fanno tuute le prove \"in casa\" e se la macchina è conforme per prestazioni e costruzione (soprattutto per la sicurezza) viene emessa la \"Dichiarazione CE di conformità\" e vie ne apposta la marcatura CE, che normalmente viene inserica nella targhetta del costruttore, con i dati principali di progetto, come previsto dalla direttiva applicabile.

--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 17:33:06 (GMT)
--------------------------------------------------

Per me.... quando si dice che è CE geprueft significa che ha la marcatura CE e pertanto è stato collaudato presso lo stabilimento o presso terzo, in osservanza di tutte le norme sulla sicurezza.

--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-05 18:46:50 (GMT)
--------------------------------------------------

Scusate
... è stato collaudato presso lo stabilimento o presso terzi e rispetta tutte le norme di sicurezza.

Ricordiamoci che la marcatura CE si pone dopo che si sono valutati i rischi ed essi sono stati eliminati, o ridotti o quanto meno con pittogrammi ed indicazioni sul manuale si avverte gli operatori di eventuali rischi residui.

--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-06 08:36:40 (GMT)
--------------------------------------------------

Per quanto riguarda la Direttiva Macchina, allego quanto previsto dagli art. 5 ed 8

Article 5
1. Member States shall regard the following as conforming to all the provisions of this Directive,
including the procedures for checking the conformity provided for in Chapter II:
— machinery bearing the CE marking and accompanied by the EC declaration of conformity referred to in Annex II, point A,
— safety components accompanied by the EC declaration of conformity referred to in Annex II, point C.
In the absence of harmonised standards, Member States shall take any steps they deem necessary to bring to the
attention of the parties concerned the existing national technical standards and specifications which are regarded
as important or relevant to the proper implementation of the essential safety and health requirements in Annex I.
2. Where a national standard transposing a harmonised standard, the reference for which has been published in the
Official Journal of the European Communities, covers one or more of the essential safety requirements, machinery
or safety components constructed in accordance with this standard shall be presumed to comply with the relevant essential
requirements.
Member States shall publish the references of national standards transposing harmonised standards.
3. Member States shall ensure that appropriate measures are taken to enable the social partners to have
an influence at national level on the process of preparing and monitoring the harmonised standards.

Article 8
1. The manufacturer or his authorised representative established in the Community must, in order to certify
that machinery and safety components are in conformity with this Directive, draw up for all machinery or safety
components manufactured an EC declaration of conformity based on the model given in Annex II,
point A or C as appropriate.
In addition, for machinery alone, the manufacturer or his authorised representatives established in the Community
must affix to the machine the CE marking.
2. Before placing on the market, the manufacturer, or his authorised representative established in the
Community, shall:
(a) if the machinery is not referred to in Annex IV, draw up the file provided for in Annex V;
(b) if the machinery is referred to in Annex IV and its manufacturer does not comply, or only partly
complies, with the standards referred to in Article 5(2) or if there are no such standards, submit
an example of the machinery for the EC type-examination referred to in Annex VI;
(c) if the machinery is referred to in Annex IV and is manufactured in accordance with the standards
referred to in Article 5(2):
— either draw up the file referred to in Annex VI and forward it to a notified body, which will
acknowledge receipt of the file as soon as possible and keep it,
— submit the file referred to in Annex VI to the notified body, which will simply verify that the
standards referred to in Article 5(2) have been correctly applied and will draw up a certificate of
adequacy for the file,
— or submit the example of the machinery for the EC type-examination referred to in Annex VI.


--------------------------------------------------
Note added at 2002-11-06 08:40:35 (GMT)
--------------------------------------------------

Come dice il testo della direttiva la \"certificazione\" che il prodotto è sicuro è data sotto forma di \"dichiarazione CE di conformità\"; ma questo documento, come detto da me sopra, non è un certificato!
Quindi la marcatura CE apposta e tale \"dichiarazione\" sono l\'evidenza che il prodotto è giudicato o dal costruttore o da terzi ... SICURO, in linea con la direttiva.

Gian
Italy
Local time: 15:31
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2798

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
neutral  langnet: Nicht ganz einverstanden mit "marcatura", das wäre eher die "CE-Kennzeichnung". Der geht eine eigenverantwortliche "Zertifizierung" durch den Hersteller voraus (gem. Richtlinie ist ein "Nachweis" zu erbringen). M.M nach muß man unterscheiden.
1 hr
  -> Non esiste la parola certificazione CE. c'è solo la marcatura CE. Esiste la "Dichiarazione CE di conformità" come detto
Login to enter a peer comment (or grade)

6 days   confidence: Answerer confidence 5/5
commento


Explanation:
non sono d'accordo sul "certificato CE" che non esiste.


Gian
Italy
Local time: 15:31
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2798
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also: