KudoZ home » Italian to Japanese » Livestock / Animal Husbandry

chioccia

Japanese translation: hina wo kakaeta mendori

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
Italian term or phrase:chioccia
Japanese translation:hina wo kakaeta mendori
Entered by: Kasuka
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

20:06 Jul 4, 2004
Italian to Japanese translations [Non-PRO]
Livestock / Animal Husbandry
Italian term or phrase: chioccia
animal
hina wo kakaeta mendori
Explanation:
Questo è uno esempio.
Non esprimiamo questa parola in una parola fissa in giapponese, perché non consideriamo questo concetto come uno concetto indipendente in Giappone.
Quindi è possibile esprimere in maniere varie, ed è importante selezionare la traduzione appropriata al contesto.

hina wo kakaeta mendori = una gallina che cova pulcini

Se la gallina cova non pulcini ma uova, la traduzione deve essere "tamago wo kakaeta mendori".

--------------------------------------------------
Note added at 19 hrs 27 mins (2004-07-05 15:34:23 GMT)
--------------------------------------------------

In giapponese \"chioccia\" è non una parola ma uno concetto con uno significato proposizionale.
Quindi dobbiamo riflettere su:
(1) Il soggetto
(2) Gli oggetti
(3) L\'atto.

(1) Il soggetto

\"Mendori\" significa \"femmina di pollo\", quindi non è possibile usare \"mendori\" se non è né femmina né pollo.
\"Pollo (il cui sesso non è specificato)\" è \"niwatori\", e \"uccello (la cui specie non è specificata)\" è \"tori\".
Dobbiamo usare il nome di l\'uccello se occorre l\'informazione sulla specie.

(2) Gli oggetto

Il giapponese non ha una parola che include pulcini e uova, perché il giapponese considera pulcini (che hanno volontà) e uova (che non hanno volontà) come sono classificati fra altri gruppi.
Quindi dobbiamo usare \"hina\" se sono pulcini, \"tamago\" se sono uova, o \"hina ya tamago\" (\"tamago ya hina\") se sono una mescolanza di pulcini e uova.
\"Hina to tamago\" non è appropriato, perché può essere interpretato non appropriatamente \"uova e pulcini che sono usciti da una parta delle uova\" ma \"pulcini e uova che sono preparati simultaneamente a una volontà chiara\", perché \"to\" è la particella che suggerisce che l\'estenzione del concetto è fissata.

(3) L\'atto

Il giapponese non ha una parola speciale che significa che uccello cova una covata, quindi dobbiamo usare \"daku\" o \"kakaeru\", l\'atti simili dell\'uomo \"abbracciare\".
\"Daku\" e \"kakaeru\" sono simili, ma hanno una differenza un po\', \"daku\" suggerisce \"fissare .. a fianco del corpo così come non muta la posizione del corpo\" e \"kakaeru\" suggerisce \"fissare .. a fianco del corpo così costruisce lo spazio speciale sul corpo\".
Ma i verbi giapponesi esprimono non situazioni continuate ma atti con mutamenti delle situazioni, quindi usiamo \"daita\" o \"kakaeta\", le stesse forme delle forme passate, nel caso che modificano nomi.
Usiamo \"wo\" per esprimere il caso accusativo.

Quindi \"chioccia\" può essere:
Hina/Tamago/[Hina ya tamago] wo daita/kakaeta mendori/niwatori/tori/...

È possibile esprimere in una parola uno concetto complesso con concetti plurale se usiamo una parola composta.
Il giapponese ha \"houran\" e \"ikusuu\", i nomi scientifici che esprimono \"covare uova\" e \"nutrire pulcini\" in una parola.
(\"Hou\", \"ran\", \"iku\" e \"suu\" sono l\'elementi cinesi che sono equivalenti a \"daku(abbracciare)\", \"tamago(uovo)\", \"sodateru(nutrire)\" e \"hina(pulcino)\")
Quindi \"chioccia\" può essere:
Houran/Ikusuu [shite iru]/[chuu no] tori/...
Nel Net esiste uno esempio che ha \"houran-chou\" e \"ikusuu-chou\", le parole che esprimono \"chioccia\" in una parola.
(\"Chou\" = \"tori(uccello)\")
Selected response from:

Kasuka
Local time: 03:07
Grading comment
grazie, la risposta
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
4hina wo kakaeta mendoriKasuka
3 -1hina to issho ni mendori
Daniel Mencher


  

Answers


9 hrs   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5 peer agreement (net): -1
hina to issho ni mendori


Explanation:
chioccia = gallina con una covata = hina to issho ni mendori

hina = una covata
...to issho ni = con...
mendori = gallina

buona fortuna

-Dan

Daniel Mencher
United States
Local time: 14:07
Native speaker of: Native in EnglishEnglish

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
disagree  Kasuka: L'interpretazione Sua della sintagma preposizionale non è grammaticale.
5 hrs
Login to enter a peer comment (or grade)

15 hrs   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5
hina wo kakaeta mendori


Explanation:
Questo è uno esempio.
Non esprimiamo questa parola in una parola fissa in giapponese, perché non consideriamo questo concetto come uno concetto indipendente in Giappone.
Quindi è possibile esprimere in maniere varie, ed è importante selezionare la traduzione appropriata al contesto.

hina wo kakaeta mendori = una gallina che cova pulcini

Se la gallina cova non pulcini ma uova, la traduzione deve essere "tamago wo kakaeta mendori".

--------------------------------------------------
Note added at 19 hrs 27 mins (2004-07-05 15:34:23 GMT)
--------------------------------------------------

In giapponese \"chioccia\" è non una parola ma uno concetto con uno significato proposizionale.
Quindi dobbiamo riflettere su:
(1) Il soggetto
(2) Gli oggetti
(3) L\'atto.

(1) Il soggetto

\"Mendori\" significa \"femmina di pollo\", quindi non è possibile usare \"mendori\" se non è né femmina né pollo.
\"Pollo (il cui sesso non è specificato)\" è \"niwatori\", e \"uccello (la cui specie non è specificata)\" è \"tori\".
Dobbiamo usare il nome di l\'uccello se occorre l\'informazione sulla specie.

(2) Gli oggetto

Il giapponese non ha una parola che include pulcini e uova, perché il giapponese considera pulcini (che hanno volontà) e uova (che non hanno volontà) come sono classificati fra altri gruppi.
Quindi dobbiamo usare \"hina\" se sono pulcini, \"tamago\" se sono uova, o \"hina ya tamago\" (\"tamago ya hina\") se sono una mescolanza di pulcini e uova.
\"Hina to tamago\" non è appropriato, perché può essere interpretato non appropriatamente \"uova e pulcini che sono usciti da una parta delle uova\" ma \"pulcini e uova che sono preparati simultaneamente a una volontà chiara\", perché \"to\" è la particella che suggerisce che l\'estenzione del concetto è fissata.

(3) L\'atto

Il giapponese non ha una parola speciale che significa che uccello cova una covata, quindi dobbiamo usare \"daku\" o \"kakaeru\", l\'atti simili dell\'uomo \"abbracciare\".
\"Daku\" e \"kakaeru\" sono simili, ma hanno una differenza un po\', \"daku\" suggerisce \"fissare .. a fianco del corpo così come non muta la posizione del corpo\" e \"kakaeru\" suggerisce \"fissare .. a fianco del corpo così costruisce lo spazio speciale sul corpo\".
Ma i verbi giapponesi esprimono non situazioni continuate ma atti con mutamenti delle situazioni, quindi usiamo \"daita\" o \"kakaeta\", le stesse forme delle forme passate, nel caso che modificano nomi.
Usiamo \"wo\" per esprimere il caso accusativo.

Quindi \"chioccia\" può essere:
Hina/Tamago/[Hina ya tamago] wo daita/kakaeta mendori/niwatori/tori/...

È possibile esprimere in una parola uno concetto complesso con concetti plurale se usiamo una parola composta.
Il giapponese ha \"houran\" e \"ikusuu\", i nomi scientifici che esprimono \"covare uova\" e \"nutrire pulcini\" in una parola.
(\"Hou\", \"ran\", \"iku\" e \"suu\" sono l\'elementi cinesi che sono equivalenti a \"daku(abbracciare)\", \"tamago(uovo)\", \"sodateru(nutrire)\" e \"hina(pulcino)\")
Quindi \"chioccia\" può essere:
Houran/Ikusuu [shite iru]/[chuu no] tori/...
Nel Net esiste uno esempio che ha \"houran-chou\" e \"ikusuu-chou\", le parole che esprimono \"chioccia\" in una parola.
(\"Chou\" = \"tori(uccello)\")

Kasuka
Local time: 03:07
Native speaker of: Native in JapaneseJapanese
Grading comment
grazie, la risposta
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search